HOME



ULTIME NOTIZIE DALLA GYM

ARCHIVIO NEWS
per anno
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
Eurogym 2014 - Svezia
Eurogym 2016 - Repubblica Ceca
 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA NON SFIGURA
ALL’INCONTRO INTERNAZIONALE DI TORINO

Sabato 17 e domenica 18 dicembre
19 ginnaste della Gym sono scese in pedana
in un confronto internazionale che ha visto gareggiare
atlete provenienti da 19 paesi europei ed extra-europei

Giulia Savoye al cerchio

Al palazzetto dello sport “Le Cupole” di Torino, sabato 17 e domenica 18 dicembre, si è svolto il Torneo Internazionale di ritmica per Club, “Stelle di Natale”, con la partecipazione di ginnaste provenienti da 19 paesi un po’ di tutta Europa e non solo, come Russia, Estonia, Francia, Germania, Kazakhstan, Bulgaria, Spagna, Turchia, Israele, oltre che dall’Italia naturalmente e persino dall’Australia e da Taiwan. La Gym-Aosta si è presentata alla manifestazione con 19 ginnaste; ecco i loro nomi: Beatrice Amato, Ginevra Vittone, Giulia Savoye, Eleonora Vallomy, Carlotta Paletti, Sofia Righi, Debora De Gaetano, Geanina Tulearca, Carlotta Scipioni, Bianca Barenghi, Federica Marinone, Giulia Masoni, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Alessia Toscano, Giorgia Lucarelli, Giulia Calò, Federica De Girolamo e Céline Dujany.

Tra le “allieve 2006”, programma Silver, spicca l’11° posto nella classifica assoluta di Beatrice Amato (primo punteggio alle clavette); seguono, tra le ginnaste Gym, Eleonora Vallomy 19°, Ginevra Vittone 21°, Carlotta Paletti 23° e Federica Marinone 24°. Per la categoria “allieve 2007”, la giovanissima Giulia Savoye conquista l’11° posto nella classifica assoluta.

Sempre tra le “allieve 2006”, ma nel programma Gold, bel 10° posto per Sofia Righi, che è poi salita sul terzo gradino del podio (dietro a due russe!) nell’esercizio alla palla.

Nel programma Silver, classifica assoluta per la categoria “junior 1”, Céline Dujany è giunta 10° (gradino più alto del podio alla fune), subito davanti alla compagna Giulia Masoni; per la categoria “junior 2”, Cecilia Nuvolari è giunta 11° e Bianca Barenghi 17°; per le “junior 3”, Giorgia Lucarelli ha ottenuto un buon 7° posto (terza posizione alla palla), Federica De Girolamo il 12° e Carlotta Scipioni il 16°; tra le “senior 1”, Giulia Calò è giunta 12° e Geanina Tulearca 13°; infine, per la categoria “senior 2”, Beatrice Nuvolari ha ottenuto un ottimo 2° posto (prima sia alla palla che al nastro), mentre Debora De Gaetano è giunta 6° (prima alla fune). Per il programma Gold, categoria “senior 1”, per la Gym era presente Alessia Toscano, che nella classifica assoluta ha realizzato un’ottima 5° posizione (prima alla fune e seconda alla palla).

 
GINNASTICA
LA GYM-AOSTA PRESENTA
IL GALA DE LA VALLÉE

Sabato 7 gennaio, al palazzetto dello sport di St. Vincent
con inizio alle ore 17
la Gym-Aosta offrirà al pubblico valdostano
un grande evento di ginnastica
con ospiti straordinari provenienti dal mondo
dell’artistica femminile e maschile, della ritmica e dell’aerobica;
presenzierà alla manifestazione il neo eletto presidente della FGI
Gherardo Tecchi

Sabato 7 gennaio, al palazzetto dello sport di Saint Vincent, con inizio alle ore 17, il pubblico valdostano ed in particolare gli sportivi appassionati di ginnastica potranno assistere ad un grande evento di sport: la Gym-Aosta, infatti, presenterà il “Gala de la Vallée”, manifestazione di ginnastica artistica, ritmica e aerobica, con ospiti straordinari. Naturalmente la Gym, che organizza l’evento, farà esibire tutti i suoi gruppi agonistici con interventi collettivi, a partire dalla splendida coreografia che ha avuto già un grande successo, sia ad Eurogym in Repubblica Ceca che a Verona nel Grand Prix.

Ma il piatto forte del “Gala de la Vallée” sono gli ospiti, a partire dalla testimonial, quella Vanessa Ferrari che da dieci anni è il simbolo della ginnastica artistica italiana, da quando, nel 2006 ad Aarhus in Danimarca, ha conquistato il titolo iridato nel concorso generale. Sempre per l’artistica, sarà poi presente a St. Vincent la squadra femminile della GAL di Lissone, pluricampionessa italiana nel campionato di serie A1, con le due ginnaste valdostane, Alexia Angelini e Alessia Praz, e l’azzurra Elisa Meneghini, reduce dalle olimpiadi di Rio. Per l’artistica maschile sarà presente Luca Lino Garza, componente della squadra nazionale giovanile, mentre per la ginnastica aerobica si esibiranno i campioni mondiali di coppia in carica, Michela Castoldi e Davide Donati.

Numerosa e di altissimo livello la presenza della ginnastica ritmica: spiccano la squadra di San Giorgio Desio, recente vincitrice del campionato di A1, con Veronica Bertolini, campionessa italiana in carica e individualista a Rio de Janeiro, e la squadra nazionale junior, che rappresenterà l’Italia agli Europei juniores 2017”; ma un’altra ospite eccezionale è Camilla Patriarca, componente della squadra nazionale, le mitiche “farfalle azzurre”, che ha abbandonato l’attività agonistica dopo le ultime olimpiadi, con un palmares eccezionale, dove spiccano i due ori mondiali di squadra, entrambi nel 2015, a Stoccarda ai nastri e a Kazan’ ai cerchi e clavette. A completare l’elenco degli ospiti ci saranno anche la squadra agonistica di ritmica della GAL, la Ritmica Piemonte e la Ginnastica Grugliasco, grande protagonista alle finali dello show televisivo “Italia’s Got Talent”.

Presenzierà alla manifestazione il neo eletto presidente della FGI, Gherardo Tecchi.

Insomma un grande evento di ginnastica, per iniziare al meglio il 2017 sportivo in Valle d’Aosta!

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
ALL’INCONTRO INTERNAZIONALE
DI RITMICA DI TORINO

Sabato 17 e domenica 18 dicembre
19 ginnaste della Gym scenderanno in pedana
in un confronto internazionale che vedrà esibirsi
atlete provenienti da 19 paesi europei ed extra-europei

Gym Aosta ritmica

Al palazzetto dello sport “Le Cupole” di Torino, sabato 17 e domenica 18 dicembre, è in programma il Torneo Internazionale di ritmica per Clubs, “Stelle di Natale”, con la partecipazione di ginnaste provenienti da 19 paesi un po’ di tutta Europa e non solo, come Russia, Estonia, Francia, Germania, Kazakhstan, Bulgaria, Spagna, Turchia, Israele, oltre che dall’Italia naturalmente e persino dall’Australia e da Taiwan.

La Gym-Aosta sarà presente alla manifestazione con 19 ginnaste; ecco i loro nomi: Beatrice Amato, Ginevra Vittone, Giulia Savoye, Eleonora Vallomy, Carlotta Paletti, Sofia Righi, Debora De Gaetano, Geanina Tulearca, Carlotta Scipioni, Bianca Barenghi, Federica Marinone, Giulia Masoni, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Alessia Toscano, Giorgia Lucarelli, Giulia Calò, Federica De Girolamo e Céline Dujany.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
GYM-AOSTA IN GRAN SPOLVERO
AL “BARBARA GEMME”

In evidenza Alessia Parini, 3° alla trave tra le “junior”,
ed Enrica Rigollet, 2° al corpo libero tra le “senior”, nel programma A,
e Carola Alleyson, 3° alla trave, nel programma B

Alessia 3° alla trave

Fine settimana all’insegna della ginnastica artistica femminile, a Tortona, con la 19° edizione del Memorial “Barbara Gemme”. La competizione era divisa in due parti: il programma A per le ginnaste della sezione GAF e il programma B per la sezione GpT. Alla competizione ha partecipato anche la Gym-Aosta con 10 ginnaste: per il programma A sono scese in pedana Alessia Parini, Hélène Dotti, Enrica Rigollet e Greta Rosset, per il programma B hanno gareggiato Carola Alleyson, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Francesca Minellono e Silvia Balestrini.

Sabato è stato il turno delle ginnaste che si sono cimentate nel programma per la sezione GAF e qui, tra le “junior”, ottimo è stato il 3°posto di Alessia alla trave, che è giunta poi 8° nella classifica generale.

Tra le “senior”, ottima prova di Enrica, 2° al corpo libero e 4° nella classifica generale. Sempre nella generale, Greta è giunta in 7° posizione, mentre Hélène ha concluso al 10° posto (in 5° posizione al volteggio).

Domenica è stato il turno delle ginnaste che hanno gareggiato nel programma riservato alla sezione GpT.

Nella categoria “junior”, ottimo 4° posto di Carola alla trave, con una buona 6° posizione nella classifica generale; a seguire troviamo Asia 20°, Francesca 27° (16° alla trave), Sarah 42° e Aurora 43°.

Tra le “senior”, nella classifica generale Silvia Balestrini ha concluso in 32° posizione.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA IN GRANDE EVIDENZA
CON LE SUE GIOVANISSIME


Giovedì 8 dicembre, a Tortona, alla 3° “Valutazione Giovani Top”
bella prova delle portacolori della Gym
Chiara Ferrando, Abigail Martinet, Giada Serra e Sofia Susanna

Abigail Martinet e Chiara Ferrando

Giovedì 8 dicembre, a Tortona, si è svolta la 3° “Valutazione Giovani Top” di ginnastica artistica femminile, per ginnaste dai 5 agli 8 anni, che si sono presentate sui 4 attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, con un programma libero con elementi imposti. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana quattro ginnaste, Giada Serra, Sofia Susanna, Chiara Ferrando e Abigail Martinet, che si sono disimpegnate nei vari esercizi con grande sicurezza.

Nella categoria “Giovanissime” (2008), Sofia ha conquistato la “fascia oro”, mentre Giada ha ottenuto la “fascia argento”.

Tra le “Esordienti” (2009), Chiara Ferrando si è piazzata in “fascia bronzo”. Infine, tra le “Mini-Baby” (2010), Abigail Martinet ha conquistato la “fascia oro”. Ad accompagnare le piccole ginnaste c’erano le istruttrici Sonia Sopranzi ed Hélène Dotti.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
AD ALEXIA ANGELINI
IL PREMIO “LIVIO FORMA”

Alla giovane ginnasta valdostana è stato assegnato il premio
in memoria del grande giornalista scomparso
in una cerimonia organizzata dal Panathlon Valle d’Aosta
nel salone ducale del Municipio di Aosta

Alexia Angelini con Paola Pasteris

Sabato 3 dicembre, nel salone ducale del Municipio di Aosta in Piazza Chanoux, il Panathlon Valle d’Aosta ha voluto premiare, in ricordo di personaggi importanti dello sport valdostano, oggi scomparsi, Franco Barenghi, Mario Oberto e Livio Forma, tre figure significative dello sport di oggi di casa nostra. Così, accanto a “Bobo” Pernettaz e Tommy Ferrari, è stata anche premiata, in memoria del grande giornalista Livio Forma, Alexia Angelini, figura emergente della ginnastica artistica femminile nazionale, per 13 anni in forza alla Gym-Aosta e da quest’anno tesserata per la GAL di Lissone, una delle più forti società di ginnastica italiane, 12 volte vincitrice dello scudetto nel campionato di serie A1. Il premio ad Alexia è stato un po’ anche un bel riconoscimento per tutta la ginnastica valdostana, cosa che il presidente del Panathlon, Carlo Gobbo, ha voluto sottolineare nel motivare il trofeo consegnato alla ginnasta di Charvensod dal sindaco di Aosta, Fulvio Centoz. In realtà, a parte gli innegabili meriti sportivi di Alexia, che a soli 16 anni ha davanti a sé un futuro pieno di speranze assolutamente realizzabili, si è voluto premiare una ginnasta che è sempre stata un esempio di volontà e coraggio, di determinazione e lealtà sportiva, che uniti ad una naturale modestia fanno di lei una sportiva davvero speciale e unica. A consegnare il premio ad Alexia è intervenuta anche Paola Pasteris, ginnasta valdostana che alla fine degli anni settanta ha fatto parte della squadra nazionale, vincendo tra l’altro i Giochi del Mediterraneo e partecipando ai campionati del mondo in Texas: è stato insomma un po’ un passaggio di testimone, che ci auguriamo possa essere di buon auspicio per il futuro di Alexia.

Oltre al sindaco di Aosta, hanno presenziato alla cerimonia l’assessore regionale allo sport, Aurelio Marguerettaz, e il presidente del CONI regionale, Piero Marchiando. Tra il pubblico erano presenti, tra gli altri, anche i genitori di Alexia, il nonno e alcune ex compagne di squadra della Gym.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA CINQUE VOLTE
SUL PODIO A VINOVO

Bella prestazione delle squadre della Gym
nella prima prova del “Ritmo Day”

La premiazione delle Giovani con attrezzi - Da sx D'Agostino Falcicchio Venturotti Crovi Diémoz Pace Péaquin

Fine settimana di grande impegno per la Gym-Aosta, che a Vinovo è scesa in pedana per la prima prova del “Ritmo Day” con 33 ginnaste suddivise in 9 squadre. Tre sono le categorie in cui si sono cimentate le nostre ginnaste: le “Giovani al corpo libero”, le “Giovani agli attrezzi” e le “Allieve di prima fascia”. Tra le “Giovani al corpo libero” (2010-2011), 2° posto per la “squadra azzurra” composta da Ginevra Pascarella, Marta Framarin e Martina Crisopulli, subito davanti alle compagne della “squadra verde” con Giulia Di Mambro, Maria Lazar, Emilie Marcellan ed Emma Chiabotto.

Tra le “Giovani agli attrezzi” (2008-2009), ancora un 2° posto, questa volta per la “squadra bordeaux” composta da Giorgia Crovi, Céline Péaquin, Giada Pace e Chiara Diémoz, mentre al 3° posto si è piazzata la “squadra rosa” con Aurora Scarpone, Stella Sofia Cerri e Myriam Sabhani; 5° posto per la “squadra smeraldo” con Ilaria Venturotti, Sofia Falcicchio, Debora D'Agostino e ancora Giorgia Crovi.

Nella categoria “Allieve di prima fascia” (2005-2006-2007), ancora una vittoria sfiorata con il 2° posto della “squadra lilla”, con Hélène Gorret, Kristel Zorzato, Matilde Cognetta, Fabienne Chéney ed Erica Baccoli; a seguire troviamo in 4° posizione la “squadra rossa” composta da Meredith Perrier, Corinne Darensod, Veronica Impieri e Alessia Bottazzi, al 5° posto la “squadra viola” con Aurora Campomizzi, Alessia Favre, Elisa Bérard e Cecilia Ronco; subito dopo, al 6° posto, sempre la Gym con la “squadra fucsia” composta da Arianna Stuffer, Nicole Addario, Sara Mammoliti Machet e ancora Cecilia Ronco.

Ad accompagnare le giovani ginnaste in campo gara sono state le istruttrici Giulia Comé, Giorgia Evaspasiano, Mélany Prato, Hélène Porliod e Aline Théodule.

 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA IN MASSA
AL “TROFEO LIBERTAS”

Sabato 26 e domenica 27 novembre
la Gym-Aosta è scesa in pedana con 11 ginnaste e 7 ginnasti;
in bella evidenza Federico Zaccuri, ai piedi del podio tra gli “junior”,
e le “allieve” Ilaria Ciervo, Ilaria Savigni, Martina Fea e Sophie Ducret
giunte in 18° posizione

Premiazione artistica maschile junior e senior

Al palazzetto dello sport di Galliate, sabato 26 e domenica 27 novembre, ha avuto luogo una gara interregionale di ginnastica artistica, che ha visto la partecipazione di società soprattutto del Nord Italia e che prevedeva una competizione femminile a squadre con in palio il “Trofeo città di Galliate” e una competizione maschile individuale, per cui era prevista anche l’assegnazione di un premio di squadra denominato “Memorial Arturo Boccara”. Alla gara ha partecipato con un nutrito gruppo di atleti anche la Gym-Aosta, in rappresentanza della nostra Regione.

Sabato è stato il turno della ginnastica artistica maschile, con un programma tecnico che prevedeva esercizi liberi a corpo libero, parallele, volteggio e trampolino.

Tra gli “allievi”, buon 12° posto di Simone Jorioz con il punteggio totale di 37.15, mentre il giovanissimo compagno di squadra, Samuel Zilio, si è piazzato 23° con 36.50.

Tra gli “junior”, grande gara di Federico Zaccuri, giunto per un soffio ai piedi del podio, in 4° posizione, con un totale di 39.40; molto bravo anche Federico Cavallo, 8° con 38.45; a seguire troviamo in buona posizione anche Matteo Figliuzzi e Luca Fonte, rispettivamente 12° con 38.20 e 16° con 36.05.

Nella categoria “senior”, per la Gym era presente Ivan Lo Re, al primo anno nella categoria, che complice qualche errore nel suo esercizio preferito, il corpo libero, si è dovuto accontentare del 12° posto con il punteggio totale di 39.65.

Nella classifica del “Memorial Arturo Boccara” la Gym-Aosta si è infine classificata in 5° posizione con un ottimo 116.20 complessivo.

Domenica è stata la volta della ginnastica femminile e la Gym ha presentato tre squadre nella categoria “allieve”, che si sono cimentate a corpo libero, trave, volteggio e trampolino.

La Gym-Aosta gialla, con Ilaria Ciervo, Ilaria Savigni, Martina Fea e Sophie Ducret, si è piazzata molto bene al 18° posto con il punteggio complessivo di 110.25; brave sono state anche le giovanissime della squadra blu, Cécile Fiou, Jael Trapani, Gaia Zampaglione e Alisea Rizzi, giunte in 29° posizione con pt. 103.65, subito davanti alle compagne della squadra rossa, Stella Serra, Michela Negretto e Ilaria Scandale, classificatesi al 30° posto con pt. 103.40.

Le ginnaste sono state accompagnate in gara dalle istruttrici Maria Vittoria Apostoli ed Elisa Andreacchio.


 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
A SOLI 10 CENTESIMI
DALLA VITTORIA
AL “TORNEO ALLIEVE”
Domenica 20 novembre, a Beinasco,
grande prova della squadra composta da
Ginevra Vittone, Sofia Sistilli, Giulia Masoni, Giada Antonacci e Giulia Bellodi;
nell’individuale, bravissime Beatrice Amato, 10° in “prima fascia”,
e Sofia Sistilli, 8° in “seconda fascia
Le allieve della Gym di prima e seconda fascia

Domenica 20 novembre, a Beinasco, si è svolta la seconda prova del “Torneo Allieve” di ginnastica ritmica, competizione che prevedeva un torneo individuale e un torneo di squadra.

Nell’individuale, in “prima fascia”, una bravissima Beatrice Amato ha conquistato la 10° posizione con un punteggio totale di 18.65 (9.85 al corpo libero e 8.80 alle clavette, secondo punteggio di gara); brava è stata anche Ginevra Vittone, giunta 29° con pt. 17.45.

In “seconda fascia”, in grande spolvero si è mostrata Sofia Sistilli, giunta 8° con il totale di 20.30 (10.60 al corpo libero e 9.70 al cerchio, in entrambi i casi terzo punteggio in gara); brave sono state anche Giada Antonacci, 22° con 17.65, e Giulia Masoni, 27° con 16.80.

Nella competizione a squadre, invece, grande prova della squadra Gym composta da Giada Antonacci, Giulia Bellodi, Giulia Masoni, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, che ha mancato la vittoria per soli 10 centesimi di punto, conquistando comunque un ottimo 2° posto con il punteggio totale di 19.55 (10.65 al corpo libero e 8.90 ai cerchi). Brave anche Federica Marinone, Carlotta Paletti, Giulia Savoye ed Eleonora Vallomy, che con la seconda squadra hanno conquistato la 5° posizione con pt. 16.65 (miglior punteggio di gara ai cerchi con 9.15).

 
GINNASTICA
AL “PALARUFFINI” DI TORINO
LA GYM-AOSTA CONQUISTA
LA “CHRISTMAS CUP”
La Gym-Aosta, sabato 19 novembre, si è aggiudicata
per la terza volta consecutiva il “Trofeo Christmas Cup”,
con una squadra composta da 46 atleti tra ginnaste e ginnasti,
che si sono cimentati nelle diverse discipline
Christmas Gym - I Giovanissimi della Gym

Al “Palaruffini” di Torino, sabato 19 novembre, si è svolta la prova 2016 del “Christmas Gym”, competizione a squadre che mette insieme tutte le sezioni della ginnastica, artistica maschile, artistica femminile e ritmica. Per la Gym-Aosta sono scesi in pedana 46 atleti, tra ginnasti e ginnaste, suddivisi in 13 squadre. Erano previsti prove di ritmica con i piccoli attrezzi, prove ai grandi attrezzi di artistica femminile e maschile, percorsi ginnici per i più piccoli e infine una prova di squadra denominata “Gymnaestrada”.
Un po’ in tutte le prove la Gym ha ottenuto risultati di eccellenza.

Iniziando dalla ritmica, doppietta delle squadre “open” , prima e seconda nella competizione con attrezzi: al primo posto Martina Diémoz, Matilde De Gattis, Sofia Rogolino, Beatrice Stuffer e Alice Verduci e al secondo Chiara Alfonsi, Gaia Di Carlo, Emilie Jordan. Giulia Lanaro e Maya Marcoz. Al secondo posto anche la squadra di “seconda fascia”, composta da Elena Baccoli, Melissa Carere, Jennifer Lame, Alice Masoni, Martina Pirozzolo e Marta Saulle, sempre nella gara con attrezzi.

Nell’artistica femminile, nel 1° livello “prima fascia”, 5° posto per Alessandra Presta, Lisa Rocher e Arianna Stuffer, nel 2° livello “seconda fascia”, 2° posto per Michela Spagnuolo, Tania Trento e Clizia Vallet; infine, nel 3° livello, vittoria in “seconda fascia” per Yvonne Jaccod, Sara Spensatello e Maya Vallet e 2° posto in “terza fascia” per Asia Buccella, Camilla Gianchini e Francesca Restano.

Nell’artistica maschile, nel 2° livello “prima fascia”, 3° posizione per Simone Jorioz, Nathan Martinet, Massimo Marzenta e Samuel Zilio, mentre nel 3° livello la squadra “open” della Gym si è aggiudicata la gara con Federico Cavallo, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Ivan Lo Re e Federico Zaccuri.

Nella GpT erano previsti dei percorsi ginnici e anche qui la Gym ha lasciato il segno. Tra i “giovanissimi” hanno partecipato Cleo Picchiottino, Mattia Coutandin, Jacopo Favre e Rodrigue Zoppo e in particolare Jacopo è risultato il migliore in assoluto tra tutti i partecipanti. In “prima fascia”, 8° posto per la squadra composta da Alessandra Presta, Lisa Rocher, Sofia Rogolino, Arianna Stuffer e Tania Trento; infine, in “seconda fascia”, 2° posizione per Yvonne Jaccod, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello, Clizia Vallet, Maya Vallet e Alice Verduci.

Al termine della manifestazione di Torino, la Gym-Aosta si è anche esibita nella “Gymnaestrada” non competitiva con un gruppo di 31 atleti che ha presentato una bellissima coreografia in tema natalizio; a chi aveva già partecipato alle precedenti prove si sono in questo caso aggiunte anche Nicole Yeuillaz, Angelica Perrone, Rebecca Bozzetto e Andrea Fiegl.

Ciliegina sulla torta della giornata al “Palaruffini” è stata infine l’esibizione della squadra della Gym che quest’estate ha partecipato ad “Eurogym 2016” in Repubblica Ceca e che due settimane fa era stata invitata ad esibirsi al Grand Prix di ginnastica a Verona. Ancora una volta è stata un’ovazione per il gruppo composto da Carola Alleyson, Silvia Balestrini, Bianca Barenghi, Asia Buccella, Aurora Caruso, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Elisa Distasi, Hélène Dotti, Sophie Frassy, Emily Jordan, Giulia Lanaro, Ivan Lo Re, Francesca Minellono, Beatrice Nuvolari, Cecilia Nuvolari, Alessia Parini, Martina Pirozzolo, Francesca Restano, Enrica Rigollet, Greta Rosset, Carlotta Scipioni, Alessia Toscano e Geanina Tulearca.

Al termine del “Christmas Gym” 2016 è stata assegnata la “Christmas Cup” sulla base del punteggio totale ottenuto sommando i risultati delle singole prove e qui la Gym-Aosta ha realizzato il suo capolavoro finale aggiudicandosi il trofeo per la terza volta consecutiva, a suggello di una stagione agonistica fin qui davvero ricca di soddisfazioni.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM ALLE FINALI NAZIONALI
DEL CAMPIONATO DI SPECIALITÀ

Al Palaginnastica di Torino, ottima prova della senior Elisa Distasi alle parallele asimmetriche
con un 16° posto alla sua prima esperienza nazionale individuale;
buoni risultati anche dalle altre quattro ginnaste della Gym,
Hélène Dotti ed Enrica Rigollet, tra le senior,
Martina Ferrazzi e Alessia Parini, tra le junior
Gym Aosta - Martina e Alessia

Venerdì 11 e sabato 12 novembre, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per le finali nazionali del Campionato di Specialità di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata alle categorie maggiori. Sono state ben 5 le ginnaste della Gym a cimentarsi in questa gara: due “junior”, Martina Ferrazzi, ginnasta di Grugliasco tesserata Gym, e Alessia Parini, oltre a tre “senior”, Hélène Dotti, Enrica Rigollet ed Elisa Distasi.

E proprio da Elisa è arrivato il miglior risultato di classifica, con un 16° posto alle parallele asimmetriche di grande valore, ottenuto con il punteggio di 8:30 (tra l’altro Elisa è risultata terza tra le ginnaste del Piemonte e Valle d’Aosta). Nella stessa categoria spiccano anche il 27° posto di Enrica al corpo libero, con pt. 11.75, con Hélène in 58°posizione (pt. 9.65), complice una uscita di pedana nell’ultima diagonale acrobatica; la stessa Hélène si è poi rifatta al volteggio, con un buon 12.65 che le è valso il 35° posto.

Tra le “junior”, Martina ha conquistato la 40° posizione al volteggio, con pt. 12.65, mentre Alessia è giunta 42° al corpo libero, con pt. 10.90 (terza tra le ginnaste del Piemonte e Valle d’Aosta).

 
GINNASTICA
UN’OVAZIONE PER LA GYM AL
“GRAND PRIX DI GINNASTICA”
DI VERONA
La Gym-Aosta si è esibita con grande successo all’AGSM Forum di Verona
in occasione del “Grand Prix di Ginnastica”
che ha visto tra i suoi ospiti il meglio della ginnastica italiana e non solo

I fantastici 25 al Grand Prix di Verona

Per la Gym-Aosta, e per la ginnastica valdostana tutta, sabato 5 novembre è stato un giorno davvero speciale, che non è esagerato definire storico: all’AGSM Forum di Verona, infatti, si è svolta la 27° edizione del “Grand Prix di Ginnastica” e per la prima volta una società della nostra Regione è stata chiamata ad esibirsi in un contesto di così alto livello. La Gym-Aosta è stata invita dalla Federazione Nazionale in virtù della sua partecipazione ad “Eurogym 2016” in Repubblica Ceca, nel luglio scorso, e soprattutto per essere stata scelta dal comitato tecnico europeo, in quella occasione, ad esibirsi nel Gran Galà di chiusura della manifestazione.

La Gym, nella parte iniziale del Grand Prix, unitamente ad altre cinque società provenienti in particolare dal Piemonte e dalla Toscana, ha potuto così presentare il proprio esercizio collettivo, che rappresenta un perfetto mix di artistica e ritmica e che ha coinvolto 24 ginnaste e 1 ginnasta, di fronte a quasi 5 mila spettatori, ottenendo una vera e propria ovazione, a cui ha certamente contribuito il centinaio di tifosi valdostani giunti a Verona con due pullman stracarichi.

Ed è stata certamente una grande ed incancellabile emozione esibirsi insieme alla squadra nazionale di ginnastica ritmica, all’individualista di Rio, Veronica Bertolini, alle olimpioniche dell’artistica, Carlotta Ferlito, Elisa Meneghini e Martina Rizzelli, ai migliori ginnasti italiani del momento. Alla manifestazione di Verona hanno partecipato anche i campioni mondiali di ginnastica aerobica, Davide Donati e Michela Castoldi, oltre che numerosi altri personaggi di spicco del trampolino elastico e di altre discipline sportive, tra cui la campionessa di fioretto paralimpica Beatrice Vio. Ospite internazionale del Grand Prix è stata la medaglia di bronzo individuale di ritmica a Rio 2016, l'ucraina Ganna Rizatdinova. Testimonial della manifestazione veronese sono stati, tra gli altri, gli olimpionici di Atene Igor Cassina e Laura Vernizzi, la pluricampionessa Vanessa Ferrari, il campione di nuoto Massimiliano Rogolino e la miss Italia 2016, Rachele Risaliti.

Ecco invece i nomi degli straordinari protagonisti di casa nostra della kermesse veronese, coordinati dalle tecniche federali Elena Bétemps e Gabriella Boaretto: Carola Alleyson, Silvia Balestrini, Bianca Barenghi, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Elisa Distasi, Hélène Dotti, Sophie Frassy, Emilie Jordan, Giulia Lanaro, Ivan Lo Re, Francesca Minellono, Beatrice Nuvolari, Cecilia Nuvolari, Alessia Parini, Martina Pirozzolo, Francesca Restano, Enrica Rigollet, Greta Rosset, Carlotta Scipioni, Alessia Toscano, Geanina Tulearca.





 
GINNASTICA
LA GYM-AOSTA SI MIGLIORA
DI 3 PUNTI
NEL CAMPIONATO DI C3
Domenica 30 ottobre, al “Palaginnastica” di Torino,
Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian e Alessia La Spina
hanno conquistato il 14° posto nella terza prova del campionato di C3A

Gym Aosta - da sx Chiara Chatrian Alessia Carcavallo Alessia La Spina

Domenica 30 ottobre, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la terza prova del Campionato di serie C3A di artistica femminile, competizione a squadre per ginnaste dagli 8 ai 10 anni. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana tre giovani “allieve”, Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian e Alessia La Spina.

Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi ai quattro attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

Le ginnaste della Gym hanno condotto una gara precisa, senza errori evidenti, migliorando di ben 3 punti il risultato della prova precedente e di oltre 4 quello della prima gara. Con il punteggio complessivo di 108.70 si sono così piazzate al 14° posto e in 15° posizione nella classifica finale, con pt. 214.45.

Nel dettaglio, Alessia Carcavallo ha ottenuto due punteggi sopra i 14 punti, 14.775 al volteggio e 14.40 al corpo libero, e due sopra i 13 punti, 13.40 alla trave e 13.05 alle parallele; anche Chiara Chatrian ha ottenuto buoni punteggi, migliorandosi notevolmente, con 14.375 al volteggio, 13.85 al corpo libero e 13.05 alle parallele; infine, Alessia La Spina, la più giovane della squadra, ha dato il suo contributo nell’attrezzo più ostico, la trave, con un buon 11.80.

Le ginnaste della Gym sono state accompagnate in campo gara dalle istruttrici Sonia Sopranzi ed Elisa Carrozza.

 
GINNASTICA
LA GYM AOSTA
INVITATA AD ESIBIRSI AL “GRAND PRIX DI GINNASTICA”
DI VERONA

La Gym, in virtù della sua partecipazione ad Eurogym 2016 in Repubblica Ceca,
è stata invitata ad esibirsi all’AGSM Forum di Verona
in occasione del “Grand Prix di Ginnastica” del 5 novembre prossimo
che vedrà tra i suoi ospiti il meglio della ginnastica italiana e non solo

Per la Gym-Aosta, e per la ginnastica valdostana tutta, il 5 novembre prossimo sarà una giornata davvero storica: all’AGSM Forum di Verona, infatti, è in programma la 27° edizione del “Grand Prix di Ginnastica” e per la prima volta una società della nostra Regione sarà chiamata ad esibirsi in un contesto di così alto livello. La Gym-Aosta è stata invita dalla Federazione Nazionale in virtù della sua partecipazione ad “Eurogym 2016” in Repubblica Ceca, nel luglio scorso, e soprattutto per essere stata scelta dal comitato tecnico europeo, in quella occasione, ad esibirsi nel Gran Galà di chiusura della manifestazione.

La Gym si troverà così a presentare il proprio esercizio collettivo, che rappresenta un perfetto mix di artistica e ritmica e che coinvolgerà 24 ginnaste e 1 ginnasta, di fronte a qualche migliaio di persone, insieme alla squadra nazionale di ginnastica ritmica, all’individualista di Rio, Veronica Bertolini, alle olimpioniche dell’artistica, Carlotta Ferlito, Elisa Meneghini e Martina Rizzelli, al pluricampione italiano Enrico Pozzo. Alla manifestazione di Verona parteciperanno anche i campioni mondiali di ginnastica aerobica, Davide Donati e Michela Castoldi, oltre che numerosi altri personaggi di spicco del trampolino elastico e di altre discipline sportive e non solo. Ospite internazionale del Grand Prix sarà la medaglia di bronzo individuale di ritmica a Rio 2016, l'ucraina Ganna Rizatdinova. Testimonial della manifestazione veronese saranno, tra gli altri, Vanessa Ferrari e Igor Cassina.

Per l’occasione la Gym-Aosta ha predisposto due pullman, ormai senza più un posto disponibile, che si recheranno a Verona per non mancare a questo appuntamento storico per la ginnastica valdostana.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
ANCORA 3 VOLTE SUL PODIO
NEL CAMPIONATO DI SPECIALITÀ

Domenica 23 ottobre, al Palaginnastica di Torino,
la Gym ancora protagonista con le sue ginnaste;
in grande evidenza le “junior” con Alessia Parini 3° al corpo libero
e Martina Ferrazzi 3° al volteggio

Il 3° posto di Martina Ferrazzi

Domenica 23 ottobre, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la seconda prova del Campionato di Specialità di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata alle categorie maggiori. Sono state 7 le ginnaste della Gym a cimentarsi in questa gara: quattro “junior”, Martina Ferrazzi, ginnasta di Grugliasco tesserata Gym ma che si allena con la propria società di provenienza, Alessia Parini e le esordienti Aurora Caruso e Sarah Caniato, oltre a tre “senior”, Hélène Dotti, Enrica Rigollet ed Elisa Distasi. Ogni ginnasta si è potuta presentare ad uno o due degli attrezzi previsti dal programma, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero, con esercizi di libera composizione.

Nella categoria “junior”, grande prova di Alessia Parini, che ha saputo stupire tutti con un ottimo esercizio al corpo libero, che con un 12.00 netto le ha permesso di conquistare il 3° posto di giornata (e il 4° nella classifica di campionato, cosa che le dà grandi possibilità di qualificazione ai nazionali); al volteggio poi, Martina Ferrazzi ha bissato il grande risultato della prima prova conquistando ancora una volta il 3° posto con pt. 12.75, confermato ovviamente anche nella classifica di campionato, con la quasi assoluta certezza di qualificazione alle finali. Sempre Alessia Ferrazzi ha poi ottenuto il 7° posto alla trave (stessa posizione nella classifica generale, con qualche possibilità di partecipazione ai nazionali). Alla gara delle “junior” hanno partecipato anche due esordienti assolute, entrambe al volteggio, Aurora Caruso giunta 11° (12° nella generale) e Sarah Caniato che ha conquistato il 14° posto (15° nella generale).

Nella categoria “senior”, sono mancati i podi ma non certo i risultati di rilievo per le ginnaste della Gym. Alle parallele asimmetriche Elisa Distasi ha conquistato il 5° posto (5° anche nella classifica di campionato), al volteggio, con un ottimo 12.95, Hélène Dotti ha ottenuto anche lei il 5° posto, confermato nella classifica generale e con ottime possibilità di qualificazione alle finali nazionali; alla trave Enrica Rigollet è giunta 9° (10° nella generale), mentre al corpo libero ancora Enrica è giunta 5° con 12.15 ed Hélène Dotti 10° (nella classifica di campionato Hélène ha terminato al 6° posto ed Enrica al 7°, entrambe con buone speranze di partecipazione alle finali). Nella classifica generale di campionato è entrata anche Greta Rosset, assente alla seconda prova ma presente alla prima, che si è piazzata 9° alla trave e 14° al corpo libero.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA PROTAGONISTA
A BIELLA
NELLA SECONDA VALUTAZIONE “GIOVANI TOP”

Domenica 23 ottobre, nove giovanissime ginnaste della Gym
sono scese in pedana nelle categorie 2008, 2009 e 2010;
bravissima Aurora Scarpone
miglior punteggio sia al corpo libero che all’attrezzo

Le Giovanissime della Gym che hanno gareggiato a Biella

Domenica 23 ottobre, a Biella, si è svolta la seconda “Valutazione Giovani Top” di ginnastica ritmica, gara riservata alle ginnaste dai 5 agli 8 anni.

Alla prova hanno partecipato anche 9 piccole ginnaste della Gym: per la categoria 2008, Stella Cerri, Miryam Sabhani e Aurora Scarpone, per il 2009, Giorgia Crovi, Chiara Diémoz, Giada Pace, Céline Péaquin e Ilaria Venturotti, infine, per la categoria 2010, Ginevra Pascarella.

Bravissima, nella categoria 2008, è stata Aurora Scarpone che si è piazzata in “fascia oro” sia al corpo libero che all’attrezzo (palla), realizzando in entrambi i casi il miglior punteggio di gara; nella stessa categoria, Stella Cerri ha conquistato la “fascia argento” al corpo libero, mentre Miryam Sabhani si è situata in “fascia bronzo” sia al corpo libero che all’attrezzo (anche lei palla).

Nella categoria 2009 le nostre ginnaste erano tutte all’esordio agonistico e si sono piazzate, in “fascia argento” Giorgia Crovi, Chiara Diémoz e Ilaria Venturotti, in “fascia bronzo” Céline Péaquin e Giada Pace, tutte al corpo libero.

Infine, nella categoria 2010, Ginevra Pascarella, anche lei esordiente in gara, ha conquistato la “fascia argento”, con il terzo punteggio al corpo libero.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM AOSTA CON 2 SQUADRE
NEL CAMPIONATO
DI SERIE B1 DI RITMICA

Domenica 23 ottobre la Gym è scesa in pedana, a Biella,
nel campionato di squadra riservato alle categorie “junior” e “senior”

Gym Aosta - serie B1 ritmica - da sx in piedi Tulearca, Nuvolari B., Scipioni, De Girolamo, De Gaetano - in ginocchio Toscano, Masoni, Nuvolari C., Sistilli

Domenica 23 ottobre, a Biella, si è svolta la prova unica del Campionato Piemonte/Valle d’Aosta di serie B1 di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”. La gara era valevole anche come qualificazione alla fase interregionale nord-ovest del campionato.

La Gym-Aosta si è presentata in gara con ben due squadre: la squadra A, composta da Sofia Sistilli, Federica De Girolamo, Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano (in prestito dall’Augusta Prætoria), e la squadra B, composta da Giulia Masoni, Debora De Gaetano, Cecilia Nuvolari, Carlotta Scipioni e Geanina Tulearca.

Il programma della gara prevedeva l’esecuzione di esercizi individuali al corpo libero, alla fune, al nastro, alla I, al cerchio e alle clavette.

La prima squadra ha concluso la sua prova al 12° posto con il punteggio complessivo di 64.05; nel dettaglio, Sofia Sistilli (giovane “allieva”) al corpo libero ha ottenuto 10.75, Alessia Toscano ha realizzato due ottimi punteggi, entrambi sopra i 12 punti, con 12.70 alla fune e 12.40 al cerchio, Federica De Girolamo ha ottenuto 8.60 alle clavette, infine, Beatrice Nuvolari alla palla ha ottenuto 9.95 e al nastro 9.65. La squadra si è inoltre assicurata la qualificazione all’interregionale.

La seconda squadra, invece, ha concluso la sua prova al 21° posto con il punteggio complessivo di 45.95. Giulia Masoni (anche lei “allieva”) ha ottenuto 8.75 al corpo libero, Debora de Gaetano 6.55 alla fune, Geanina Tulearca 6.85 al cerchio, Cecilia Nuvolari 9.10 alla palla e 8.30 alle clavette, infine, Carlotta Scipioni ha ottenuto 6.40 al nastro.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA ALLA 2° PROVA
DEL CAMPIONATO DI C3A

Domenica 16 ottobre, al “Palaginnastica” di Torino,
Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian e l’esordiente Alessia La Spina
hanno conquistato il 16° posto

Gym Aosta - da sx Alessia La Spina, Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian

Domenica 16 ottobre, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la seconda prova del Campionato di serie C3A di artistica femminile, competizione a squadre per ginnaste dagli 8 ai 10 anni. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana tre giovani “allieve”, Alessia Carcavallo, Chiara Chatrian e Alessia La Spina, quest’ultima al suo esordio in questo tipo di gara.

Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi ai quattro attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. La squadra della Gym, con una gara regolare e priva di errori significativi, ha conquistato il 16° posto con il punteggio totale di 105.75, di oltre un punto superiore alla prima prova.

Bravissima è stata Alessia Carcavallo, che ha superato sempre i 13 punti (13.45 alla trave, 13.60 a corpo libero e volteggio) con una punta al volteggio di 15.275; ma brava è stata anche Chiara Chatrian, in particolare al volteggio dove ha ottenuto un ottimo 15.125. Infine una menzione particolare la merita Alessia La Spina, al suo esordio agonistico con i suoi 9 anni compiuti da poco, che all’attrezzo più ostico per le ginnaste ha saputo conquistare un buon 10.05.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
UNA ALEXIA ANGELINI SUPER
CONQUISTA LA VITTORIA
AD ARCORE NEL
CAMPIONATO DI CATEGORIA SENIOR

La ginnasta valdostana, al suo esordio nel Campionato di Categoria
con la divisa della GAL di Lissone,
conquista la vittoria nella categoria “senior”

La premiazione della categoria senior

Sabato 15 ottobre, ad una settimana esatta dalla splendida vittoria di squadra nella “Leverkusen Cup” in Germania, Alexia Angelini si è ripetuta, questa volta a livello individuale, nel difficile “Campionato di Categoria”, competizione con un programma tecnico di alta specializzazione. Ad Arcore, infatti, era in programma la prima prova regionale per il comitato Lombardia e la ginnasta valdostana, che dal 1° gennaio di quest’anno veste i colori della GAL di Lissone, ha conquistato una splendida vittoria nella categoria “senior”, conducendo una gara ad alto livello su tutti gli attrezzi, senza commettere errori significativi, con punteggi tutti sopra i 13 punti e terminando con un totale di 53.15. Alexia, pur reduce da un infortunio al piede che l’ha costretta ad un regime di allenamento ridotto, ha saputo affrontare il difficile impegno agonistico con la determinazione delle campionesse di razza e il risultato l’ha così premiata come meglio non si poteva sperare.

Nel dettaglio, alle parallele asimmetriche la ginnasta di Charvensod ha ottenuto 13.05, alla trave 13.10, al corpo libero 13.05 e infine al volteggio un ottimo 13.95, grazie ad uno “yurchenko teso avvitato” perfettamente eseguito.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
SALE 3 VOLTE SUL PODIO
NEL CAMPIONATO DI SPECIALITÀ

Domenica 9 ottobre, al Palaginnastica di Torino,
grande prova delle ginnaste della Gym,
con Hélène Dotti 2° al volteggio e 3° al corpo libero, tra le “senior”,
e Martina Ferrazzi 3° al volteggio, tra le “junior”

Hélène 3° al corpo libero

Domenica 9 ottobre, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la prima prova del Campionato di Specialità di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata alle categorie maggiori. Sono state 5 le ginnaste della Gym a cimentarsi in questa gara: due “junior”, Martina Ferrazzi, ginnasta di Grugliasco tesserata Gym ma che si allena con la propria società di provenienza, e Alessia Parini, oltre a tre “senior”, Hélène Dotti, Enrica Rigollet e Greta Rosset. Ogni ginnasta si è potuta presentare ad uno o due degli attrezzi previsti dal programma, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero, con esercizi di libera composizione.

In mattinata hanno gareggiato le “senior” e qui la Gym è salita ben due volte sul podio con Hélène Dotti, 2° al volteggio con il punteggio di 12.85 e 3° al corpo libero con 12.35; a quest’ultimo attrezzo, ottimo è stato anche il 4° posto di Enrica Rigollet con 12.25, con Greta Rosset che ha conquistato un buon 12° posto con 10.70. Alla trave, ancora Greta ha ottenuto un ottimo 5° posto con 10.75, con Enrica all’8° posto con 9.90.

Nel pomeriggio è stato il turno delle “junior” e ancora una volta la Gym è salita sul podio, questa volta con Martina Ferrazzi, splendida 3° al volteggio con il punteggio di 12.80. Alla trave, ancora Martina si è ben comportata con un positivo 6° posto con pt. 10.15, mentre al corpo libero, è stata Alessia Parini a conquistare un buon 6° posto con 11.50.

E tra due settimane è in programma la seconda prova di campionato, sempre a Torino.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA VINCE
A BIELLA NEL
“TORNEO ALLIEVE”

Le “allieve” della Gym di ginnastica ritmica,
Giada Antonacci, Giulia Bellodi, Giulia Masoni, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone,
sono salite sul gradino più alto del podio nella prova di squadra;
nell’individuale, ottimi il 10° posto di Beatrice Amato in “prima fascia”
e l’8° posto di Sofia Sistilli in “seconda fascia”

Le allieve della Gym al Torneo di ritmica

Domenica 9 ottobre, a Biella, si è svolta la prima prova del “Torneo Allieve” di ginnastica ritmica, gara che ha inaugurato la seconda parte della stagione agonistica per la ritmica della Gym. La competizione prevedeva un torneo individuale e un torneo di squadra.

Nell’individuale, in “prima fascia”, ottimo risultato di Beatrice Amato, 10° con 18.35 (9.60 al corpo libero e 8.75 alle clavette), ma brava è stata anche Ginevra Vittone, 31° con 15.95; in “seconda fascia”, Sofia Sistilli ha conquistato un 8° posto di grande valore con pt. 21.00 (11.00 al corpo libero, terzo punteggio assoluto di gara, e 10.00 al cerchio); brave anche Giulia Masoni, 15° con 18.70, e Giada Antonacci, 23° con 17.20.

Il risultato con il botto, però, è arrivato per la Gym dalla competizione a squadre. La compagine composta da Giada Antonacci, Giulia Bellodi, Giulia Masoni, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, si è infatti aggiudicata la gara con il punteggio complessivo di 19.00, con un collettivo al corpo liber o che si è meritato un ottimo 10.00 e un esercizio ai cerchi che ha ottenuto un buon 9.00. Ai piedi del podio, in 4° posizione, è giunta invece la squadra composta dalle più giovani, Greta Di Carlo, Federica Marinone, Carlotta Paletti, Giulia Savoye ed Eleonora Vallomy, che ha realizzato un totale di 14.55 (8.30 al corpo libero e 6.25 ai cerchi).

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI
SALE SUL GRADINO PIÙ ALTO
DEL PODIO
NELLA “LEVERKUSEN CUP”
La ginnasta di Charvensod, al suo esordio in campo internazionale,
conquista la “Leverkusen Cup” insieme alle sue compagne della GAL Lissone

Alexia nel salto catchev alle parallele

Sabato 8 ottobre è stato un giorno importante per la carriera agonistica di Alexia Angelini: a Leverkusen, in Germania, si è svolta infatti la 41° edizione della “Leverkusen Cup”, competizione per squadre di club, a cui la ginnasta sedicenne di Charvensod ha partecipato con le proprie compagne della GAL di Lissone, in rappresentanza dell’Italia. Si è trattato per Alexia del proprio esordio in campo internazionale e questo è avvenuto nonostante che la ginnasta valdostana fosse reduce da quasi un mese di stop in seguito ad un piccolo problema al piede. Insieme a Sofia Arosio e Sydney Saturnino, Ale, come ormai tutti la chiamano in palestra, ha affrontato tutti e quattro gli attrezzi di gara, pur con una preparazione non al top, ottenendo tra l’altro il 4° punteggio assoluto tra le 25 ginnaste partecipanti, provenienti, oltre che dalla Germania e dall’Italia, anche dal Belgio, dalla Gran Bretagna, dall’Olanda e dal Sud Africa.

Alla fine della competizione, la GAL Lissone, unica squadra italiana presente, è salita sul gradino più alto del podio con il punteggio totale di 102.15, precedendo il “National Team 2” inglese e la squadra 1 della Germania.

Nel dettaglio, Alexia ha ottenuto 12.85 al volteggio, 12.80 al corpo libero, 12.45 alle parallele asimmetriche e 11.80 alla trave.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALESSIA CARCAVALLO
E CHIARA CHATRIAN
AL 13° POSTO IN C3A
Domenica 25 settembre, al “Palaginnastica” di Torino,
le due ginnaste della Gym sono scese in pedana per la prima prova di C3A

Chiara Chatrian e Alessia Carcavallo

Domenica 25 settembre, dopo la pausa estiva, è ripresa l’attività agonistica nell’ambito della ginnastica artistica femminile: al “Palaginnastica” di Torino si è svolta infatti la prima prova del Campionato di serie C3A, competizione a squadre per ginnaste dagli 8 ai 10 anni. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana due giovani “allieve”, Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian, accompagnate dalle istruttrici Sonia Sopranzi ed Elisa Carrozza.

Le due ginnaste della Gym si sono onorevolmente comportate in gara, presentando esercizi liberi sui quattro attrezzi: alla trave, alle parallele asimmetriche, al volteggio e al corpo libero. Con il punteggio complessivo di 104,425 hanno conquistato la 13° posizione, mostrandosi particolarmente efficaci in particolare al volteggio, con due punteggi sopra il 14: 14,875 per Alessia e 14,650 per Chiara. Buona è stata la prova di squadra anche alle parallele e al corpo libero, mentre meno brillante è risultata alla trave. Nel complesso comunque le istruttrici si sono dette soddisfatte della prova delle due giovani ginnaste, in attesa della seconda prova in programma per la fine di ottobre.

 
GINNASTICA RITMICA
SOFIA RIGHI
AL COLLEGIALE DI CHIVASSO
La giovanissima ginnasta della Gym, sabato 17 settembre,
ha partecipato ad un allenamento interregionale
insieme ad altre 14 atlete provenienti da tutto il Piemonte

Sofia Righi

Sabato 17 settembre, a Chivasso, si è svolto un allenamento collegiale interregionale con 15 ginnaste convocate dalla direttrice tecnica per il Piemonte e Valle d’Aosta; del gruppo di giovanissime atlete ha fatto parte anche la nostra piccola Sofia Righi. Il collegiale si è svolto con due sedute, una mattutina dalle 9:30 alle 13 e una pomeridiana dalle 14 alle 16:30, ed è servito soprattutto per mettere a punto la preparazione in vista degli imminenti impegni agonistici.

Responsabili dell’allenamento, le tecniche federali Yana Abdrashitova e Carlotta Macario.

 
GINNASTICA
A LA SALLE
IL SAGGIO DEL
CORSO ESTIVO DELLA GYM


Saggio corso estivo La Salle

Con la fine delle vacanze scolastiche sono terminati anche i diversi corsi estivi che la Gym-Aosta ha organizzato nel capoluogo ma anche in alta valle. In particolare a La Salle, dopo due mesi e mezzo di attività alla palestra della scuola primaria, sotto la guida di Jessica Lumignon, si è svolto un piccolo saggio a conclusione di un’estate all’insegna della ginnastica e del divertimento. Nicole, Coralie, Arianne, Sidonie, Evan, Chiara, Cloe e Rebecca, insieme alle agoniste Tania, Michela e Sara, si sono esibiti davanti a genitori, parenti e amici, ricevendo al termine una medaglia e un piccolo gadget di ringraziamento.

E con l’inizio della scuola ripartono anche le iscrizioni per la nuova stagione dei corsi della Gym, che per la Valdigne fanno riferimento a Nicole Penengo (347 5777881) e Jessica Lumignon (320 8815755).

 
GINNASTICA RITMICA
LE GINNASTE DELLA GYM
ALLO STAGE INTERREGIONALE
DI GOZZANO
Responsabile tecnica del collegiale
la medaglia d’argento di Atene 2004, Laura Vernizzi

Da giovedì 25 a domenica 28 agosto, a Gozzano in provincia di Novara, 9 ginnaste valdostane hanno partecipato ad uno stage interregionale di ginnastica ritmica, organizzato e condotto da Laura Vernizzi, medaglia d'argento con la squadra nazionale alle Olimpiadi di Atene nel 2004. Si tratta di Giada Antonacci, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Céline Dujany, Giulia Masoni, Sofia Righi, Sofia Sistilli, Alessia Toscano e Ginevra Vittone. Il collegiale di Gozzano ha visto anche la presenza dell’allenatrice bulgara Antoaneta Stankova e delle coreografe Francesca Frassinelli (coreografa delle individualiste della nazionale italiana) e Sara Ceredi.

Gli allenamenti si sono svolti con sedute sia mattutine che pomeridiane ed hanno visto la partecipazione di 46 ginnaste, che hanno affrontato un lavoro intenso di preparazione fisica e coreografica, oltre che di affinamento tecnico con gli attrezzi.

Ad accompagnare le ginnaste della nostra Regione erano presenti le istruttrici della Gym Giorgia Righi e Stéphanie Stranges, che hanno vissuto l’esperienza di Gozzano come un’ottima occasione di aggiornamento in vista dei prossimi impegni agonistici.

 
GINNASTICA
EUROGYM 2016:
LA GYM-AOSTA IN VIAGGIO
PER LA REPUBBLICA CECA

Lunedì prossimo inizierà per la Gym-Aosta la grande avventura di
“Eurogym 2016”, il Festival Europeo della Ginnastica Giovanile,
che si svolgerà a Ceske Budejovice, in Repubblica Ceca, dal 18 al 24 luglio

La squadra Gym che si esibirà in Repubblica Ceca

Lunedì 18 luglio, alle 7 del mattino, inizierà per la GYM AOSTA l’emozionante avventura di “Eurogym 2016”, la grande manifestazione sportiva giovanile che l’Unione Europea della Ginnastica organizza ogni due anni e che questa occasione, alla sua decima edizione, si svolgerà a Ceske Budejovice, in Repubblica Ceca.

Saranno 24 gli atleti valdostani (per la precisione, 23 ginnaste e un ginnasta) che rappresenteranno la nostra Regione in questa importante kermesse continentale. La Gym, inoltre, insieme ad altre 7 società, S. Maria di Lestizza, La Roccia, Ritmica Carmagnola, Kodokan, Ginnastica Alba, Centro Sportivo Orbassano, Ginnastica Francesco Petrarca, avrà anche l’onere e l’onore di rappresentare l’Italia in una manifestazione che vedrà la partecipazione di quasi 4000 atleti tra i 12 e i 18 anni, suddivisi in 160 gruppi societari, provenienti da 21 paesi europei. La delegazione azzurra sarà guidata dalla Direttrice Tecnica Nazionale GpT Emiliana Polini e dai tecnici Elisabetta Boni, Pietro Natalicchio e Daniela Schiavon.

A guidare la delegazione della Gym-Aosta saranno le tecniche federali Elena Bétemps e Gabriella Boaretto, che hanno preparato per l’occasione un complesso esercizio collettivo che mescola elementi della ginnastica artistica e della ritmica, in un armonia di coreografie con cerchi e altri piccoli attrezzi e salti acrobatici al corpo libero e al trampolino, il tutto accompagnato dalle musiche della tradizione italiana.

Ecco i nomi dei protagonisti della squadra valdostana: Bianca Barenghi, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Elisa Distasi, Hélène Dotti, Sophie Frassy, Emily Jordan, Vanessa Lai, Giulia Lanaro, Ivan Lo Re, Francesca Minellono, Beatrice Nuvolari, Cecilia Nuvolari, Alessia Parini, Martina Pirozzolo, Enrica Rigollet, Greta Rosset, Mia Sarti, Carlotta Scipioni, Alessia Toscano, Geanina Tulearca.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
COLLEGIALE AL PALAINDOOR
TRA GYM-AOSTA E TRECATESE
Dal 9 al 14 luglio, 20 ginnaste dell’Unione Sportiva Trecatese
sono state ospiti della Gym-Aosta:
una settimana intensa di allenamenti, svago e amicizia

Collegiale Trecatese - Gym Aosta

Anche quest’estate, ed è il quarto anno consecutivo che ciò accade, la Gym-Aosta ha organizzato un allenamento collegiale di ginnastica artistica femminile, dal 9 al 14 luglio, a cui ha partecipato, insieme alle ginnaste valdostane, un gruppo di 20 atlete dell’Unione Sportiva Trecatese, accompagnate dalla loro responsabile tecnica, Laura Martinelli. Si è trattato di un’occasione di confronto tecnico, ma anche e soprattutto di un momento di incontro in amicizia tra bambine e ragazze unite dalla passione per la ginnastica. Gli allenamenti si sono svolti al Palaindoor di Corso Lancieri, con sedute giornaliere di 3 o più ore, prevalentemente mattutine. Non sono mancati, però, i momenti di svago, come il pomeriggio trascorso a Celtica, la gita al Colle del Gran San Bernardo, la visita al Forte di Bard, ma soprattutto l’esperienza adrenalinica con il rafting sulle acque della Dora Baltea. Un’esperienza ormai consolidata che sicuramente avrà un seguito negli anni a venire.

 
Ginnastica Ritmica
SOFIA RIGHI
AL COLLEGIALE
INTERREGIONALE D’ELITE
A VALENZA
La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta
selezionata tra le migliori ginnaste del Nord Italia

Sofia

Vacanze estive all’insegna della ginnastica ritmica per Sofia Righi, giovanissimo talento della Gym-Aosta, che è stata selezionata dalla direttrice tecnica per il Piemonte e la Valle d’Aosta per partecipare ad un allenamento interregionale di 7 giorni a Valenza, rivolto a tutto il Nord Italia. Al Gym Campus (3-9 luglio) sono state convocate 22 ginnaste, provenienti anche dalla Liguria, dalla Lombardia, dal Veneto, e Sofia è stata chiamata a rappresentare la nostra Regione insieme alla sua istruttrice e sorella, Giorgia Righi.

Per Sofia si tratta di una prima volta in un collegiale di questo livello (tra le ginnaste è presente anche la vice campionessa nazionale di categoria) e con i suoi 10 anni appena compiuti saprà certamente fare tesoro di questa preziosa esperienza. L’allenamento prevede due sessioni di 3 ore, una al mattino ed una al pomeriggio, con qualche momento di svago in piscina.

Il collegiale, iniziato nella serata di domenica 3 luglio, terminerà nel primo pomeriggio di sabato 9 luglio.

 
GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE
IVAN LO RE NELLA TOP TEN
AI NAZIONALI DI PESARO
Il giovane portacolori della Gym-Aosta
nelle finali di specialità del “Torneo GpT di 3° livello”
ha conquistato il 9° posto al corpo libero e il 10° al volteggio tra gli 85 finalisti

Ivan Lo Re a Pesaro prima dell'esercizio alle parallele

Domenica 19 e lunedì 20 giugno, a Pesaro, nell’ambito della più grande manifestazione nazionale di ginnastica in termini numerici (con più di diecimila partecipanti), denominata “Ginnastica in Festa”, si sono svolte le finali del “Torneo GpT di 3° livello” di ginnastica artistica maschile. A questa competizione ha partecipato, in rappresentanza della nostra Regione, anche un giovane ginnasta della Gym-Aosta, Ivan Lo Re, poco più che quattordicenne. Ivan si è trovato a gareggiare in “terza fascia” (14-19 anni) con ginnasti molto più grandi ed esperti di lui e nonostante ciò ha saputo offrire una prestazione di tutto rispetto. Il programma tecnico della gara prevedeva esercizi liberi a quattro attrezzi (con un quinto facoltativo) con classifica assoluta e classifiche di specialità.

Domenica c’è stata la gara di qualificazione e qui il ginnasta della Gym ha offerto una buona prova un po’ a tutti gli attrezzi, con tre punteggi sopra i 13 punti: 13.40 al volteggio, 13.05 al corpo libero e 13.00 al trampolino. Nella classifica finale assoluta Ivan si è così piazzato al 74° posto, con il punteggio totale di 51.55.

Lunedì è stato il giorno delle finali di specialità e qui il ginnasta di Aosta si è superato, soprattutto dove già in fase di qualificazione aveva dimostrato di essere ad un ottimo livello. Al corpo libero, con un esercizio molto preciso e di un elevato grado di difficoltà, è riuscito ad ottenere un punteggio di 13.90, di quasi un punto superiore a quello della gara di qualificazione, che gli ha permesso di conquistare un fantastico 9° posto tra gli 85 finalisti; al volteggio, poi, si è superato, ottenendo un 14.00 netto, grazie anche ad un mezzo punto di abbuono, punteggio che gli ha consentito di conquistare la 10° posizione, sempre tra gli 85 finalisti. Meno eclatanti ma sempre positive anche le prestazioni di Ivan al trampolino e alle parallel e , che gli sono valsi rispettivamente il 53° posto, con pt. 13.35, e il 59° con pt. 12.55.

 
GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE
IVAN LO RE A PESARO
PER LA FINALE NAZIONALE DEL
“TORNEO GPT DI 3° LIVELLO”

Domenica e lunedì prossimi, il giovane portacolori della Gym-Aosta
scenderà in pedana con quattro esercizi liberi,
a parallele, trampolino, volteggio e corpo libero

Ivan Lo Re

Due giorni di grande impegno per la ginnastica artistica maschile targata Gym-Aosta: domenica 19 e lunedì 20 giugno, infatti, è in programma la finale nazionale del “Torneo GpT di 3° livello”, competizione individuale a cui si è qualificato Ivan Lo Re. Il quindicenne portacolori della Gym gareggerà in “terza fascia” (15-19 anni) con ginnasti molto più grandi di lui, ma le capacità e la volontà non gli fanno certo difetto e le attese per un buon risultato non mancano.

Il programma tecnico della gara prevede esercizi liberi su quattro attrezzi: parallele, trampolino, volteggio e corpo libero.

In bocca al lupo Ivan!

 
Ginnastica Ritmica
LA GYM-AOSTA A PESARO NEL
TEMPIO DELLA GINNASTICA
RITMICA ITALIANA

Federica De Girolamo, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Carlotta Scipioni e
Alessia Toscano sono scese in pedana all’Adriatic Arena
per il Campionato Nazionale di Insieme
La squadra della Gym in attesa del punteggio all'Adriatic Arena di Pesaro - da sx Cecilia, Carlotta, Beatrice, Alessia, Federica.

Sabato 3 e domenica 4 giugno, l’Adriatic Arena di Pesaro ha ospitato due importanti manifestazioni nazionali di ginnastica ritmica: i Campionati Assoluti Individuali e il Campionato Italiano di Insieme. In questa seconda competizione, a rappresentare la Valle d’Aosta, è scesa in pedana una giovane squadra della Gym-Aosta, nella categoria “open”. L’emozione di gareggiare nel tempio della ginnastica ritmica in Italia, che solo qualche settimana fa ha ospitato la Coppa del Mondo, è toccata a Federica De Girolamo, Beatrice Nuvolari, Cecilia Nuvolari, Carlotta Scipioni e Alessia Toscano (ginnasta in prestito dall’Augusta Prætoria).

Le cinque ragazze, 3 “junior” (una di 13 e due di 14 anni) e 2 “senior” (la più “anziana” appena diciassettenne), sono giunte alla finale nazionale di Pesaro in modo inaspettato, grazie ad un ripescaggio dell’ultimo minuto, cosa che ha forse reso ancora più emozionante la partecipazione alla gara. Naturalmente, di fronte a squadre con ben altra esperienza, anche internazionale, e in una specialità dove proprio l’Italia eccelle, almeno dalle Olimpiadi di Atene in poi, l’ambizione delle giovani ginnaste valdostane non poteva che essere quella di dare il massimo in pedana. E questo è stato, con un prestazione collettiva ai “2 cerchi e 6 clavette” di buon livello, che ha meritato un punteggio complessivo di 10.55 e la 40° posizione nella classifica generale; da sottolineare l’ottimo valore di esecuzione, pt. 6.35, al pari di squadre con ginnaste molto più blasonate, con esperienze nel campionato di serie A.

E il premio finale per le nostre ragazze e per le istruttrici che le hanno accompagnate in gara, Elena Bétemps, Giorgia Righi e Stéphanie Stranges, è stato, in serata, poter assistere all’esibizione delle “farfalle azzurre”, in partenza per le Olimpiadi di Rio, con l’ambizione, dopo sette titoli iridati, di conquistare anche l’oro olimpico.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA IN
EVIDENZA A TORINO
CON 4 GIOVANISSIME
GINNASTE

Giovedì 2 giugno, al “Palaginnastica”, sono scese in pedana
Chiara Ferrando, Abigail Martinet, Giada Serra e Sofia Susanna
Chiara e Abigail

Giovedì 2 giugno, al “Palaginnastica” di Torino, ha avuto luogo la 2° Valutazione “Giovani Top” di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana Abigail Martinet, per la categoria “mini-baby” (2010), Chiara Ferrando, per le “esordienti” (2009), Giada Serra e Sofia Susanna, per le “giovanissime” (2008). La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi con elementi imposti a 4 attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, con classifiche suddivise in 3 fasce, oro, argento e bronzo.

Tra le più piccole, Abigail ha conquistato la “fascia oro” con il punteggio totale di 57.45, con punteggi ai singoli attrezzi tutti sopra i 14 punti. Nella categoria “esordienti”, Chiara ha migliorato la sua precedente prestazione, piazzandosi in “fascia argento” con il punteggio di 53.50 (ottimo soprattutto il 14.30 al volteggio). Tra le “giovanissime”, infine, Sofia ha confermato la “fascia oro” che già aveva conquistato nella prima prova, realizzando un totale di 56.45, con tre punteggi sopra i 14 punti, mentre Giada ha migliorato il precedente piazzamento, posizionandosi in “fascia argento” con il punteggio complessivo di 54.60 (ottimo anche per lei il volteggio, con un significativo 14.40).

Le ginnaste della Gym sono state accompagnate in gara dalla tecnica regionale Sonia Sopranzi e dall’istruttrice Hélène Dotti.

 
GINNASTICA ARTISTICA
VITTORIE E TANTI PODI
PER LA GYM-AOSTA
A BORGO SAN MARTINO

Nella seconda prova di “Io sono Ritmica”
vittorie individuali per Carlotta Paletti, Cecilia Ronco, Elisa Bérard e
Martina Diémoz e vittoria di squadra per Chiara Alfonsi,
Matilde De Gattis, Sofia Rogolino e Alice Verduci
La vittoria nella gara di squadra

A Borgo San Martino, in provincia di Alessandria, si è svolta la seconda prova di “Io sono Ritmica”, competizione individuale e di squadra a carattere interregionale, con ginnaste provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia e dalla Valle d’Aosta. La Gym-Aosta era presente alla gara con 16 ginnaste. Purtroppo solo ora, con notevole ritardo, sono state ufficializzate tutte le classifiche, peraltro molto lusinghiere per le ginnaste della Gym.

Cominciamo dal programma “livello medio”. Tra le under 11, buona prestazione di Arianna Stuffer, che alla palla ha ottenuto il 6° posto con 7.40. Nella categoria under 13, Bianca Barenghi è giunta 8° nella classifica generale e 2° al cerchio con 10.20, Beatrice Stuffer 9° nella generale e 3° al cerchio con 10.00, Gaia Di Carlo 13° nella generale e 2° alla palla con 9.60. Tra le under 15, doppietta della Gym con la vittoria di Martina Diémoz nella classifica generale (10.90 alla palla), davanti ad Elisa Antonacci (10.50 alla palla). Sempre nel “livello medio”, ma nella gara a squadre, 1° posto per la Gym con la compagine “giovanile” composta da Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Sofia Rogolino e Alice Verduci, che hanno ottenuto 7.40 nel collettivo ai cerchi.

Nel programma “livello avanzato”, tra le under 11, ottimo 2° posto di Aurora Campomizzi nella classifica generale (11.10 al corpo libero), con Elisa Bérard 5° (prima alle clavette con 9.80), Cecilia Ronco 6°(prima al cerchio con 9.60) ed Alessia Favre 7° (seconda alle clavette con 9.30).

Nel “livello super”, infine, tra le under 11, ancora una vittoria per la Gym con Carlotta Paletti (10.70 al nastro), con al 3° posto Federica Marinone (8.70 al cerchio).

 
GINNASTICA ARTISTICA
IVAN LO RE
SUL GRADINO PIÙ ALTO DEL PODIO
AI NAZIONALI DI ARTISTICA EUROPA

Il portacolori della Gym-Aosta ha conquistato la vittoria tra gli junior;
buone le prestazioni anche dei compagni e delle compagne di squadra,
tra cui spicca il 3° posto di Alessia Carcavallo tra le allieve
e il 4° posto di Carola Alleyson tra le junior

La Gym a Riccione - foto di gruppo

A Riccione, da venerdì 27 a lunedì 30 maggio, si sono svolte le finali nazionali di “Artistica Europa”, sia per la ginnastica maschile che per quella femminile. Alla competizione ha partecipato una nutrita delegazione della Gym-Aosta, con 5 ginnasti e 10 ginnaste, che si è cimentata nei programmi “silver” e “gold”. Tutti si sono presentati in pedana con esercizi liberi su quattro attrezzi: trampolino, volteggio, parallele e corpo libero per l’artistica maschile, trave, volteggio, parallele asimmetriche e corpo libero per l’artistica femminile. Gli atleti della Gym sono stati accompagnati dalle istruttrici Elisa Andreacchio ed Elisa Carrozza.

Il risultato più significativo è arrivato dalla squadra maschile, nel programma “silver”, grazie alla vittoria tra gli “junior” di Ivan Lo Re con il punteggio totale di 52.80. Tra gli allievi di “seconda fascia”, Luca Fonte ha conquistato il 5° posto, subito davanti a Matteo Figliuzzi, in 6° posizione; infine, in “prima fascia”, Simone Jorioz è giunto 9° e Massimo Marzenta 10°.

Ottimi risultati sono giunti anche dalla squadra femminile. Nel programma “gold” molto brava è stata Alessia Carcavallo che ha conquistato il 3° posto tra le allieve di “prima fascia” con il punteggio di 56.70; buono anche il 7° posto della compagna Chiara Chatrian.

Nel programma “silver top”, tra le allieve di “seconda fascia”, Alice Politi è giunta 11°, mentre tra le “junior”, Carola Alleyson si è piazzata ai piedi del podio, in 4° posizione, con il punteggio di 52.25; nella stessa categoria Francesca Minellono è giunta 6°, subito davanti a Sarah Caniato, in 7° posizione.

Nel programma “silver maxi”, tra le “senior”, Silvia Balestrini si è piazzata al 9° posto, tra le allieve di “seconda fascia”, Sophie Ducret e Francesca Carcavallo sono giunte rispettivamente in 15° e in 23° posizione e infine, tra le allieve di “prima fascia”, Ilaria Ciervo ha concluso la sua gara al 15° posto.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA HA CONQUISTATO
IL “TROFEO RITMO DAY”

Domenica 29 maggio, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
oltre 300 ginnaste hanno partecipato a tre diverse competizioni,
in rappresentanza di 15 società del Piemonte e della Valle d’Aosta,
tra cui Augusta Prætoria, Gym-Aosta e Gymnica Monterosa;
la Gym-Aosta ha conquistato il “Trofeo Ritmo Day” per società
Ritmo Day - premiazione finale

Domenica 29 maggio, alla palestra olimpica di Pont Suaz, per l’organizzazione della Gym-Aosta, si è svolta la seconda prova del “Ritmo Day”, competizione interregionale a squadre di ginnastica ritmica; nella stessa giornata hanno avuto luogo anche altre due competizioni: l’Over Gym e la Gymnastic Speciality.

Alle diverse gare hanno partecipato complessivamente 314 ginnaste, di cui 57 della Gym-Aosta. Qui di seguito i nomi delle squadre e delle ginnaste della Gym.

RITMO DAY

Giovani senza attrezzi
Squadra azzurra : Ilary Giorgi, Marta Framarin, Ginevra Pascarella

Giovani con attrezzi
Squadra verde- palle: Ilaria Venturotti, Chiara Diemoz, Giorgia Crovi, Martina Bellinzona
Squadra smeraldo – palle: Emily Giorgi, Sofia Falcicchio, Giada Pace, Celine Peaquin, Debora D'agostino
Squadra rosa – palle: Stella Sofia Cerri, Myriam Sabahani, Aurora Scarpone

1 fascia
Squadra argento - palle e cerchi: Eleonora Vallomy, Federica Marinone, Carlotta Paletti, Cecilia Ronco, Elisa Berard, Alessia Favre
Squadra viola - palle e cerchi: Martina Antonia Condurro, Erika Baccoli, Alessia Bottazzi, Kristel Zorzato , Helene Gorret
Squadra blu - palle e cerchi: Simona Capano, Arianna Polimeni,Giulia Giordana, Yossra Aoun, Chiara Pampagnin
Squadra bordeaux - palle e cerchi: Sara Mammoliti Mochet, Nicole Addario, Arianna Stuffer, Aurora Campomizzi

2 fascia
Squadra gialla – cerchi: Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Sofia Rogolino, Alice Verduci
Squadra lilla – cerchi: Emilie Jordan, Alice Masoni, Martina Pirozzolo, Elena Baccoli, Giulia Lanaro
Squadra bianca – cerchi: Melissa Carere, Jennifer Lame, Marta Saulle, Elena Baccoli

3/4 fascia
Coppia: Geanina Tulearca, Debora De Gateano
Squadra: Alessia Fucini, Irene Fucini, Paola Fucini, Sara Squinabol, Atena Vestena

GYMNASTIC SPECIALITY

2^ fascia
Martina Diemoz (palla), Gaia Di Carlo (palla)

E passiamo ai risultati che sono stati molto lusinghieri per la Gym-Aosta.

Nella “Gymnastic Speciality”, competizione individuale, le due ginnaste della Gym in gara, entrambe di “seconda fascia”, Martina Diémoz e Gaia Di Carlo, si sono piazzate rispettivamente al 7° e al 14° posto nella classifica alla palla.

Nel “Ritmo Day”, che ha visto una massiccia partecipazione, nella categoria “giovani al corpo libero” (2011-2010), 2° posto per la squadra azzurra della Gym. Nella categoria “giovani con attrezzi” (2009-2008), 3° posto per la squadra rosa, 7° per la squadra smeraldo e 9° per la squadra verde.

In “prima fascia”, 7° posto per la squadra bordeaux della Gym, 8° per la squadra argento, 16° per la squadra viola e 17° per la squadra blu.

In “seconda fascia”, 8° posto per la squadra gialla della Gym, 14° per la squadra lilla e 15° per la squadra bianca.

In “terza/quarta fascia”, tra le coppie, 2° posto per La Gym con Geanina Tulearca e Debora De Gaetano; nella stessa categoria ma nella gara di squadra, 5° posto per la squadra lithium della Gym.

Alla fine della competizione, è stato assegnato il “Trofeo Ritmo Day”, sulla base dei migliori risultati delle due prove in tutte le categorie: e qui la vittoria è andata nettamente alla Gym-Aosta con il punteggio totale di 122.45.

 
Ginnastica Ritmica
LA GYM-AOSTA AL
“RITMO DAY” DI PONT SUAZ

Domenica 29 maggio, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
è in programma la seconda prova del “Ritmo Day”;
una sessantina le ginnaste della Gym tra le oltre 300 atlete iscritte
Gym Aosta

Domenica 29 maggio, alla palestra olimpica di Pont Suaz, per l’organizzazione della Gym-Aosta, è in programma la seconda prova del “Ritmo Day”, competizione interregionale a squadre di ginnastica ritmica; nella stessa giornata sono in programma anche altre due competizioni: l’Over Gym e la Gymnastic Speciality.

Alle diverse gare sono iscritte complessivamente 314 ginnaste, di cui 57 della Gym-Aosta.

La gara avrà inizio alle ore 10 e si prevede che terminerà intorno alle 17.

 
Ginnastica Ritmica
LA GYM-AOSTA
A CANDELO
PER LA PRIMA VALUTAZIONE
“GIOVANI TOP”

Domenica 22 maggio, nella prima “Valutazione Giovani Top” di ritmica,
sono scese in pedana Stella Cerri, Miryam Sabhani e Aurora Scarpone
Gym Aosta - Le tre giovanissime ginnaste impegnate a Candelo

Domenica 22 maggio, a Candelo, si è svolta la prima “Valutazione Giovani Top” di ginnastica ritmica, gara riservata alle ginnaste dai 5 agli 8 anni.
Alla prova hanno partecipato anche 3 piccole ginnaste della Gym, tutte del 2008: Stella Cerri, Miryam Sabhani e Aurora Scarpone.
Nella classifica al corpo libero, in “fascia oro” si sono piazzate Miryam Sabhani e Aurora Scarpone e in “fascia argento” Stella Cerri.
Nella classifica agli attrezzi, invece, in “fascia oro” si sono classificate Aurora Scarpone e Stella Cerri.
Grande soddisfazione per la prova delle nostre piccole ginnaste è stata espressa dalle istruttrici, Elena Bétemps e Stéphanie Stranges.

 
Ginnastica Ritmica
BUONA PROVA DELLA
GYM-AOSTA A CANDELO NEL
“CAMPIONATO DI INSIEME”
Domenica 22 maggio nel campionato di squadra categoria “open”,
Federica De Girolamo, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Carlotta Scipioni e
Alessia Toscano hanno conquistato la 7° posizione
grazie ad un difficile esercizio con 6 clavette e 2 cerchi
Da sx - Beatrice Nuvolari, Carlotta Scipioni, Federica De Girolamo, Cecilia Nuvolari e Alessia Toscano

Domenica 22 maggio, a Candelo, si è svolta la prova unica del Campionato Piemonte/Valle d’Aosta di Insieme di ginnastica ritmica, competizione a squadre che prevedeva quest’anno un esercizio con 6 clavette e 2 cerchi.

Alla competizione ha partecipato, nella categoria “open”, la Gym-Aosta, con una squadra composta da Federica De Girolamo, Beatrice Nuvolari, Cecilia Nuvolari, Carlotta Scipioni e Alessia Toscano (in prestito dall’Augusta Prætoria). Le cinque ragazze, 3 “junior” e 2 “senior”, hanno presentato un esercizio particolarmente complesso, che la sera prima, al saggio dei vent’anni della Gym, avevano già presentato due volte, con grande ammirazione da parte del pubblico presente sugli spalti. La gara di Candelo, pur con qualche imprecisione, è stata affrontata dalle ginnaste della Gym con grande determinazione e, nonostante l’inevitabile stanchezza del doppio impegno in due giorni, la squadra ha realizzato un buon 9.75 che è valso alle ragazze un soddisfacente 7° posto nella classifica generale. Soddisfacente anche in considerazione dell’elevato tasso tecnico della gara, sia per il programma in sé che per il livello delle squadre in pedana, alcune delle quali con esperienze in serie A. La competizione, per la cronaca, è stata vinta dalla Rythmic School davanti all’Eurogymnica.

 
GINNASTICA
LA GYM-AOSTA
HA FESTEGGIATO I SUOI
“VENT’ANNI DA FAVOLA”

Sabato 21 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
in 2 saggi distinti, si sono esibiti circa 400 ginnasti e ginnaste,
per festeggiare alla grande i vent’anni di attività;
ospiti straordinari della manifestazione sono state le ginnaste
della GAL di Lissone, 12 volte vincitrice del massimo campionato nazionale,
con Alexia Angelini, Alessia Praz, Sofia Arosio ed Elisa Meneghini

L'artistica della GAL - da sx Alessia Praz, Alexia Angelini, Sofia Arosio e Elisa Meneghini

Sabato 21 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA, per festeggiare i suoi 20 anni di attività, ha proposto al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica, che hanno raccolto, tra pomeriggio e sera, oltre 1200 spettatori. I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi della Gym, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, La Salle e Morgex, e che si sono esibiti a Pont Suaz sono stati complessivamente circa 400, compresi i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale.

Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna e gli agonisti – sono stati protagonisti dei 2 saggi che hanno avuto come filo conduttore il tema “Vent’anni da Favola”: si è voluto in questo modo festeggiare i tanti successi sportivi e le tante soddisfazioni che questi due decenni di attività hanno riservato alla Gym.

Ma la ciliegina sulla torta della manifestazione organizzata dalla Gym-Aosta è stata certamente la presenza di una delle più forti squadre di ginnastica italiane, la GAL di Lissone del presidente Roberto Meloni, società 12 volte vincitrice del campionato di serie A1 di artistica femminile, oltre che protagonista con le sue ginnaste del docu-reality “Ginnaste – Vite parallele”. Erano presenti sul parquet della palestra olimpica Alexia Angelini, che dopo 13 anni di militanza nella Gym da quest’anno è entrata a far parte della squadra lombarda, ma anche Alessia Praz, ginnasta valdostana di Nus che da sei anni ormai è punto di forza della GAL, Sofia Arosio, giovane ginnasta della squadra che ha gareggiato quest’anno in serie A1, ed Elisa Meneghini, componente della squadra azzurra, in partenza per gli europei di Berna e in predicato per le olimpiadi di Rio di questa estate. A Pont Suaz si sono esibite, con grande successo, anche alcune ginnaste della squadra agonistica di ritmica della GAL.

Tutti i ginnasti e le ginnaste sono stati premiati, insieme ad istruttori ed istruttrici, chi con una coppa, chi con una maglietta speciale, ma nelle cinque ore di spettacolo ci sono stati anche alcuni momenti particolari in cui sono stati consegnati dei riconoscimenti speciali. Per i cinque anni di frequenza dei corsi Gym hanno ricevuto il premio: Beatrice Amato, Bianca Barenghi, Aurora Campomizzi, Melissa Carere, Ilaria Ciervo, Giulia Cremonese, Debora D’Agostino, Gaia Di Carlo, Greta Di Carlo, Jennifer Lame, Massimo Marzenta, Alice Masoni, Giulia Masoni, Ilaria Savigni, Sofia Susanna, Alice Verduci, Kristel Zorzato. Per i 10 anni sono state premiate: Silvia Balestrini, Martina Diémoz, Cecilia Nuvolari. Un premio speciale per i suoi 15 anni di ginnastica nell’ambito della ritmica della Gym è stato consegnato a Sara Squinabol.

Il premio “Memorial Pennacchioli” quest’anno è stato assegnato ad una ginnasta di punta della squadra agonistica di ginnastica ritmica, Beatrice Nuvolari, mentre il premio “Renato Fucini” è stato consegnato ad un giovane ginnasta della squadra agonistica maschile, Ivan Lo Re. Un omaggio speciale naturalmente non poteva mancare per tutti gli amici della GAL di Lissone, con una coppa dell’amicizia consegnata dal presidente della Gym, Giulia Comé, al presidente della società lombarda, Roberto Meloni, e con una tazza personalizzata per tutte le ginnaste. Un premio specialissimo, infine, è stato donato, e non poteva essere altrimenti, ad Alexia Angelini e a Sofia Righi.

 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA
FESTEGGIA I SUOI “VENT’ANNI DA FAVOLA”
A PONT SUAZ
SABATO 21 MAGGIO

Sabato 21 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
in 2 saggi distinti, il primo alle 17:00 e il secondo alle 20:30,
si esibiranno i 400 ginnasti e ginnaste dei numerosi corsi della Gym;
per festeggiare alla grande i vent’anni di attività,
ospiti straordinari della manifestazione saranno le ginnaste
della GAL di Lissone, 12 volte vincitrice del massimo campionato nazionale,

con Alexia Angelini, Alessia Praz e alcune delle protagoniste
del docu-reality “Ginnaste - Vite parallele“

Sabato 21 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA, per festeggiare i suoi 20 anni di attività (si è costituita in associazione sportiva nel 1996), proporrà al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica: il primo avrà inizio alle ore 17:00, il secondo alle 20:30.

I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi della Gym, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, La Salle e Morgex, sono stati quest’anno complessivamente circa 450, compresi gli iscritti ai corsi per adulti e i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale.

Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna e gli agonisti – saranno protagonisti ai saggi del 21 maggio. Il tema che dà il titolo alla manifestazione è “Vent’anni da Favola”: si vuole in questo modo festeggiare i tanti successi sportivi e le tante soddisfazioni che questi due decenni di attività hanno riservato alla Gym. Sono previste numerose esibizioni, che mescoleranno ginnastica, musica e danza e che non mancheranno di entusiasmare genitori e parenti dei piccoli e meno piccoli protagonisti ma anche tutti coloro, appassionati o semplici curiosi, che vorranno assistere ai saggi.

Ma la ciliegina sulla torta della manifestazione organizzata dalla Gym-Aosta sarà la presenza di una delle più forti squadre di ginnastica d’Italia, la GAL di Lissone, 12 volte vincitrice del campionato di serie A1 di artistica femminile, oltre che protagonista con le sue ginnaste del docu-reality “Ginnaste – Vite parallele”. Si esibiranno sul parquet della palestra olimpica di Pont Suaz Alexia Angelini, che dopo 13 anni di militanza nella Gym da quest’anno è entrata a far parte della squadra del presidente Roberto Meloni; ma ci saranno anche Alessia Praz, ginnasta valdostana di Nus che da sei anni ormai è punto di forza della GAL, e tante altre fantastiche ginnaste.

Uno spettacolo da non perdere!

 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA AI PIEDI
DEL PODIO NEL GYMTEAM
La squadra con Ivan Lo Re, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso,
Sophie Martinet e Francesca Minellono conquista un ottimo 4° posto;
fuori gara, ottima prestazione della squadra composta da Elisa Distasi,
Hélène Dotti, Alessia Parini, Enrica Rigollet e Greta Rosset,
che ottiene il 3° punteggio assoluto
Gymteam - Le due squadre della Gym a Vinovo

Domenica 15 maggio, a Vinovo, era in programma la prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta del “Trofeo Gymteam”, competizione a squadre riservata alla ginnastica artistica maschile e femminile. La Gym-Aosta si è presentata all’appuntamento con due squadre, entrambe di “terza/quarta fascia”: la prima, composta da Ivan Lo Re, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Sophie Martinet e Francesca Minellono, che ha gareggiato, oltre che per il titolo regionale, anche per la qualificazione alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno, la seconda, formata da Elisa Distasi, Hélène Dotti, Alessia Parini, Enrica Rigollet e Greta Rosset, reduce dalle finali nazionali di serie B di Fermo di due giorni prima, che per questo motivo ha gareggiato fuori gara, ma sempre con la determinazione delle grandi occasioni.

La prima squadra, al termine della competizione, è stata premiata con un ottimo 4° posto, grazie al punteggio totale di 54.28, frutto di un soddisfacente 17.40 al collettivo, di un buon 18.70 nella progressione acrobatica e di un altrettanto positivo 18.18 al minitrampolino; naturalmente la posizione ai piedi del podio ha significato per la Gym la qualificazione alle finali nazionali.

La seconda squadra, pur non entrando nella classifica ufficiale e nonostante la fatica di una lunga ed impegnativa doppia trasferta, ha dato una dimostrazione di grande capacità tecnica oltre che psicologica, con una prova che le sarebbe valso il 3° posto assoluto con il punteggio totale di 55.82 (17.70 al collettivo, 19.50 alla progressione acrobatica e 18.62 al minitrampolino).

Ad accompagnare le due squadre della Gym-Aosta era presente in campo gara il tecnico federale Gabriella Boaretto.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA ALLA
FINALE NAZIONALE DEL
CAMPIONATO DI SERIE B2
Venerdì 13 maggio, a Fermo, la squadra composta da Hélène Dotti,
Martina Ferrazzi, Enrica Rigollet, Elisa Distasi, Alessia Parini e Greta Rosset
è scesa in pedana in rappresentanza della Valle d’Aosta,
conquistando il 36° posto assoluto e confermando la terza posizione in Piemonte
Gym-Aosta - la squadra impegnata a Fermo - da sx - dietro Ferrazzi Rigollet Rosset - in ginocchio Parini Distasi Dotti

Venerdì 13 maggio, a Fermo nelle Marche, la Gym-Aosta è scesa in pedana con la sua squadra nella finale nazionale del “Campionato di serie B2” di ginnastica artistica femminile. Hélène Dotti, Martina Ferrazzi, Enrica Rigollet, Elisa Distasi, Alessia Parini e Greta Rosset, grazie al 3° posto conquistato dalla Gym nella fase interregionale Piemonte/Valle d’Aosta, hanno avuto la grande responsabilità di rappresentare la nostra Regione nella finale del campionato a squadre riservato alle categorie “junior” e “senior”. Per le nostre ginnaste è stato già un grande successo e una enorme soddisfazione essere giunti fino all’ultimo atto di questa splendida avventura sportiva. Il programma di gara prevedeva l’esecuzione di due esercizi liberi per ognuno dei quattro attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. Tra le squadre finaliste la Gym si è piazzata al 36° posto con il punteggio complessivo di 69.05, confermando inoltre il terzo posto tra le società del comitato Piemonte/Valle d’Aosta.

Le ginnaste di Gabriella Boaretto hanno onorato al meglio il difficile impegno, con una gara con pochi errori e qualche risultato di eccellenza. Su tutti il 5° posto assoluto tra le “junior” di Martina al volteggio, con il punteggio di 13.15; sempre al volteggio, ma tra le “senior”, merita di essere segnalata anche la 21° posizione di Hélène con pt. 12.80, mentre Greta ha ottenuto il 22° posto alla trave con pt. 11.00, sempre tra le “senior”. Ma tutta la squadra merita un plauso per aver raggiunto un traguardo, quello della finale nazionale, che all’inizio del campionato sembrava irraggiungibile.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
SONIA SOPRANZI:
UN NUOVO TECNICO REGIONALE
PER LA GYM-AOSTA

Sonia Sopranzi

La Gym-Aosta, dopo un non facile iter burocratico, può ora vantare tra le sue fila un nuovo tecnico regionale di ginnastica artistica femminile: si tratta di Sonia Sopranzi.

Nata in Argentina, a Buenos Aires, Sonia si è trasferita una decina di anni fa in Valle d’Aosta e solo in questi giorni ha potuto vedere riconosciuto, almeno in parte, dalla Federazione Ginnastica d’Italia, il suo notevolissimo curriculum sportivo. Oltre alla laurea in scienze motorie, Sonia ha infatti acquisito una notevole esperienza nell’insegnamento della ginnastica artistica attraverso master specialistici e frequentando un centro nazionale di alta specializzazione nella capitale argentina.

Congratulazioni al nuovo tecnico regionale da parte della Gym-Aosta!

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA PRONTA PER LA
FINALE NAZIONALE DEL
CAMPIONATO DI SERIE B2

Venerdì 13 maggio la squadra composta da Hélène Dotti, Martina Ferrazzi,
Enrica Rigollet, Elisa Distasi, Alessia Parini e Greta Rosset
scenderà in pedana a Fermo in rappresentanza della Valle d’Aosta

Venerdì 13 maggio, a Fermo nelle Marche, la Gym-Aosta scenderà in pedana con la sua squadra in occasione della finale nazionale del “Campionato di serie B2” di ginnastica artistica femminile. Hélène Dotti, Martina Ferrazzi, Enrica Rigollet, Elisa Distasi, Alessia Parini e Greta Rosset, grazie al 3° posto conquistato dalla Gym nella fase interregionale Piemonte/Valle d’Aosta, avranno la grande responsabilità di rappresentare la nostra Regione nella finale del campionato a squadre riservato alle categorie “junior” e “senior”. Per le nostre ginnaste è già un grande successo e una enorme soddisfazione essere giunti fino all’ultimo atto della loro fin qui splendida avventura; tuttavia per le ragazze e per la loro istruttrice, Gabriella Boaretto, si tratta anche di confermare quanto di positivo hanno finora fatto vedere. Il programma di gara prevede l’esecuzione di due esercizi liberi per ognuno dei quattro attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. Tutte le ginnaste saranno impegnate nella competizione, chi ad uno, chi a due e chi a tre attrezzi.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
AD ALESSANDRIA PER LA SECONDA PROVA “JOY”
DI “ARTISTICA EUROPA”

Domenica 8 maggio, Adele Olivero, Jael Trapani e Gaia Zampaglione
sono scese in pedana tra le “pulcine” e tra le “allieve di prima fascia”

Artistica Europa - Jael Adele Gaia

Domenica 8 maggio, ad Alessandria, la Gym-Aosta è stata impegnata nella seconda prova del campionato di “Artistica Europa”, per quanto riguarda il programma “Joy”. Sono state tre le giovanissime ginnaste della Gym a scendere in pedana: si è trattato di Adele Olivero (6 anni) tra le “pulcine”, di Jael Trapani e Gaia Zampaglione (8 anni) tra le “allieve di prima fascia”. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi alla trave, al minitrampolino e al corpo libero.

Trattandosi di ginnaste pre-agoniste non sono state stilate delle classifiche, ma tutte sono salite sul podio ricevendo un meritato premio di partecipazione. Per quanto riguarda le nostre ginnaste, tra le più piccole, Adele ha ottenuto 8.30 al corpo libero, 6.80 al minitrampolino, 8.80 alla trave; nella categoria “allieve di prima fascia”, Jael e Gaia hanno ottenuto rispettivamente, 8.90 e 8.70 al corpo libero, 8.40 e 7.90 al minitrampolino, 9.00 e 9.10 alla trave.

Le ginnaste sono state accompagnate in campo gara dall’istruttrice Sonia Sopranzi.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI
AI PIEDI DEL PODIO
NEL CAMPIONATO DI A1
Al Palavela, sabato 7 maggio, la ginnasta valdostana,
impegnata con le compagne di squadra della GAL di Lissone
nell’ultima prova di campionato, ha ottenuto il 6° posto di giornata
e il 4° posto nella classifica generale di campionato


Il Palavela dagli spalti

Sabato 7 maggio, al Palavela di Torino, è andata in scena la grande ginnastica con la quarta ed ultima prova del campionato nazionale di serie A1 di ginnastica artistica femminile. Tra le protagoniste della gara era presente anche l’ex ginnasta della Gym-Aosta, Alexia Angelini, da quest’anno in forza alla GAL di Lissone, insieme alle compagne di squadra Alessia Praz, Simona Marinelli, Sabrina Arosio, Elisa Meneghini e Carlotta Ferlito, le ultime due con alle spalle numerose esperienze in maglia azzurra.

La GAL partiva a Torino dal terzo posto in classifica e l’obiettivo era ovviamente quello di confermare il podio. Purtroppo le ragazze dell’Artistica Lissonese sono incappate in una giornata non particolarmente felice, con molti errori e cadute che hanno relegato la squadra al 6° posto di giornata, con il punteggio complessivo di 130.35. Alexia, comunque, il suo compito lo ha svolto nel migliore dei modi: impiegata dalla sua responsabile tecnica, Claudia Ferrè, al volteggio, ha eseguito un perfetto “yurchenko teso” che le è valso un 13.60 di tutto rispetto, che è risultato peraltro il secondo miglior punteggio di giornata della sua squadra.

Alla fine, nella classifica finale di campionato, che ha visto prevalere nettamente la Brixia di Brescia, la GAL di Lissone si è dovuta accontentare del 4° posto con pt. 92, posizione in classifica che, se ha lasciato un po’ di amaro in bocca per il mancato podio, consente comunque alla squadra di accedere alla “Golden League”, che si svolgerà nel prossimo mese di novembre e che vedrà certamente tra le protagoniste anche la nostra ginnasta.

Ancora un mesetto e per Alexia inizierà una nuova fase della sua avventura sportiva, fin qui già piena di soddisfazioni: al termine dell’anno scolastico, infatti, si trasferirà definitivamente a Lissone, per preparare al meglio la stagione autunnale.

A fare il tifo per la Alexia, al Palavela era presente una nutrita delegazione di piccoli e meno piccoli tifosi della Gym-Aosta, che non hanno fatto mancare il loro rumoroso ed affettuoso incoraggiamento.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI A TORINO
PER L’ULTIMA PROVA DI SERIE A1
Al Palavela, sabato 7 maggio, la ginnasta valdostana di Charvensod,
con le compagne di squadra della GAL di Lissone,
scenderà in pedana con l’obiettivo dichiarato di conquistare
il podio nel massimo campionato nazionale

Alexia al corpo libero

Sabato 7 maggio, al Palavela di Torino, sarà di scena la grande ginnastica con la quarta ed ultima prova del campionato nazionale di serie A1 di ginnastica artistica femminile. Tra le protagoniste della gara ci sarà anche Alexia Angelini, nata e cresciuta sportivamente nella Gym-Aosta, che quest’anno, in forza alla GAL di Lissone, sta dando un contributo fondamentale alla squadra, anche in considerazione del fatto che ha dovuto supplire all’assenza forzata per infortunio di Carlotta Ferlito, punto di forza della GAL. Proprio a Torino la Ferlito rientrerà in squadra, dopo aver saltato, suo malgrado, le precedenti prove di campionato. Per Alexia la gara di Torino sarà l’ultimo atto di una stagione fin qui ricca di soddisfazioni, che l’ha già vista due volte salire sul podio, a Rimini e ad Ancona. Non si sa ancora a quali attrezzi si presenterà (la decisione come sempre sarà presa alla vigilia della competizione), ma è probabile che almeno al volteggio, viste le precedenti prove positive, sarà fatta scendere in pedana dalla responsabile tecnica della squadra, Claudia Ferré.

Per seguire Alexia a Torino la Gym-Aosta ha organizzato un pullman di tifosi, ormai al completo; tifosi che non mancheranno di sostenere la nostra grande ginnasta in questa ennesima bella avventura nel mondo della ginnastica con la G maiuscola.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
QUATTRO VITTORIE E TANTI PODI
PER LA GYM-AOSTA
NEL CAMPIONATO DI
“ARTISTICA EUROPA”
Doppietta della Gym nel programma “Gold” con la vittoria tra le “allieve”
di Alessia Carcavallo davanti alla compagna Chiara Chatrian;
nel programma “Silver Top”, 1° posto tra le “junior” per Gaia Ollari
con Carola Alleyson sul terzo gradino del podio;
nella stessa categoria, ottimo 6° posto di giornata per Francesca Minellono;
nel programma “Silver Maxi”, vittorie per Tania Trento e Sara Spensatello
ARTISTICA EUROPA - Chiara e Alessia

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la ginnastica artistica femminile della Gym-Aosta, che ad Alessandria, sabato 30 aprile e domenica 1° maggio, è scesa in pedana per la seconda prova del campionato interregionale Piemonte/Valle d’Aosta di “Artistica Europa”. Sono state 9 le ginnaste della Gym che si sono presentate in gara; la competizione si è svolta su tre diversi programmi tecnici con esercizi liberi ai quattro attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

Sabato, nel programma “Gold”, colpo grosso della Gym che ha piazzato le sue due ginnaste “allieve” ai primi due posti della classifica di giornata e della classifica generale di campionato, grazie alla vittoria di Alessia Carcavallo con il punteggio totale di 50.35, davanti alla compagna di squadra Chiara Chatrian che ha totalizzato pt. 49.70.

Nel programma “Silver Top”, sempre sabato, bella gara di Francesca Minellono, che tra le “junior” ha ottenuto un significativo 6° posto di giornata con pt. 50.05, conquistando infine il 10° posto nella classifica generale di campionato. Classifica generale che ha visto al 1° posto ancora una ginnasta della Gym, Gaia Ollari, assente ad Alessandria ma vittoriosa in campionato grazie alla sua splendida gara nella prima prova, a fine gennaio a Torino; e nella stessa classifica generale, in 3° posizione, troviamo un’altra ginnasta della Gym, anche lei assente alla seconda prova, Carola Alleyson.

Domenica è stato il turno del programma “Silver Maxi”. Tra le “allieve di prima fascia”, Alessia La Spina è giunta 15° con pt. 32.35, Ilaria Savigni 16° con pt. 32.30, Ilaria Ciervo 17° con lo stesso punteggio, 32.30, e Martina Fea 25° con pt. 31.80. Infine, nella categoria “allieve di seconda fascia”, Francesca Carcavallo ha ottenuto il 31° posto con pt. 31.00. Nelle classifiche generali di campionato, ancora due vittorie per la Gym, con Tania Trento tra le “allieve di prima fascia” e Sara Spensatello tra le “junior di prima fascia”, entrambe assenti ad Alessandria.

Tutte le ginnaste della Gym hanno ottenuto il pass per le finali nazionali di Riccione di fine maggio.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA È 3°
NELLA PROVA A SQUADRE
DI “RITMICA EUROPA”
Domenica 1° maggio, a Vercelli, nella seconda prova di “Ritmica Europa”,
la Gym è salita sul terzo gradino del podio con Cecilia Nuvolari,
Federica De Girolamo, Carlotta Scipioni, Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano

Domenica 1° maggio, a Vercelli, le ginnaste della squadra agonistica di ritmica della Gym-Aosta sono scese in pedana per la seconda prova di “Ritmica Europa”, in una gara a squadre valevole anche come qualificazione alle finali nazionali di Rimini di fine maggio. A contendersi il podio con le altre società del Piemonte sono state, nella categoria “open”, Cecilia Nuvolari, Federica De Girolamo, Carlotta Scipioni, Beatrice Nuvolari e Alessia Toscano. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di un esercizio collettivo con 2 cerchi e 6 clavette.

La squadra della Gym, composta da quattro “junior” e una “senior”, si è ben comportata in pedana, realizzando il punteggio di 9.70, cosa che ha permesso alle cinque ginnaste di salire sul 3° gradino del podio e di conquistare la qualificazione alla fase nazionale di Rimini.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA AI PIEDI
DEL PODIO IN “COPPA ITALIA”
Lunedì 25 aprile, al palazzetto dello sport del Parco Ruffini a Torino,
Yvonne Jaccod, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello, Tania Trento,
Clizia e Maya Vallet hanno conquistato la quarta posizione di squadra
in “seconda fascia” e la qualificazione ai nazionali di Pesaro

Al palazzetto dello sport del Parco Ruffini di Torino, lunedì 25 aprile, si è svolta la prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta della “Coppa Italia” di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre per la sezione GpT. La Gym-Aosta si è presentata alla gara con una squadra di “seconda fascia” composta da 6 ginnaste: Yvonne Jaccod, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello, Tania Trento, Clizia e Maya Vallet. Il programma tecnico prevedeva un esercizio collettivo al corpo libero e degli esercizi individuali agli attrezzi.

E la Gym ancora una volta non ha deluso, con una prova di buon livello che è valsa alla squadra una posizione ai piedi del podio: il 4° posto con il punteggio totale di 150.25 non solo è un risultato di prestigio per le ginnaste allenate da Jessica Lumignon e accompagnate in gara anche da Lisa Vallet, ma rappresenta soprattutto il biglietto d’accesso alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno.

Nel dettaglio, la squadra ha ottenuto un ottimo 55.40 nel collettivo, che ha visto impegnate tutte e sei le ginnaste; al suolo poi Tania ha realizzato 11.90 e Clizia 11.80, alla trave Maya ha ottenuto 11.90 e Yvonne 11.50, al volteggio Tania si è superata con un ottimo 12.10 mentre Sara ha realizzato 11.55; infine, al minitrampolino Maya ha ottenuto un superlativo 12.20 e Yvonne 11.90.

 
GINNASTICA ARTISTICA
I GINNASTI DELLA GYM-AOSTA
IN EVIDENZA AL
TORNEO GPT DI 3° LIVELLO
MASCHILE E FEMMINILE
Sabato 16 e domenica 17 aprile, al Palaginnastica di Torino,
la Gym ha fatto scendere in pedana 1 ginnasta e 6 ginnaste:
in evidenza in particolare Ivan Lo Re, 5° in “terza fascia”,
e Tania Trento, 7° in “prima fascia”

Fine settimana di grande impegno per la ginnastica artistica maschile e femminile targata Gym, in pedana al Palaginnastica di Torino per il “Torneo GpT” di 3° livello, competizione individuale che si è svolta tra sabato 16 e domenica 17 aprile. La Gym si è presentata in gara con 1 ginnasta e 6 ginnaste: Ivan Lo Re, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Yvonne Jaccod, Sara Spensatello, Maya Vallet e Tania Trento. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a diversi attrezzi: volteggio, trampolino, corpo libero, trave, parallele asimmetriche, parallele pari.

Sabato è stata la volta della ginnastica artistica maschile. In “terza fascia” (15-19 anni), Ivan Lo Re era all’esordio assoluto in questa competizione (compirà 15 anni a dicembre) ed ha conquistato un’ottima 5° posizione con il punteggio totale di 51.60, qualificandosi inoltre per le finali nazionali di fine giugno a Pesaro. Domenica la gara è proseguita con l’artistica femminile. In “prima fascia” (8-11 anni), ottimo 7° posto per Tania Trento con il totale di 50.70, ovviamente qualificata per i nazionali. In “seconda fascia”, 17° posto per Aurora Caruso con pt. 50.80, 20° per Sarah Caniato con pt. 50.50, 24° per Sara Spensatello con pt. 50.30, 25° per Maya Vallet con pt. 50.20, tutte qualificate per Pesaro, e 35° per Yvonne Jaccod con pt. 49.40.

 
GINNASTICA RITMICA
LE GINNASTE DELLA GYM
TUTTE QUALIFICATE PER PESARO
AL CAMPIONATO DI SERIE D
Domenica 10 aprile, a Caramagna,
nella prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta,
per la Gym, 11° posto tra le “allieve” e 7° tra le “open”
Gym-Aosta OPEN

Domenica 10 aprile, a Caramagna, si è svolta la prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta del Campionato di serie D di ginnastica ritmica. Due le squadre della Gym-Aosta presenti: tra le “allieve” sono scese in pedana Federica Marinone, Carlotta Paletti, Elisa Bérard, Alessia Favre, Cecilia Ronco, Alice Verduci, Sofia Rogolino ed Eleonora Vallomy, mentre tra le “open” hanno gareggiato Debora De Gaetano, Carlotta Scipioni, Geanina Tulearca, Anthea Contini, Martina Diémoz e Beatrice Nuvolari.

Il programma tecnico della gara prevedeva un esercizio collettivo al corpo libero, un esercizio in coppia alla palla e nastro e uno individuale al cerchio o alla palla.

Ecco i risultati delle nostre ginnaste.

La squadra “allieve” ha conquistato l’11° posizione con pt. 27.05, acciuffando l’ultimo posto disponibile per la finale nazionale di Pesaro di fine giugno; la squadra “open”, invece, ha ottenuto la 7° posizione con il punteggio di 31.00, anche lei conquistando l’accesso alle finali, con grande soddisfazione delle istruttrici che hanno accompagnato in gara le ginnaste, Elena Bétemps e Camilla Di Tommaso.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
FANTASTICA GYM A TORINO
3° NEL CAMPIONATO DI B2

Domenica 10 aprile, al Palaginnastica,
la Gym conquista uno straordinario 3° posto e la qualificazione
alle finali nazionali
Ginnaste e istruttrici a Torino

Domenica 10 aprile, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la seconda prova del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”, con ben 6 ginnaste suddivise in due squadre: la Gym-Aosta “blu”, con Hélène Dotti, Martina Ferrazzi ed Enrica Rigollet, e la Gym-Aosta “gialla”, con Elisa Distasi, Alessia Parini e Greta Rosset. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di due esercizi liberi ad ognuno dei 4 attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

Ed è stata davvero una giornata straordinaria, con le nostre ginnaste concentrate ed impegnate al massimo per cercare di migliorare il 7° posto della prima prova. Alla fine della lunga giornata di gara, iniziata alle nove e terminata alle quattro e mezza del pomeriggio, è arrivata la giusta ricompensa per ginnaste ed istruttrici: la conquista del 3° posto di giornata da parte della squadra “blu” con il punteggio complessivo di 70.25 e soprattutto il terzo gradino del podio nella classifica generale di campionato, con la conseguente qualificazione alle finali nazionali di B2, in programma a Fermo il 14 e 15 maggio prossimo.

Ma non è stata da meno la squadra “gialla”, che con una prova molto precisa ha conquistato un ottimo 9° posto di giornata con il punteggio totale di 65.85, ottenendo infine la 13° posizione nella classifica finale.

Della prima squadra sono da sottolineare il grande volteggio di Martina, che ha ottenuto uno straordinario 13.15 presentando uno “tsukahara carpiato”, ma anche l’ottimo 12.30 di Hèlène, sempre al volteggio, con il suo “tsukahara raccolto”; Enrica invece è stata superlativa soprattutto al corpo libero, con un esercizio pieno di difficoltà che ha meritato un 12 netto.

Della la squadra “gialla” sono da evidenziare i due ottimi esercizi alla trave di Greta e Alessia, che hanno ottenuto rispettivamente 11.50 e 11.40, e il bel 7.20 alle parallele asimmetriche realizzato da Elisa nell’attrezzo certamente più difficile. Le ginnaste sono state accompagnate in gara dalle istruttrici Gabriella Boaretto, Eleonora Fiorenti, Erica Loiacono e Sonia Sopranzi, ovviamente soddisfatte al 100% per il grande risultato ottenuto.

 
GINNASTICA
A PONT SUAZ
IL CAMPIONATO REGIONALE
“CSAIN” DI ARTISTICA E RITMICA
CON OLTRE 200 GINNASTI
DELLA GYM-AOSTA
Sabato 9 aprile, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
grande successo della manifestazione organizzata dalla Gym
su 5 differenti programmi tecnici

Campionato CSAIn - Premiazione delle giovanissime della gara easy

Sabato 9 aprile, con la partecipazione di oltre 200 ginnasti e ginnaste della Gym-Aosta, si è svolta la prova unica del “Campionato valdostano CSAIn” di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica. La gara ha avuto un grande successo di iscritti e di pubblico, al di là di ogni previsione, e si è svolta su 5 diversi programmi tecnici. Il programma EASY era riservato alle ginnaste e ai ginnasti più piccoli, dei corsi di avviamento alla ginnastica, e prevedeva una progressione al corpo libero e un percorso ginnico. Il programma JOY, sia di artistica che di ritmica, riservato ai corsi e ai gruppi promozionali, prevedeva l’esecuzione di esercizi a diversi attrezzi: corpo libero, cerchio e palla, per la ritmica, suolo, trampolino, volteggio e trave, per l’artistica. Il programma SILVER prevedeva gli stessi attrezzi ma era riservato agli agonisti delle squadre GpT. Infine, per la ginnastica artistica femminile, si sono svolte altre due prove, una gara sul programma “Giovanissime Top” per le pre-agoniste e una gara sul programma PTU federale per le agoniste.

PROGRAMMA EASY MASCHILE


PROGRAMMA EASY FEMMINILE
GINNASTICA RITMICA COPPIE
GINNASTICA RITMICA SILVER
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE JOY
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE SILVER
GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE SILVER
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE GIOVANISSIME TOP
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE PTU FEDERALE


 
GINNASTICA RITMICA
UNA PICCOLA GRANDE
SOFIA RIGHI CONQUISTA
IL 9° POSTO
ALL’INTERREGIONALE
NORD-OVEST DI CATEGORIA

La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta
alla sua prima esperienza nel Campionato di alta specializzazione
si fa onora in un contesto di alto livello tecnico
Sofia con l'istruttrice Eleonora

Sabato 9 aprile, al Palaruffini di Torino, si è svolta la prova interregionale nord-ovest del Campionato di Categoria di ginnastica ritmica, competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara ha partecipato anche la stellina della Gym-Aosta, Sofia Righi, che è scesa in pedana come rappresentante della Valle d’Aosta tra le “allieve di prima fascia”, grazie allo splendido 2° posto conquistato qualche settimana fa nella fase regionale Piemonte/Valle d’Aosta.

Sofia si è presentata con tre esercizi liberi, al corpo libero, al nastro e alla palla, ed ha conquistato, tra le 23 ginnaste in gara, un ottimo 9° posto, alla sua prima esperienza nel campionato, con il punteggio complessivo di 33.10. Al corpo libero ha realizzato un buon 11.50, alla palla un altrettanto buon 11.40, ma forse il suo capolavoro lo ha fatto al nastro, attrezzo particolarmente insidioso, dove ha ottenuto 10.20. Sofia, con il suo piazzamento ha inoltre confermato il 2° posto tra le ginnaste del comitato Piemonte/Valle d’Aosta.

Ad accompagnare la ginnasta della Gym erano presenti le istruttrici Eleonora Paciolla e Giorgia Righi.

 
GINNASTICA
A PONT SUAZ
LA GYM-AOSTA IMPEGNATA
NEL CAMPIONATO “CSAIN” DI
ARTISTICA E RITMICA

Sabato 9 aprile, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
saranno oltre 200 i ginnasti e le ginnaste della Gym che si confronteranno
su 5 differenti programmi tecnici

Sabato 9 aprile, con la partecipazione di 215 ginnasti e ginnaste della Gym-Aosta, si svolgerà la prova unica del “Campionato valdostano CSAIn” di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica. La gara si svolgerà, a partire dalle ore 14, alla palestra olimpica di Pont Suaz, su diversi programmi tecnici.

Il programma EASY è riservato alle ginnaste e ai ginnasti più piccoli, dei corsi di avviamento alla ginnastica, e prevede una progressione al corpo libero e un percorso ginnico. Il programma JOY, sia di artistica che di ritmica, è riservato ai corsi e ai gruppi promozionali e prevede l’esecuzione di esercizi a diversi attrezzi: corpo libero, cerchio e palla, per la ritmica, suolo, trampolino, volteggio e trave, per l’artistica. Il programma SILVER prevede gli stessi attrezzi ma è riservato agli agonisti delle squadre GpT. Infine, per la ginnastica artistica femminile, è prevista anche una gara sul programma “Giovanissime Top” per le pre-agoniste e una gara sul programma PTU federale per le agoniste.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI AL
PALALOTTOMATICA DI ROMA
PER LA TERZA DI SERIE A1

La ginnasta valdostana si è presentata al volteggio e al corpo libero
contribuendo, con le compagne di squadra della GAL di Lissone,
al 5° posto di giornata

Alexia alle parallele

Sabato 2 aprile, al Palalottomatica di Roma, il tutto esaurito (più di 10.000 spettatori presenti) ha accolto le 12 migliori squadre italiane in occasione della terza prova del Campionato nazionale di serie A1 di ginnastica artistica femminile: tra le protagoniste della gara anche Alexia Angelini, l’ex ginnasta della Gym-Aosta, in forza quest’anno alla Ginnastica Artistica Lissonese (GAL).

Alexia è scesa in pedana insieme alle compagne Alessia Praz (valdostana di Nus, da 5 anni ormai alla GAL), Elisa Meneghini (componente della squadra azzurra), Sofia Arosio e Simona Marinelli.

La ginnasta di Charvensod si è presentata al volteggio, dove ha realizzato un ottimo 13.60, e alle parallele asimmetriche, dove, complice una caduta, si è dovuta accontentare di un 11.15, che non rende certo ragione della qualità del suo esercizio. Purtroppo la squadra di Lissone è apparsa piuttosto fallosa anche alla trave e al corpo libero e alla fine la classifica non le ha premiate come nelle prime due prove, costringendole ad un 5° posto, che certamente non può soddisfare la società lombarda 11 volte scudettata. Per quanto riguarda l’altra valdostana della squadra, Alessia Praz, ecco i suoi punteggi: 13.50 al volteggio, 12.80 alle parallele, 13.30 alla trave e 12.40 al corpo libero (con una caduta).

Nella classifica parziale di campionato la GAL è ora terza con 73 punti, dietro alla Brixia Brescia e alla Artistica 81 di Trieste.

L’appuntamento ora è per la quarta ed ultima prova di campionato, il 7 maggio prossimo al Palavela di Torino.

 
GINNASTICA RITMICA
SOFIA RIGHI
AL COLLEGIALE D’ELITE
A CHIVASSO

La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta
ha partecipato ad un collegiale di perfezionamento in vista dell’interregionale
del Campionato di alta specializzazione

Le ginnaste del collegiale - Sofia è la prima in ginocchio a sx

Primo giorno di vacanze pasquali di grande impegno per Sofia Righi, giovanissima ginnasta della Gym-Aosta, che, convocata dalla direttrice tecnica per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Daniela Mazzucco, ha partecipato ad un intenso allenamento collegiale di ginnastica ritmica, giovedì 24 marzo a Chivasso.

Il collegiale era riservato alle ginnaste che hanno partecipato alla fase regionale del Campionato di Categoria, in previsione della imminente fase interregionale nord-ovest, prevista per i prossimi 9 e 10 aprile a Torino.

Sono state 6 ore di intenso allenamento in palestra, sotto la guida, oltre che di Daniela Mazzucco, anche della tecnica Yana Abdrashitova.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
ALLA PRIMA VALUTAZIONE
“GIOVANI TOP”

Domenica 20 marzo, a Chieri, prima prova stagionale per
Chiara Ferrando, Abigail Martinet, Giada Serra e Sofia Susanna

Gym Aosta - Sofia e Giada

Domenica 20 marzo, a Chieri, si è svolta la 1° Valutazione Regionale “Giovani Top” di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. Per la Gym-Aosta erano presenti Chiara Ferrando, Abigail Martinet, Giada Serra e Sofia Susanna. La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi con elementi imposti a 4 attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, con classifiche suddivise in 3 fasce, oro, argento e bronzo.

Nella categoria “mini-baby” (2010), Abigail Martinet ha conquistato la fascia argento. Tra le "esordienti" (2009), Chiara Ferrando si è piazzata in fascia bronzo. Infine, nella categoria “giovanissime top” (2008), Sofia Susanna ha concluso la sua gara in fascia oro, mentre Giada Serra, alla sua prima gara in assoluto, si è classificata in fascia bronzo.

Soddisfazione per la prova di Chieri è stata espressa dall’istruttrice Sonia Sopranzi, che ha accompagnato in pedana le nostre giovanissime ginnaste.

 
GINNASTICA RITMICA
LE GIOVANI GINNASTE DELLA GYM
ALL’INTERREGIONALE DI SERIE C

Sabato 19 marzo, a Chivasso,
nella fase nord-ovest del campionato di squadra “allieve”,
Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone
hanno conquistato il 40° posto

Da sx - Giada Antonacci Ginevra Vittone Sofia Sistilli e Sofia Righi

Sabato 19 marzo, a Chivasso, si è svolta la prova interregionale nord-ovest del Campionato di serie C di ginnastica ritmica, gara a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta ha presentato una squadra giovanissima, qualificatasi grazie al risultato della prova regionale che si era svolta nello scorso mese di febbraio: Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone sono dunque scese in pedana presentando un esercizio collettivo al corpo libero, un esercizio a coppie ai cerchi, un esercizio in successione alla fune e nastro e un esercizio individuale alla palla.

Nella competizione, che ha visto confrontarsi tra loro ginnaste provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Liguria, oltre che dalla nostra regione, la giovane squadra della Gym si è potuta solo difendere, affrontando comunque con una certa autorevolezza la gara ed ottenendo un soddisfacente 40° posto con il punteggio totale di 40.65, ben cinque punti e mezzo in più rispetto alla gara regionale!

Nel dettaglio le nostre piccole ginnaste hanno otenuto11.45 al corpo libero, 9.70 ai cerchi, 8.75 alla fune e nastro e 10.75 alla palla.

Ad accompagnare in gara la squadra c’erano le istruttrici Elena Bétemps e Stéphanie Stranges.

 
GINNASTICA RITMICA
PODI A RIPETIZIONE PER
LA GYM-AOSTA
A VERCELLI

Domenica 13 marzo, nella seconda prova di “Ritmica Europa”,
in grande evidenza le ginnaste della Gym
che salgono tre volte sul gradino più alto del podio

Ritmica Europa - Foto di gruppo di ginnaste e istruttrici Gym a Vercelli

Domenica 13 marzo, a Vercelli, le ginnaste della squadra agonistica di ritmica della Gym-Aosta sono scese in pedana per la seconda prova di “Ritmica Europa”, gara individuale valevole anche come qualificazione alle finali nazionali di Rimini di fine maggio. Sono state ben 19 le ginnaste della Gym che si sono presentate in gara, accompagnate dalle istruttrici Elena Bétemps e Stéphanie Stranges, e i risultati di prestigio non sono certo mancati.

Nel programma “Joy”, in “prima fascia”, Miryam Sabhani è giunta 27° (corpo libero); in “terza fascia”, bella prova di Beatrice Stuffer che ha conquistato il 6° posto con un bell’esercizio alla palla; nella stessa categoria, Maya Marcoz è giunta 22° (cerchio) e Gaia Di Carlo 26° (palla).

Nel programma “Silver”, in “prima fascia”, Aurora Scarpone è salita sul 2° gradino del podio con un ottimo esercizio al corpo libero, mentre Stella Cerri si è piazzata all’11° posto, sempre con un esercizio al corpo libero. In “quarta fascia”, altro podio per la Gym con il 3° posto di Debora De Gaetano, con un esercizio al nastro.

Nel programma “Gold”, grande Gym con un podio tutto valdostano in “prima fascia”: vittoria per Beatrice Amato, 2° posto per Ginevra Vittone e 3° posizione per Giulia Savoye, tutte con un esercizio al corpo libero.
Ancora una vittoria per la Gym in “seconda fascia” con Sofia Sistilli, splendida al cerchio, con la compagna Giada Antonacci bravissima al 3° posto (cerchio); seguono in classifica, Giulia Masoni in 5° posizione (palla) e Greta Di Carlo in 7° (palla). In “terza fascia”, Federica De Girolamo è giunta 7° con due esercizi, alla fune e alla palla, Cecilia Nuvolari 10° (palla e cerchio) e Carlotta Scipioni 11° (clavette e cerchio).
Infine, in “quarta fascia”, Beatrice Nuvolari è giunta ai piedi del podio, 4° con due esercizi, alla palla e al cerchio.



 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM A TORINO PER IL
“TORNEO ALLIEVE” CON
ALESSIA CARCAVALLO

Domenica 13 marzo al “Palaginnastica”
Alessia Carcavallo è scesa in pedana per la 2° prova
piazzandosi al 36° posto

Alessia Carcavallo

Domenica 13 marzo, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la seconda prova del “Torneo Regionale Allieve” di ginnastica artistica femminile, competizione individuale con esercizi liberi su quattro attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

A rappresentare la Gym e la Valle d’Aosta si è presentata Alessia Carcavallo: con suo grande dispiacere ha dovuto rinunciare alla gara la sua compagna Chiara Chatrian, rimasta a casa per l’influenza.

La giovanissima ginnasta di Aosta (non ha ancora compiuto 10 anni) ha svolto il suo compito con una certa sicurezza conquistando la 36° posizione nella classifica generale, con il punteggio totale di 52.125, frutto di ottimi voti al volteggio (15.275) e al corpo libero (13.25), di un buon risultato alle parallele asimmetriche (12.05) e di un punteggio un po’ al disotto delle sue possibilità alla trave (11.55).

Ad accompagnare Alessia in gara c’erano le sue istruttrici Gabriella Boaretto e Sonia Sopranzi.

 
GINNASTICA RITMICA
LA RITMICA DELLA GYM-AOSTA
IMPEGNATA IN MASSA
A GIAVENO PER IL SINCROGYM

Tre squadre conquistano la qualificazione ai nazionali di Pesaro

Sincrogym - squadra gialla

Un importante impegno agonistico ha visto in gara, il 12 e 13 marzo a Giaveno, le ginnaste della squadra agonistica di ritmica della Gym-Aosta: a Giaveno si è svolta infatti la fase regionale Piemonte/Valle d’Aosta del “Sincrogym”, competizione a squadre che prevedeva anche la qualificazione ai nazionali di Pesaro di fine giugno.
La Gym ha fatto scendere in pedana 27 ginnaste, suddivise in 6 squadre, che hanno presentato ciascuna un collettivo e due esercizi di coppia.

Nella prima giornata di gara, con esercizi senza attrezzi, in “2^ fascia”, la squadra gialla della Gym, con Elisa Antonacci, Bianca Barenghi, Gaia Di Carlo e Martina Diémoz, ha conquistato il 9° posto e la qualificazione ai nazionali.

Nella seconda giornata si sono confrontate le squadre con gli attrezzi . In “1^ fascia” la squadra rosa della Gym, con Elisa Berard, Alessia Favre, Cecilia Ronco, Carlotta Paletti, Federica Marinone ed Eleonora Vallomy, ha ottenuto il 9° posto e la qualificazione per Pesaro; a seguire, in classifica troviamo la squadra smeraldo, con Arianna Stuffer, Aurora Campomizzi, Sara Mammoliti Mochet e Nicole Addario, in 19° posizione.

In “2^ fascia”, al 9° posto troviamo la squadra azzurra della Gym, con Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Elodie Marlier, Sofia Rogolino e Alice Verduci, che conquista anche il 2° posto tra le coppie e la qualificazione ai nazionali di Pesaro. A seguire troviamo 18° la squadra blu, con Martina Pirozzolo, Giulia Lanaro, Alice Masoni ed Emilie Jordan, e 21° la squadra lilla, con Marta Saulle, Melissa Carere, Jennifer Lame ed Elena Baccoli.

 
GINNASTICA AEROBICA
LA GYM-AOSTA
A NICHELINO CON IVAN LO RE

Domenica 6 marzo, il ginnasta della Gym ha esordito
nella ginnastica aerobica agonistica

Ivan e Martina

La Gym-Aosta, domenica 6 marzo a Nichelino, ha fatto il suo esordio nella ginnastica aerobica agonistica con il suo ginnasta Ivan Lo Re. Per il portacolori della Gym, punto di riferimento della squadra di artistica maschile, si è trattato a tutti gli effetti di una esibizione, essendo l’unico rappresentante maschile presente. La disciplina in Piemonte è praticamente una esclusiva femminile, ma così non è in altre regioni italiane, Lombardia in testa.

Ivan ha presentato una “routine” di un minuto e mezzo, coreografata con 10 elementi di 4 gruppi differenti: forza statica, forza dinamica, equilibrio e scioltezza, salti. La sua esibizione ha avuto un grande successo, non solo perché si trattava del suo esordio assoluto nella disciplina, ma anche perché non è certo mancato il caloroso tifo delle tantissime ragazze presenti alla manifestazione.

Ivan è stato accompagnato in campo gara dalla tecnica di aerobica della Gym, Martina Bianchini.

 
GINNASTICA ARTISTICA
MATTEO FIGLIUZZI
AI PIEDI DEL PODIO A NOVARA
Sabato 5 marzo, nel Torneo GpT di 2° livello,
il ginnasta della Gym-Aosta è giunto 4° in “seconda fascia”;
in evidenza anche i suoi due compagni di squadra,
Federico Zaccuri e Federico Cavallo, rispettivamente 7° e 8°

La squadra maschile della Gym insieme a Camilla Gianchini

Fine settimana di grande impegno per la ginnastica artistica maschile valdostana, con i ginnasti della Gym-Aosta in pedana a Novara per il “Torneo GpT” di 2° livello, competizione individuale su quattro attrezzi: parallele, volteggio, trampolino e corpo libero. La Gym ha presentato in gara 7 ginnasti, tre di “prima fascia”, Samuel Zilio, Simone Jorioz e Massimo Marzenta, e quattro di “seconda fascia”, Federico Cavallo, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte e Federico Zaccuri.

I migliori risultati sono arrivati dai ginnasti più grandi (11-14 anni) con lo splendido 4° posto di Matteo Figliuzzi con il punteggio complessivo di 35.60, seguito da Federico Zaccuri, 7° con pt. 34.70, Federico Cavallo, 8° con pt. 34.40 e Luca Fonte, 10° con pt. 33.50.

In “prima fascia” (8-10 anni), il migliore dei ginnasti valdostani è stato Massimo Marzenta, 12° con pt. 33.70, seguito da Samuel Zilio, 15° con pt. 33.30, e da Simone Jorioz, 17° con pt. 32.70.

Sempre sabato 5 marzo e sempre a Novara, si è svolto anche il “Torneo GpT” di 2° livello di artistica femminile, per quanto riguarda la “terza fascia” (15-19 anni). Per la nostra regione era presente una sola ginnasta, ancora della Gym-Aosta, Camilla Gianchini, che si è presentata su 4 attrezzi: trave, volteggio, trampolino e corpo libero. La ginnasta di La Salle si è piazzata al 20° posto con il punteggio totale di 35.30.

I ginnasti sono stati accompagnati in gara dai tecnici Andrea Bologna e Jessica Lumignon.

 
GINNASTICA ARTISITICA
L’ARTISTICA FEMMINILE DELLA
GYM-AOSTA A NOVARA PER IL
TORNEO GPT DI 2° LIVELLO
Domenica 6 marzo, nel Torneo GpT di artistica femminile,
sono scese in pedana 8 ginnaste della Gym tra prima e seconda fascia

Alcune ginnaste della Gym a Novara

Domenica 6 marzo, a Novara, è proseguito il “Torneo GpT di 2° livello” di ginnastica artistica femminile, iniziato il giorno prima con le ginnaste di “terza e quarta fascia”. Otto le ginnaste della Gym presenti, 4 in “prima fascia” e 4 in “seconda fascia”. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a quattro attrezzi: trave, trampolino, volteggio e corpo libero.

Tra le più giovani (8-11 anni), Giada Bosco è giunta 46° (pt. 33.80), Ilaria Ciervo 47° (pt. 33.80), Ilaria Savigni 67° (pt. 32.90) e Martina Fea 68° (pt. 32.80). Tra le più grandi, Clizia Vallet si è classificata al 33° posto (pt. 35.80), Arline Lumignon al 45° (pt. 35.60), Michela Spagnuolo al 58° (pt. 35.30) e Francesca Carcavallo al 127° posto (pt. 32.90).

 
GINNASTICA ARTISTICA
SOFIA RIGHI SPLENDIDA
SECONDA A CHIVASSO NEL
CAMPIONATO DI CATEGORIA
La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta
bissa il podio di tre settimane fa conquistando di nuovo il 2° posto
nel Campionato di Alta Specializzazione

Sofia

Fine settimana di grande impegno per Sofia Righi, giovanissima ginnasta della Gym-Aosta, che domenica 6 marzo, a Chivasso, è scesa in pedana per la seconda prova del “Campionato di Categoria” di ginnastica ritmica, competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Sofia si è presentata in gara, tra le “allieve di prima fascia”, con tre esercizi liberi, al corpo libero, al nastro e alla palla. In palio c’era anche la qualificazione alla fase interregionale del campionato, in programma per il 9 e 10 aprile prossimi a Torino.

E come tre settimane fa a Candelo, anche stavolta Sofia è stata superlativa, salendo nuovamente sul secondo gradino del podio con il punteggio complessivo di 32.25, un punto in più esatto rispetto alla prima prova. I due secondi posti sono valsi a Sofia ovviamente il 2° posto nella classifica generale del campionato regionale e la qualificazione alla fase interregionale nord-ovest della competizione.

Nel dettaglio Sofia ha ottenuto un notevolissimo 11.55 al corpo libero, 9.90 al nastro e 10.80 alla palla e tutto ciò nonostante fosse reduce da una settimana di influenza. Alla gara la ginnasta di Quart è stata accompagnata dal tecnico federale Elena Bétemps.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI
AL SUO ESORDIO IN A1
SALE SUL PODIO DI ANCONA
La ginnasta di Charvensod, al suo esordio nel massimo campionato nazionale,
sale sul terzo gradino del podio nella seconda prova di serie A1
insieme alle sue nuove compagne della GAL di Lissone

Grande giornata ieri, sabato 5 marzo al “PalaRossini di Ancona, per Alexia Angelini e per la ginnastica valdostana tutta: la quindicenne di Charvensod, infatti, da poco più di due mesi approdata dalla Gym-Aosta alla GAL di Lissone, società di ginnastica 12 volte scudettata, ha fatto il suo esordio nel massimo campionato nazionale, quello di A1. Dopo essere scesa in pedana come riserva, tre settimane fa a Rimini nella prima prova, ieri Alexia ha potuto vivere il suo grande giorno facendo appello a tutta la sua straordinaria forza di carattere per vincere l’emozione di salire su tre dei quattro attrezzi di gara e difendere il prestigio di una delle società più blasonate d’Italia. Insieme alle sue compagne, l’azzurra Elisa Meneghini, la giovanissima Simona Marinelli e l’altra valdostana, di Nus, Alessia Praz, da cinque anni ormai punto di riferimento della GAL, Alexia ha dovuto tra l’altro sopperire all’assenza dell’altra azzurra della squadra, Carlotta Ferlito, impegnata negli Stati Uniti nella Coppa del Mondo.

La gara della squadra di Lissone non è stata esente da errori e tuttavia non è mancato alla fine il grande risultato, con un 3° posto che permette anche ad Alexia di salire sul podio, proprio nella sua gara di esordio nel massimo campionato. La GAL, dopo la gara di Ancona, si trova ora al secondo posto nella classifica di campionato, con 52 punti, dietro all’inarrivabile, per ora, Brixia di Brescia.

Al punteggio totale di 135,20 della squadra lombarda nella gara al “PalaRossini” ha contribuito in modo decisivo Alexia Angelini. Al volteggio, primo attrezzo di gara, è stata quasi perfetta con un salto “yurchenko teso” che le è valso un ottimo 13.65; alle parallele asimmetriche ha commesso un errore nel salto “catchev” e ha dovuto accontentarsi di un comunque accettabile 11.20; al corpo libero, infine, con il suo doppio salto raccolto indietro e i suo avvitamento e mezzo, ha ottenuto un buon 12.70.

Alla gara di Ancona, a sostenere con il proprio tifo Alexia c’erano ovviamente i suoi genitori, ma era presente, e non poteva essere altrimenti, anche una delegazione della Gym-Aosta capeggiata dal presidente Giulia Comé.



 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
SI QUALIFICA PER
L’INTERREGIONALE DI SERIE C
Domenica 29 febbraio, a Chivasso,
nella seconda prova del Campionato di serie C di ritmica,
Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni e
Giulia Savoye hanno conquistato la 10° posizione

Le allieve di ritmica della Gym

Domenica 29 febbraio, a Chivasso, si è svolta la seconda prova del Campionato di serie C di ginnastica ritmica, gara a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta è scesa in pedana con la “squadra rosa” formata da Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni e Giulia Savoye; in realtà avrebbe voluto presentare in gara anche la squadra composta da Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, ma un’influenza improvvisa quanto inopportuna ha costretto tutte le ginnaste a rimanere a casa.

Venendo alla prova in pedana, la Gym ha ottenuto la 16° posizione con il totale di 32.25 (9.50 al corpo libero, 6.60 ai cerchi, 7.00 alla fune e nastro, 9.15 alla palla).

Nella classifica finale di campionato, che prendeva in considerazione la migliore delle due prove, la “squadra verde” della Gym (Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone), grazie al risultato della gara precedente, ha conquistato la 15° posizione e la qualificazione alla fase interregionale nord-ovest del campionato, che si svolgerà il 19 e 20 marzo prossimi a Torino; la “squadra rosa” (Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni e Giulia Savoye) ha invece ottenuto il 18° posto, risultando purtroppo la prima squadra esclusa dall’interregionale.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA A LANZO
PER “ARTISTICA EUROPA”

Domenica 29 febbraio, prima prova di Artistica Europa,
programma Joy, con Adele Olivero, Gaia Zampaglione, Jael Trapani,
Stella Serra, Michela Negretto e Ilaria Scandale

Il podio di Adele

A Lanzo, domenica 29 febbraio, si è svolta la prima prova del campionato di “Artistica Europa”, programma “Joy”. A rappresentare la nostra Regione era presente la Gym-Aosta con 6 ginnaste, alla loro prima gara in assoluto con la Gym; si è trattato di Adele Olivero, Gaia Zampaglione, Jael Trapani, Stella Serra, Michela Negretto e Ilaria Scandale.

Nella categoria ”pulcine”, Adele Olivero ha conquistato il podio con la fascia argento.

Tra le “allieve di prima fascia”, Gaia Zampaglione è giunta al 24° posto, mentre Jael Trapani ha ottenuto la 27° posizione.

Tra le “allieve di seconda fascia”, infine, Stella Serra ha conquistato il 15° posto, Michela Negretto è giunta 20° e Ilaria Scandale 23°.

Ad accompagnare le ginnaste in campo gara erano presenti le istruttrici Sonia Sopranzi ed Elisa Andreacchio.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
A BORGO SAN MARTINO

Quattro ginnaste della Gym hanno svolto una prova gara
in vista dell’impegno di metà maggio per “Io sono Ritmica”

Gym Aosta - Arianna, Beatrice, Gaia, Bianca

Sabato 20 febbraio, a Borgo San Martino in provincia di Alessandria, si è svolta una prova gara in vista del vero e proprio impegno agonistico previsto per metà maggio, nell’ambito del circuito di “Io sono Ritmica”.

Alla prova hanno partecipato 4 ginnaste della Gym, che hanno svolto ciascuna un esercizio: Arianna Stuffer si è esibita al corpo libero, Bianca Barenghi al cerchio, Gaia Di Carlo alla palla e Beatrice Stuffer al cerchio.

Le ginnaste sono state accompagnate dall’istruttrice Sophie Comé.

 
GINNASTICA RITMICA
BRAVE LE GINNASTE
DELLA GYM NEL CAMPIONATO DI SPECIALITÀ

Cecilia Nuvolari e Federica de Girolamo tra le “junior” e
Beatrice Nuvolari tra le “senior” sono scese in pedana a Bra
presentando ciascuna due attrezzi

Gym Aosta - Beatrice, Federica, Cecilia

Domenica 21 febbraio, a Bra, ha avuto luogo la seconda prova del Campionato di Specialità di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 3 ginnaste: Federica De Girolamo e Cecilia Nuvolari tra le “junior” e Beatrice Nuvolari tra le “senior”. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi ad uno o due attrezzi.

Tra le più giovani, Cecilia si è molto migliorata, rispetto alla prima prova, soprattutto alla palla, dove ha ottenuto un buon 9.75 (quasi due punti in più della gara precedente), conquistando l’11° posizione (14° nella classifica finale di campionato); al cerchio, invece, Cecilia ha ottenuto 8.80 e il 20° posto (23° nella classifica finale). Sempre tra le “junior”, Federica ha praticamente confermato i risultati della prima prova, ottenendo il 20° posto alla palla con 8.05 (22° nella generale) e il 14° alla fune con 6.95 (15° nella generale).

Nella categoria “senior”, Beatrice Nuvolari si è migliorata in entrambi gli attrezzi, conquistando il 6° posto alla palla con 10.60 (9° nella generale) e l’8° al cerchio con 10.70 (9° nella generale).

 
GINNASTICA ARTISTICA
BUONA LA PRIMA PER LA GYM
NEL CAMPIONATO DI SERIE B2

Domenica 21 febbraio, a Torino,
la Gym ha conquistato un significativo 7° posto

Gym Aosta - Ginnaste e istruttrice al Palaginnastica

Domenica 21 febbraio, al Palaginnastica di Torino, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la prima prova del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre riservata alle categorie “junior” e “senior”. Sono state ben 6 le ginnaste della Gym che si sono presentate in campo gara: Elisa Distasi, Hélène Dotti, Alessia Parini, Enrica Rigollet, Greta Rosset e Martina Ferrazzi, ginnasta di Grugliasco, tesserata quest’anno per la nostra associazione sportiva.

Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di due esercizi liberi ad ognuno dei 4 attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. E la Gym non ha deluso le attese concludendo la sua prova al 7° posto con il punteggio totale di 68.55, in una competizione che ha visto confrontarsi tra loro 19 squadre del Piemonte e della Valle d’Aosta.

La nostra squadra ha iniziato la gara al volteggio, dove ha ottenuto un 12.40 e un 11.95, con due salti “tsukahara” per nulla facili da eseguire. Alle parallele asimmetriche, poi, le nostre ginnaste non hanno commesso errori ed hanno strappato, nell’attrezzo più difficile, due punteggi sopra il sette, 7.75 e 7.15. Alla trave, attrezzo particolarmente temuto dalle ginnaste, le nostre ragazze hanno ottenuto un 10.90 e un 9.55. La Gym ha terminato, infine, la sua gara al corpo libero, risultando particolarmente efficace con due buoni punteggi: 12.35 e 11.40.

Ora occorrerà aspettare la seconda prova di campionato, prevista per il 10 aprile, per conoscere la classifica finale e l’eventuale qualificazione alle finali nazionali di Fermo del 21 e 22 maggio prossimi.

 
GINNASTICA ARTISTICA
UNA GRANDE
ALEXIA ANGELINI
AD ARCORE

La ginnasta valdostana, da poco più di un mese nella GAL di Lissone,
ha gareggiato in B1 risultando nettamente la migliore ginnasta in gara;
tra due settimane probabilmente il suo esordio in A1


Alexia Angelini

Una grande Alexia Angelini è scesa per la prima volta in pedana per la GAL di Lissone, la società a cui la Gym-Aosta ha ceduto la propria ginnasta il primo gennaio scorso, in una gara del campionato regionale lombardo di serie B1. La competizione si è svolta sabato 20 febbraio ad Arcore e per Alexia è stata soprattutto una prova generale in vista del suo probabile esordio in serie A1, ad Ancona il 5 marzo prossimo.

Nella gara di Arcore la ginnasta di Charvensod è stata all'altezza delle attese, conducendo una gara ad alto livello a tutti gli attrezzi, risultando alla fine la migliore ginnasta in assoluto e consentendo alla sua squadra di conquistare il 4° posto con il punteggio totale di 119.45. Ai singoli attrezzi Alexia è stata superlativa al volteggio, con un 14.00 di altissimo valore oltre che miglior punteggio in gara, e alle parallele asimmetriche, con pt. 12.25, anche in questo caso miglior punteggio in assoluto. La nostra ginnasta è stata comunque all'altezza della situazione anche alla trave, dove ha ottenuto 12.80, e al corpo libero, dove ha realizzato 12.70.

Ed ora l'attesa è tutta per la seconda prova del campionato di serie A1, dove Alexia dovrà sostituire una ginnasta della nazionale del valore di Carlotta Ferlito, impegnata in un incontro internazionale, e dove probabilmente dovrà cimentarsi alla trave e al corpo libero.

 
GINNASTICA RITMICA
UNA PICCOLA GRANDE
SOFIA RIGHI CONQUISTA
IL 2° POSTO NELLA 1° PROVA
DEL CAMPIONATO DI ALTA
SPECIALIZZAZIONE

La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta sale sul secondo gradino del podio
nel difficile Campionato di Categoria, tra le “allieve di prima fascia”

Sofia sul podio

Domenica 14 febbraio, a Candelo, ha preso il via, con la prima prova, il Campionato di Categoria 2016 di ginnastica ritmica, competizione individuale con programma di alta specializzazione. A rappresentare la Valle d’Aosta era presente una giovanissima ginnasta della Gym-Aosta (non ha ancora compiuto 10 anni), Sofia Righi, reduce da alcune belle esperienze, anche internazionali, nel finale della scorsa stagione. Il programma tecnico della gara, particolarmente impegnativo, prevedeva l’esecuzione di 3 esercizi liberi, al corpo libero, al nastro e alla palla, con classifica generale di categoria.

E la “nostra” piccola ginnasta ha superato se stessa, affrontando con grande autorevolezza e maturità agonistica la prova in pedana e conquistando un 2° posto nella classifica assoluta con pt. 31.25, che ha pochi precedenti nella ginnastica ritmica di casa nostra; certamente è il miglior risultato ottenuto dalla ritmica della Gym nella sua storia ormai ventennale. Sofia ha iniziato la sua gara al nastro, con un esercizio impeccabile ad un attrezzo che è risaputo essere particolarmente ostico e meritando un buon 9.30; al corpo libero poi ha saputo esprimersi come lei sa fare, con la consueta eleganza e simpatia, realizzando un bel 10.65; infine, alla palla, la giovane ginnasta della Gym ha compiuto il suo capolavoro, con un esercizio quasi perfetto che le ha permesso di ottenere un ottimo 11.30.

In campo gara, ad accompagnare Sofia Righi, c’erano le istruttrici Eleonora Paciolla e Giorgia Righi, oltre al presidente della Gym, Giulia Comé, che ha espresso tutta la sua commozione e soddisfazione per un risultato che “ripaga tutti quanti del grande lavoro svolto in questi anni in palestra”.


 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA A TORINO
PER LA PRIMA PROVA
DI SERIE C

12° e 16° posto per le due giovani squadre della Gym

Le allieve della Gym dopo la premiazione

Domenica 7 febbraio, a Torino, si è svolta la prima prova del Campionato di serie C di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”, con ginnaste dagli 8 ai 12 anni. Alla competizione hanno partecipato anche 2 squadre della Gym-Aosta, la “squadra verde”, con Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, e la “squadra rosa”, con Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni e Giulia Savoye. Il programma tecnico della gara prevedeva l’esecuzione di un collettivo al corpo libero, di un esercizio a coppie ai cerchi, di uno in successione alla fune e nastro e di un esercizio individuale alla palla o alle clavette.

La “squadra verde” della Gym, molto giovane con ginnaste tutte di 9 e 10 anni, con qualche errore di esecuzione di troppo si è classificata al 12° posto con un totale di 35.05 (8.95 al corpo libero, 9.00 ai cerchi, 7.85 alla fune/nastro e 9.25 alla palla); infine, la “squadra rosa” della Gym, anche in questo caso molto giovane, ha conquistato la 16° posizione con il punteggio complessivo di 32.20 (9.35 al corpo libero, 7.00 ai cerchi, 7.80 alla fune/nastro e 8.05 alla palla).

In attesa della seconda prova, prevista per la fine di febbraio a Chivasso, si può già ragionevolmente affermare che per la prima squadra la qualificazione alla fase interregionale del campionato è raggiunta, ma ci sono buone speranze che anche la seconda squadra raggiunga l’obiettivo.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI
È ENTRATA UFFICIALMENTE
NELLA SQUADRA DELLA
GAL LISSONE

La ginnasta valdostana, dopo quasi 13 anni di militanza nella Gym-Aosta,
farà parte quest’anno della squadra di Claudia Ferré,
che si appresta ad iniziare il campionato di serie A1 con ambizioni di scudetto:
giovedì sera c’è stata la presentazione ufficiale della squadra


Da sx - Alexia Angelini e Alessia Praz

Il 2016 sarà un anno importante per la ginnastica valdostana, ma soprattutto per Alexia Angelini: dopo quasi 13 anni di militanza nella Gym-Aosta (frequenta la palestra da quando aveva 3 anni) e dopo un anno straordinario, il 2015, che l’ha vista grande protagonista sia nel campionato di serie A2 che a livello individuale, la fuoriclasse di Charvensod è entrata ufficialmente a far parte della squadra di Claudia Ferré, responsabile tecnica della GAL di Lissone, società che negli ultimi vent’anni ha conquistato ben 12 scudetti e che sabato prossimo, a Rimini, inizierà il suo campionato 2016 di serie A1.

Giovedì sera, al ristorante “Pura Brace” di Vedano al Lambro, vicino a Milano, c’è stata la presentazione ufficiale della squadra, presenti il presidente della GAL, Roberto Meloni, i tecnici responsabili, Claudia Ferré in testa, il sindaco di Lissone, oltre a televisione e giornalisti vari; ma soprattutto era presente la nostra Alexia, visibilmente emozionata, intervistata insieme alle altre ragazze del gruppo: Alessia Praz (anche lei valdostana, di Nus, ormai da cinque anni residente a Lissone), Elisa Meneghini, Sofia Arosio, Simona Marinelli; assente soltanto Carlotta Ferlito, impegnata altrove, punta di diamante della squadra.

A Rimini probabilmente Alexia farà la sua prima esperienza in A1 come riserva, poi verrà fatta gareggiare in una prova del campionato di serie B nazionale, testandola su tutti e quattro gli attrezzi, e poi si vedrà: conquistarsi il posto in una squadra che punta al suo tredicesimo scudetto non sarà facile, ma la giovane ginnasta valdostana possiede tutte le qualità tecniche e di carattere per riuscire nell’intento. In particolare sta lavorando al volteggio su un salto che non ha ancora presentato in gara, lo “yurchenko teso avvitato”, che potrebbe rappresentare il suo esordio, noi glielo auguriamo, nel massimo campionato.

Alla presentazione di Vedano era presente anche una delegazione della Gym-Aosta, con la tecnica federale Gabriella Boaretto e il dirigente Marco Fucini, salutata con grande cordialità dal presidente Meloni.



 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA A CANDELO
PER LA PRIMA PROVA
DI SPECIALITÀ

Cecilia Nuvolari e Federica De Girolamo al loro esordio nel campionato;
tra le senior, Beatrice Nuvolari conquista l’8° posto
sia al cerchio che alla palla

La Gym a Corneliano d'Alba

Domenica 31 gennaio, a Candelo, si è svolta la prima prova del Campionato di Specialità di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 3 ginnaste: Federica De Girolamo (junior), Cecilia Nuvolari (junior) e Beatrice Nuvolari (senior).

Per Federica e Cecilia si è trattato della prima esperienza in questa difficile competizione ed entrambe si sono cimentate su due attrezzi. Federica ha ottenuto l’11° posto alla fune con il punteggio di 7.15 e il 15° alla palla con 8.30, mentre Cecilia si è piazzata 24° al cerchio con 8.25 e 16° alla palla con 8.05.

Beatrice, invece, ha conquistato l’8° posto sia al cerchio con 10.35 che alla palla con 10.20.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
IN GRANDE EVIDENZA
A CORNELIANO D’ALBA

Nella prima prova di “Ritmica Europa”,
grande vittoria di Sofia Righi in prima fascia,
2° posto per Beatrice Nuvolari in quarta fascia
e 3° gradino del podio per Geanina Tulearca e Debora de Gaetano
rispettivamente in terza e quarta fascia

La Gym a Corneliano d'Alba

Esordio agonistico per la ginnastica ritmica targata Gym-Aosta, domenica 24 gennaio a Corneliano d’Alba, con la prima prova del campionato di “Ritmica Europa”. La gara prevedeva 4 diversi programmi tecnici e la Gym si è presentata in tutti e quattro e in diverse categorie, con 11 ginnaste.
Nel programma “Joy”, in “prima fascia”, Aurora Campomizzi e Arianna Stuffer hanno conquistato rispettivamente l’8° e il 25° posto, con un esercizio corpo libero. In “terza fascia”, Beatrice Stuffer è giunta in 14° posizione, eseguendo un esercizio al cerchio. In “quarta fascia”, infine, ottimo il 4° posto di Anthea Contini, anche lei con un esercizio al cerchio.

Nel programma “Silver”, grande prova di Geanina Tulearca alla palla, in “terza fascia”, e Debora De Gaetano alle clavette, in “quarta fascia”, salite entrambe sul terzo gradino del podio.

Nel programma “Gold”, ancora soddisfazioni per la Gym con lo splendido 2° posto di Beatrice Nuvolari in “quarta fascia”, con due esercizi liberi, uno alla palla e uno al cerchio. Tra le ginnaste di “terza fascia”, 9° posto per Cecilia Nuvolari, 11° per Federica De Girolamo e 12° per Carlotta Scipioni, con esercizi al cerchio, alla palla, alla fune e alle clavette.

Infine, e la giornata di gare per la Gym non poteva finire meglio di così, nel programma “Master”, grande vittoria di Sofia Righi in “prima fascia” con due esercizi, il primo al corpo libero e il secondo al nastro.



 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA
IN GRAN SPOLVERO A TORINO

Nella prima prova di “Artistica Europa”,
grande Gym con la tripletta delle “junior maxi”, Sara Spensatello prima
e le compagne Yvonne Jaccod e Maya Vallet seconde a pari merito,
la doppietta tra le “junior top” di Gaia Ollari e Carola Alleyson,
la vittoria di Tania Trento tra le “allieve”,
il 2° posto tra gli “junior” di Ivan Lo Re e il 3° dell’”allievo” Matteo Figliuzzi

La vittoria di Tania Trento

Fine settimana di grande impegno per la ginnastica artistica della Gym-Aosta con la prima prova del campionato di “Artistica Europa”, sabato 23 e domenica 24 gennaio, al “Palaginnastica” di Torino. Massiccia la partecipazione della Gym con 8 ginnasti e 22 ginnaste, un po’ in tutte le categorie. Sabato è stato il turno della squadra maschile. Nel programma tecnico “Joy”, Nathan Martinet, al suo esordio assoluto in gara, è giunto 4° tra gli “allievi di prima fascia”; nel programma “Silver”, Samuel Zilio ha conquistato il 6° posto, seguito al 7° da Simone Jorioz e all’8° da Massimo Marzenta, sempre tra gli “allievi di prima fascia”; in “seconda fascia”, invece, ottimo il 3° posto di Matteo Figliuzzi, seguito dai compagni di squadra Luca Fonte al 4° e Federico Zaccuri al 5°; infine, sempre per il programma “Silver”, bella prestazione dello “junior” Ivan Lo Re, che è salito sul secondo gradino del podio.

Ancora sabato, ma per la ginnastica artistica femminile, programma “Silver Top”, Alice Politi è giunta 7° tra le “allieve di seconda fascia”.

Domenica, ancora artistica femminile e ancora grandi soddisfazioni per la ginnastica valdostana.
Sempre per il programma “Silver Top”, tra le “junior di prima fascia”, grande doppietta della Gym con Gaia Ollari al 1° posto e Carola Alleyson in 2° posizione; il successo della squadra di Aosta è stato poi completato dal 6° posto di Sarah Caniato e dal 12° di Aurora Caruso. Tra le “junior di seconda fascia”, 4° posto per Asia Buccella e 9° per Francesca Restano.

Nel programma “Silver Maxi”, grande vittoria di Tania Trento tra le “allieve di prima fascia”, con Alessia La Spina 8°; le altre ginnaste della Gym si sono classificate: Giada Bosco 10°, Ilaria Ciervo 12°, Ilaria Savigni 15°, Martina Fea 21°. Tra le “allieve di seconda fascia”, Sophie Ducret è giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, davanti alla compagna Clizia Vallet, in 5° posizione, mentre Francesca Carcavallo, alla sua prima gara in assoluto, ha ottenuto il 20° posto.
Tra le “junior di prima fascia”, un altro straordinario successo della Gym con il 1° posto di Sara Spensatello e il 2° a pari merito di Yvonne Jaccod e Maya Vallet; Michela Spagnuolo si è invece piazzata intorno al 15° posto. In “seconda fascia”, invece, Sara Pica si è classificata in 15° posizione.
Infine, tra le “senior”, l’unica rappresentante della Gym, Silvia Balestrini, si è piazzata in 9° posizione.

 
GINNASTICA
A PONT SUAZ
IL GRAN GALA’
DELLA GYM-AOSTA

Domenica 17 gennaio
alla palestra olimpica di Pont Suaz
grande spettacolo con le squadre agonistiche di artistica e ritmica


Ritmica agonistica allieve

Domenica 17 gennaio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la Gym-Aosta ha proposto la decima edizione del Gran Galà della Ginnastica. Sulle pedane e con gli attrezzi predisposti per l’occasione si sono alternate le diverse squadre agonistiche di artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica della Gym. Sono stati quasi 130 i protagonisti del Galà, per 34 esibizioni, collettive e individuali, con coreografie di gruppo e progressioni acrobatiche, il tutto all’insegna della festa, dello spettacolo e della musica. L’ora e mezza e oltre di manifestazione è stata l’occasione per inaugurare la nuova stagione agonistica della Gym, che prevede già nel prossimo fine settimana due appuntamenti importanti, uno per l’artistica a Torino e l’altro per la ritmica a Corneliano d’ Alba.

Il Galà, però, è stato anche l’occasione per celebrare gli splendidi risultati ottenuti nella stagione scorsa, sia a livello individuale che di squadra. Sono stati premiati tutti i ginnasti e le ginnaste che hanno conquistato nel 2015 una vittoria a livello interregionale o nazionale, a livello individuale o di squadra; per la ginnastica ritmica: Elisa Antonacci, Bianca Barenghi, Anthea Contini, Gaia Di Carlo, Martina Diémoz, Beatrice Stuffer, Elisa Bérard, Cecilia Ronco, Stella Cerri, Alessia Favre, Aurora Scarpone, Geanina Tulearca, Giada Antonacci, Cecilia Nuvolari e Sofia Sistilli; per l’artistica femminile: Alessia Parini, Enrica Rigollet ed Hélène Dotti; per l’artistica maschile: Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Simone Jorioz, Ivan Lo Re e Federico Zaccuri.

Un omaggio speciale è stato offerto ad Alexia Angelini, che si è esibita a Pont Suaz con una straordinaria progressione acrobatica al corpo libero e che, dopo quasi 13 anni di militanza nella Gym, il 1° gennaio di quest’anno è entrata a far parte della “Ginnastica Artistica Lissonese”, una delle più blasonate società d’Italia (12 scudetti all’attivo), per la quale gareggerà nel Campionato di seria A1. Un altro riconoscimento particolare la Gym lo ha voluto riservare a una bella promessa della ginnastica ritmica di casa nostra, Sofia Righi, per il suo splendido 2° posto alla “palla” nell’incontro internazionale del dicembre scorso a Torino.

Alla manifestazione di Pont Suaz è stata gradita ospite la direttrice tecnica, sezione GpT, per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Daniela Schiavon.

Dichiarazione del Presidente della Gym, Giulia Comé: Il nostro Galà è un'occasione per stare insieme e iniziare bene l'anno. È un modo per dar spazio ai ginnasti e alle ginnaste dei gruppi agonistici per esibirsi davanti al pubblico di casa, dato che le competizioni si svolgono quasi sempre fuori Valle. È una festa in cui si portano in scena gli esercizi per la stagione che è ormai alle porte ma anche coreografie colorate e coinvolgenti. Durante il Galà vengono premiati anche i migliori piazzamenti raggiunti dai nostri atleti nel 2015, sperando che il 2016 sia altrettanto pieno di successi. Siamo molto onorati di avere anche due ospiti di eccezione: Daniela Schiavon, direttrice tecnica regionale del settore Gpt, e Alexia Angelini, che dopo 13 anni nella Gym è passata al GAL Lissone, uno dei club più forti in Italia e che tra poco inizierà il suo percorso in serie A1.

 
GINNASTICA
A PONT SUAZ
IL GRAN GALA’
DELLA GYM-AOSTA

Domenica 17 gennaio
alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz con inizio alle ore 18
le squadre agonistiche della Gym inaugureranno il nuovo anno sportivo
con il Gran Galà della Ginnastica

GYM AOSTA: il Gran Galà della Ginnastica

Il Gran Galà della Ginnastica, organizzato dalla Gym-Aosta, era previsto inizialmente per il 9 gennaio, ma l’improvvisa indisponibilità del Palaindoor ha comportato come conseguenza il suo rinvio a domenica 17 gennaio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz. La Gym inaugurerà così la nuova stagione agonistica con la decima edizione della manifestazione, che prevede l’esibizione dei diversi gruppi agonistici, di artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che già nell’ultima settimana di gennaio saranno impegnati in diverse competizioni.

Sono circa 120 i ginnasti e le ginnaste della Gym che si alterneranno sulle diverse pedane e ai diversi attrezzi: saranno proposti esercizi individuali e collettivi, coreografie di gruppo e progressioni acrobatiche, il tutto all’insegna della festa, dello spettacolo e della musica.

La manifestazione, che avrà inizio alle ore 18, è aperta a tutti, genitori, parenti e amici dei ginnasti e delle ginnaste, ma anche ai semplici appassionati della “bella ginnastica”.

 
GINNASTICA
AL PALAINDOOR
IL GRAN GALA’
DELLA GYM-AOSTA

Sabato 9 gennaio al Palaindoor di Aosta, con inizio alle ore 18,
le squadre agonistiche della Gym inaugureranno il nuovo anno sportivo
con il Gran Galà della Ginnastica

GYM AOSTA: il Gran Galà della Ginnastica

Sabato 9 gennaio, al Palaindoor di Corso Lancieri ad Aosta, la Gym-Aosta inaugurerà la nuova stagione agonistica con la decima edizione del Gran Galà della ginnastica. La manifestazione, che inizierà alle ore 18, prevede l’esibizione dei diversi gruppi agonistici, di artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che già nell’ultima settimana di gennaio saranno impegnati in diverse competizioni.

Sono circa 120 i ginnasti e le ginnaste della Gym che si alterneranno sulle diverse pedane e ai diversi attrezzi, predisposti per l’occasione nella grande sala coperta dell’atletica. Saranno proposti esercizi individuali e collettivi, coreografie di gruppo e progressioni acrobatiche, il tutto all’insegna della festa, dello spettacolo, della musica e della bella ginnastica.