Home

ULTIME NOTIZIE DALLA GYM

 
ARCHIVIO NEWS per anno
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
Eurogym 2016 - Repubblica Ceca
Eurogym 2014 - Svezia
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA A VALENZA
PER IL “GYMTEST”
Sono 9 le ginnaste della Gym scese in pedana
per una valutazione di ginnastica ritmica

A Valenza, domenica 17 dicembre, si sono radunate le giovanissime speranze (5-8 anni) della ginnastica ritmica piemontese e valdostana per una prova di valutazione, senza classifica, denominata “GymTest”. Per la la Gym-Aosta sono scese in pedana 9 ginnaste, suddivise in tre categorie: per il “2009” Sofia Falcicchio, per il “2010” Ginevra Pascarella, Marta Framarin, Margherita Matteotti, Martina Mancini, Martina Crisopulli, Maria Lazar ed Emilie Marcellan, per il “2011”, infine, Emma Chiabotto. Le piccole atlete si sono esibite, chi al corpo libero, chi alla palla e chi alla fune, con grande soddisfazione per tutte le ginnaste e per le istruttrici che le hanno preparate e accompagnate, Hélène Porliod e Giorgia Righi.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LE MINI GINNASTE DELLA GYM
A TORTONA PER IL GYM TEST

Fine settimana in palestra per 8 giovanissime ginnaste della Gym-Aosta
che sono scese in pedana presentandosi su tutti e quattro gli attrezzi
Gym Aosta - Le ginnaste del 2010

A Tortona, venerdì 8 dicembre, si è svolta una prova di valutazione di ginnastica artistica femminile, denominata Gym Test, per ginnaste preagoniste dai 5 agli 8 anni. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana, per la categoria “esordienti”, Sophia Comparetto, Ilary Panuzzo e Abigail Martinet (assente Lydie Bollon perché malata); per la categoria “mini baby”, invece, si sono presentate, al palazzetto dello sport di Tortona, Matilde Baldon, Clarissa Bari, Mya Canalini, Margherita Fea e Alice Giamattei (assente Aurora La Spina, anche lei malata). Le ginnaste hanno eseguito i loro esercizi liberi a tutti e quattro gli attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, dimostrando i progressi fatti e con la consapevolezza per le loro istruttrici del tanto lavoro in palestra ancora da fare.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
GYM-AOSTA IN EVIDENZA
AL “BARBARA GEMME”
A Tortona, nel programma A, 7* posto di squadra per la Gym;
nel programma B le 14 le ginnaste scese in pedana tra allieve”,
“junior” e “senior” hanno piazzato la Gym al 16° posto

Fine settimana all’insegna della ginnastica artistica femminile, a Tortona, con la 20° edizione del Memorial “Barbara Gemme”. La competizione era divisa in due parti: il programma A, tecnicamente più difficile, e il programma B. Alla competizione ha partecipato anche la Gym-Aosta con 16 ginnaste, in un confronto tra Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta: per il programma A sono scese in pedana, per la Gym, le “allieve” Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian, Sofia Susanna, Giada Serra e Alessia La Spina, per il programma B invece hanno gareggiato Stella Serra, Martina Fea, Ilaria Ciervo (allieve), Alice Politi, Aurora Caruso, Alice Sandri, Carola Alleyson, Greta Verduci (junior), Francesca Restano e Asia Buccella (senior).

Nel programma A, su 4 attrezzi (trave, parallele, volteggio e corpo libero), tra le Allieve 1, 13* posto per Alessia La Spina, 15* per Sofia Susanna e 16* per Giada Serra, mentre tra le Allieve 2, Alessia Carcavallo è giunta 14* e Chiara Chatrian 16*. Nella classifica di squadra la Gym ha concluso al 7* posto.

Nel programma B, su 3 attrezzi (trave, volteggio e corpo libero), tra le Allieve 2 troviamo Stella Serra 19*, Ilaria Ciervo 30* e Martina Fea 45*. Da sottolineare, nelle classifiche per attrezzo, il 10* posto di Ilaria alla trave e il 13* di Stella al corpo libero. Tra le Junior, Aurora Caruso è giunta 31*, Carola Alleyson 45*, Alice Politi 59*, Alice Sandri 62* e Greta Verduci 64*. Nelle classifiche di specialità, 24* posto di Aurora al volteggio e 29 di Alice P. alla trave. Tra le Senior, infine, Asia Buccella è giunta 18* e Francesca Restano 29*. Da sottolineare, nelle classifiche per attrezzo, il 9* di Asia alla trave. Nella classifica di squadra per il programma B la Gym ha concluso al 16* posto.

Infine, nella classifica finale del Memorial “Barbara Gemme”, la Gym-Aosta ha conquistato la 14* posizione.

Ad accompagnare le ginnaste della Gym sono state le tecniche Gabriella Boaretto e Ramona Feo.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA ALL'INCONTRO INTERNAZIONALE
“STELLE DI NATALE”
Sabato 9 e domenica 10 dicembre 15 ginnaste della Gym sono scese
in pedana in un confronto internazionale che ha visto gareggiare
atlete provenienti da diversi paesi europei ed extra-europei
Stelle di Natale - una delle tante premiazioni

Al palazzetto dello sport “Le Cupole” di Torino, sabato 9 e domenica 10 dicembre, si è svolta la decima edizione del Torneo Internazionale di ritmica per Club, “Stelle di Natale”, con la partecipazione di ginnaste provenienti da numerosi paesi un po’ di tutta Europa e non solo, come Russia, Ucraina, Germania, Francia, Inghilterra, Israele, Australia, oltre che dall’Italia naturalmente. La Gym-Aosta si è presentata alla manifestazione con 15 ginnaste; ecco i loro nomi: Stella Sofia Cerri, Aurora Scarpone e Silvia Chiabotto (2008), Giulia Savoye (2007), Ginevra Vittone, Federica Marinone, Eleonora Vallomy e Meredith Perrier (2006), Sofia Sistilli e Giada Antonacci (2005), Giulia Masoni (2004), Cecilia Nuvolari e Bianca Barenghi (2003), Giorgia Lucarelli (2002) e Alessia Toscano (2000).

Ecco i risultati più significativi delle nostre ginnaste.
Nella classifica assoluta, tra le "Allieve", Eleonora Vallomy è giunta 5*, con Meredith Perrier 6*, Ginevra Vittone 7* e Federica Marinone 8*. Nelle classifiche di specialità, da sottolineare il bel 3* posto di Aurora Scarpone alla fune, subito seguita da Stella Sofia Cerri, e il 4* posto di Meredith Perrier alla palla.
Tra le "Junior", splendida vittoria di Sofia Sistilli al nastro e ottimo 2* posto di Giada Antonacci al cerchio. Da sottolineare anche il 4* posto di Giulia Masoni alla palla con Cecilia Nuvolari 5*.
Tra le "Senior", 5* posto nella classifica assoluta per Alessia Toscano. Nelle classifiche di specialità, infine, splendido 2* posto di Alessia Toscano al nastro seguita al 3* posto da Giorgia Lucarelli.

 
GINNASTICA ARTISTICA
ENRICA RIGOLLET ANCORA SUL PODIO NEL CAMPIONATO DI B1
La portacolori della Gym, al Palaginnastica di Torino,
è salita per la terza volta consecutiva sul secondo gradino del podio
Enrica Rigollet

Domenica 26 novembre, al Palaginnastica di Torino, Enrica Rigollet, ginnasta “senior” della Gym-Aosta, è scesa in pedana per la terza prova del Campionato a squadre di serie B1 di artistica femminile, in prestito da parte della Gym, alla Ginnastica Olimpia. La competizione, riservata alle categorie junior e senior, ha visto la portacolori della Gym impegnata nell’esercizio al corpo libero, dove ha ottenuto un significativo 11.70. Ancora una volta il contributo di Enrica è stato decisivo per permettere alla squadra di salire, per la terza volta consecutiva, sul secondo gradino del podio.

 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA
ALLA GRANDE
AL TROFEO NAZIONALE
“CITTÀ DI GALLIATE”

In particolare evidenza la ginnastica maschile con il 3° posto di Federico Zaccuri,
il 5° di Matteo Figliuzzi e il 6° di Simone Jorioz

Federco Zaccuri sul podio con Matteo Figliuzzi in 5° posizione

Al palazzetto dello sport di Galliate, domenica 26 novembre, si è svolta una gara di ginnastica artistica a carattere nazionale, denominata “Trofeo Città di Galliate”. Alla competizione ha partecipato anche la Gym-Aosta, con una numerosa delegazione di ginnaste e ginnasti. Il programma femminile prevedeva classifiche esclusivamente a squadre, mentre nell’artistica maschile la competizione era soltanto a carattere individuale.
Ecco i risultati della Gym, davvero lusinghieri, suddivisi per settore e per categoria.
GINNASTICA FEMMINILE

Categoria allieve

  • 31° Gym-Aosta sq. Verde
    (Alisea Rizzi, Ilaria Savigni, Sylvie Vallet, Gaia Zampaglione e Luana Lombardo)
  • 32° Gym-Aosta sq. Bianca
    (Charlotte Désaymonet, Cécile Fiou, Grethel Prosperi e Jaël Trapani)

  • GINNASTICA MASCHILE

    Categoria allievi
  • 12° Samuel Zilio
  • 19° Massimo Marzenta

  • Categoria junior
  • 3° Federico Zaccuri
  • 5° Matteo Figliuzzi
  • 6° Simone Jorioz
  •  
    GINNASTICA RITMICA
    BUONA PROVA DELLA GYM
    NELLA 3° PROVA
    DI SERIE B1 GOLD

    Sabato 18 novembre, a Biella, la Gym-Aosta ha offerto
    la sua migliore prestazione nel campionato di squadra junior/senior,
    grazie a Giulia Calò, Giorgia Lucarelli, Beatrice Nuvolari,
    Sofia Sistilli e Alessia Toscano

    Sabato 18 novembre, a Biella, si è svolta la 3° prova del Campionato di serie B1 Gold di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”. La Gym-Aosta, in rappresentanza della nostra Regione, è scesa in pedana in un confronto con altre squadre provenienti dalla Liguria e dal Piemonte. La Gym, che tra la prima e la seconda prova di campionato ha presentato in gara tutte e 8 le ginnaste della propria squadra, ha fatto scendere in pedana in questa occasione: Sofia Sistilli (al corpo libero), Giulia Calò (al cerchio), Giorgia Lucarelli (alla palla), Beatrice Nuvolari (al nastro) e Alessia Toscano (alla fune e alle clavette).

    Proprio la Gym è stata la prima squadra a scendere in pedana e la cosa, purtroppo, ha fortemente penalizzato la squadra valdostana, perché, come a volte succede, i punteggi nel procedere della gara sono poi magicamente lievitati. Nonostante un po’ di amarezza, le istruttrici che hanno accompagnato le ragazze in gara, Elena Bétemps e Stéphanie Stranges, si sono dette soddisfatte della prova delle loro ginnaste, che hanno offerto forse la loro migliore prestazione conquistando il 14° posto con il punteggio totale di 58.75. Nella classifica finale dell’interregionale poi la Gym ha concluso in 13° posizione.

    Nel dettaglio ecco i punteggi: 8.85 al corpo libero, 10.65 alla fune, 10.30 al cerchio, 8.25 alla palla, 12.05 alle clavette e 8.65 al nastro.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA
    OCCUPA QUASI TUTTO IL PODIO
    A CORNELIANO D’ALBA

    Nella gara con programma Gold di “Ritmica Europa”,
    grande vittoria della squadra composta da
    Federica De Girolamo, Giulia Masoni, Alessia Toscano e Ginevra Vittone
    e 3° posto per la squadra con Giulia Calò, Giorgia Lucarelli e Sofia Sistilli

    A Corneliano d’Alba, domenica 12 novembre, è andata di scena la ginnastica ritmica con la gara Gold di “Ritmica Europa”. Per la gara a squadre “open”, con il programma tecnico federale del campionato nazionale di serie B, la Gym-Aosta ha fatto scendere in pedana due compagini, che hanno dominato la scena monopolizzando quasi completamente il podio.

    La vittoria è andata alla squadra Gym composta da Federica De Girolamo, Giulia Masoni, Alessia Toscano e Ginevra Vittone, con il punteggio totale di 32.60, frutto del corpo libero di Ginevra, del cerchio di Giulia, della palla di Federica e dei due attrezzi di Alessia, fune e clavette.

    Sul 3° gradino del podio è salita invece l’altra squadra Gym, con Giulia Calò, Giorgia Lucarelli e Sofia Sistilli, con il punteggio complessivo di 30.60, frutto del corpo libero di Sofia, della palla di Gorgia e dei due attrezzi di Giulia, cerchio e clavette.

    Per la classifica generale venivano considerati i migliori tre punteggi. Ad accompagnare in campo gara le ginnaste della Gym sono state le istruttrici Eleonora Cerva e Stéphanie Stranges.

     
    GINNASTICA RITMICA
    GYM-AOSTA E AUGUSTA
    ALL’INTERREGIONALE DI SERIE C
    A CASTELLETTO SOPRA TICINO

    In C2, buona prova della squadra della Gym che conquista il 23° posto,
    quinta del comitato Piemonte/Valle d’Aosta;
    34° la squadra dell’Augusta;
    in C3, 21° posto per la giovanissima squadra della Gym

    Le ginnaste della Gym in C3 - da sx Ronco, Chiabotto, Sabhani, Scarpone, Cerri

    A Castelletto sopra Ticino, venerdì 3 e sabato 4 novembre, si è svolta la prova interregionale nord-ovest (Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta) del Campionato di serie C di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. Qualificate dopo la fase regionale, sono scese in pedana, in C2, una squadra della Gym-Aosta con GIADA ANTONACCI, GIULIA SAVOYE, SOFIA SISTILLI e GINEVRA VITTONE, e una squadra dell’Augusta Prætoria con EMILIE AVALLONE, GIULIA CASTAGNERA, DILETTA FRANCO, SOFIA GREGORINI e MARTINA PANETTA; in C3 invece, si è presentata in gara una squadra della Gym con AURORA SCARPONE, MIRYAM SABHANI, STELLA CERRI, CECILIA RONCO e SILVIA CHIABOTTO.

    Venerdì è stato il turno della C2 e in un contesto di altissimo livello la squadra della Gym ha offerto una buona prova migliorando di oltre 4 punti il totale ottenuto nella fase regionale e conquistando il 23° posto con pt. 40.60 (quinta squadra del comitato Piemonte/Valle d’Aosta); i punteggi parziali sono stati: collettivo 10.85, coppia 10.15, successione 9.60, individuale 10.00. La squadra dell’Augusta, con il punteggio totale di 34.00, di quasi un punto più alto rispetto a quello della fase regionale, ha conquistato la 34° posizione; parziali: collettivo 9.70, coppia 7.10, successione 9.55, individuale 7.65. Sabato, in C3, è scesa in pedana la giovanissima squadra della Gym-Aosta, che con una prova molto efficace ha migliorato di oltre quattro punti e mezzo il punteggio della fase regionale, conquistando il 21° posto con pt. 27.90. I parziali sono stati: collettivo 9.85, successione 9.10, individuale 8.95.

    Ora si aspetta la classifica unificata di tutte le gare interregionali per sapere se qualche squadra valdostana potrà partecipare alle finali nazionali, in programma a Fabriano per il 2 e 3 dicembre prossimi.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ENRICA RIGOLLET
    SALE ANCORA SUL SECONDO GRADINO DEL PODIO
    NEL CAMPIONATO DI SERIE B1

    La portacolori della Gym-Aosta, nella prova di Arcore,
    ha ottenuto ancora una volta il miglior punteggio in assoluto
    nell’esercizio al corpo libero
    Enrica Rigollet

    Domenica 29 ottobre, ad Arcore, Enrica Rigollet, ginnasta “senior” della Gym-Aosta, è scesa in pedana per la 2° prova del Campionato a squadre di serie B1 di artistica femminile, in prestito da parte della Gym alla Ginnastica Olimpia. La competizione, riservata alle categorie junior e senior, ha visto la portacolori della Gym impegnata nell’esercizio al corpo libero.

    Per Enrica si trattava di confermare l’ottima prova offerta nella gara di esordio, quattro settimane fa a Torino, dove il suo esercizio aveva meritato il punteggio più elevato fra tutte le ginnaste scese in pedana nell’esercizio al suolo. Ebbene, la ginnasta della Gym si è ripetuta e ancora una volta il suo punteggio nell’esercizio al corpo libero è risultato il più alto in assoluto, 12.10, più elevato sia per il valore tecnico che per l’esecuzione.

    Il contributo di Enrica alla squadra è stato pertanto decisivo, permettendo così alle ginnaste valdostane di salire, come nella prima prova, sul 2° gradino del podio con il punteggio complessivo di 113.95.

     
    Ginnastica Ritmica
    GRANDE VITTORIA DELLA GYM
    AL “TROFEO RITMO DAY”
    DI BIELLA

    Sabato 28 ottobre, la squadra “allieve” composta da
    Nicole Addario, Elisa Berard, Arianna Favre e Sara Mammoliti Mochet
    è salita sul gradino più alto del podio

    Sabato 28 ottobre, a Biella, si è svolta la seconda prova del “Trofeo Ritmo Day”, gara di squadra e individuale di ginnastica ritmica. Alla competizione ha partecipato anche la Gym-Aosta con 4 squadre e 6 ginnaste individualiste.

    E non è mancato il risultato con il botto, arrivato dalle giovanissime “allieve” della “squadra verde” della Gym, Nicole Addario, Elisa Bérard, Alessia Favre e Sara Mammoliti Mochet, salite sul gradino più alto del podio, splendide vincitrici con il punteggio di 11.20 nell’esercizio collettivo al cerchio. Nella stessa gara, buono anche il 4° posto della “squadra viola”, composta da Debora D’Agostino, Aline Léger, Giada Seminara e Matilde Sistilli, con il punteggio di 7.75.

    Nella gara tra le squadre “junior”, esercizio alla fune e palla, 4° posto per la squadra Gym formata da Chiara Alfonsi, Matilde DeGattis, Sofia Rogolino, Beatrice Stuffer e Alice Verduci, con il punteggio di 7.75. Infine, tra le “senior”, ancora un 4° posto per la Gym con la squadra composta da Emilie Jordan, Giulia Lanaro, Maya Marcoz e Martina Pirozzolo, che nell’esercizio alle clavette hanno ottenuto il punteggio di 7.70.

    Anche nella gara individuale ci sono stati risultati significativi per la Gym. Tra le “allieve”, nell’esercizio alla palla, 8° posto per Veronica Impieri (8.75) e 10° per Arianna Stuffer (8.50). Nella gara “junior”, esercizio alle clavette, 4° posto per Martina Diémoz (7.60); sempre tra le “junior”, ma nell’esercizio alla palla, 5° posizione per Bianca Barenghi (9.25) e 9° per Gaia Di Carlo (8.20); infine, nella stessa categoria ma alla fune, 2° posto per Melissa Carere (6.35).

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM AOSTA
    A CASTELLETTO TICINO
    PER LA SERIE B1 GOLD

    Sabato 21 ottobre la Gym-Aosta è scesa in pedana per la 2° prova di serie B1
    con Federica De Girolamo, Giorgia Lucarelli, Giulia Masoni,
    Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano, ottenendo la 17° posizione

    La Gym a Castelletto Ticino

    Sabato 21 ottobre, a Castelletto Ticino, si è svolta la 2° prova del Campionato di serie B1 Gold di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”. La Gym-Aosta, in rappresentanza della nostra Regione, è scesa in pedana in un confronto con altre squadre provenienti dalla Liguria e dal Piemonte.

    La Gym si è presentata in gara con 5 ginnaste: Federica De Girolamo (clavette), Giorgia Lucarelli (palla), Giulia Masoni (corpo libero), Beatrice Nuvolari (fune e nastro) e Alessia Toscano (cerchio); sono rimaste invece in “panchina” per questa seconda prova Giulia Calò, Cecilia Nuvolari e Sofia Sistilli, che erano scese in pedana nella prima prova di campionato. Il programma tecnico della gara prevedeva tutti esercizi individuali.

    La prova della squadra valdostana è stata meno brillante di quella della prima gara di campionato ad Albenga (9° posto nella generale), tuttavia il punteggio finale di 60.00 ha permesso alle ginnaste di ottenere una accettabile 17° posizione. Ecco i punteggi ai singoli attrezzi: corpo libero 8.75, fune 10.35, cerchio 11.75, palla 11.90, clavette 8.35 e nastro 8.90. A metà novembre è in programma, questa volta in Piemonte, la terza prova di campionato.

    Ad accompagnare le ginnaste della Gym in campo gara sono state Elena Bétemps e Stéphanie Stranges.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA
    CENTRA LA QUALIFICAZIONE
    ALL’INTERREGIONALE DI SERIE C
    CON 2 SQUADRE

    Domenica 8 ottobre la Gym
    dopo la seconda prova del campionato di serie C a Biella
    ha ottenuto l’accesso alla fase interregionale
    con una squadra in C3 e con un’altra in C2

    A Biella, domenica 8 ottobre, si è svolta la 2° prova del Campionato regionale Piemonte/Valle d’Aosta di serie C di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta ha fatto scendere in pedana due squadre in C3, la prima con AURORA SCARPONE, MIRYAM SABHANI, STELLA CERRI, CECILIA RONCO e SILVIA CHIABOTTO, la seconda con GIORGIA CROVI, GIADA PACE, CELINE PEAQUIN, ILARIA VENTUROTTI e CHIARA DIEMOZ, e due squadre in C2, la squadra A con GIADA ANTONACCI, GIULIA SAVOYE, SOFIA SISTILLI e GINEVRA VITTONE, e la B con GIULIA BELLODI, FEDERICA MARINONE, MEREDITH PERRIER ed ELEONORA VALLOMY.

    Le ginnaste della Gym, nella gara di Biella, hanno confermato i buoni risultati della prima prova conquistando il diritto a partecipare alla fase interregionale in entrambi i campionati.

    In C3, la prima squadra, con il punteggio complessivo di 23.35, ha conquistato il 9° posto (notevole il 9.20 nel collettivo al corpo libero), ottenendo così la 10° posizione nella classifica finale di campionato e conquistando il diritto a partecipare alla successiva fase interregionale. La seconda squadra, invece, alla sua prima esperienza in questo tipo di gara, con il totale di 17.50, ha ottenuto l’11° posto e il 12° nella classifica finale.

    In C2, la squadra A ha conquistato l’8° posto con il punteggio totale di 36.35 (10.25 nel collettivo), terminando poi all’8° posto anche nella classifica finale di campionato e conquistando così l’accesso alla fase interregionale del torneo. La squadra B, infine, con 32.05 (quasi 3 punti in più della prima prova) ha ottenuto la 13° posizione e la 14° nella classifica finale.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ENRICA RIGOLLET
    SUL 2° GRADINO DEL PODIO
    IN SERIE B1 A TORINO
    La portacolori della Gym-Aosta, in prestito alla Ginnastica Olimpia,
    ha dato un contributo decisivo al risultato della squadra valdostana
    Enrica Rigollet a sx e Alessia Parini a dx

    Domenica 1° ottobre, al Palaginnastica di Torino, Enrica Rigollet, ginnasta “senior” della Gym-Aosta, ha fatto il suo personale esordio nel Campionato a squadre di serie B1 di artistica femminile, in prestito da parte della Gym alla Ginnastica Olimpia. La competizione, riservata alle categorie junior e senior, ha visto la portacolori della Gym impegnata nell’esercizio al corpo libero.
    L’esercizio di Enrica, come al solito, è stato impeccabile e il 12.10 ottenuto (il più alto della sua squadra) ha dato un contributo decisivo al 2° posto ottenuto dall’Olimpia nella classifica della prima prova di campionato, dietro alla La Marmora di Biella.

    Alla gara avrebbe dovuto partecipare anche Alessia Parini, in prestito da parte della Gym all’Associazione Sportiva Trecatese, ma un leggero infortunio l’ha costretta ad uno stop forzato.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM AOSTA AD ALBENGA
    CONQUISTA UN 9° POSTO
    CHE VALE ORO

    Sabato 30 settembre, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la 1° prova di serie B1
    conquistando uno splendido 9° posto con il punteggio totale di 63.00

    Gym Aosta - da sx Toscano, Lucarelli, Calò, Sistilli e Nuvolari

    Sabato 30 settembre, ad Albenga, è iniziata per la Gym-Aosta l’avventura del Campionato di serie B1 di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”. La squadra valdostana, in rappresentanza della nostra Regione, è scesa in pedana in un confronto con altre 24 squadre provenienti dalla Liguria e dal Piemonte.
    La Gym ha presentato in gara 5 ginnaste: Giulia Calò, Giorgia Lucarelli, Cecilia Nuvolari, Sofia Sistilli e Alessia Toscano; sono rimaste invece in “panchina” per questa prima prova Federica De Girolamo, Giulia Masoni e Beatrice Nuvolari, che scenderanno certamente in pedana nella seconda prova di campionato.

    La squadra di Aosta è entrata in campo gara quando era già sera ed ha offerto una prova collettiva di buonissimo livello. Ottimi i due esercizi presentati da Alessia Toscano, che ha ottenuto 10.70 alla fune e 13.00 al cerchio, ma ottime anche le prove alla palla di Giulia Calò, con 10.60, e alle clavette di Cecilia Nuvolari, anche lei con 10.60. A completare la buona prova di squadra della Gym ci hanno pensato poi Sofia Sistilli al corpo libero, con 9.70, e Giorgia Lucarelli al nastro, con 8.40.

    Alla fine la Gym-Aosta, con il punteggio complessivo di 63.00, ha conquistato uno splendido 9° posto, che ha pienamente soddisfatto le istruttrici presenti ad Albenga, Elena Bétemps, Giorgia Righi e Stéphanie Stranges.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM AOSTA A BIELLA
    PER LA GARA SPECIALE
    DI SERIE B
    E LA 2° VALUTAZIONE GIOVANI TOP

    Domenica 24 settembre la Gym è scesa in pedana a Biella
    con le sue magnifiche 7;
    in contemporanea si è svolta anche
    la 2° Valutazione Giovani Top di ritmica con 6 giovanissime ginnaste della Gym

    GYM AOSTA - La squadra di serie B di ritmica - da sx Calò, De Girolamo, Lucarelli, Toscano, Masoni, Nuvolari C. e Nuvolari B.

    Domenica 24 ottobre, a Biella, si è svolta la “Gara Speciale di serie B e serie A” di ginnastica ritmica, prova generale in vista delle rispettive competizioni, la prima delle quali, il campionato di serie B1, prenderà avvio domenica prossima in Liguria. Si tratta di una gara a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior” e la Gym rappresenterà la Valle d’Aosta in questa competizione del circuito Gold. La prova di Biella non ha visto stilare una classifica benché le ginnaste siano state valutate da una giuria al gran completo. La squadra valdostana è scesa in pedana con sette ginnaste: Giulia Calò, Federica De Girolamo, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Giorgia Lucarelli, Giulia Masoni e Alessia Toscano.

    In contemporanea, sempre a Biella, si è svolta anche la 2° “Valutazione Giovani Top” di ritmica e qui la Gym ha presentato 6 giovanissime ginnaste: Emma Chiabotto, Sofia Falcicchio, Marta Framarin, Emilie Marcellan, Margherita Matteotti e Ginevra Pascarella, tutte perfettamente a loro agio in pedana.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA A TORINO
    IN BELLA EVIDENZA
    NELLA PRIMA PROVA DI SERIE C
    Domenica 17 settembre, esordio stagionale per la ritmica della Gym
    con il 7° posto in C3, il 6° posto della squadra A e il 13° della squadra B in C2
    GYM AOSTA - serie C di ritmica

    A Torino, domenica 17 settembre, si è aperta la seconda parte della stagione per la ginnastica valdostana, con la prima prova del Campionato regionale Piemonte/Valle d’Aosta di serie C di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta ha fatto scendere in pedana una squadra in C3, con AURORA SCARPONE, MIRYAM SABHANI, STELLA CERRI, CECILIA RONCO e SILVIA CHIABOTTO, e due squadre in C2, la squadra A con GIADA ANTONACCI, SOFIA SISTILLI e GINEVRA VITTONE, e la B con GIULIA BELLODI, FEDERICA MARINONE, MEREDITH PERRIER ed ELEONORA VALLOMY.

    In C3, buona prova della Gym, che con il punteggio totale di 21.75 si è piazzata al 7° posto: il programma tecnico prevedeva un collettivo al corpo libero (8.85 il punteggio delle nostre ginnaste), un esercizio di due ginnaste in successione e un esercizio individuale, sempre con i piccoli attrezzi. In C2, dove il programma tecnico prevedeva in più anche un esercizio di coppia, ottima prova della squadra A della Gym, che con il totale di 36.50 ha conquistato il 6° posto (11.00 nel collettivo); buona anche la prova della squadra B, giunta in 13° posizione con 29.30.

     
    Ginnastica
    AGOSTO DI COLLEGIALI
    PER LE GINNASTE DELLA
    GYM-AOSTA
    Prima il collegiale a Fano con l’ex-ginnasta nazionale Erika Buratti,
    poi ad Aosta con la Ritmica Piemonte, società con esperienze in serie A
    Un momento del collegiale di Aosta

    Il mese di agosto è stato particolarmente impegnativo per le ginnaste della Gym, che a più riprese sono state impegnate, con le loro allenatrici, in allenamenti collegiali a livello nazionale e interregionale.

    Nella prima settimana di agosto, a Fano nelle Marche, 7 ginnaste della squadra agonistica di ritmica, accompagnate da due istruttrici, hanno partecipato ad un “gym-campus” organizzato dalla società “Alma Juventus”. Tecnica responsabile del collegiale è stata, per l’occasione, l’ex-ginnasta della nazionale di ritmica, Erika Buratti. Naturalmente durante l’intensa settimana di allenamenti non sono mancati i momenti di relax sulle spiagge di Fano.

    In questo fine mese, invece, è stata la Gym-Aosta ad organizzare un collegiale in collaborazione con la “Ritmica Piemonte”, società di alto livello con trascorsi in serie A. Gli allenamenti, che hanno coinvolto la squadra agonistica quasi al completo, con sedute al mattino e al pomeriggio da lunedì 21 agosto a venerdì 25, hanno visto le tecniche Manuela Bertolone e Ludmila Volkova guidare il collegiale. Allo stage ha partecipato anche una giovanissima ginnasta israeliana, Daphne di soli 8 anni, in vacanza in Valle per tutto il mese di agosto, atleta molto promettente della società “ASA” di Tel Aviv, che tornerà ancora nella nostra Regione il prossimo dicembre.

    Intanto la squadra agonistica di artistica femminile sta per iniziare una preziosa collaborazione tecnica con l’istruttrice responsabile della “U.S. Trecatese”, Laura Martinelli, che dirigerà un primo allenamento, insieme alle allenatrici della Gym, al palaindoor di Aosta il prossimo sabato 2 settembre

     
    Ginnastica
    STAGE INTERNAZIONALE GYM-AOSTA/BELGIO
    Una settimana di allenamenti, tra artistica femminile e ritmica, con 3 società di ginnastica belghe, in un clima di grande amicizia
    Foto di gruppo a Skyway

    Dal 10 al 16 luglio la Gym-Aosta ha organizzato e ospitato nelle proprie palestre, per la terza volta, uno stage internazionale di ginnastica artistica femminile e di ritmica, a cui hanno partecipato, oltre alle ginnaste valdostane, 33 atlete provenienti da 3 società belghe di estrazione francofona: i club Gym-Soumagne, Herve e Tremplin-Pontisse. Gli amici belgi, ospiti per tutto il periodo dello stage a Torgnon, hanno partecipato ad Aosta, al Palaindoor e alla palestra dei Geometri, ad allenamenti quotidiani, gestiti insieme dai tecnici della Gym-Aosta e delle tre società belghe. È la sesta volta, in particolare con gli amici di Soumagne, che la Gym si ritrova a collaborare con società sportive del Belgio francofono: la prima volta fu esattamente 8 anni fa, nel 2009, per iniziativa di una delle dirigenti della Gym Soumagne, Sabine Havart Bolognesi, con cui negli anni si è consolidata una grande amicizia. Quella di quest’anno è stata certamente un’ulteriore occasione di confronto tecnico, ma più ancora è stata una grande occasione di rafforzamento di un’amicizia davvero speciale. Naturalmente non sono mancati i momenti di svago: la passeggiata lungo il lago di Place Moulin fino a Prarayer, la salita sulla funivia Skyway del Monte Bianco, la visita al castello di Fénis, il pomeriggio in piscina, per terminare, sabato, con la visita guidata ad Aosta, che si è conclusa con un momento di ufficialità: il ricevimento in Comune, nel salone ducale, con l’intervento del Sindaco Fulvio Centoz. Sempre sabato, infine, c’è stata la cena ufficiale di congedo, a Torgnon.

    Lo stage è terminato con la promessa che la prossima volta, probabilmente nel 2019, toccherà alla Gym-Aosta restituire la visita agli amici belgi, e sarà la terza volta, sempre nel mese di luglio: la campagna adesioni è già partita!

     
    Ginnastica Artistica
    COLLEGIALE AL PALAINDOOR TRA GYM-AOSTA E TRECATESE
    Dal 6 al 9 luglio, 18 ginnaste dell’Unione Sportiva Trecatese sono state ospiti della Gym-Aosta: una settimana intensa di allenamenti, svago e amicizia con la sorpresa finale di Alexia Angelini e Sydney Saturnino

    Anche quest’estate, ed è il quinto anno consecutivo che ciò accade, la Gym-Aosta ha organizzato un allenamento collegiale di ginnastica artistica femminile, dal 6 al 9 luglio, a cui hanno partecipato, insieme alle ginnaste e ai ginnasti della Gym, 18 atlete dell’Unione Sportiva Trecatese, accompagnate dalla loro responsabile tecnica, Laura Martinelli. Si è trattato di un’occasione di confronto tecnico, ma anche e soprattutto di un momento di incontro in amicizia tra giovani uniti dalla passione per la ginnastica artistica. Gli allenamenti si sono svolti al Palaindoor di Corso Lancieri, con sedute giornaliere di 5 ore, sia mattutine che pomeridiane. Non sono mancati, però, i momenti di svago, come il pomeriggio trascorso in piscina, ma soprattutto l’esperienza adrenalinica con il rafting sulle acque della Dora Baltea.

    La ciliegina sulla torta, però, c’è stata l’ultimo giorno, domenica, perché a fare visita alle ginnaste è arrivata Alexia Angelini, insieme alla sua compagna della Gal di Lissone, Sydney Saturnino. Le due fuoriclasse della ginnastica artistica nazionale hanno guidato per una buona oretta il riscaldamento, per poi dedicarsi alla inevitabile firma degli autografi. Un’esperienza, questo collegiale estivo, ormai consolidata, che sicuramente avrà un seguito negli anni a venire.

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LA GYM A RIMINI CONQUISTA LA FINALISSIMA
    CON ENRICA RIGOLLET E ALESSIA PARINI
    “Ginnastica in Festa”, la più grande manifestazione federale nazionale
    con oltre 10 mila partecipanti, ha visto tra i suoi protagonisti anche
    Enrica Rigollet e Alessia Parini, entrambe qualificate per la finalissima
    di domenica 2 luglio, nell’individuale “senior 1 eccellenza”
    Da sx - Ducret Carcavallo, Chatrian Alleyson, Rigollet Parini, Sandri Verduci, Dotti Helene

    Tra martedì 27 giugno e domenica 2 luglio, a Rimini, nell’ambito della grande manifestazione federale “Ginnastica in Festa”, che quest’anno ha visto di gran lunga superare i 10 mila partecipanti, la Gym-Aosta è stata impegnata nelle finali nazionali “Silver” di ginnastica artistica femminile, con 9 ginnaste in diverse categorie e in differenti programmi tecnici. E non sono mancati i risultati di eccellenza.

    Cominciamo, ribaltando l’ordine cronologico, dall’ ultima gara disputata: la finale nazionale individuale per il programma “eccellenza”. Qui la Gym era presente con due ginnaste nella categoria “senior 1”, Alessia Parini ed Enrica Rigollet. Sabato 1° luglio, nella gara di qualificazione, Enrica ha conquistato, con il punteggio totale di 41.15, il 17° posto assoluto e l’accesso alla finalissima “all around” di domenica, mentre Alessia ha ottenuto il pass per la finalissima di specialità al volteggio. All’importante appuntamento le due ginnaste della Gym non hanno deluso, con Enrica che ha infine concluso le sue fatiche con un significativo 20° posto con pt. 39.00 (10.95 al suolo, 8.90 alla trave, 7.50 alle parallele, 11.65 al volteggio) e Alessia che ha conquistato un grandioso 8° posto finale al volteggio con un ottimo 12.65 (33° nella classifica all around).

    Ma la Gym era presente a Rimini con altre 7 ginnaste, in diverse categorie e in differenti programmi tecnici.

    Nella finale nazionale individuale di 3° divisione, l’allieva Sophie Ducret è giunta 150° con il punteggio complessivo di 39.45 (14.25 al volteggio), mentre le junior Greta Verduci e Alice Sandri sono giunte rispettivamente 159° con pt. 40.85 (13.35 al suolo) e 165° con pt. 40.10 (12.85 alle parallele).

    Nella finale nazionale individuale di 2° divisione, le allieve Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian hanno conquistato rispettivamente la 128° posizione con pt. 48.30 (15.95 alla trave) e il 156° posto con pt. 46.25 (15.35 alle parallele).

    Per il programma di squadra, invece, nella finale nazionale del campionato di serie D “eccellenza”, sono state 4 le ginnaste della Gym a scendere in pedana: Carola Alleyson, Hélène Dotti, Alessia Parini ed Enrica Rigollet. Nella gara di qualificazione, complice qualche caduta di troppo, le ragazze si sono dovute accontentare della 27° posizione con il punteggio totale di 87.65, mancando di solo 3 posizioni l’accesso alla finalissima.

    Le ginnaste della Gym sono state accompagnate in gara da Gabriella Boaretto e Sonia Sopranzi.

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LA SQUADRA DI ARTISTICA DELLA GYM-AOSTA
    IN PARTENZA PER RIMINI

    Dal 27 giugno al 2 luglio, 9 ginnaste della Gym saranno impegnate
    nelle finali nazionali dei campionati individuali “Silver” di 2° e 3° divisione
    oltre che nelle finali individuali e di squadra per il programma di “eccellenza”

    La squadra della Gym in partenza per Rimini

    Tra martedì 27 giugno e domenica 2 luglio, a Rimini nell’ambito della grande manifestazione federale “Ginnastica in Festa”, la Gym-Aosta sarà impegnata nelle finali nazionali “Silver” di ginnastica artistica femminile, con 9 ginnaste in diverse categorie e in differenti programmi tecnici.

    Per il campionato individuale di 3° divisione, scenderanno in pedana l’allieva Sophie Ducret e le junior Alice Sandri e Greta Verduci. Sempre nell’individuale ma in 2° divisione, saranno impegnate in gara le allieve Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian. Infine, nel programma individuale di “eccellenza” gareggeranno le senior Alessia Parini ed Enrica Rigollet.

    Per il programma di squadra, invece, nella finale nazionale del campionato di serie D “eccellenza”, a scendere in pedana saranno 4 ginnaste della Gym: Carola Alleyson, Hélène Dotti, Alessia Parini ed Enrica Rigollet.

    Le ginnaste saranno accompagnate in gara da Gabriella Boaretto e Sonia Sopranzi.

     
    Ginnastica Ritmica
    ANCHE UN PO’ DI GYM-AOSTA
    ALL’INCONTRO ITALIA-USA
    AL PALARUFFINI DI TORINO
    Giorgia Lucarelli, Sofia Righi e Alessia Toscano hanno partecipato
    alla coreografia di apertura e di benvenuto
    in occasione dell’incontro internazionale tra Italia e Stati Uniti
    che ha visto come grandi protagoniste le “farfalle azzurre”

    Alessia, Sofia e Giorgia al Palaruffini

    Sabato 10 giugno, al Palaruffini di Torino, è andata in scena la grande ginnastica ritmica con un incontro internazionale tra l’Italia e gli Stati Uniti, che ha davvero lasciato a bocca aperta il numeroso pubblico presente. Sono scese in pedana sia le squadre che le migliori individualiste delle due nazioni e non è mancato di certo lo spettacolo al più alto livello. Sulla pedana del palazzetto dello sport di Torino si sono così avvicendate le mitiche “farfalle azzurre”, oltre che la neo campionessa italiana, Veronica Bertolini, la grande rivelazione, Alexandra Agiurgiuculese, e una straordinaria Milena Baldassarri. Ed proprio quest’ultima che si è aggiudicata la competizione individuale, mentre per la gara di squadra non c’è stata storia e le nostre “farfalle” si sono imposte facilmente sulle giovani ginnaste statunitensi.

    Ma a questo importante appuntamento agonistico ha partecipato anche un po’ di Gym-Aosta. All’inizio dell’incontro, infatti, una quarantina di ginnaste si è esibita in una coinvolgente coreografia di benvenuto e presentazione, per la quale sono state convocate tutte le ginnaste delle due Regioni salite sul podio, in questa stagione, nelle gare del Campionato individuale Gold. L’esibizione è stata preparata a cura dello staff tecnico della società organizzatrice, l’Eurogymnica di Torino, e del Comitato Piemonte/Valle d’Aosta della Federazione Ginnastica e per la Gym sono state chiamate a partecipare 3 ginnaste: Giorgia Lucarelli, Sofia Righi e Alessia Toscano.

    Sabato sera, al Palaruffini, le nostre tre ragazze hanno potuto così vivere un’esperienza davvero emozionante, che difficilmente potranno dimenticare.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA
    CON 2 SQUADRE AI NAZIONALI
    DI INSIEME “GOLD” AD AREZZO
    Le dieci ginnaste della Gym, qualificate con una squadra “allieve” e una “open”,
    hanno vissuto una “tre giorni” indimenticabile
    in mezzo all’élite della ritmica nazionale e non solo

    da sx – Giulia Calò, Sofia Sistilli, Giorgia Lucarelli, Giulia Bellodi, Federica De Girolamo, Ginevra Vittone, Beatrice Amato, Alessia Toscano, Sofia Righi, Beatrice Nuvolari

    Tra venerdì 2 e domenica 4 giugno, ad Arezzo, la Gym-Aosta ha vissuto il suo momento agonistico più importante della stagione: con 2 squadre e 10 ginnaste, infatti, ha partecipato alle finali nazionali dei “Campionati di Insieme Gold” di ginnastica ritmica, in una manifestazione, la più importante a livello nazionale, che ha visto disputare, in tre giorni di gare, sia i campionati assoluti individuali che i campionati italiani di squadra; ed è appunto in quest’ultima competizione che la Gym ha rappresentato la Valle d’Aosta, trovandosi così a gareggiare con le migliori ginnaste italiane, che sono, come è noto, una realtà di assoluto valore internazionale.
    Per questa importante competizione la Gym è scesa in pedana con una squadra “allieve”, giovanissima, composta da Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, e una squadra “open”, composta da Giulia Calò, Federica De Girolamo, Giorgia Lucarelli, Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano.

    La prima squadra ha presentato il proprio esercizio collettivo con 5 funi, forte dello splendido 2° posto conquistato nella fase interregionale Piemonte/Valle d’Aosta, realizzando, pur con qualche imprecisione, un punteggio di 7.60, di due decimi superiore a quello della prova di qualificazione. Le “allieve” della Gym hanno così conquistato una onorevole 24° posizione, in una gara che ha visto imporsi quella “Eurogymnica” di Torino che già le aveva viste precedere le nostre ginnaste nella fase interregionale.
    La squadra “open”, invece, ha eseguito un esercizio con 3 palle e 2 funi e ha avuto certamente il compito più difficile, dovendosi confrontare con il meglio della ginnastica ritmica nazionale. Anche in questo caso le ginnaste della Gym hanno portato a termine un buon esercizio, sebbene con qualche imprecisione, che ha meritato un punteggio di 10.30 e la 29° posizione in classifica, in una gara che ha visto la vittoria della “Raffaello Motto” di Viareggio.

    Le nostre ginnaste hanno avuto anche la soddisfazione di poter assistere, sabato sera e domenica mattina, agli campionati assoluti individuali che hanno visto per la quinta volta consecutiva aggiudicarsi il titolo quella Veronica Bertolini, della “San Giorgio 79” di Desio, che a gennaio era stata fantastica ospite del “Gala de la Vallée” organizzato dalla Gym a St Vincent.

    Ad accompagnare le nostre ginnaste in questa meravigliosa avventura c’erano le loro istruttrici, Elena Bétemps, Giorgia Righi e Stéphanie Stranges.

     
    GINNASTICA ARTISTICA
    IVAN LO RE SUL PRIMO GRADINO DEL PODIO
    AI NAZIONALI DI
    “ARTISTICA EUROPA”
    A RIMINI
    Grande risultato nella categoria “junior” del portacolori della Gym-Aosta
    che ha primeggiato un po’ su tutti gli attrezzi;
    tra gli “allievi”, ottimo risultato di squadra della Gym
    dove spicca il 2° posto alla sbarra di Federico Zaccuri;
    nell’artistica femminile, splendida piazza d’onore di Jaël Trapani tra le “pulcine”
    e bel 3° posto di Francesca Carcavallo tra le “junior”

    La vittoria di Ivan Lo Re

    Tra venerdì 26 e domenica 28 maggio, a Rimini, si sono svolte le finali nazionali di ginnastica artistica femminile e maschile di “Artistica Europa”. All’importante manifestazione ha partecipato anche la Gym-Aosta, con 15 atleti, 9 ginnaste e 6 ginnasti, che si sono presentati ai diversi attrezzi, corpo libero, parallele, trave, volteggio, trampolino, con esercizi di libera composizione e gareggiando in diverse categorie, dalle “pulcine” agli “junior”. E non sono mancati i risultati di eccellenza.

    I primi a gareggiare sono stati i ginnasti ed è stata subito vittoria per la Gym con un grande Ivan Lo Re che, nella categoria “junior”, è salito sul gradino più alto del podio nella classifica all around, con il punteggio complessivo di 34.95; Ivan è risultato il migliore in gara a quattro attrezzi su cinque: al corpo libero con 11.60, al volteggio con 11.85, alle parallele con 10.60 e alla sbarra con 12.00; solo al trampolino il suo punteggio, 11.50, è stato il secondo in gara. Il risultato di Ivan è stato inoltre impreziosito da un ottima prestazione di squadra della Gym, che ha piazzato al 3° posto a pari merito Massimo Marzenta, con pt. 31.85, tra gli “allievi di 1° fascia”, e ancora al 3° posto nella classifica generale, tra gli “allievi di 2° fascia”, Federico Zaccuri, con il punteggio di 32.85, seguito da Matteo Figliuzzi, 4° con pt. 32.65, Luca Fonte, 5° con pt. 32.15, e Simone Jorioz, 9° con pt. 30.50. Da sottolineare anche l’ottimo 2° posto alla sbarra di Federico, con il punteggio di 10.50.

    Anche nell’artistica femminile non sono mancati i risultati di eccellenza e su tutti spicca lo splendido 2° posto all around, nella categoria “pulcine” programma Joy Top, di Jaël Trapani, con il punteggio totale di 21.70 (11.40 al trampolino, 9.00 alla travee 10.30 al corpo libero). Tra le “allieve di 2° fascia” programma Silver Maxi, Ilaria Ciervo ha conquistato il 15° posto con pt. 32.05, Stella Serra il 20° con pt. 31.10, Michela Negretto il 22° con pt. 31.00, Martina Fea il 31° con pt. 30.05 e Ilaria Scandale il 32° con pt. 30.00. Tra le “allieve di 1° fascia”, Ilaria Savigni è giunta 18° con pt. 29.80 e Gaia Zampaglione 24° con pt. 28.00. L’ultimo risultato di eccellenza per la Gym è arrivato con l’ultima ginnasta in gara, la “junior” Francesca Carcavallo, che è salita splendidamente sul 3° gradino del podio con il punteggio totale di 32.45.

    Ad accompagnare i ginnasti della Gym in questa tre giorni nazionale sono state le istruttrici Elisa Andreacchio e Ramona Feo.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    UNA ALEXIA ANGELINI SPAZIALE
    AI NAZIONALI DI CATEGORIA
    La ginnasta valdostana conquista uno splendido 6° posto nell’All Around
    e soprattutto sale sul secondo gradino del podio nella finale alle parallele
    Alexia in un passaggio acrobatico alla trave

    Tra venerdì 26 e domenica 28 maggio, al Palaginnastica di Torino, per Alexia Angelini è andato in scena l’atto finale di questa prima parte della stagione agonistica, con la finale nazionale del Campionato di Categoria. La fuoriclasse di Charvensod, in forza alla GAL di Lissone, è scesa in pedana nella categoria “senior1”, partecipando sia alla gara All Around, su tutti e quattro gli attrezzi, che alle finali di specialità.

    Venerdì c’è stata la gara valida per la classifica generale e qui Alexia ha condotto una gara all’altezza del suo valore, con un solo errore, alle parallele asimmetriche, cosa che non le ha comunque impedito di ottenere un ottimo 6° posto nell’All Around, con il punteggio complessivo di 49.30. I punteggi agli attrezzi sono stati i seguenti: 13.10 al volteggio, 12.50 alla trave, 11.10 alle parallele e 12.60 al corpo libero. Ma oltre all’ottimo risultato di classifica, per Alexia c’è stato anche il gran colpaccio della qualificazione a tutte le finali di specialità.

    E domenica è stato il grande giorno. Alexia ha iniziato al volteggio, dove, con due salti ben eseguiti, ha ottenuto lo stesso punteggio della qualificazione, 13.10, conquistando un 4° posto di grande valore. È stato poi il turno della trave e qui la nostra ginnasta ha ancora una volta risposto alla grande alle attese, ripetendo e anzi migliorando la già buona prestazione di venerdì e conquistando, con un buon 12.65, ancora un 4° posto. Ma il colpaccio Alexia lo ha realizzato proprio nell’attrezzo che l’aveva vista commettere l’unico errore significativo nella gara di venerdì, cioè le parallele asimmetriche: qui la ginnasta valdostana è stata davvero superba, con un esercizio nuovo che le ha consentito di realizzare uno stratosferico 13 netto ma che soprattutto le ha permesso di salire sul 2° gradino del podio. L’ultimo esercizio che Alexia ha dovuto affrontare è stato il corpo libero, ma purtroppo un leggero infortunio rimediato i precedenza l’ha costretta ad eliminare buona parte delle sue difficoltà acrobatiche e così di fatto non ha potuto competere come avrebbe voluto e potuto, realizzando comunque un accettabile 10.75.

    Davvero una grande giornata per Alexia Angelini e per tutta la ginnastica valdostana!

     
    Ginnastica
    A MORGEX IL 3° SAGGIO
    DELLA GYM-AOSTA
    All’auditorium delle scuole medie
    il saggio spettacolo dei corsi di La Salle della Gym
    con un musical ispirato agli anni ‘80

    Sabato 27 maggio, all’auditorium delle scuole medie di Morgex, la Gym-Aosta ha concluso la terna dei suoi saggi di ginnastica con uno spettacolo ginnico-musicale ispirato agli anni ’80. Il musical ha visto come protagonisti le ginnaste e i ginnasti dei corsi Gym di La Salle, il baby gym e la squadra agonistica GpT della Valdigne. Lo spettacolo ha offerto tantissime esibizioni, molto coreografiche e ben curate soprattutto dal punto di vista dei costumi, con alcuni momenti di vera acrobatica. Si è partiti da Heydi, per passare poi ai manga giapponesi, a Dragon Ball, all’ape maia, con i più piccoli a farla da protagonisti con i loro sorrisi e la loro simpatia e le più grandi a meravigliare il pubblico con i lori salti acrobatici; e il pubblico, che ha riempito completamente l’auditorium, non ha mancato di sottolineare con calorosi applausi tutti gli interventi.

    Alla fine dello spettacolo c’è stato un premio per tutti ma sono stati consegnati anche alcuni premi speciali: a Janis Picchiottino, per i suoi 5 anni di frequenza ai corsi della Gym, e a Michela Spagnuolo e Maya Vallet, che hanno invece raggiunto il traguardo dei 10 anni di ginnastica.

    Il presidente della Gym, Giulia Comé, ha poi consegnato un omaggio alle due istruttrici che hanno accompagnato ginnaste e ginnasti in questo anno di corso e che hanno preparato con tanta cura e anche con un po’ di fatica lo spettacolo: Valentina Calosi e Jessica Lumignon.

    Ecco infine il nome di tutti i protagonisti, piccoli e meno piccoli, del saggio di Morgex.


    BABY-GYM LA SALLE
    CLOE BAL, EVAN BATAILLON, ELISA BOTTARI, TUPAC BUSTOS, ALESSIA COSTA, AURORA DAL DOSSO, EMILIA DORIGO, CELESTE FAVRE, LUCA FRAMARIN, MAIDEL LUSTRISSY, ASIA MARCHETTO, THIERRY MONTOVERT, HELENE OLMI, DESIREE OTTOZ, FRANCESCO PEAQUIN, SVEVA PELLIN, NICOLAS PERRONE, ERMELINDA PIA RAZZANO, LUNA RIENTE, CHLOE SANGINETO, GINEVRA TRIPODI, MARTINO TURCO, PIETRO VALLEISE

    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE - SETTORE AGONISTICO GPT LA SALLE
    CAMILLA GIANCHINI, YVONNE JACCOD, ARLINE LUMIGNON, CLEO PICCHIOTTINO, JANIS PICCHIOTTINO, ALESSANDRA PRESTA, LISA ROCHER, MICHELA SPAGNUOLO, SARA SPENSATELLO, TANIA TRENTO, CLIZIA VALLET, MAYA VALLET

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LE MINI GINNASTE DELLA GYM
    A NOVARA PER LA SECONDA
    “VALUTAZIONE GIOVANI TOP”
    Domenica 21 maggio, 5 giovanissime ginnaste sono scese in pedana
    presentandosi su tutti e quattro gli attrezzi
    La Giovanissima Chiara Ferrando

    A Novara, domenica 21 maggio, si è svolta la seconda “Valutazione Giovani Top” di ginnastica artistica femminile, prova per ginnaste preagoniste dai 5 agli 8 anni. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana, per la categoria “esordienti”, Benedetta Chuc, Sophia Comparetto, Ilary Panuzzo, al loro esordio assoluto, e la veterana (si fa per dire) Abigail Martinet; per la categoria “giovanissime”, invece, si è presentata in gara Chiara Ferrando. Le ginnaste hanno eseguito i loro esercizi liberi a tutti e quattro gli attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero.

    Bravissime tutte le nostre mini ginnaste, che hanno conquistato la “fascia argento” con Abigail, Benedetta e Sophia e la “fascia bronzo” con Chiara e Ilary.

    Ad accompagnare le giovanissime ginnaste della Gym era presente la loro istruttrice Sonia Sopranzi.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA QUALIFICA
    2 SQUADRE AL CAMPIONATO
    NAZIONALE GOLD
    DI INSIEME
    Domenica 21 maggio, a Chivasso,
    nel campionato di squadra Gold di ginnastica ritmica,
    straordinario risultato della Gym che qualifica sia la squadra “allieve”
    che la squadra “open” alle finali nazionali di Arezzo
    Le 3 squadre della Gym a Chivasso

    Domenica 21 maggio, a Chivasso, si è svolta la prova unica del Campionato Gold Piemonte/Valle d’Aosta di Insieme di ginnastica ritmica, competizione a squadre che prevedeva quest’anno tre diverse categorie; e la Gym-Aosta ha rappresentato la Valle d’Aosta in questa importante competizione in tutte e tre, open, giovanile e allieve, unica società tra tutte le partecipanti, a dimostrazione del grande lavoro svolto dalle nostre istruttrici (che hanno ricevuto anche i complimenti della direttrice regionale di giuria). Sono state in tutto 15 le ginnaste della Gym a scendere in pedana a Chivasso, guidate dalle loro istruttrici, Elena Bétemps, Giorgia Righi e Stéphanie Stranges , e i loro risultati sono stati davvero di grande rilievo.

    La gara è iniziata con le “allieve”, che dovevano eseguire un esercizio collettivo con 5 funi e qui la Gym ha fatto subito il colpaccio, con Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone , conquistando uno splendido 2° posto con il punteggio di 7.40.

    È toccato poi alla squadra “giovanile”, con un esercizio alle 10 clavette certamente molto complesso: qui purtroppo le giovani ginnaste della Gym hanno commesso molti errori, così Giada Antonacci, Céline Dujany, Giulia Masoni, Cecilia Nuvolari e Carlotta Scipioni si sono dovute accontentare del 7° posto con il punteggio di 6.05. È stata la volta poi delle squadre “open”, che dovevano presentare un esercizio con 3 palle e 2 funi , e anche qui le ginnaste della Gym, Giulia Calò, Federica De Girolamo, Giorgia Lucarelli, Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano , sono state superbe, conquistando un ottimo 4° posto con pt. 12.65, superate solo da squadre con esperienze in seria A.

    Ma la cosa più significativa della giornata è stato il fatto, storico per la ginnastica ritmica valdostana, che la Gym è riuscita a qualificare ben due squadre per le finali nazionali del campionato Gold di Insieme, in programma ad Arezzo tra il 2 e il 4 giugno prossimi. Così la squadra “allieve” e la squadra “open” della Gym si troveranno a competere con le migliori ginnaste italiane, in una competizione che unisce alla gara di squadra anche i campionati individuali assoluti di ritmica: lo spettacolo è assicurato!

     
    Ginnastica
    LA GYM-AOSTA HA
    FESTEGGIATO L’ANNO DEI RECORD
    CON 2 SAGGI A PONT SUAZ
    Alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
    sabato 20 maggio in 2 saggi distinti,
    si sono esibiti i tanti ginnasti e ginnaste dei numerosi corsi della Gym,
    che quest’anno ha visto i suoi iscritti superare quota 500;
    il premio “Memorial Pennacchioli” è stato assegnato a Sofia Righi,
    il trofeo “Renato Fucini” ad Enrica Rigollet

    GYM-AOSTA Saggio 2017 Pont Suaz

    Sabato 20 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA, ha proposto al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica: il primo alle 17:00, il secondo alle 20:30.

    I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi della Gym, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, St Nicolas, La Salle e Morgex, hanno superato quest’anno quota 500 (530 per la precisione), compresi gli iscritti ai corsi per adulti e i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale, che nazionale.

    Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna e gli agonisti, ma anche gli adulti dei corsi di Gag e aerobica – sono stati protagonisti alla manifestazione che la Gym ha organizzato per festeggiare, tra l’altro, il suo 21° anno di attività. Il tema che ha dato il titolo alla manifestazione era “la macchina del tempo”: si è voluto in questo modo ricordare i tanti successi sportivi e le tante soddisfazioni che questi ventuno anni hanno riservato alla Gym. Sono state una quarantina le esibizioni, che tra pomeriggio e sera hanno mescolato ginnastica, musica e danza e che hanno entusiasmato genitori e parenti dei piccoli e meno piccoli protagonisti, ma anche tutti coloro, appassionati o semplici curiosi, che hanno assistito ad alcuni momenti di grande ginnastica.

    Al saggio della sera ha presenziato anche Alexia Angelini, che dopo quasi 13 anni di attività nella Gym da ormai un anno e mezzo è punto di forza della Gal di Lissone, squadra pluriscudettata che milita nel campionato di serie A1. Alexia ha ricevuto un omaggio dal presidente della Gym, Giulia Comé, e ha illustrato al pubblico presente i suoi più immediati obiettivi, primo fra tutti la finale nazionale di categoria in programma per il prossimo fine settimana a Torino. Alexia era accompagnata dalla compagna di squadra Sydney Saturnino, reduce dall’incontro internazionale di Jesolo di un mese fa.

    Molti sono stati i premi che la Gym ha assegnato quest’anno. Innanzi tutto il trofeo “Memorial Pennacchioli”, consegnato a quel giovanissimo talento della squadra agonistica di ritmica che è Sofia Righi, e il trofeo “Renato Fucini”, assegnato ad Enrica Rigollet, della squadra di artistica femminile, per i suoi tanti successi in 10 anni di attività.

    Sono stati poi consegnati i premi per i 20, i 15, i 10 e i 5 anni di ginnastica con la Gym. Ecco i nomi di tutti i premiati:

  • 20 anni: Paola Fucini

  • 15 anni: Elisa Distasi, Irene Fucini, Beatrice Nuvolari, Atena Vestena

  • 10 anni: Asia Buccella, Aurora Caruso, Emilie Jordan, Alessia Parini, Enrica Rigollet, Beatrice Stuffer

  • 5 anni: Yossra Aoun, Erica Baccoli, Isotta Carcassi, Maria Sole Dalla Valle, Corinne Darensod, Alessia Favre, Chiara Lucy Ferrando, Luca Fonte, Ivan Lo Re, Melissa Martorana, Giada Pace, Birgit Pallua, Céline Péaquin, Angelica Thushintha Perrone, Giulia Savoye, Ilaria Scandale, Giulia Vastarini, Ginevra Vittone, Nicole Yeuillaz


  • Si replicherà il 27 maggio a La Salle.



     
    Ginnastica
    LA GYM-AOSTA FESTEGGIA
    L’ANNO DEI RECORD
    CON 2 SAGGI A PONT SUAZ
    SABATO 20 MAGGIO
    Alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
    in 2 saggi distinti, il primo alle 17:00 e il secondo alle 20:30,
    si esibiranno i tanti ginnasti e ginnaste dei numerosi corsi della Gym;
    ospite speciale sarà anche quest’anno Alexia Angelini, elemento di punta
    della Gal Lissone, società impegnata nel campionato di serie A1

    Gym Aosta - Un momento dei saggi dello scorso anno

    Sabato 20 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA, proporrà al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica: il primo avrà inizio alle ore 17:00, il secondo alle 20:30.

    I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi della Gym, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, St Nicolas, La Salle e Morgex, hanno superato quest’anno quota 500, compresi gli iscritti ai corsi per adulti e i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale, che nazionale.

    Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna e gli agonisti – saranno protagonisti ai saggi del 20 maggio. Il tema che dà il titolo alla manifestazione è “la macchina del tempo”: si vuole in questo modo festeggiare i tanti successi sportivi e le tante soddisfazioni che questi ventuno anni di attività hanno riservato alla Gym. Sono previste numerose esibizioni, che mescoleranno ginnastica, musica e danza e che non mancheranno di entusiasmare genitori e parenti dei piccoli e meno piccoli protagonisti ma anche tutti coloro, appassionati o semplici curiosi, che vorranno assistere ai saggi.

    Ma la ciliegina sulla torta della manifestazione sarà la presenza di Alexia Angelini, che dopo quasi 13 anni di attività nella Gym da ormai un anno e mezzo è punto di forza della Gal di Lissone, squadra pluriscudettata che milita nel campionato di serie A1.

    Si replicherà poi il 27 maggio a La Salle.

    Uno spettacolo da non perdere!

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    AD ANCONA ALEXIA ANGELINI
    AI PIEDI DEL PODIO
    NELLA TERZA PROVA DI SERIE A1

    La ginnasta valdostana si è presentata alla trave, al volteggio e alle parallele,
    contribuendo, con le compagne di squadra della GAL di Lissone,
    al 4° posto di giornata

    Sabato 6 maggio, al “PalaRossini” di Ancona, ha avuto luogo la terza prova del “Campionato 2017 di serie A1” di ginnastica artistica femminile, con le 12 migliori squadre italiane: tra le protagoniste della gara, anche Alexia Angelini, la ginnasta valdostana in forza alla Ginnastica Artistica Lissonese (GAL). Per la fuoriclasse di Charvensod e per tutta la squadra l’obiettivo dichiarato era la conquista del secondo gradino del podio, per risalire di una posizione (attualmente la squadra è terza) nella classifica di campionato: purtroppo la giornata non è stata tra le migliori e la squadra del presidente Roberto Meloni ha dovuto accontentarsi della medaglia di legno. Un quarto posto che tra l’altro lascia davvero l’amaro in bocca, perché con uno solo in meno dei tanti errori commessi dalle ginnaste della GAL il secondo posto sarebbe stato assicurato.

    Alexia, comunque, insieme alle compagne Sofia Arosio, Sydney Saturnino, all’olimpionica Elisa Meneghini e alla ginnasta rumena in prestito, Carmen Adela Ghiciuc, è riuscita rafforzare per la propria squadra il 3° posto in campionato, già raggiunto dopo la prova di Roma, grazie al fatto che le più dirette concorrenti al podio sono incappate in una giornata ancora peggiore, una delle quali finita addirittura al penultimo posto di giornata.

    La ginnasta di Charvensod ha iniziato la sua gara alla trave, non esattamente il suo attrezzo preferito, e forse anche per questo ha ceduto alla tensione emotiva fornendo una prestazione decisamente inferiore alle attese, con due cadute; alla fine ha potuto rimediare soltanto un non esaltante 10.20 . Alexia ha poi invece affrontato con ben altra determinazione il volteggio, dove ha ottenuto, nonostante un’incertezza all’arrivo, un buon 13.15. Ultimo attrezzo di gara sono state le parallele asimmetriche e qui Alexia ha dovuto sostituire all’ultimo momento Elisa Meneghini, facendosi comunque trovare pronta: purtroppo, anche qui una caduta le ha impedito di ottenere quel punteggio che il suo esercizio avrebbe meritato, riuscendo a strappare solo un 11.45, decisamente al disotto delle sue possibilità.

    Al termine della gara, con il punteggio complessivo di 129.30, Alexia e le sue compagne si sono così dovute accontentare del 4° posto. A questo punto del campionato e quando manca soltanto una prova al termine, in programma per il mese di settembre, la GAL della nostra ginnasta risulta in 3° posizione con pt.69, dietro all’irraggiungibile Brixia di Brescia con 90 punti e alla Forza e Virtù di Novi Ligure, avanti di 8 punti. Ci sono ora più di quattro mesi per preparare l’ultima prova, per difendere il 3° posto e per tentare, anche se non sarà facile, di salire sul secondo gradino del podio.

     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA A GIAVENO
    SALE 8 VOLTE SUL PODIO NEL
    “TROFEO RITMO DAY”
    Sabato 6 maggio, ottima prova delle 24 ginnaste della Gym in pedana
    tra gara individuale e competizione a squadre

    La doppietta della Gym con Bianca Barenghi al 2° posto e Gaia Di Carlo al 3°

    Sabato 6 maggio, a Giaveno, si è svolta la prima prova del “Trofeo Ritmo Day”, gara individuale e di squadra di ginnastica ritmica. Alla competizione hanno partecipato, in rappresentanza della nostra Regione, 24 ginnaste della Gym-Aosta.

    Dieci ginnaste hanno gareggiato a livello individuale, alla palla, al cerchio o alle clavette, suddivise tra “allieve”, “junior” e “senior”; 14 ginnaste, invece, sono scese in pedana nella gara a squadre, con tre compagini nella categoria “allieve”, due di 1° livello, che si sono esibite ai cerchi, e una di 2° livello che si è cimentata alle palle.

    Ottimi i risultati delle ginnaste valdostane, che sono salite complessivamente 8 volte sul podio.

    Nella gara individuale, nella categoria “allieve” alla palla, grande 2° posto di Eleonora Vallomy, seguita in 5° posizione da Meredith Perrier, al 6° posto da Carlotta Paletti, al 15° da Veronica Impieri e al 17° da Corinne Darensod. Sempre nella categoria “allieve” ma al cerchio, ottimo 2° posto di Federica Marinone.

    Tra le “junior”, nell’esercizio alla palla, doppietta della Gym sul podio, con Bianca Barenghi al 2° posto e Gaia Di Carlo al 3°. Sempre tra le “junior” ma nell’esercizio alle clavette, ancora un 3° posto per la Gym, questa volta con Martina Diémoz.

    Infine, nella categoria “senior”, esercizio al cerchio, vittoria di Maya Marcoz.

    Nella competizione a squadre, tra le “allieve di 1° livello”, 3° posto per la “squadra bordeaux” della Gym, con Céline Péaquin, Giorgia Crovi, Giada Seminara e Ilaria Venturotti, e 4° posto per la “squadra smeraldo”, composta da Miryam Sabhani, Stella Cerri, Silvia Chiabotto, Nicole Addario e Alessia Favre.

    Nella categoria “allieve di 2° livello”, invece, 2° posto per la “squadra verde”, con Aurora Campomizzi, Arianna Stuffer, Elisa Bérard e Sara Mammoliti Mochet.




     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LE GINNASTE DELLA GYM
    IN GRANDE EVIDENZA
    A TORINO
    A Torino e Novara emergono
    - nell’ottima prova generale delle nostre ginnaste –
    Alessia Parini e Greta Rosset, salite entrambe sul 3° gradino del podio
    nella classifica generale di “eccellenza”,
    rispettivamente tra le “senior1” e tra le “senior2”,
    e la “junior” Aurora Caruso, 2° nella classica generale di “prima divisione”;
    Enrica Rigollet conquista inoltre il titolo di vicecampionessa regionale
    per il Piemonte e la Valle d’Aosta tra le “senior1” in “eccellenza”

    Tra sabato 29 e lunedì 1° maggio, tra Torino e Novara, la ginnastica artistica femminile l’ha fatta da protagonista con alcune competizioni di alto livello: la seconda prova del campionato Silver Piemonte/Valle d’Aosta, per i programmi tecnici di prima, seconda e terza divisione oltre che per il programma di eccellenza. In tutti i casi si è trattato di competizioni individuali con esercizi liberi su 4 attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. Per quanto riguarda il campionato Silver, nell’eccellenza la Gym-Aosta ha fatto scendere in pedana 4 ginnaste: due senior1, Alessia Parini ed Enrica Rigollet, e due senior 2, Hélène Dotti e Greta Rosset.

    Nella prima categoria, grande prova di Alessia Parini, 3° nella classifica generale con il punteggio complessivo di 41.80, che ha conquistato anche il 2° posto al volteggio con 12.55; sfortunata invece la prova di Enrica Rigollet, che, dopo i primi due attrezzi, nel riscaldamento al volteggio si è leggermente infortunata e non ha potuto terminare la gara, riuscendo comunque a conquistare un ottimo 2° posto al corpo libero con 11.55.
    Nella classifica finale di campionato, comunque, Enrica Rigollet, in virtù del risultato della prima prova, è salita sul secondo gradino del podio con la compagna Alessia Parini al 4° posto.
    Tra le senior2, invece, grande prova di Greta Rosset, anche lei in 3° posizione nella classifica generale con pt. 41.45, con Hélène Dotti subito dietro, al 4° posto con pt. 40.90.
    Nelle classifiche per attrezzo, Greta Rosset è salita sul 2° gradino del podio alla trave con 11.30, mentre Hélène Dotti è risultata 2° sia al volteggio, con 12.50, che al corpo libero, con 11.20.
    Nella classifica finale di campionato, infine, Greta Rosset ed Hélène Dotti si sono classificate rispettivamente al 4° e al 5° posto.

    In prima divisione, ancora una grande prova di Aurora Caruso, che bissa il risultato della prima prova, conquistando il 2° posto tra le junior2 nella classifica generale di giornata, con pt. 69.40, e nella classifica finale di campionato.

    In seconda divisione, sono state 2 le ginnaste della Gym a scendere in pedana. Nella categoria allieve3, Alessia Carcavallo è giunta 7° con pt. 48.55 e Chiara Chatrian 10° con pt. 47.70 nella classifica generale.

    In terza divisione, infine, la Gym ha fatto scendere in pedana 4 giovani ginnaste. Tra le allieve1, Sofia Susanna è giunta 20° con pt. 56.16 e Giada Serra 21° con pt. 54.40; tra le allieve2, Alessia La Spina ha conquistato la 26° posizione con pt. 55.50; nella categoria allieve4, invece, Sophie Ducret è giunta 20° con pt. 53.95. Tutte hanno notevolmente migliorato la propria posizione di classifica rispetto alla prima prova.


     
    Ginnastica Artistica Maschile
    LA GYM-AOSTA VINCE
    2 TITOLI REGIONALI
    AD ALESSANDRIA
    CON FEDERICO ZACCURI
    E IVAN LO RE
    Domenica 23 aprile, nella seconda prova di “Artistica Europa”,
    grande gara di Ivan Lo Re che conquista la vittoria tra gli “junior”,
    bissando il successo della prima prova e conquistando il titolo regionale;
    tra gli “allievi di 2° fascia”, Federico Zaccuri conquista a sua volta il titolo regionale
    davanti al compagno di squadra Matteo Figliuzzi

    Domenica 23 aprile, ad Alessandria, era in programma la seconda prova di “Artistica Europa” di ginnastica artistica maschile per i livelli tecnici “Joy” e “Silver”, con esercizi liberi al corpo libero, alle parallele, al volteggio e al trampolino. La gara assegnava anche i titoli regionali Piemonte/Valle d’Aosta, in vista delle finali nazionali di Rimini di fine maggio.

    Alla competizione, per il programma “Silver”, il più elevato, hanno partecipato anche 6 ginnasti della Gym: Samuel Zilio, per gli “allievi di 1° fascia”, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Simone Jorioz e Federico Zaccuri, per gli “allievi di 2° fascia”, e Ivan Lo Re, per la categoria “junior”. E non sono mancate le soddisfazioni per la ginnastica valdostana!

    Tra gli “gli allievi di 1° fascia”, Samuel Zilio ha conquistato un buon 6° posto con il punteggio totale di 33.90, confermando il risultato della prima prova.

    Tra gli “gli allievi di 2° fascia”, bella prova di Federico Zaccuri e Matteo Figliuzzi, entrambi sul podio, rispettivamente al 2° posto con pt. 34.70 e al 3° posto con pt. 33.95; ma bravi sono stati anche Luca Fonte, 4° con pt. 33.90, e Simone Jorioz, 6° con pt. 32.90. Nella classifica finale di campionato, grande doppietta della Gym, con Federico campione regionale e Matteo vicecampione.

    E a concludere al meglio la giornata per la Gym ci ha pensato lo “junior” Ivan Lo Re, che ha conquistato la vittoria con il punteggio di 35.45, bissando il successo della prima prova e conquistando il titolo regionale di “Artistica Europa” per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

    Ad accompagnare in pedana i ginnasti della Gym era presente l’istruttrice Ramona Feo.

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LA GYM-AOSTA
    CONQUISTA IL TITOLO NEL
    CAMPIONATO DI SERIE D
    IN “ECCELLENZA”
    La squadra composta da Elisa Distasi, Hélène Dotti, Alessia Parini,
    Enrica Rigollet e Greta Rosset si aggiudica anche la seconda prova
    nel campionato di serie D a squadre in “eccellenza”, conquistando così il titolo
    di campione regionale per il Piemonte e la Valle d’Aosta;
    in “prima divisione” la squadra junior/senior della Gym conquista il 6° posto,
    mentre in “quarta divisione” termina ai piedi del podio

    Sabato 22 aprile, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la seconda prova del “Campionato di serie D” a squadre di ginnastica artistica femminile, per i programmi tecnici di “eccellenza”, “prima divisione” e “seconda divisione”. La Gym-Aosta è scesa in pedana con due squadre e 8 ginnaste.

    In “eccellenza”, grande gara della compagine composta da Hélène Dotti, Alessia Parini, Enrica Rigollet e Greta Rosset (con Elisa Distasi, infortunata, a fare da riserva), che ha bissato il successo della prima prova, salendo sul gradino più alto del podio con il punteggio totale di 89.35 (tre punti sopra il risultato della prima prova) e conquistando così il titolo di campione regionale di serie D per il Piemonte e la Valle d’Aosta. La gara delle ragazze della Gym è stata di alto livello un po’ a tutti gli attrezzi, ma è stata davvero superba al volteggio, dove le tre ginnaste scese in pedana, Enrica, Hélène e Alessia, hanno tutte presentato un salto “tsukahara” e tutte hanno superato ampiamente gli 11 punti nella valutazione, con uno straordinario 12.35 di Alessia, che tra l’altro ha presentato per la prima volta in gara uno “tsukahara carpiato”. Per la cronaca la squadra della Gym ha lasciato sui due gradini più bassi del podio la G&A Academy e la Victoria Torino.

    In “prima divisione”, la squadra “junior/senior” composta da Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso e Francesca Restano ha condotto una buona gara, conquistando il 6° posto con il punteggio totale di 169.35, di quasi tre punti superiore a quello della prima prova, e confermando la posizione di classifica già ottenuta quasi due mesi fa, sempre a Torino.

    Infine, la squadra “junior/senior” in “quarta divisione”, composta da Silvia Balestrini, Isotta Carcassi, Giulia Cremonese, Christine D’Hérin, Sofia Mantione, Alice Sandri e Greta Verduci, in gran parte formata da esordienti in campo agonistico, è giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, con il punteggio totale di 197.30, a soli 80 centesimi di punto dal podio.

     
    Ginnastica Artistica femminile
    LA GYM-AOSTA
    IN BELLA EVIDENZA
    AD ALESSANDRIA

    Domenica 23 aprile, bella prova delle giovanissime della Gym
    nel programma “Joy Maxi”, alla loro prima esperienza fuori Valle;
    nel programma “Joy Top”, splendido 2° posto di Cécile Fiou con le compagne
    Alisea Rizzi e Jaël Trapani rispettivamente 5° e 7°

    Domenica 23 aprile, ad Alessandria, si è svolta la seconda prova individuale di “Artistica Europa” di ginnastica artistica femminile, per i programmi Joy.

    Tra le “Joy Maxi” la Gym ha fatto scendere in pedana 9 giovanissime ginnaste, tutte nella categoria “pulcine di prima fascia”, alla loro prima esperienza agonistica fuori Valle. Accompagnate dalla loro istruttrice Elisa Distasi, le piccole atlete si sono esibite con esercizi obbligatori al corpo libero, alla trave e al minitrampolino e il risultato è stato davvero lusinghiero. In 6° posizione si è piazzata Christel Giarrusso con il punteggio di 17.10 e all’8° posto Lydie Bollon con lo stesso punteggio di 17.10; seguono poi in classifica Clarissa Bari, 13° con pt. 16.20, Margherita Fea, 14° con pt. 16.10, Alice Giamattei, 16° con pt. 15.90, Aurora Bugiardini, 18° con pt. 15.70, Matilde Baldon, 20° con pt. 15.40, Aurora La Spina, 23° con pt. 14.90, e Mya Canalini, 24° con pt. 13.80.

    Tra le “Joy Top”, con programma libero ai tre attrezzi, erano 3 le ginnaste della Gym presenti ad Alessandria, tutte nella categoria “pulcine”, e anche qui non sono mancati i risultati di eccellenza. Spicca su tutti lo splendido 2° posto di Cécile Fiou con il punteggio totale di 21.00; ma brave sono state anche Alisea Rizzi, 5° con pt. 20.70, e Jaël Trapani, 7° con pt. 20.00. Le tre giovani ginnaste sono state accompagnate in pedana dalla loro istruttrice Elisa Andreacchio.

     
    Ginnastica Ritmica
    SOFIA RIGHI A UDINE SFIORA
    LA FINALISSIMA NEL
    CAMPIONATO “GOLD”

    La campioncina della Gym-Aosta conquista uno straordinario 6° posto
    tra le “allieve di terza fascia”, mancando di una sola posizione
    la qualificazione ai nazionali di metà maggio

    Sofia

    Sabato 22 aprile, a Udine, si è svolta la prova interregionale nord-ovest del “Campionato individuale Gold” di ginnastica ritmica, con programma tecnico di alta specializzazione. La Valle d’Aosta è stata rappresentata in questa importante manifestazione dalla giovanissima ginnasta della Gym-Aosta, Sofia Righi, fresca del titolo regionale Piemonte-Valle d’Aosta per la categoria “allieve 3”, conquistato un mese fa a Biella. Sofia ha dovuto esibirsi con esercizi liberi al nastro, al corpo libero, alle clavette e alla palla. La prova di Udine ha visto la ginnasta di Quart confrontarsi con altre 25 atlete, alcune delle quali tra le migliori ginnaste italiane del futuro, provenienti soprattutto dalla Lombardia.

    La gara ha visto le 26 ginnaste in pedana affrontare prima una fase di qualificazione sui primi tre attrezzi e poi le migliori 13 affrontare l’ultimo attrezzo per giocarsi la finale, con in palio anche la qualificazione alla finalissima nazionale di metà maggio (solo per le prime cinque). Sofia ha iniziato la sua gara al nastro con un ottimo 11.50, tra i più alti punteggi in assoluto, per continuare al corpo libero con un buon 10.55; al terzo attrezzo, le clavette, Sofia è stata ancora una volta superba con un eccellente 11.65. A questo punto della competizione, terminata la fase di qualificazione, la nostra ginnasta risultava in 6° posizione con il punteggio di 33.70, con 5 ginnaste lombarde davanti ma qualificata per la fase finale della gara che prevedeva l’esecuzione dell’ultimo esercizio, quello alla palla. E qui Sofia è stata brava, anche se forse non perfetta come in altre occasioni, ed ha ottenuto un più che significativo 10.95. Naturalmente la speranza prima della finale alla palla era quella di acchiappare quel quinto posto che le avrebbe garantito la finalissima nazionale: purtroppo il suo punteggio finale di 44.65, peraltro molto alto, le ha confermato uno straordinario 6° posto, alla sua prima esperienza in una gara così difficile, ma le ha anche lasciato un po’ di amaro in bocca per una finalissima nazionale sfuggita davvero per un soffio.

    C’è comunque ancora da aggiungere che Sofia, superata solo da cinque ginnaste lombarde, ha lasciato dietro di sé tutte le atlete delle altre regioni, risultando ancora una volta e più nettamente che nelle due prove regionali la migliore del comitato Piemonte/Valle d’Aosta.

    Il talentino della Gym-Aosta è stato accompagnato in gara dalle istruttrici Elena Bétemps e Giorgia Righi.

     
    Ginnastica Ritmica
    DUE GINNASTE DELLA GYM
    AL COLLEGIALE CON L’OLIMPIONICA
    ROMINA LAURITO

    Le “allieve” Sofia Righi e Sofia Sistilli hanno partecipato a Valenza
    al collegiale di Pasqua sotto la guida della 4 volte campionessa del mondo
    e medaglia di bronzo alle olimpiadi di Londra 2012, Romina Laurito
    Gym Aosta - Sofia Righi e Sofia Sistilli

    Vacanze pasquali all’insegna della ginnastica ritmica per due ginnaste della Gym-Aosta, Sofia Righi e Sofia Sistilli, selezionate dalla direttrice tecnica per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Daniela Mazzucco, per il collegiale pasquale riservate alle migliori ginnaste “allieve” delle due regioni. Sono state 21 le ginnaste chiamate a partecipare a questo importante appuntamento, selezionate sulla base dei risultati di inizio stagione. Le ginnaste della Gym sono state accompagnate dalle istruttrici Giorgia Righi e Hélène Porliod, che hanno avuto, insieme alle loro ginnaste, la soddisfazione di assistere e partecipare ad un allenamento, mattino e pomeriggio, condotto da una allenatrice straordinaria quale è Romina Laurito, ex- ginnasta della squadra nazionale con un palmares di altissimo livello: 4 volte campionessa mondiale e medaglia di bronzo alle olimpiadi di Londra 2012. Con Romina Laurito ha collaborato nella conduzione del collegiale anche la tecnica della società “Valentia”, Michelle Serra.

    Inutile dire che si è trattato per tutte di un’esperienza indimenticabile.

     
    Ginnastica Artistica femminile
    LA GYM-AOSTA
    IN GRAN SPOLVERO
    A TORINO

    Domenica 9 aprile, nella seconda prova di “Artistica Europa”,
    grande prova delle ginnaste della Gym che vincono in diverse categorie
    con Maya Vallet e Camilla Gianchini
    e conquistano la “fascia oro” con la giovanissima Cleo Picchiottino
    Cleo Picchiottino al 1° posto

    Domenica 9 aprile, al Palaginnastica di Torino, si è svolta la 2° prova del campionato 2017 di “Artistica Europa” di ginnastica artistica femminile. Alla gara hanno partecipato anche 20 ginnaste della Gym, suddivise in 7 diverse categorie, tutte iscritte per il programma “Silver Maxi”, a parte le due più giovani che hanno partecipato alla prova denominata “Gym Lab”, riservata alle preagoniste. E davvero la Gym l’ha fatta un po’ da padrona a tutti i livelli, conquistando ben 2 vittorie assolute e una “fascia oro”. Il programma tecnico prevedeva esercizi a corpo libero, trave, parallele asimmetriche e volteggio.

    Nella categoria “allieve di prima fascia”, bella prova di Ilaria Savigni, giunta in 12° posizione, con Lisa Rocher 23°, Gaia Zampaglione 25°, Sylvie Vallet 29°, Grethel Prosperi 33° e Irene Vuillermoz 38°. Tra le “allieve di seconda fascia”, grande 2° posto di Tania Trento, ma anche bella prova di squadra della Gym con Ilaria Ciervo al 5° posto, Stella Serra al 15°, Alessandra Presta al 20°, Michela Negretto al 21°, Martina Fea al 22° e Ilaria Scandale al 26° posto.

    Tra le “junior di prima fascia”, ancora grande Gym con la vittoria di Maya Vallet, prima anche nella classifica finale di campionato; troviamo poi al 12° posto Clizia Vallet e al 18° Francesca Carcavallo. Tra le “junior di seconda fascia”, bel 3° posto di Sara Spensatello, mentre un’altra vittoria per la Gym è arrivata dalla categoria “open”, con il 1° posto conquistato da Camilla Gianchini, prima anche in campionato. Ma la Gym ha detto la sua anche tra le giovanissime preagoniste, con Cleo Picchiottino in “fascia oro” nella “categoria 2011” e Janis Picchiottino in “fascia argento” nella “categoria 2009”.

    Le ginnaste della Gym sono state accompagnate in gara dalle istruttrici Elisa Andreacchio, Marta Bisazza e Jessica Lumignon, tornate tutte a casa ricche di emozioni e di soddisfazioni.


     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    A ROMA ALEXIA ANGELINI
    TORNA SUL PODIO NEL CAMPIONATO DI SERIE A1

    La ginnasta valdostana si è presentata ala trave, al volteggio e alle parallele,
    contribuendo, con le compagne di squadra della GAL di Lissone,
    al 3° posto di giornata
    Gal Lissone - da sx Sydney Saturnino, Elisa Meneghini, Soifia Arosio, ALexia Angelini e i tecnici Claudia Ferrè, Matteo Annoni e Anna Sassone

    Sabato 8 aprile, al “Palalottomatica” di Roma, ha avuto luogo la seconda prova del “Campionato 2017 di serie A1” di ginnastica artistica femminile, con le 12 migliori squadre italiane: tra le protagoniste della gara, anche Alexia Angelini, la ginnasta valdostana in forza alla Ginnastica Artistica Lissonese (GAL). Per la fuoriclasse di Charvensod e per tutta la squadra lombarda c’era da riscattare la prova opaca di Torino di un mese e mezzo fa e si può tranquillamente affermare che l’operazione è perfettamente riuscita: le ginnaste del Presidente Meloni, infatti, hanno conquistato il podio con il 3° posto di giornata, sebbene con solo 10 centesimi di vantaggio sulla quarta classificata, ma soprattutto hanno agganciato il 3° posto nella classifica di campionato, con 46 punti, in compagnia del Centro Sport Bollate e dell’Artistica 81 di Trieste.

    Alexia è scesa in pedana insieme alle compagne Sofia Arosio, Sydney Saturnino e all’olimpionica Elisa Meneghini, il cui contributo è stato essenziale per riportare la squadra di Lissone sul podio.

    La ginnasta di Charvensod ha iniziato la sua gara alle parallele asimmetriche, con un esercizio senza errori che le è valso un 12.35 decisamente positivo. Alexia ha dovuto poi affrontare l’attrezzo che forse ama di meno, la trave, e qui, complice una caduta, si è dovuta accontentare di un 11.65, punteggio al di sotto delle sue possibilità ma comunque accettabile. Al volteggio, invece, Alexia ha dato come sempre il meglio di sé, presentando il suo salto “yurchenko teso avvitato” che le è valso un ottimo 13.30, nonostante una piccola imprecisione all’arrivo.

    Al termine della gara, con il punteggio complessivo di 129.15, c’è stata così per Alexia e per tutta la GAL la soddisfazione di salire di nuovo sul podio, superate solo dalla inarrivabile Brixia di Brescia, che ha bissato il successo di Torino, e dalla sempre più sorprendente Forza e Virtù di Novi Ligure, già terza nella prima prova. Appuntamento alla prossima di campionato, tra un mese ad Ancona.

     
    Ginnastica
    GLI SQUADRONI DELLA GYM-AOSTA
    IN PEDANA A LEINÌ
    E A CHÂTILLON

    A Leinì era in programma la prima prova individuale “Silver”
    di 3° divisione di artistica femminile,
    mentre a Châtillon era di scena la ritmica con la seconda prova di serie D
    Ritmica - Allieve 1° divisione

    Tra sabato 8 e domenica 9 aprile, la Gym-Aosta è scesa in pedana con oltre 40 ginnaste in due diverse competizioni: a Leinì, era in programma la prima prova del campionato individuale “Silver” di ginnastica artistica femminile per il programma tecnico LB di 3° divisione, a cui hanno partecipato 10 ginnaste della Gym, mentre a Châtillon era di scena la ritmica con la seconda prova del campionato di serie D e qui la Gym è scesa in pedana con 7 squadre e 34 ginnaste.

    Per quanto riguarda l’artistica, ecco i risultati.
    Tra le “allieve 1”, Giada Serra e Sofia Susanna sono giunte rispettivamente 25° e 26°; nella categoria “allieve 2”, Alessia La Spina ha ottenuto il 37° posto; infine, tra le “allieve 4”, Sophie Ducret è giunta 24°.
    Nella categoria “junior 2”, Giulia Cremonese ha terminato in 47° posizione; tra le “junior 3”, Greta Verduci e Alice Sandri sono giunte rispettivamente 26° e 29°; infine, nella categoria “senior 1”, Isotta Carcassi ha ottenuto la 33° posizione, mentre tra le “senior 2“, Sofia Mantione è giunta 12° e Christine D’Hérin 14°.

    Per quanto riguarda invece la ginnastica ritmica, ecco i risultati.

    4° divisione allieve
    9° Gym Aosta - Nicole Addario, Aurora Campomizzi, Sara Mammoliti Mochet, Sofia Rogolino, Arianna Stuffer 

    4° divisione junior/senior
    9° Gym Aosta - Elena Baccoli, Melissa Carere, Alice Masoni, Marta Saulle
     
    3° divisione allieve

    13° Gym Aosta - Elisa Bérard, Sofia Stella Cerri, Silvia Sveva Chiabotto, Alessia Favre, Cecilia Ronco, Miryam Sabhani

    3° divisione junior/senior
    11° Gym Aosta - Giulia Lanaro, Emilie Jordan, Martina Pirozzolo

    2° divisione junior/senior
    9° Gym Aosta B - Bianca Barenghi, Gaia Di Carlo, Giulia Masoni, Carlotta Scipioni
    12° Gym Aosta A - Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Martina Diémoz, Maya Marcoz, Beatrice Stuffer, Alice Verduci

    1° divisione allieve
    2° Gym Aosta - Giada Antonacci, Giulia Bellodi, Federica Marinone, Giulia Savoye, Eleonora Vallomy, Ginevra Vittone


     
    Ginnastica Ritmica
    LA GYM-AOSTA
    SUL GRADINO PIÙ ALTO
    DEL PODIO AI NAZIONALI “MASTER” DI RITMICA
    A Milano-Pero, sabato 1° aprile, le sorelle Alessia, Irene e Paola Fucini
    insieme con le compagne Sara Squinabol e Atena Vestena
    hanno conquistato la vittoria nel programma a squadre “Large Open”
    Da sx - Atena Vestena, Alessia Fucini, Sara Squinabol, Irene Fucini e Paola Fucini

    Sabato 1° aprile, a Milano-Pero, era in programma il Campionato Nazionale a squadre “Master” di ginnastica ritmica, competizione ideata per ginnaste a partire dai 20 anni compiuti che non abbiano svolto attività agonistica federale negli ultimi due anni. Alla gara, organizzata dall’ente sportivo “Confsport Italia”, ha partecipato anche la Gym-Aosta con 5 ginnaste, che costituiscono il gruppo “lithium” della Gym, tutte tra i 22 e i 28 anni; si tratta delle sorelle Alessia, Irene e Paola Fucini, di Sara Squinabol e Atena Vestena. La squadra valdostana ha concorso nella categoria “Large Open”, eseguendo un esercizio collettivo con 5 cerchi e confrontandosi con altre 8 squadre provenienti dalla Lombardia, dal Veneto, dal Lazio.

    Le ragazze della Gym hanno eseguito il loro esercizio con i cerchi con grande precisione ed eleganza, con alcuni passaggi tecnicamente difficili e numerosi lanci e scambi degli attrezzi, ripresi sempre con una certa sicurezza. Alla fine la buona esecuzione oltre che una composizione efficace del collettivo hanno permesso alle ginnaste valdostane di conquistare una insperata vittoria, davanti a due compagini lombarde.

     
    Ginnastica Artistica Maschile
    A TORINO LA GYM-AOSTA
    SALE 5 VOLTE SUL PODIO
    A Torino, domenica 26 marzo, ancora grandi risultati
    sono arrivati dalla Gym, che è salita sul podio con gli “allievi” Samuel Zilio,
    Luca Fonte, Matteo Figliuzzi e Federico Cavallo e con lo “junior” Ivan Lo Re
    Matteo Figliuzzi 2° e Federico Cavallo 3°

    Domenica 26 marzo, al Palginnastica di Torino, la Gym-Aosta ha partecipato con 8 ginnasti alla 2° prova del “Campionato individuale Silver” di artistica maschile, con un programma tecnico che prevedeva esercizi liberi al corpo libero, alle parallele, al volteggio, al minitrampolino e alla sbarra. In 4° divisione hanno gareggiato Luca Fonte, Simone Jorioz, Massimo Marzenta e Samuel Zilio, in 3° divisione sono scesi in pedana Federico Cavallo, Ivan Lo Re, Matteo Figliuzzi e Federico Zaccuri. I ginnasti sono stati accompagnati in gara dai tecnici Andrea Bologna e Ramona Feo.

    In 4°^ divisione, nella categoria “allievi di 1° fascia”, un bravissimo Samuel Zilio ha conquistato il 3° posto con il punteggio totale di 33.30.

    Tra gli “allievi di 2° fascia”, hanno sfiorato il podio Simone Jorioz e Massimo Marzenta, rispettivamente 4° e 5°.

    Un altro splendido podio è arrivato per la Gym nella categoria “allievi di 3° fascia” con Luca Fonte, giunto 3° con il punteggio totale di 33.45.

    In 3^ divisione, bella doppietta della Gym con gli “allievi di 3° fascia”, grazie al 2° posto di Matteo Figliuzzi, con il totale di 46.50, davanti al compagno di squadra Federico Cavallo, 3° con 45.25; ai piedi del podio e a pochissimi centesimi di distacco è invece arrivato Federico Zaccuri, giunto in 4° posizione.

    E a completare la bella giornata per la Gym ci ha pensato lo “junior” Ivan Lo Re, splendido 2° con il punteggio totale di 47.70.

     
    Ginnastica Ritmica
    UNA “SUPER” SOFIA RIGHI
    CONQUISTA IL TITOLO NEL
    “CAMPIONATO GOLD” ALLIEVE
    A Biella, sabato 25 marzo, il giovanissimo talento della Gym-Aosta
    vince anche la seconda prova del “Campionato di alta specializzazione”
    conquistando così il titolo regionale di ritmica per le “allieve di terza fascia”;
    16° posto per la compagna di squadra Beatrice Amato;
    sempre per la Gym, Aurora Scarpone si è piazzata 9° in A1 e Sofia Sistilli 17° in A4

    Sofia Righi alle al nastro

    Sabato 25 marzo, a Biella, in occasione della seconda prova del “Campionato individuale Gold” di ginnastica ritmica per la categoria “allieve”, competizione con programma tecnico di alta specializzazione, è stata scritta una pagina importante per la ginnastica valdostana: per la prima volta, infatti, nella storia della ritmica della nostra Regione una ginnasta ha conquistato il titolo di campionessa regionale per il Piemonte e la Valle d’Aosta per il programma Gold; si tratta del giovanissimo talento della Gym-Aosta, Sofia Righi, che bissando il successo di tre settimane fa a Chivasso è salita sul gradino più alto del podio, nonostante nell’ultima settimana abbia anche dovuto fare i conti con un infortunio alla mano che l’ha fortemente condizionata nel maneggio degli attrezzi. Ma Sofia Righi ha davvero stupito tutti, per il suo coraggio e la sua determinazione, aggiudicandosi la seconda prova con il punteggio totale di 42.35 e fregiandosi così del titolo regionale per la categoria “allieve di terza fascia”; nel dettaglio la ginnasta della Gym ha ottenuto 11.05 al corpo libero, 10.55 alla palla, 10.15 alle clavette e 10.60 al nastro. Naturalmente Sofia si è anche aggiudicata il diritto a partecipare alla fase interregionale nord del campionato, in programma a Udine per la fine di aprile. Nella stessa categoria, la compagna di squadra Beatrice Amato, esordiente in questa competizione, è giunta 17°, terminando al 16° posto nella classifica finale di campionato. Ma la Gym-Aosta, a Biella, ha fatto scendere in pedana altre due ginnaste: per la categoria “allieve di prima fascia” ha gareggiato la giovanissima Aurora Scarpone, che ha conquistato il 10° posto nella seconda prova e il 9° nella classifica finale, mentre per le “allieve di quarta fascia” si è presentata in gara Sofia Sistilli, che è giunta 17° sia nella prova di Biella che nella classifica di campionato.

     
    Ginnastica
    A PONT SUAZ
    IL CAMPIONATO REGIONALE “CSAIN”
    DI ARTISTICA E RITMICA
    CON CIRCA 220 GINNASTI DELLA GYM-AOSTA

    Domenica 26 marzo, a partire dalle 9:30, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
    le ginnaste e i ginnasti dei vari corsi di avviamento alla ginnastica della Gym
    scenderanno in pedana per confrontarsi su 9 differenti programmi tecnici
    Gym Aosta - Foto di gruppo al campionato CSAIn dello scorso anno

    Domenica 26 marzo, alla palestra della Scuola media di Pont Suaz, con la partecipazione di circa 220 ginnasti e ginnaste della Gym-Aosta, si svolgerà la prova unica del “Campionato valdostano CSAIn” di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica. La gara prevede 9 diversi programmi tecnici, su cui si misureranno i tanti atleti che frequentano quest’anno i diversi corsi di avviamento alla ginnastica artistica e ritmica, distribuiti un po’ su tutto il territorio valdostano, da Aosta a Morgex, da Sarre a Quart, da St. Christophe a La Salle, oltre che a Charvensod. Il programma EASY è riservato alle ginnaste e ai ginnasti dei baby Gym e dei corsi di 1° livello e prevede una progressione al corpo libero e un percorso ginnico. I programmi JOY e GIOVANI TOP, sia di artistica che di ritmica, sono riservati ai gruppi preagonistici e prevedono l’esecuzione di esercizi a diversi attrezzi: corpo libero e palla, per la ritmica, suolo, trampolino, volteggio, trave e parallele per l’artistica. Il programma SILVER prevede sia i piccoli che i grandi attrezzi ed è riservato alle ginnaste dei corsi di 2° livello e dei gruppi promozionali.

    La gara avrà inizio alle ore 9:30.

     
    Ginnastica Artistica
    LA GYM-AOSTA
    NOVE VOLTE SUL PODIO
    NEL CAMPIONATO “SILVER”

    Al Palaginnastica di Torino,
    nella prima prova del “Campionato Silver Eccellenza”,
    spiccano il 2° posto di Enrica Rigollet nella classifica generale e
    la sua vittoria al corpo libero tra le “senior 1”;
    ma le ginnaste della Gym, nella stessa gara, salgono altre 5 volte sul podio;
    in “Prima Divisione”, ancora due secondi posti nella generale,
    con Aurora Caruso tra le “junior 2” e Carola Alleyson tra le “junior 3”

    Domenica 19 marzo, al Palaginnastica di Torino, si è svolta la prima prova del “Campionato Silver” di ginnastica artistica femminile, competizione individuale suddivisa in diverse categorie, da allieve a senior, e tre differenti programmi tecnici, prima divisione, seconda divisione ed eccellenza.

    Nell’eccellenza la Gym ha fatto scendere in pedana 4 ginnaste: due senior 1, Alessia Parini ed Enrica Rigollet, e due senior 2, Hélène Dotti e Greta Rosset.
    Nella prima categoria è uscito il risultato con il botto grazie al 2° posto nella classifica generale di Enrica Rigollet, con il punteggio totale di 42.65, che è poi salita ancora tre volte sul podio nelle classifiche di specialità: splendida vincitrice al corpo libero, con pt. 11.95, e 3° sia alla trave (10.80) che alle parallele asimmetriche (8.60). Nella stessa categoria, Alessia Parini è giunta 5° nella generale, con pt. 38.50, e 3° al volteggio (11.80).
    Tra le senior 2, Hélène Dotti è giunta ai piedi del podio, al 4° posto, nella classifica generale, con il punteggio di 29.90, e poi ancora 2° al volteggio (12.30) e 3° al corpo libero (10.40). Nella stessa categoria, Greta Rosset ha ottenuto il 6° posto nella generale con pt. 18.80.

    In prima divisione, ancora due secondi posti per la Gym nella classifica assoluta, con Aurora Caruso tra le junior 2 e Carola Alleyson tra le junior 3.

    Infine, in seconda divisione, sono state 4 le ginnaste della Gym a scendere in pedana: nella categoria allieve 3, Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian sono giunte rispettivamente 6° e 9° nella generale, Sarah Caniato è giunta 7° sempre nella generale, tra le junior 2, e Francesca Restano, ancora nella classifica assoluta, ha conquistato il 13° posto nella categoria senior 1.




     
    Ginnastica Ritmica
    OTTIMI RISULTATI
    DELLE GINNASTE DELLA GYM
    NEL CAMPIONATO “SILVER”

    Tra sabato e domenica, sono state più di trenta le ginnaste
    della Gym-Aosta impegnate nei campionati individuali
    “Silver” di ginnastica ritmica a Biella;
    sul primo gradino del podio sono salite
    Arianna Stuffer, Giulia Savoye e Giulia Masoni,
    mentre hanno conquistato il posto d’onore
    Beatrice Stuffer, Martina Diémoz e Debora de Gaetano;
    terza posizione per Ginevra Vittone
    Gym Aosta - ritmica 1

    Tra sabato 18 e domenica 19 marzo, a Biella, sono state più di trenta le ginnaste della Gym-Aosta impegnate nei “Campionati individuali Silver” di ginnastica ritmica, competizione suddivisa in quattro differenti programmi tecnici, dalla 1° divisione, la più elevata, alla 4° divisione.

    Ecco i risultati, davvero soddisfacenti, ottenuti a Biella dalle nostre ginnaste, suddivisi per programma tecnico e per categoria.

    LA - 4a divisione

    2007

    6 Sara Mammoliti Mochet

    7 Nicole Addario

    2006

    1 Arianna Stuffer

    10 Aurora Campomizzi

    2004

    7 Melissa Carere

    14 Marta Saulle

    LB - 3a divisione

    2008

    9 Miryam Sabhani
    10 Silvia Sveva Chiabotto

    2007

    1 Giulia Savoye
    6 Alessia Favre
    9 Elisa Berard
    13 Cecilia Ronco

    2004

    13 Martina Pirozzolo
    16 Giulia Lanaro

    2003

    10 Gaia Di Carlo

    11 Emilie Jordan

    12 Bianca Barenghi

    14 Alice Masoni


    LC - 2a divisione

    2006

    3 Ginevra Vittone

    4 Federica Marinone  

    6 Eleonora Vallomy 

    2005

    5 Sofia Rogolino

    6 Giulia Bellodi

    2004

    1 Giulia Masoni

    4 Matilde De Gattis
    5 Alice Verduci
    6 Chiara Alfonsi

    2003

    2 Beatrice Stuffer

    2002

    2 Martina Diemoz

    2001

    6 Maya Marcoz

    1998

    2 Debora De Gaetano

    LD - 1a divisione

    2005

    5 Giada Antonacci

     


     
    Ginnastica Ritmica
    ALESSIA TOSCANO E GIORGIA LUCARELLI
    ALL’INTERREGIONALE DI “SPECIALITÀ GOLD”

    Sabato 18 marzo, a Castelletto Ticino, le due ginnaste della Gym
    hanno egregiamente rappresentato la ritmica valdostana
    con un 5° posto alla palla e un 8° posto al cerchio per Alessia
    e un 10° posto alla palla per Giorgia
    Giorgia e Alessia

    Sabato 18 marzo, a Castelletto Ticino, si è svolta la fase interregionale nord-ovest (Piemonte, VdA, Lombardia, Liguria) del “Campionato di Specialità Gold” di ginnastica ritmica, competizione individuale per le categorie “junior” e “senior”.

    Alla prova, dopo le due gare di qualificazione, a Biella e a Torino, si sono presentate anche due ginnaste valdostane, entrambe della Gym-Aosta: la “junior” Giorgia Lucarelli, qualificata alla palla, e la “senior” Alessia Toscano, qualificata sia alla palla che al cerchio.

    Entrambe le nostre ginnaste hanno rappresentato egregiamente la nostra Regione nella difficile competizione che metteva a confronto alcune delle migliori ginnaste del Nord Italia. Giorgia, alla sua prima esperienza in questo tipo di gara, ha eseguito con precisione il suo esercizio alla palla, ottenendo un buon 11.10, punteggio che le ha permesso di piazzarsi in 10° posizione nella sua categoria. Alessia, tra le “senior”, si è dovuta misurare in due specialità: al cerchio, con un ottimo 13.20, ha conquistato l’8° posizione, ma ancora più brava è stata alla palla, dove con il suo 13 netto ha conquistato un notevole 5° posto, sfiorando la clamorosa qualificazione alle finali nazionali di maggio, a cui accedevano le prime quattro ginnaste.

    Grande soddisfazione per la prova delle due ginnaste valdostane è stata espressa dalla tecnica federale della Gym, Elena Bétemps, che le ha accompagnate in gara.

     
    Ginnastica Ritmica
    “VALUTAZIONE GIOVANI TOP”
    PER LA GYM-AOSTA, A BIELLA

    Sono 9 le ginnaste della Gym che sono scese in pedana
    al corpo libero e alla palla
    Ginnaste ed istruttrici a Biella

    A Biella, domenica 12 marzo, si sono radunate le giovanissime speranze (5-8 anni) della ginnastica ritmica piemontese e valdostana per la prima “Valutazione Giovani Top”. Per la la Gym-Aosta sono scese in pedana 9 ginnaste, suddivise in due categorie: per il “2009” Giorgia Crovi, Chiara Diemoz, Giada Pace, Sofia Falcicchio, Celine Peaquin, Giada Seminara e Ilaria Venturotti e per il “2010” Ginevra Pascarella e Marta Framarin. Le piccole atlete si sono esibite, chi al corpo libero e chi alla palla e chi in entrambe le specialità della ritmica.

     
    Ginnastica Artistica
    LA GYM-AOSTA VINCE A CHIERI
    CON FEDERICO ZACCURI
    E IVAN LO RE

    Domenica 12 marzo, nella prima prova di “Artistica Europa”,
    grande gara di Federico Zaccuri che conquista la vittoria tra gli “allievi di 2°
    fascia” davanti al compagno di squadra Matteo Figliuzzi;
    tra gli “junior”, ancora un 1° posto per la Gym con un Ivan Lo Re super;
    da sottolineare anche la 5° posizione di Federico Cavallo
    e la 6° di Samuel Zilio e Jael Trapani
    Artistica Europa - 1° Ivan Lo Re tra gli junior

    Domenica 12 marzo, a Chieri, erano in programma due gare del circuito di “Artistica Europa”: per la ginnastica maschile la prima prova per i livelli tecnici “Joy” e “Silver” (con esercizi al corpo libero, alle parallele, al volteggio e al trampolino) e per la femminile la prima prova “Joy Top” (con esercizi al corpo libero, alla trave e al volteggio).

    Alla competizione si è presentata, in rappresentanza della nostra Regione, una nutrita delegazione della Gym-Aosta. Per il programma “Joy” maschile è sceso in pedana Nathan Martinet, tra gli “allievi di prima fascia”, che ha concluso la propria gara con un buon 38.80, punteggio che gli è valso il 9° posto in classifica generale. Per il programma “Silver” maschile sono stati 8 i ginnasti della Gym a scendere in pedana; tra gli “allievi di prima fascia”, Samuel Zilio ha ottenuto un buon 6° posto con pt. 34.00, seguito al 13° da Massimo Marzenta (pt. 33.20); tra gli “allievi di seconda fascia”, splendida doppietta della Gym con la vittoria di Federico Zaccuri, con il punteggio totale di 35.50, davanti a Matteo Figliuzzi, 2° a soli 5 centesimi di punto di distacco dal compagno (pt. 35.45); ma tutta la squadra è stata all’altezza della situazione, con il 5° posto di Federico Cavallo (pt. 34.70), l’8° di Luca Fonte (pt. 33.90) e il 14° di Simone Jorioz (pt. 33.05). A completare la bella giornata della ginnastica maschile targata Gym ci ha pensato Ivan Lo Re, splendido vincitore nella categoria “junior”, con il punteggio complessivo di 35.95.

    Per il programma “Joy Top” femminile, sono scese in pedana per la Gym tre giovani ginnaste nella categoria “pulcine”, alle loro prime esperienze agonistiche. Buono il loro comportamento in gara, con Jael Trapani giunta 6° con pt. 22.20, Alisea Rizzi 10° con pt. 21.80 e Cécile Fiou 12° con pt. 21.60.

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LA GYM-AOSTA
    IN 7° E 8° POSIZIONE
    NEL CAMPIONATO DI SERIE D A TORINO

    Domenica 12 marzo, al “Palaginnastica”, nella prima prova a squadre di serie D
    la Gym ha concluso in 7° posizione tra le “junior/senior” e in 8° tra le “allieve”
    Le ginnaste della Gym in pedana a Torino per la serie D di artistica

    Domenica 12 marzo, al “Palaginnastica” di Torino, era in programma la prima prova del “Campionato a squadre di serie D” di ginnastica artistica femminile, per quanto riguarda la “terza divisione”; a rappresentare la nostra Regione erano presenti due squadre della Gym-Aosta, una per la categoria “allieve”, con Sophie Ducret, Alessia La Spina, Giada Serra, Sofia Susanna e Tania Trento, e l’altra per le “junior/senior”, con Camilla Gianchini, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello, Clizia e Maya Vallet.

    Il programma tecnico della gara prevedeva esercizi liberi su 4 attrezzi, volteggio, parallele asimmetriche, trave e corpo libero. Tra le “allieve”, la squadra della Gym si è piazzata in 8° posizione, con una squadra molto giovane che aveva al suo interno due ginnaste al loro esordio agonistico, Giada e Sofia. Nella categoria “junior/senior”, qualche errore di troppo, soprattutto alla trave, ha costretto le ginnaste della Gym ad accontentarsi del 7° posto, posizione di classifica certamente inferiore al valore delle ginnaste scese in pedana.

     
    Ginnastica Ritmica
    BUONA PROVA DELLE GINNASTE DELLA GYM
    ALLA PRIMA DI SERIE D

    A Torino, domenica 5 marzo, sono scese in pedana 34 ginnaste della Gym:

    spiccano il 5° posto della squadra “allieve” in 4° divisione
    (Nicole Addario, Sara Mammoliti Mochet, Arianna Stuffer, Aurora Campomizzi, Sofia Rogolino)

    e il 2° posto della squadra “allieve” in 1° divisione
    (Eleonora Vallomy, Giulia Savoye, Federica Marinone, Ginevra Vittone, Giulia Bellodi, Giada Antonacci)

    Le ginnaste Gym che hanno gareggiato in 2° divisione

    Domenica 5 marzo, a Torino, si è svolta la prima prova del “Campionato di serie D” di ginnastica ritmica, competizione a squadre suddivisa in due categorie e in 5 differenti programmi tecnici, che ha visto scendere in pedana 34 ginnaste della Gym-Aosta raggruppate in 7 squadre. Ecco i risultati:

  • D4 ALLIEVE: 5° posto con pt. 24.70
    Nicole Addario, Sara Mammoliti Mochet, Arianna Stuffer, Aurora Campomizzi, Sofia Rogolino

  • D4 OPEN: 8° posto con pt. 21.30
    Melissa Carere, Elena Baccoli, Marta Saulle, Alice Masoni

  • D3 ALLIEVE: 11° posto con pt. 23.70
    Stella Sofia Cerri, Miryam Sabhani, Silvia Chiabotto, Alessia Favre, Cecilia Ronco

  • D3 OPEN: 9° posto con pt. 23.40
    Giulia Lanaro, Martina Pirozzolo, Emilie Jordan

  • D2 OPEN:
    Squadra blu: 11° posto con pt. 24.20

    Giulia Masoni, Bianca Barenghi, Carlotta Scipioni, Gaia Di Carlo, Debora De Gaetano

    Squadra arancione: 14° posto con pt. 20.70
    Alice Verduci, Martina Diemoz, Beatrice Stuffer, Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Maya Marcoz

  • D1 ALLIEVE: 2° posto con pt. 24.90
    Eleonora Vallomy, Giulia Savoye, Federica Marinone, Ginevra Vittone, Giulia Bellodi, Giada Antonacci
  •  
    Ginnastica Ritmica
    UNA FANTASTICA SOFIA RIGHI
    CONQUISTA L’ORO NELLA PRIMA PROVA
    DEL “CAMPIONATO GOLD” ALLIEVE

    A Chivasso, sabato 4 marzo, il giovanissimo talento della Gym-Aosta
    è salita sul primo gradino del podio nella categoria “allieve 3° fascia”
    con 5 punti di vantaggio sulla seconda classificata;
    14° posto per la compagna di squadra Beatrice Amato;
    sempre per la Gym, Aurora Scarpone si è piazzata 8° in A1 e Sofia Sistilli 17° in A4

    Da sx - Aurora Scarpone, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Beatrice Amato

    Sabato 4 marzo, a Chivasso, si è svolta la prima prova del “Campionato individuale Gold” di ginnastica ritmica per la categoria “allieve”, competizione con programma tecnico di alta specializzazione (il più elevato a livello federale), che ha visto scendere in pedana 4 ginnaste della Gym-Aosta: Aurora Scarpone per le “allieve 1° fascia”, Beatrice Amato e Sofia Righi per le “allieve 3° fascia” e Sofia Sistilli per le “allieve 4° fascia”.

    In un contesto di elevato livello tecnico, quale è quello piemontese, le ginnaste valdostane non solo non hanno sfigurato ma in un caso hanno addirittura dominato: è il caso di Sofia Righi, straordinaria vincitrice nella sua categoria (A3, ginnaste nate nel 2006) con il punteggio complessivo di 45.80, con cinque punti di vantaggio sulla seconda classificata. Sofia inoltre ha fatto registrare i migliori punteggi di gara in tutti e quattro gli esercizi, con valori tutti sopra i 10 punti: addirittura 12.15 al corpo libero (primo suo storico punteggio sopra il 12), 10.65 alle clavette, 11.55 alla palla e 11.45 al nastro. Per la ginnastica ritmica valdostana il primo posto di Sofia in una gara di alta specializzazione è un risultato mai ottenuto prima da una ginnasta della nostra Regione. Nella stessa categoria, la compagna di squadra Beatrice Amato, alla sua prima esperienza in una gara ufficiale di questo tipo, ha conquistato il 14° posto con il totale di 31.00 (8.60 al corpo libero, 7.80 alle clavette, 7.70 alla palla e 6.90 al nastro).

    Nella categoria A1 (ginnaste nate nel 2008), la giovanissima ed esordiente ginnasta della Gym, Aurora Scarpone, ha svolto con grande diligenza il suo compito in pedana, concludendo all’8° posto con il punteggio totale di 22.05 (8.90 al corpo libero, 6.40 alla fune e 6.75 alla palla).

    Infine, nella categoria A4 (ginnaste nate nel 2005), la compagna di squadra Sofia Sistilli ha portato a termine la sua prova con un positivo 17° posto con pt. 27.45, ottenuto in un contesto tecnico davvero di altissimo livello (7.25 al cerchio, 6.15 alla palla, 7.90 alle clavette e 6.15 al nastro).

     
    Ginnastica Artistica Femminile
    LA GYM-AOSTA
    SUL PRIMO GRADINO
    DEL PODIO A TORINO

    Al Palaginnastica, nella prima prova del “Campionato di serie D eccellenza”,
    Alessia Parini, Enrica Rigollet, Elisa Distasi e Greta Rosset
    conquistano una bellissima e inaspettata vittoria;
    in “prima divisione”, invece, la squadra della Gym con Carola Alleyson,
    Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Francesca Minellono
    e Francesca Restano conclude in 6° posizione

    La squadra Gym in 1° divisione - Francesca Restan,o Aurora Caruso, Sarah Caniato, Carola Alleyson, Francesca Minellono e Asia Buccell

    Sabato 4 marzo, al Palaginnastica di Torino, si è svolta la prima prova del “Campionato di serie D” di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre suddivisa in due categorie, allieve e junior/senior, e tre differenti programmi tecnici, prima divisione, seconda divisione ed eccellenza.

    E le soddisfazioni per la Gym-Aosta non sono mancate. Le prime ginnaste a scendere in pedana sono state quelle impegnate in eccellenza; per la Gym era presente una squadra “junior/senior” composta da Alessia Parini, Enrica Rigollet, Elisa Distasi e Greta Rosset, che con una gara ad alto livello su tutti gli attrezzi, alle parallele asimmetriche come alla trave, al corpo libero come al volteggio, ha conquistato una bellissima quanto inaspettata vittoria, con il punteggio complessivo di 86.15.

    È stato poi il turno della prima divisione e anche qui era presente una squadra “junior/senior” della Gym, con Carola Alleyson, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Francesca Minellono e Francesca Restano, che ha concluso la propria gara al 6° posto con il totale di 166.55.

     
    Ginnastica Ritmica
    ANCORA UNA GRANDE
    PROVA DELLA GYM NEL
    CAMPIONATO DI SPECIALITÀ

    A Torino, nella seconda prova del “Campionato Gold di Specialità”,
    le ginnaste della Gym-Aosta sono salite ancora una volta sul podio con
    Giorgia Lucarelli 3° alla palla, tra le “junior”,
    e Alessia Toscano 2° al cerchio, tra le “senior”,
    entrambe qualificate per la fase successiva del campionato

    Alessia Toscano al 2° posto nella specialità del cerchio

    Ancora una grande prova della Gym-Aosta, domenica 26 febbraio a Torino, dove si è svolta la 2° prova del “Campionato Gold di Specialità” di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Come già nella gara di Biella, le ginnaste della Gym sono salite sul podio in entrambe le categorie, conquistando tra l’altro tre difficili qualificazioni alla fase interregionale nord-ovest del campionato, in programma in Lombardia il 18 e 19 marzo prossimi.

    Nella categoria “junior”, alla palla, splendido 3° posto di Giorgia Lucarelli, con il punteggio di 12.10, risultato che le è valso la 3° posizione anche nella classifica finale e la qualificazione all’interregionale, a cui accedevano solo le prime quattro ginnaste. Allo stesso attrezzo la giovanissima Céline Dujany, è giunta 10° nella classifica di giornata (pt. 9.00) e 5° in quella finale, mancando di un soffio il pass per l’interregionale; segue poi in classifica, al 13° posto in entrambe le graduatorie, Federica De Girolamo, (pt. 8.60); nella classifica finale troviamo anche Cecilia Nuvolari,, assente a Torino, giunta in 14° posizione. Giorgia Lucarelli, ha poi ottenuto anche un buon 6° posto al cerchio (pt. 10.60), mentre Céline Dujany, è giunta 7° alla fune (pt. 8.45). Per concludere con le “junior”, c’è poi da segnalare il 10° posto di Federica De Girolamo, alle clavette (pt. 6.55), che è risultata poi 12° nella classifica finale, con Cecilia Nuvolari, in 10° posizione.

    Tra le “senior”, ancora grande Gym con una splendida prova di Alessia Toscano,, 2° al cerchio, con pt. 13.80, 2° anche nella classifica finale e qualificata per l’interregionale; allo stesso attrezzo, buona prova anche di Giulia Calò, ginnasta della Gym quest’anno

    tesserata per la Ritmica Piemonte, che si è migliorata giungendo 7° con pt. 11.45 e risultando 6° nella classifica finale. Alla palla, ancora una prova egregia di Alessia Toscano,, che è giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, con pt. 12.85, conquistando anche in questa specialità il diritto a partecipare alla fase interregionale del campionato; brava è stata anche Giulia Calò,, 6° con pt. 12.15. Nella classifica finale troviamo anche all’8° posto Beatrice Nuvolari, assente come la sorella alla gara di Torino; la stessa Beatrice risulta poi anche nella classifica finale del nastro, dove ha ottenuto, come al cerchio, l’8° posizione.

     
    Ginnastica Artistica femminile
    LA GYM-AOSTA
    A TORTONA PER LA PRIMA “VALUTAZIONE GIOVANI TOP”

    Domenica 26 febbraio, Abigail Martinet si è presentata in pedana
    su tutti e quattro gli attrezzi per la categoria “esordienti”

    Abigail

    A Tortona, domenica 26 febbraio, si è svolta la prima “Valutazione Giovani Top” di artistica femminile, prova per ginnaste preagoniste dai 5 agli 8 anni. Per la Gym-Aosta si è presentata in pedana, per la categoria “esordienti”, Abigail Martinet (assente per indisposizione Chiara Ferrando), che ha svolto il programma completo su tutti e quattro gli attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, e lo ha portato a termine con grande sicurezza e precisione.

    Ad accompagnare la giovanissima ginnasta della Gym (7 anni ancora da compiere) era presente a Tortona la sua istruttrice Sonia Sopranzi.

     
    Ginnastica Artistica femminile
    ALEXIA ANGELINI
    AL PALARUFFINI DI TORINO
    PER LA PRIMA PROVA DI SERIE A1

    La ginnasta valdostana si è presentata al corpo libero, al volteggio e alle parallele
    contribuendo, con le compagne di squadra della GAL di Lissone,
    al 5° posto di giornata

    Alexia

    Sabato 25 febbraio, al Palaruffini di Torino, ha avuto inizio il “Campionato 2017 di serie A1” di ginnastica artistica femminile, con le 12 migliori squadre italiane: tra le protagoniste della gara anche Alexia Angelici, la ginnasta valdostana in forza alla Ginnastica Artistica Lissonese (GAL) da poco più di un anno.

    Alexia è scesa in pedana insieme alle compagne Sofia Arosio, Carmen Ghiciuc, Sydney Saturnino e all’olimpionica Elisa Meneghini, presentandosi a tre attrezzi su quattro: corpo libero, volteggio e parallele asimmetriche.

    La ginnasta di Charvensod ha iniziato la sua gara al corpo libero, con un esercizio che aveva già presentato al “Gala de la Vallée” a gennaio, che ha meritato un 11.80 decisamente al di sotto delle sue possibilità, complici qualche imperfezione e un’uscita di pedana. Al volteggio, invece, Alexia ha dato il meglio di sé, presentando un salto “yurchenko teso avvitato” che le è valso un ottimo 13.70. Purtroppo la sedicenne valdostana non è stata altrettanto efficace alle parallele asimmetriche, dove è caduta due volte dall’attrezzo (in prova invece era stata perfetta!), un po’ per lo staggio particolarmente scivoloso e un po’ forse per la tensione della gara: alla fine il punteggio è stato di quelli che gridano vendetta, solo un appena sufficiente 10.30.

    Purtroppo la squadra di Lissone, nel suo complesso, è apparsa piuttosto fallosa anche alla trave ed è mancato un apporto più efficace di Elisa Meneghini che si è presentata solo al volteggio: al termine della gara la classifica non ha premiato le ginnaste del presidente Roberto Meloni, costringendole ad un 5° posto con il punteggio complessivo di 127.00, che certamente non può soddisfare la società lombarda 11 volte scudettata.

    L’appuntamento ora è per la seconda prova di campionato, l’8 aprile prossimo a Roma.

     
    Ginnastica Artistica femminile
    LA GYM-AOSTA
    STRAVINCE
    AD ALESSANDRIA

    Domenica 19 febbraio, nella prima prova di “Artistica Europa”,
    grande prova delle ginnaste della Gym che vincono nelle diverse categorie
    con Tania Trento, Maya Vallet, Sara Spensatello e Camilla Gianchini

    Tania Trento vincitrice tra le allieve di 2° fascia

    Domenica 19 febbraio, ad Alessandria, si è svolta la 1° prova del campionato 2017 di “Artistica Europa” di ginnastica artistica femminile. Alla gara hanno partecipato anche 16 ginnaste della Gym, suddivise in 5 diverse categorie, tutte iscritte per il programma “Silver Maxi”, che l’hanno fatta da padrone un po’ a tutti i livelli, conquistando ben 4 vittorie assolute.

    Nella categoria “allieve di prima fascia”, bella prova della giovanissima Gaia Zampaglione, giunta in 12° posizione (pt. 30.50), davanti alla compagna Ilaria Savigni (pt. 30.40), al 13° posto; seguono in classifica, per la Gym, Sylvie Vallet 18° (pt. 29.25), Grethel Prosperi 23° (pt. 27.95) e Irene Vuillermoz 25° (pt. 26.90), tutte al loro esordio agonistico.

    Tra le “allieve di seconda fascia”, grande vittoria di Tania Trento (pt. 33.65), ma anche bella prova di squadra della Gym con Ilaria Ciervo al 7° posto (pt. 31.65), Stella Serra all’11° (pt. 31.05), Martina Fea al 13° (pt. 30.00) e Michela Negretto al 28° (pt. 27.75).

    Tra le “junior di prima fascia”, ancora grande Gym con la vittoria di Maya Vallet (pt. 33.70), il 5° posto di Clizia Vallet (pt. 32.70), il 12° di Michela Spagnuolo (pt. 32.10) e il 14° di Francesca Carcavallo (pt. 31.85).

    Altre due vittorie per la Gym sono arrivate dalle “junior di seconda fascia”, con il bel primo posto ottenuto da Sara Spensatello (pt. 33.20), e dalla categoria “open”, con il gradino più alto del podio conquistato da Camilla Gianchini (pt. 33.35).

    Le ginnaste della Gym sono state accompagnate in gara dalle istruttrici Elisa Andreacchio, Marta Bisazza e Jessica Lumignon, tornate tutte a casa ricche di emozioni e di soddisfazioni.


     
    Ginnastica Ritmica
    POKERISSIMO DELLA GYM A BIELLA:
    DUJANY, LUCARELLI, NUVOLARI E TOSCANO
    SUL PODIO

    Grande giornata delle ginnaste della Gym-Aosta
    nella prima prova del “Campionato Gold di Specialità”
    con Céline Dujany 3° alla palla e Giorgia Lucarelli 3° al cerchio, tra le “junior”,
    Beatrice Nuvolari 3° al nastro e Alessia Toscano 2° sia alla palla che al cerchio,
    tra le “senior”

    Cecilia Nuvolari Beatrice Nuvolari Giulia Calò Federica De Girolamo Céline Dujany Giorgia Lucarelli Alessia Toscano

    Giornata da incorniciare per la Gym-Aosta, domenica 12 febbraio a Biella, dove si è svolta la 1° prova del “Campionato Gold di Specialità” di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Si è trattato della prima gara federale ufficiale con i nuovi programmi Gold, quelli di più elevato contenuto tecnico, in vigore dal 1° gennaio, e la Gym ha iniziato questo 2017 davvero con il botto, con 2 secondi posti e 3 terzi posti: un grande risultato di squadra!

    Nella categoria “junior”, alla palla grande 3° posto con il punteggio di 10.10 della giovanissima Céline Dujany, al primo anno nella categoria, seguita al 5° posto da Giorgia Lucarelli (8.90), all’11° da Cecilia Nuvolari (8.05) e al 12° da Federica De Girolamo (7.85). Altro podio per la Gym nella specialità del cerchio, con il superbo 3° posto di Giorgia Lucarelli (10.40). Alla fune, 8° posto per Céline Dujany (6.85) e infine, alle clavette, 8° posizione per Cecilia Nuvolari (7.95) e 11° per Federica De Girolamo (6.75).

    Tra le “senior”, ancora grande Gym con una splendida doppietta di Alessia Toscano, 2° sia alla palla, con 12.20, che al cerchio, con 12.30. L’ultimo podio di giornata per la Gym è arrivato da Beatrice Nuvolari, con il suo grande 3° posto al nastro, con 9.05; sempre Beatrice Nuvolari è poi giunta 6° alla palla (10.00). Da segnalare infine le buone prove di Giulia Calò, ginnasta della Gym quest’anno tesserata per la Ritmica Piemonte, che ha conquistato l’8° posto al cerchio (8.80) e il 9° alla palla (9.10).

     
    Ginnastica Ritmica
    GRANDE GYM A CHIVASSO

    Le ginnaste della Gym salgono 5 volte sul podio:
    tra le “allieve”, grande vittoria nella classifica generale di Sofia Righi
    e splendido 2° posto di Aurora Scarpone;
    tra le “junior”, bellissimo 3° posto di Giorgia Lucarelli alla palla,
    mentre Alessia Toscano, bravissima tra le “senior”, è 2° al cerchio e 3° alla palla

    RITMICA AGONISTICA JUNIOR SENIOR

    Domenica 5 febbraio, a Chivasso, si è svolta la Gara Speciale “Gold” di ginnastica ritmica, competizione che ha inaugurato la nuova stagione agonistica e che è stato un importante banco di prova per tutte le ginnaste, che si sono trovate ad affrontare, per la prima volta in gara, i nuovi programmi federali. Per la Gym-Aosta sono state ben 11 le ginnaste, nelle diverse categorie, a scendere in pedana nel programma, il “Gold” appunto, che rappresenta il top dal punto di vista tecnico. Nella categoria A1, alla palla, hanno gareggiato Aurora Scarpone e Miryam Sabhani; per le allieve A3, al nastro, si è presentata Beatrice Amato, e alla palla e al nastro Sofia Righi; per le A4 è scesa in pedana Sofia Sistilli, alle clavette e al nastro. Per la categoria junior sono state 4 le ginnaste della Gym a cimentarsi con un attrezzo: Céline Dujany, Giorgia Lucarelli e Federica De Girolamo alla palla e Cecilia Nuvolari alle clavette. Infine, per le senior, Beatrice Nuvolari si è esibita alla palla e al nastro, mentre Alessia Toscano è scesa in pedana con la palla e con il cerchio.

    E la giornata è stata davvero positiva per la Gym, con 5 podi conquistati, tra cui spicca la grande vittoria di Sofia Righi tra le Allieve A3 nella classifica generale, con Beatrice Amato 15° (che però ha portato solo un esercizio). Grande risultato anche tra le Allieve A1, con il 2° posto di Aurora Scarpone e il 9° di Miryam Sabhani. Tra le A4, infine, Sofia Sistilli ha conquistato il 15° posto, sempre nella generale.

    Tra le junior, nella gara di specialità, splendido 3° posto di Giorgia Lucarelli alla palla, seguita da Federica De Girolamo all’8° posto e da Céline Dujany al 10°. Alle clavette, invece, podio sfiorato per Cecilia Nuvolari, giunta in 4° posizione.

    Nella categoria senior, infine, una grande Alessia Toscano ha conquistato il 2° posto al cerchio e il 3° alla palla. A quest’ultimo attrezzo, brave anche Giulia Calò (tesserata per la Ritmica Piemonte anche se si allena con la Gym), che è giunta 5°, e Beatrice Nuvolari, che ha conquistato l’8° posto; ancora Beatrice è stata poi splendida 6° al nastro.


     
    Ginnastica Ritmica
    SOFIA RIGHI
    CONQUISTA IL 2° POSTO
    AL “TROFEO GHIDETTI”

    La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta
    con la rappresentativa del Piemonte/Valle d’Aosta
    si è classificata dietro la Lombardia e davanti alla Liguria

    Domenica 15 gennaio, ad Albenga in Liguria, si è svolta l’ottava edizione del “Trofeo Ghidetti” di ginnastica ritmica, competizione per rappresentative regionali. Della squadra del Piemonte/Valle d’Aosta ha fatto parte anche una giovanissima ginnasta valdostana: si è trattato di Sofia Righi, “allieva di 2° livello” della Gym-Aosta, selezionata in virtù dei grandi risultati ottenuti nella scorsa stagione agonistica. Della sua categoria solo altre tre ginnaste del Piemonte hanno gareggiato, convocate dalla direttrice tecnica regionale, una della Ginnastica Torino, una del Concordia di Chivasso e una della società Valentia. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a fune, cerchio, palla, clavette e nastro; ogni ginnasta ne poteva eseguire al massimo due.

    Il Torneo si è svolto con degli incontri di qualificazione e poi con una fase finale. Sofia si è esibita in pedana alla palla e al nastro, eseguendo due esercizi senza errori importanti e contribuendo in modo significativo al 2° posto della sua rappresentativa, dietro alla Lombardia e davanti alla Liguria. Soddisfazione è stata espressa dalla sua istruttrice e sorella, Giorgia Righi, che l’ha accompagnata in gara insieme alla responsabile tecnica regionale, Daniela Mazzucco.

     
     
    GINNASTICA
    UN “GALA DE LA VALLÉE”
    STELLARE A SAINT VINCENT

    Sabato 7 gennaio, al palazzetto dello sport di St. Vincent,
    si è registrato il tutto esaurito
    per la manifestazione organizzata dalla Gym-Aosta
    con le esibizioni, oltre che dei propri ginnasti,
    soprattutto di campioni straordinari,
    tra cui due olimpioniche di Rio e due campioni del mondo


    Foto di gruppo finale

    Sabato 7 gennaio, al palazzetto dello sport di Saint Vincent, il pubblico valdostano e non solo ha potuto assistere ad un grande evento di sport: la Gym-Aosta, infatti, ha proposto il “Gala de la Vallée”, potendo registrare il tutto esaurito. La manifestazione, che ha messo insieme ginnastica artistica, ritmica e aerobica, è stata presentata da Fabio Gaggioli, speaker ufficiale della Federazione Ginnastica d’Italia, ed ha avuto come testimonial due ginnaste straordinarie, Vanessa Ferrari, da dieci anni simbolo della ginnastica artistica italiana, da quando, nel 2006 ad Aarhus in Danimarca, ha conquistato il titolo iridato nel concorso generale, e Camilla Patriarca, componente della squadra nazionale, le mitiche “farfalle azzurre”, che ha abbandonato l’attività agonistica dopo le ultime olimpiadi, con un palmares eccezionale dove spiccano i due ori mondiali di squadra.

    Naturalmente la Gym, che ha organizzato l’evento, ha fatto esibire tutti i suoi gruppi agonistici con interventi collettivi, a partire dalla splendida coreografia che aveva avuto già un grande successo, sia ad Eurogym in Repubblica Ceca che a Verona nel Grand Prix. Ma tutte le esibizioni delle nostre ginnaste sono state sottolineate dall’apprezzamento del pubblico sugli spalti; in particolare una vera e propria standing ovation c’è stata quando ad esibirsi sono state le piccole pre-agoniste della ginnastica ritmica insieme ai loro papà: alla fine dell’esercizio, la tenerezza e l’emozione suscitate hanno fatto scendere più di una lacrima.

    Ma il piatto forte del “Gala de la Vallée” sono stati certamente gli ospiti. Si sono così potute ammirare le splendide ragazze della squadra nazionale junior, che rappresenterà l’Italia agli Europei juniores 2017”, allenate da Julieta Cantaluppi, pluricampionessa italiana. E poi, sempre per la ritmica, la squadra del “San Giorgio Desio”, recente vincitrice del campionato di A1, con quella straordinaria ginnasta che è Veronica Bertolini, campionessa italiana in carica e individualista a Rio de Janeiro. Bravissime anche le ginnaste della Ritmica Piemonte, con una sottolineatura particolare per Sofia Sevastianova, ginnasta russa da poco trasferitasi a Torino.

    Per la ginnastica artistica, a St. Vincent si è esibita la squadra femminile della GAL di Lissone, pluricampionessa italiana nel campionato di serie A1, con le due ginnaste valdostane, Alexia Angelini, nata e cresciuta nella Gym, e Alessia Praz, oltre che con Sidney Saturnino e con l’azzurra Elisa Meneghini, reduce dalle olimpiadi di Rio, che ha lasciato a bocca aperta il pubblico con un esercizio al corpo libero davvero stratosferico. Per l’artistica maschile si è esibito, alle parallele e al suolo, Luca Lino Garza, componente della squadra nazionale giovanile, mentre per la ginnastica aerobica si sono fatti ammirare i campioni mondiali di coppia in carica, Michela Castoldi e Davide Donati.

    Grande entusiasmo e ammirazione hanno anche suscitato i due giovanissimi atleti della Ginnastica Grugliasco, Lorenzo Martino e Rebecca Sirca, che hanno presentato due esercizi di ginnastica acrobatica di valore assoluto.

    Numerose la autorità presenti al palazzetto di St. Vincent: il vice presidente della Regione e assessore allo sport, Aurelio Marguerettaz, l’assessore allo sport del comune termale, Lucia Riva, numerosi presidenti delle società sportive ospiti, tra cui è d’obbligo citare Roberto Meloni, massimo esponente della GAL Lissone, che ha avuto un ruolo fondamentale nell’organizzazione del Galà. Ha presenziato, inoltre, alla manifestazione, in rappresentanza della federazione nazionale, il vice-presidente della FGI, Valter Peroni, che è anche intervenuto portando i saluti del neo presidente federale, Gherardo Tecchi, impossibilitato ad essere presente di persona a St. Vincent.

    Insomma un grande evento di ginnastica, per iniziare al meglio il 2017 sportivo in Valle d’Aosta!