HOME



ULTIME NOTIZIE DALLA GYM

ARCHIVIO NEWS
per anno
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005
2004
2003
2002
2001
Svezia 2014
GINNASTICA
LA GYM-AOSTA
HA FESTEGGIATO IL NATALE

Tra martedì 15 e mercoledì 23 dicembre , la Gym-Aosta
ha festeggiato il Natale
con i tanti ginnasti e ginnaste dei suoi numerosi corsi

GYM AOSTA: Feste di Natale

Clima di festa alla Gym-Aosta in questo fine 2015, a conclusione di questa prima parte della stagione sportiva, che è stata particolarmente ricca di soddisfazioni, sia per quanto riguarda i corsi di avviamento alla ginnastica che per ciò che concerne i risultati agonistici. Si è festeggiato a partire da martedì 15 dicembre, a La Salle con i piccoli del baby gym della Valdigne e a Pont Suaz con i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, per poi continuare venerdì 18 con i baby gym della plaine e lunedì 21 con i corsi di Morgex; i festeggiamenti sono terminati mercoledì 23 con la danza moderna di Aosta e con il gruppo GpT di La Salle.

Le “Feste di Natale” sono state organizzate all'insegna della ginnastica (presenti anche le squadre agonistiche), della musica, del divertimento...e dei dolci. Ad ognuno dei partecipanti è stato offerto un grazioso omaggio.

I corsi promozionali della Gym riprenderanno per tutti, dopo le vacanze, nella settimana del 7 gennaio.

BUONE FESTE!!!

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
NELL’ARENA INTERNAZIONALE
DI TORINO

Al torneo internazionale “Stelle di Natale”, grande prova della Gym:
nell’individuale, l’Allieva Sofia Righi è 5° nella generale e 2° alla “palla”,
la Junior Federica De Girolamo è 3° alla “palla” e 4° alla “fune”
e le Senior Beatrice Nuvolari e Debora De Gaetano rispettivamente
4° alla “palla” e 2° al “nastro”;
tra le squadre, 4° posto per Giada Antonacci, Sofia Righi,
Sofia Sistilli, Ginevra Vittone e 6° per Beatrice Amato, Federica Marinone,
Carlotta Paletti, Eleonora Vallomy


Beatrice e Debora con Anna Bessonova

Al palazzetto dello sport “Le Cupole” di Torino, sabato 19 e domenica 20 dicembre, si è svolto il Torneo Internazionale di ritmica per Clubs, “Stelle di Natale”, con la partecipazione di ginnaste provenienti un po’ da tutta Europa e non solo: da Russia, Ucraina, Francia, Svizzera, Croazia, Cipro, Principato di Monaco, Lituania, Turchia, Egitto, Israele, oltre che dall’Italia naturalmente. Come ospite d’onore della manifestazione era presente in giuria una grandissima stella internazionale della ginnastica ritmica, l’ucraina Anna Bessonova, 5 volte campionessa del mondo, bronzo alle olimpiadi di Atene nel 2004 e in quelle di Pechino nel 2008.

Alla manifestazione di Torino era presente anche la nostra Regione, con una squadra della Gym-Aosta che ha fatto scendere in pedana 15 ginnaste, tra Allieve, Junior e Senior. In giuria, gomito a gomito con Anna Bessonova, era presente anche Elena Bétemps, tecnico federale e giudice nazionale della Gym.

E la Gym-Aosta non ha certo sfigurato in un contesto di così alto valore tecnico!

Sabato è stato il turno delle ginnaste più giovani e delle squadre. Nell’individuale, categoria Allieve, grandissima prova di Sofia Righi, 5° assoluta nella classifica generale su oltre 40 ginnaste; nelle graduatorie di specialità, poi, Sofia è stata 7° al corpo libero ed è salita sul podio, splendida 2°, alla palla (premiata tra l’altro proprio dalla Bessonova!). Sempre nell’individuale ma nella categoria Junior, bravissima è stata anche Federica De Girolamo, giunta 14° nella generale su una trentina di ginnaste; nelle classifiche per attrezzo, anche Federica è salita sul podio con uno splendido 3° posto alla “palla”, completato da un’ottima 4° posizione alla “fune”.

Nella gara di insieme, riservata alle Allieve, con esercizi collettivi al corpo libero, notevolissimo è stato il 4° posto della “squadra bordeaux” della Gym, con Giada Antonacci, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone; ma all’altezza del contesto internazionale sono state anche la “squadra blu”, con Beatrice Amato, Federica Marinone, Carlotta Paletti ed Eleonora Vallomy, giunta 6°, e la “squadra fucsia”, con Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni e Giulia Savoye, giunta 8°.

Domenica è stato il turno della categoria Senior e qui erano due le ginnaste della Gym presenti al palazzetto dello sport di Torino, che hanno saputo difendere egregiamente i colori della Valle d’Aosta. Nel concorso generale, Beatrice Nuvolari è giunta 9° e Debora De Gaetano 13°; nelle classifiche per attrezzo, Beatrice ha conquistato il 4° posto alla “palla” e il 7° al “cerchio”, mentre Debora è salita sul secondo gradino del podio al “nastro” ed è giunta 10° alle “clavette”.

Insomma, non poteva finire meglio la stagione agonistica 2015 della Gym, con grande soddisfazione delle ginnaste e delle istruttrici che le hanno accompagnate in campo gara: Sophie Comé, Amélie Sitta e Stéphanie Stranges.

 
GINNASTICA
LA GYM-AOSTA A CARAMAGNA
CONQUISTA IL
“TROFEO CHRISTMAS CUP”

La Gym si aggiudica il trofeo 2015 grazie alle vittorie in tutte e quattro le prove
e in tutte le sezioni: artistica femminile, artistica maschile e ritmica

La squadra allieve della Gym vincitrice nell'Over Gym

A Caramagna in provincia di Cuneo, domenica 13 dicembre, si è svolto il quarto ed ultimo atto del “Christmas Gym”, competizione a squadre che mette insieme tutte le sezioni della ginnastica, artistica maschile, femminile e ritmica. Per la Gym-Aosta, in questa ultima prova, sono scesi in pedana 39 atleti, tra ginnasti e ginnaste, suddivisi in 7 squadre.
Al mattino erano in programma i percorsi ginnici a staffetta.
La squadra “giovani”, con Estelle Diémoz, Janis Picchiottino e Lisa Rocher, si è piazzata in 5° posizione. In “prima fascia”, Giada Bosco, Sophie Ducret, Alessia La Spina, Tania Trento e Clizia Vallet hanno conquistato il 3° posto, mentre la squadra con Ilaria Ciervo, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Simone Jorioz, Ilaria Savigni e Federico Zaccuri si è piazzata in 6° posizione. In “seconda fascia”, infine, è arrivata la prima vittoria di giornata per la Gym, grazie a Yvonne Jaccod, Ivan Lo Re, Arline Lumignon, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello e Maya Vallet.
Nel pomeriggio si è svolta la prova collettiva di ginnastica ritmica denominata “Over Gym” e qui la Gym-Aosta ha realizzato una doppietta, vincendo sia con la squadra “allieve”, composta da Chiara Alfonsi, Bianca Barenghi, Matilde De Gattis, Gaia Di Carlo, Cecilia Nuvolari, Beatrice Stuffer e Alice Verduci, che con la squadra “open”, formata da Elisa Antonacci, Anthea Contini, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Martina Diémoz, Beatrice Nuvolari, Carlotta Scipioni e Geanina Tulearca.
La manifestazione di Caramagna si è infine conclusa con la “Gymnaestrada”, competizione a squadre in cui la Gym ha conquistato il 2° posto, con Arianna Amatori, Giada Bosco, Estelle Diémoz, Camilla Gianchini, Yvonne Jaccod, Ivan Lo Re, Arline Lumignon, Cleo e Janis Picchiottino, Lisa Rocher, Michela Spagnuolo, Sara Spensatello, Tania Trento, Clizia e Maya Vallet.
Infine, a conclusione del lungo percorso iniziato il 18 ottobre con l’artistica femminile e proseguito poi con la maschile il 7 novembre e con la ritmica il 15 novembre, per poi terminare con la gara di Caramagna, è stato assegnato il “Trofeo Christmas Cup”, che ha visto la Gym-Aosta grande vincitrice con un totale di 830 punti. Bellissima vittoria che premia la società più completa, che ha saputo vincere in tutte le prove e in tutte le sezioni della ginnastica. A completare il successo, è arrivato anche il 2° posto nella “Special Cup”, che teneva conto anche del numero di partecipanti nelle diverse gare disputate.
Insomma, una grande soddisfazione per tutte le ginnaste e tutti i ginnasti presenti a Caramagna, per le istruttrici che li hanno accompagnati in questa ultima prova, Elena Bétemps, Jessica Lumignon e Nicole Penengo, ma anche per la Gym-Aosta tutta e per il suo giovane presidente, Giulia Comé.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
ALEXIA ANGELINI
È 17^ AI NAZIONALI DI
ALTA SPECIALIZZAZIONE

Sabato 12 dicembre, a Mortara, la fuoriclasse della Gym-Aosta
ha concluso la sua straordinaria stagione con il 17° posto,
tra le “junior di 2^ fascia”,
nella finale nazionale del “Campionato di Categoria”

Ginnastica artistica - ALEXIA ANGELINI

Al “Pala Massucchi” di Mortara, sabato 12 dicembre, la punta di diamante della Gym-Aosta, Alexia Angelini, è scesa in pedana per l’atto finale di questa sua stagione straordinaria, che l’ha vista grande protagonista in campo nazionale: si sono svolte, infatti, le finali del “Campionato Italiano di Categoria”, competizione individuale con programma olimpico di alta specializzazione.
Alexia, che si è presentata per la categoria “junior di 2^ fascia” ed ha proposto esercizi liberi ai quattro attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero, ha concluso la sua gara al 17° posto tra le 45 finaliste, con il punteggio complessivo di 47.75.
La prova della nostra ginnasta non è stata purtroppo esente da errori, cosa che le ha impedito di inserirsi nella parte alta della classifica, che certamente era alla sua portata.

Il primo attrezzo sono state le parallele asimmetriche e qui Alexia ha eseguito un buon esercizio realizzando un significativo 11.40; alla trave poi, suo secondo attrezzo, c’è stata una caduta che le è costato oltre un punto di penalizzazione: l’11.25 rimediato ha un po’ condizionato l’esito di tutta la gara, sebbene la fuoriclasse di Charvensod si sia poi subito rifatta al corpo libero con un buon 12.30. La gara della nostra ginnasta è infine terminata al volteggio, dove ha ottenuto il suo punteggio migliore, 12.80.
Si è conclusa così la stagione 2015 di Alexia Angelini, ricca di grandi soddisfazioni, e se ne sta aprendo una nuova, che potrebbe riservare ancora grandi, anzi grandissime soddisfazioni alla nostra ginnasta.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
GRANDE PROTAGONISTA
AI “GIOVANI TOP”
DI TORINO

Martedì 8 dicembre, 11 giovanissime ginnaste della Gym
hanno partecipato alla 3° “Valutazione Giovani Top” di artistica femminile

La premiazione delle MicroBaby

Martedì 8 dicembre, a Torino, si è svolta la 3° Valutazione Regionale “Giovani Top”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. In particolare, per la Gym-Aosta sono scese in pedana 11 ginnaste. La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi con elementi imposti a 5 attrezzi, trave, parallele, volteggio, corpo libero e cinghietti, con classifiche suddivise in 3 fasce, oro, argento e bronzo.

Nella categoria micro-baby (2010), Abigail Martinet, Jolie Blanc e Annie Désandré si sono piazzate in “fascia oro”, Marta Niéroz in “fascia argento” e Irene Eandi in “fascia bronzo”.
Tra le mini-baby (2009), Martina Saroglia ha conquistato la “fascia oro” e Chiara Ferrando la “fascia argento”.
Tra le esordienti (2008), Annamaria Lupinacci si è situata in “fascia oro” e Sofia Susanna in “fascia argento”.
Infine, nella categoria giovanissime top special (2007), Emma Viérin si è piazzata in “fascia oro” e Nicole Dellio in “fascia bronzo”.
Grande soddisfazione è stata espressa per le nostre piccole ginnaste dall’istruttrice Sonia Sopranzi e dalle sue giovani assistenti, Elisa Di Stasi ed Hélène Dotti.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA ALLE FINALI NAZIONALI
DI SPECIALITÀ
A CIVITAVECCHIA

In questo fine settimana,
le “junior” Carola Alleyson, Enrica Rigollet e Asya Rosset
e la “senior” Hélène Dotti hanno difeso i colori della Valle d'Aosta
alle finali del “Campionato di Specialità”

Civitavecchia - da sx Alleyson, Dotti, Rigollet

A Civitavecchia, tra venerdì 4 e domenica 6 dicembre, hanno avuto luogo le finali nazionali del “Campionato di Specialità” di ginnastica artistica femminile, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Alla gara hanno partecipato anche 4 ginnaste della Gym-Aosta, Carola Alleyson, Enrica Rigollet, Asya Rosset ed Hélène Dotti, che hanno raggiunto il difficile traguardo attraverso le due prove di qualificazione di Torino. Della squadra Gym avrebbe dovuto far parte anche Greta Rosset, ma un infortunio l’ha costretta a rinunciare alla finale.

Venerdì c'è stata la prova di qualificazione per le “junior”. Carola si è cimentata alla trave, dove ha ottenuto un punteggio di 9.30, inferiore alle sue capacità, complice anche una caduta, conquistando il 56° posto finale. Enrica al corpo libero ha proposto un esercizio di grande impatto, pur con qualche imprecisione, realizzando un buon 11.45 che le è valso la 36° posizione; sempre al corpo libero, a un decimo di punto dalla compagna, con 11.35, Asya ha conquistato il 39° posto. La stessa posizione Asya l'ha poi ottenuta al volteggio, dove ha realizzato un buon 12.00.

Sabato è stata la volta della categoria “senior” e qui è toccato ad Hélène rappresentare la Valle d'Aosta. Al corpo libero la ginnasta della Gym ha offerto un buon esercizio, anche se sporcato nel finale con una caduta: il punteggio di 10.50 le è valso la 47° posizione. Al volteggio, infine, Hélène ha offerto un'ottima prova, con un salto “tsukahara” ben eseguito che le ha permesso di conquistare il 34° posto con un significativo 12.45.

 
GINNASTICA ARTISTICA
LA GYM-AOSTA IN BELLA EVIDENZA
AI NAZIONALI “LIBERTAS”
DI GINNASTICA ARTISTICA
MASCHILE E FEMMINILE

Tra le 7 le squadre e i 27 ginnasti scesi in pedana a Galliate,
spiccano il 5° e 6° posto nell’individuale tra gli “junior”
di Ivan Lo Re e Federico Zaccuri e il 7° posto della squadra “allieve”
con Sophie Ducret, Alessia La Spina, Tania Trento e Clizia Vallet

Nazionali Libertas - Le allieve della Gym giunte settime - da sx Vallet Ducret La Spina Trento

Sabato 28 e domenica 29 novembre, a Galliate, hanno avuto luogo i “Campionati Nazionali Libertas” di ginnastica artistica femminile e maschile, a cui anche la Gym-Aosta ha partecipato con una nutrita delegazione. Sono stati infatti 8 i ginnasti e 19 le ginnaste impegnati in questa manifestazione, suddivisi in 7 squadre. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a 4 attrezzi: trampolino, cubone, corpo libero, trave (per le ginnaste) e parallele (per i ginnasti).

Sabato è stata la volta dei più giovani. Nell’individuale maschile, categoria “allievi”, molto positivo il 14° posto di Matteo Figliuzzi con 33.60, seguito da Luca Fonte in 20° posizione con 33.45, da Massimo Marzenta al 23° posto con 33.15, da Samuel Zilio al 25° con 32.95 e da Simone Jorioz al 27° con 32.75.

Nell’artistica femminile, categoria “allieve”, era prevista solamente la gara di squadra e qui si è messa in bella evidenza la “Gym-Aosta gialla” (Tania Trento, Clizia Vallet, Sophie Ducret, Alessia La Spina), che ha conquistato un significativo 7° posto con il punteggio complessivo di 102.00; in 44° posizione la “squadra verde” della Gym (Martina Fea, Ilaria Ciervo, Ilaria Savigni, Francesca Carcavallo), esordiente assoluta nella competizione.

Domenica hanno gareggiato i ginnasti e le ginnaste più grandi. Nell’individuale maschile, categoria “junior”, grande prova di Ivan Lo Re e Federico Zaccuri, rispettivamente 5° con pt. 36.10 e 6° con pt. 36.00; segue in classifica Federico Cavallo, 16° con pt. 34.00, ginnasta che ha ripreso a gareggiare dopo due anni di pausa agonistica.

Nell’artistica femminile, categoria “junior”, bella prova della “squadra blu” della Gym (Arline Lumignon, Michela Spagnuolo, Maya Vallet, Yvonne Jaccod, Sara Spensatello), giunta 10° con il punteggio totale di 105.90. Per quanto riguarda la categoria “senior”, infine, la gara ha visto la “squadra rossa” della Gym (Camilla Gianchini, Lucrezia Rossi, Gaia Ollari) piazzarsi in 18° posizione con il punteggio di 70.65 e la “squadra bianca” (Mia Sarti, Sara Pica, Silvia Balestrini) in 34° con pt. 66.95.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA 2 VOLTE PRIMA
AL “RITMO DAY” DI VERRONE

Domenica 29 novembre, alla prima prova del “Ritmo Day”,
grande prova delle ginnaste della Gym che salgono
due volte sul gradino più alto del podio con la “squadra lilla” della Gym
(Aurora Scarpone, Alessia Favre, Stella Cerri) e con la coppia della Gym
composta da Anthea Contini e Geanina Tulearca;
tra le più giovani, terzo posto per la “squadra verde” della Gym
(Celine Peaquin, Giada Pace, Emily Giorgi, Sofia Falcicchio)

RITMO DAY - La vittoria della coppia della Gym - da sx Tulearca e Contini

Domenica 29 novembre, a Verrone (BI), si è svolta la prima prova del “Ritmo Day”, competizione a squadre di ginnastica ritmica, a cui hanno partecipato ben 51 ginnaste della Gym-Aosta, sudivise in 13 squadre. Il programma tecnico della gara prevedeva esercizi al corpo libero oltre che ai piccoli attrezzi, palla, cerchio, nastro e clavette.

Grandi risultati sono arrivati, alla fine della giornata, per la Gym, che ha portato a casa due vittorie e un terzo posto.

Cominciamo con le ginnaste più giovani (5-6 anni), che si sono esibite al corpo libero: splendido 3° posto della “squadra verde” della Gym (CELINE PEAQUIN, GIADA PACE, EMILY GIORGI, SOFIA FALCICCHIO); 4° la “squadra argento” (GINEVRA PASCARELLA, GIORGIA CROVI, ILARIA VENTUROTTI) e 5° la “squadra azzurra” (ILARY GIORGI, MARTINA BELLINZONA, CHIARA DIEMOZ).

Sempre nella categoria “Giovani”, ma nella gara con gli attrezzi (7-8 anni), fantastica vittoria della “squadra lilla” della Gym (AURORA SCARPONE, ALESSIA FAVRE, STELLA CERRI); segue in classifica, al 12° posto la “squadra viola” (MIRYAM SAHBANI, SARA MAMMOLITI MOCHET, DEBORA D’AGOSTINO, NICOLE ADDARIO).

In “prima fascia” (8-11 anni), bella 6° posizione per la “squadra smeraldo” della Gym (CECILIA RONCO, ANNE MARIE LO RE, ARIANNA STUFFER, AURORA CAMPOMIZZI, ELISA BERARD), 8° posto per la “squadra bordeaux” (CHIARA ALFONSI, SOFIA ROGOLINO, ELODIE MARLIER, ALICE VERDUCI, MATILDE DE GATTIS), 11° per la “squadra blu” (GIULIA LANARO, JENNIFER LAME, ELENA BACCOLI, MARTA SAULLE, MARTINA PIROZZOLO) e 13° per la “squadra fucsia” (ALESSIA BOTTAZZI, GIULIA GIORDANA, KRISTEL ZORZATO, MARTINA CONDURRO).

In “seconda fascia” (11-14 anni), 10° posto per la “squadra bianca” della Gym (ALICE MASONI, MAYA MARCOZ, CHIARA POCETTA, EMILIE JORDAN) e 12° per la “squadra gialla” (BIANCA BARENGHI, GAIA DI CARLO, ELISA ANTONACCI, BEATRICE STUFFER, MARTINA DIEMOZ).

In “terza/quarta fascia”, 6° posizione per la squadra “lithium” della Gym (ALESSIA FUCINI, IRENE FUCINI, PAOLA FUCINI, SARA SQUINABOL). Per concludere in bellezza, nella gara di coppia, ancora una vittoria per la Gym-Aosta con il fantastico primo posto di ANTHEA CONTINI e GEANINA TULEARCA .

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA CONQUISTA IL
TITOLO DI CAMPIONE PER IL
PIEMONTE E LA VALLE D’AOSTA
NELLA GARA DI SQUADRA

Domenica 22 novembre, a Torino,
Giada Antonacci, Cecilia Nuvolari e Sofia Sistilli sono salite sul gradino più
alto del podio, conquistando il titolo di squadra per la categoria “allieve”;
nell’individuale spiccano i risultati di Sofia Sistilli, Beatrice Amato e
Ginevra Vittone, in “1^ fascia”, e di Cecilia Nuvolari in “2^ fascia”

Le campionesse della Gym Giada Sofia Cecilia

Grande, anzi, grandissima Gym-Aosta a Torino, domenica 22 novembre, in occasione della seconda ed ultima prova del “Torneo Allieve”: le nostre ginnaste, 11 in tutto, sono scese in pedana, tra prima e seconda fascia, sia nella gara individuale che in quella di squadra, con un programma tecnico che consisteva nell’esecuzione di esercizi liberi al corpo libero e ai piccoli attrezzi, a scelta tra fune, cerchio, palla, clavette e nastro. E il risultato clamoroso è arrivato subito, al mattino, nella gara di squadra, dove la Gym-Aosta Blu, con Giada Antonacci, Cecilia Nuvolari e Sofia Sistilli, si è imposta con il punteggio complessivo di 18.65 (9.55 al corpo libero e 9:10 ai cerchi), davanti alla Rhythmic School, società che sta lottando per la promozione in serie A. Naturalmente per la Gym la vittoria ha significato anche la conquista del titolo regionale di squadra Piemonte/Valle d’Aosta per la categoria “allieve”. Molto brave sono però state anche le ginnaste più giovani della squadra rosa (Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Greta Di Carlo, Giulia Masoni, Carlotta Paletti ed Eleonora Vallomy), che hanno concluso la loro prova al 4° posto con il punteggio di 17.15.

Altre soddisfazioni sono arrivate, per la Gym, nella competizione individuale. In “1^ fascia”, grande prova di Sofia Sistilli, giunta 8° con il punteggio di 18.40 (8.45 al corpo libero e 9.95 al cerchio); molto brave anche Beatrice Amato, 23° con 16.90 (8.75 al corpo libero e 8.15 alla palla), e Ginevra Vittone, 31° con 16.55 (8.85 al corpo libero e 7.70 al cerchio); ma tutte le ginnaste della Gym sono state all’altezza della situazione, con una prova nel complesso migliore della precedente: in classifica troviamo, così, 41° Giada Antonacci, 43° Greta Di Carlo, 49° Giulia Bellodi, 54° Eleonora Vallomy, 60° Federica Marinone e 62° Carlotta Paletti, su quasi 80 ginnaste in gara.

In “2^ fascia”, infine, grande prova di Cecilia Nuvolari, giunta 13° con il punteggio complessivo di 18.40 (9.20 sia al corpo libero che alla palla), su circa 40 ginnaste in gara.

Una bella giornata per le nostre ginnaste e una grande soddisfazione per le nostre istruttrici, Elena Bétemps, Giorgia Righi, Stéphanie Stranges, Eleonora Cerva ed Eleonora Paciolla!

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA
IN BELLA EVIDENZA A TORINO

Domenica 15 novembre, al “Palaginnastica,
la Gym-Aosta ha conquistato il 2° posto con Alexia Angelini
nel Campionato di Categoria, tra le junior di seconda fascia;
nella gara di Specialità, 3° posto di Asya Rosset e 4° di Enrica Rigollet
al corpo libero, tra le junior, e 4° posto al volteggio di Hélène Dotti, tra le senior

Alexia Angelini alla premiazione

Al Palaginnastica di Torino, domenica 15 novembre, la Gym-Aosta è scesa in pedana per la seconda prova dei campionati di categoria e di specialità di ginnastica artistica femminile, competizioni individuali riservate alle categorie “junior” e “senior”.

Nella prima gara si è presentata all’appuntamento Alexia Angelini, tra le “junior di 2° fascia”, con il suo programma di alta specializzazione, conquistando il 2° posto con il punteggio totale di 49.95, posizione confermata anche nella classifica finale del campionato regionale Piemonte-Valle d’Aosta.

Nella gara di specialità, tra le “junior”, 3° posto al corpo libero di Asya Rosset, seguita in 4° posizione da Enrica Rigollet; seguono in classifica, al 12° posto Alessia Parini e al 21° Carola Alleyson; nella classifica finale di Campionato, Asya ed Enrica hanno confermato rispettivamente il 3° e il 4° posto, mentre Alessia ha concluso 7°. Sempre tra le “junior” ma al volteggio, Asya Rosset è giunta 4° (stessa posizione nella classifica finale); infine alla trave, 9° posizione per Enrica Rigollet e 14° per Carola Alleyson; nella classifica finale, invece, 5° posto per Carola.

Nella categoria “senior”, 4° posto di Hélène Dotti nella specialità del volteggio e 5° posto al corpo libero, posizioni confermate nella classifica finale di campionato; nella classifica finale risulta 5° al corpo libero (a pari merito con Hélène) anche Greta Rosset, assente nella seconda prova.

 
GINNASTICA RITMICA
LA GYM-AOSTA
SUL PRIMO GRADINO DEL PODIO
NEL “CHRISTMAS GYM”

Domenica 15 novembre, a Châtillon, la Gym-Aosta
è scesa in pedana con 3 squadre e 17 ginnaste:
vittoria per la squadra “open” con Elisa Antonacci, Bianca Barenghi,
Anthea Contini, Gaia Di Carlo, Martina Diémoz e Beatrice Stuffer

A Châtillon, domenica 15 novembre, si è svolta la terza prova del “Christmas Gym”, competizione a squadre questa volta riservata alla ginnastica ritmica. Per la Gym-Aosta erano presenti 3 squadre e 17 ginnaste.

Per la categoria “prima fascia”, gara senza attrezzi, grande prova della squadra della Gym con Chiara Alfonsi, Matilde De Gattis, Elodie Marlier, Sofia Rogolino e Alice Verduci, che ha conquistato il 4° posto. Sempre in “prima fascia”, ma nella gara con attrezzi, la squadra della Gym, la più giovane compagine in pedana, con Aurora Campomizzi, Alessia Favre, Cecilia Ronco, Elisa Bérard, Arianna Stuffer e Annemarie Lo Re, ha ottenuto l’8° posto.

Dalla categoria “open”, che ha gareggiato nel pomeriggio, è arrivato per la Gym il risultato con il botto: nella gara senza attrezzi, vittoria e primo gradino del podio per la squadra composta da Elisa Antonacci, Bianca Barenghi, Anthea Contini, Gaia Di Carlo, Martina Diémoz e Beatrice Stuffer.

 
GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE
LA GYM-AOSTA
SUL GRADINO PIÚ ALTO DEL PODIO
AL “CHRISTMAS GYM” DI NOVARA

Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Simone Jorioz, Ivan Lo Re e Federico Zaccuri
si aggiudicano la prova maschile del “Christmas Gym” per la categoria “open”

I ginnasti della Gym alzano la coppa insieme al loro istruttore Andrea Bologna

A Novara, sabato 7 novembre, si è svolta la seconda prova del “Trofeo Christmas Gym”, riservata alla ginnastica artistica maschile. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi al corpo libero, alle parallele, al volteggio e al minitrampolino. La Gym-Aosta, insieme a poche altre società piemontesi, ha partecipato alla competizione per il 3° livello, quello più elevato, con 1 squadra nella categoria “open”, composta da 5 giovani ginnasti: Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Simone Jorioz, Ivan Lo Re e Federico Zaccuri.

I ragazzi della Gym sono scesi in pedana molto determinati, riuscendo a dominare l’inevitabile emozione della prima volta in questo tipo di competizione e conquistando il gradino più alto del podio con il punteggio totale di 146.10.

I nostri ginnasti hanno iniziato la loro gara alle parallele pari, forse per loro l’attrezzo più ostico, eseguendo tre esercizi “puliti”, senza errori significativi (in evidenza Matteo con il suo 11.40, ma bravi anche Ivan con 11.30 e Simone con 10.90). Il secondo attrezzo è stato il volteggio e qui hanno esibito dei salti di tutto rispetto, con un notevole 13.30 di Ivan (bravi anche Federico, pt. 12.30, e Matteo, pt. 12.10). È stato poi il turno del minitrampolino, dove ancora una volta Ivan si è superato con un eccellente 13.70, seguito da Matteo con 12.70 e da Federico con 12.50. I ginnasti della Gym hanno infine concluso la loro prova al corpo libero, con un 13 netto di Ivan, un 11.60 di Federico e un 11.30 di Matteo.

Grande soddisfazione è stata espressa da Andrea Bologna, che ha supportato i suoi ginnasti in gara, ma la soddisfazione è stata in realtà per tutta la delegazione della Gym, genitori e accompagnatori che hanno sostenuto con il loro tifo i ragazzi valdostani.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE

LA GYM-AOSTA CON 3 SQUADRE
ALLA FINALE REGIONALE DI SERIE C

Domenica 1° novembre, al “Palaginnastica di Torino,
la Gym ha conquistato il 6° posto sia in C2 che in C3B
e si è classificata in 17° posizione in C3A

Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian alla premiazione

Al “Palaginnastica” di Torino, domenica 1° novembre, si è svolta la seconda prova dei “Campionati di serie C” di ginnastica artistica femminile, competizioni a squadre riservate alla categoria “allieve” (8-12 anni) e suddivise in C1, C2, C3A e C3B. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 7 ginnaste, suddivise in 3 squadre.

Per la C2 si sono presentate all’appuntamento Fabiana Caria e Fatima Rosset, che, con una gara sicuramente al di sotto delle loro possibilità, hanno conquistato la 7° posizione con il punteggio totale di 129.175; qualche errore di troppo, in particolare alle parallele asimmetriche e alla trave, non ha permesso alle due giovani ginnaste della Gym di ripetere il bel secondo posto della prima prova; nella classifica finale del campionato la squadra ha infine ottenuto il 6° posto.

Per la C3B si sono presentate in gara Arianna Alciati, Sarah Caniato e Aurora Caruso, che hanno condotto una gara simile a quella delle compagne, con qualche errore di troppo che ha impedito loro di ripetere il secondo posto della prima prova: 6° posto di giornata così per la squadra della Gym, con il punteggio totale di 108.50, e 6° posizione anche nella classifica finale di campionato.

Infine, per la C3A hanno gareggiato le ginnaste più giovani e per la Gym sono scese in pedana Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian, che hanno condotto una buona gara concludendo la prova al 16° posto con il totale di 109.785; nella classifica finale di campionato, poi, per loro una soddisfacente 17° posizione.

Per la qualificazione ai nazionali di Jesolo di fine novembre occorre ora attendere le classifiche finali di campionato nelle altre regioni italiane.

 
GINNASTICA RITMICA

PROVA SFORTUNATA DELLA GYM
NEL CAMPIONATO DI SERIE B

Domenica 25 ottobre, a Biella,
Beatrice e Cecilia Nuvolari, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo
e Carlotta Scipioni hanno mancato, seppur di poco,
la qualificazione all’interregionale

Serie B di Ritmica

A Biella, domenica 25 ottobre, la ritmica della Gym-Aosta è stata impegnata nella seconda prova del Campionato di serie B, competizione a squadre per ginnaste “junior” e “senior”, con possibilità di inserimento di una “allieva”, limitatamente al corpo libero; oltre a questa specialità il programma tecnico della competizione prevedeva anche esercizi ai piccoli attrezzi, fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Alla gara hanno partecipato per la Gym, Beatrice e Cecilia Nuvolari, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo e Carlotta Scipioni. Purtroppo la prova delle nostre ginnaste non è stata fortunata, oltre che costellata di qualche errore di troppo. La squadra si è così piazzata in 22° posizione con un punteggio complessivo di 43.75. Nel dettaglio, Beatrice Nuvolari ha ottenuto 9.35 al cerchio e 7.90 alla palla, Federica De Girolamo 6.60 alla fune, Debora de Gaetano 5.65 al nastro, Carlotta Scipioni 5.50 alle clavette e infine l’allieva Cecilia Nuvolari 8.75 al corpo libero.

Purtroppo, anche se di poco, la squadra ha mancato la qualificazione alla fase interregionale del campionato.

 
GINNASTICA RITMICA

LE GIOVANISSIME DELLA GYM
IN BELLA EVIDENZA A BIELLA

Domenica 25 ottobre, a Biella, 5 ginnaste della Gym
sono scese in pedana nelle categorie 2007 e 2008
nella terza prova “Giovanissime Top”;
in evidenza Giulia Savoye, sesta agli attrezzi,
e Aurora Scarpone, quinta al corpo libero

Le Giovanissime della Gym

A Biella, domenica 25 ottobre, la ritmica della Gym-Aosta è stata impegnata con le sue ginnaste più giovani nella 3° prova “Giovanissime Top”. Alla gara, che prevedeva esercizi al corpo libero, alla palla, alla fune e al cerchio, hanno partecipato Elisa Bérard, Aurora Scarpone, Stella Cerri, Alessia Favre e Giulia Savoye.

Nella categoria 2007, bella prova di Giulia Savoye, che ha conquistato il 6° posto con la compagna di squadra Elisa Bérard in 9° posizione; al corpo libero, invece, Giulia Savoye è risultata 7°, Elisa Bérard 10° e Alessia Favre 13°. Nella categoria 2008, prova molto positiva al corpo libero di Aurora Scarpone, che ha conquistato il 5° posto, mentre la compagna Stella Cerri si è classificata in 8° posizione.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE

LA GYM-AOSTA CONQUISTA
UNA VITTORIA E DUE PODI
AL “CHRISTMAS GYM” DI TORINO

Domenica 18 ottobre, al “Palaginnastica di Torino,
la Gym-Aosta ha piazzato sul podio tutte e tre le sue squadre;
spicca in particolare la vittoria nel 2° livello della compagine composta da
Arline Lumignon, Michela Spagnuolo, Tania Trento e Clizia Vallet

Christmas Gym - La squadra di 2° livello della Gym Aosta alza la coppa della vittoria

A Torino, domenica 18 ottobre, si è svolta la prima prova del “Trofeo Christmas Gym”, riservata alla ginnastica artistica femminile, sezione GpT. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi al corpo libero, alla trave, al volteggio e al minitrampolino. La Gym-Aosta ha partecipato alla competizione con 3 squadre e 10 ginnaste. Nel secondo livello, in “seconda fascia”, si sono cimentate Arline Lumignon, Michela Spagnuolo, Tania Trento e Clizia Vallet, nel terzo livello invece sono scese in pedana Asia Buccella, Gaia Ollari, Francesca Restano, in “seconda fascia”, e Camilla Gianchini, Sara Spensatello e Maya Vallet, con una squadra “open”.

E la giornata per la Gym non poteva essere migliore, dato che è riuscita a piazzare tutte e tre le sue squadre sul podio, con una vittoria, un secondo e un terzo posto.

La vittoria è arrivata nel 2° livello per merito della squadra rossa (Lumignon, Spagnuolo, Trento, Vallet), che ha conquistato il gradino più alto del podio con il punteggio totale di 147.40.

Grandi soddisfazioni per la Gym anche nel 3° livello, dove ha conquistato il 2° posto tra le squadre “open”, con il punteggio complessivo di 154.40 (Gianchini, Spensatello, Vallet), e il 3° posto tra le squadre di “seconda fascia”, con un totale di 157.10.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
GRANDE GYM A TORINO

Sabato 17 ottobre, al “Palaginnastica di Torino,
la Gym-Aosta è stata la grande protagonista della giornata di gare,
avendo conquistato una vittoria,
con Alexia Angelini nel “Campionato di Categoria”,
e sei podi, con Hélène Dotti, Enrica Rigollet, Asya e Greta Rosset
nel “Campionato di Specialità”

Alexia Angelini

Al Palaginnastica di Torino, sabato 17 ottobre, si sono svolte le prime prove del “Campionato di Categoria” e del “Campionato di Specialità” di ginnastica artistica femminile, competizioni individuali riservate alle categorie “junior” e “senior”. Massiccia la partecipazione della Gym-Aosta che ha fatto scendere in pedana 7 ginnaste: nella prima competizione, con un programma di alta specializzazione, ha gareggiato Alexia Angelini, tra le “Junior di 2° fascia”, mentre nella seconda si sono cimentate le “junior” Carola Alleyson, Alessia Parini, Enrica Rigollet e Asya Rosset e le “senior” Hélène Dotti e Greta Rosset.

Nella gara di alta specializzazione c’è stata la bella vittoria di Alexia Angelini, che ha conquistato il gradino più alto del podio con il punteggio totale di 49.25, frutto di 3 esercizi di elevato livello tecnico alla trave, al volteggio e alle parallele asimmetriche e di un esercizio al corpo libero macchiato da una caduta, cosa che non ha impedito, comunque, alla nostra ginnasta di distanziare di due punti la seconda classificata.

Nel gara di specialità alla Gym è mancata la vittoria ma non sono mancate di certo le soddisfazioni. Nella categoria “junior”, al corpo libero, Asya Rosset ed Enrica Rigollet sono salite entrambe sul podio, al 2° e al 3° posto, rispettivamente con pt. 12.55 e con pt. 12.30; a seguire troviamo Alessia Parini in 6° posizione e Carola Alleyson in 12°. Al volteggio, ancora un podio per la Gym con il 3° posto di Asya Rosset con pt. 12.80, seguita da Alessia Parini in 6° posizione. Alla trave, infine, bel 5° posto di Carola Alleyson con pt. 11.35, con Enrica Rigollet 8°.

Tra le “senior”, grande doppietta della Gym al corpo libero, con Hélène Dotti e Greta Rosset, entrambe sul secondo gradino del podio con il punteggio di 11.95; ancora un podio per Hélène Dotti al volteggio, 3° con pt. 12.15, mentre alla trave Greta Rosset è giunta 7°.

Insomma, grande Gym a Torino!

 
GINNASTICA RITMICA
LO SQUADRONE DELLA GYM
IN BELLA EVIDENZA A BIELLA
Domenica 11 ottobre, a Biella,
la ritmica della Gym è scesa in pedana con ben 17 ginnaste;
in bella evidenza Sofia Sistilli nel “Torneo Allieve”,
con un significativo 8° posto in “prima fascia”,
e la squadra con Giada Antonacci, Federica Marinone, Giulia Masoni,
Cecilia Nuvolari, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, con un bel 2° posto

Gym Aosta - Le ginnaste che hanno gareggiato a Biella.JPG

A Biella, domenica 11 ottobre, la ritmica della Gym ha partecipato in massa alla prima gara della stagione, il “Torneo Allieve”, facendo scendere in pedana 11 ginnaste, tra prima e seconda fascia. Il programma tecnico della competizione individuale consisteva nell’esecuzione di due esercizi liberi tra corpo libero e piccoli attrezzi, a scelta tra fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Tra le più giovani, grande prova di Sofia Sistilli, giunta all’8° posto con pt. 16.80 (8.50 al corpo libero e 8.30 al cerchio). Bravissima anche Beatrice Amato, 19° con pt. 15.75. Buona anche la prova delle altre ginnaste della Gym, con Giulia Bellodi 30°, Giada Antonacci 33°, Greta Di Carlo 36°, Ginevra Vittone 37°, Federica Marinone 50°, Eleonora Vallomy 51° e Carlotta Paletti 54°.

Tra le “allieve” più grandi, Cecilia Nuvolari, incomprensibilmente penalizzata, è giunta 15° con pt. 14.70, mentre Giulia Masoni si è piazzata 20° con pt. 12.70.

Nella gara di squadra, infine, buona prova della squadra composta da Giada Antonacci, Federica Marinone, Giulia Masoni, Cecilia Nuvolari, Sofia Sistilli e Ginevra Vittone, che è salita sul secondo gradino del podio con un punteggio totale di 11.45 (5.50 al corpo libero e 5.95 ai cerchi).

Nella stessa giornata c’è stata anche una prova di gara per le ginnaste che stanno preparando il Campionato di serie B; per la Gym si sono esibite Corinne Carlin, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Beatrice Nuvolari, Carlotta Scipioni e Geanina Tulearca.

 
GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
LA GYM-AOSTA DUE VOLTE SECONDA IN SERIE C

Domenica 4 ottobre, al “Palaginnastica di Torino,
la Gym è salita per due volte sul secondo gradino del podio
nella prima prova di serie C:
nel campionato di C2 con Fabiana Caria e Fatima Rosset e
in quello di C3B con Arianna Alciati, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Cecilia Pacchiodi e Alice Politi;
12° posto in C3A per le giovanissime Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian

Al “Palaginnastica” di Torino, domenica 4 ottobre, si è svolta la prima prova dei “Campionati di serie C” di ginnastica artistica femminile, competizioni a squadre riservate alla categoria “allieve” (8-12 anni) e suddivise in C1, C2, C3A e C3B. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 9 ginnaste, suddivise in 3 squadre.

Per la C2 si sono presentate all’appuntamento Fabiana Caria e Fatima Rosset, che hanno conquistato un ottimo 2° posto con il punteggio totale di 130.075; un po’ di rammarico c’è forse per due errori, uno alla trave e uno alle parallele asimmetriche, che probabilmente sono costati alle due giovani ginnaste della Gym la vittoria; resta comunque un gran bel risultato.

Un gran bel risultato è stato certamente ottenuto dalla squadra che ha gareggiato in C3B, alla prima esperienza nel campionato, che ha ottenuto ancora un 2° posto per la Gym, con il totale di 109.95. Tutta la squadra è stata davvero all’altezza del compito, con Arianna Alciati, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Cecilia Pacchiodi e Alice Politi, tutte perfettamente in gara. Da segnalare il 15.65 e il 14.60 al volteggio rispettivamente di Aurora e Cecilia, il 12.40 di Sarah alle parallele, il 14.55 e il 14.35 al corpo libero rispettivamente di Arianna e Alice.

Altro bel risultato per la Gym anche dalle giovanissime del gruppo, Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian, che hanno conquistato un buon 12° posto con pt. 106.075, alla loro prima esperienza in questo tipo di gara. Da segnalare per entrambe il volteggio, con il 14.80 di Chiara e il 14.775 di Alessia, oltre al 13.90 alla trave, ancora di Alessia, e il 12.30 al corpo libero di Chiara.

Buona la prima, dunque, per la Gym-Aosta.

 
GINNASTICA
SAGGIO DI FINE ESTATE
DELLA GYM-AOSTA A LA SALLE

SAGGIO DI FINE ESTATE DELLA GYM-AOSTA A LA SALLE

Lunedì 28 agosto, a la Salle, al termine del corso estivo di ginnastica organizzato dalla Gym e sotto la guida tecnica di Jessica Lumignon, si è svolto un saggio ginnico con la partecipazione delle bimbe iscritte al corso oltre che del gruppo agonistico della Valdigne. Al termine delle esibizioni è stato offerto un omaggio a tutti i partecipanti ed è stato dato l’arrivederci al prossimo 12 ottobre, data di inizio dei corsi di avviamento alla ginnastica artistica e ritmica organizzati dalla Gym a Morgex e a La Salle oltre che in diverse altre località della Regione.

 
GINNASTICA
LA GYM- AOSTA
IN PIAZZA ARCO D’AUGUSTO:
UNA BELLA GIORNATA DI SPORT E DIVERTIMENTO

LA GYM-AOSTA IN PIAZZA ARCO D'AUGUSTO

Domenica 27 settembre, in Piazza Arco d’Augusto, in un contesto particolarmente suggestivo, valorizzato da una bella e tiepida giornata d’autunno, la Gym-Aosta, in occasione della “Giornata Europea senz’auto”, insieme alle altre società di ginnastica valdostane, si è esibita di fronte al proprio pubblico con le sue squadre agonistiche di ginnastica artistica femminile e maschile e di ginnastica ritmica. Sono state davvero tante le persone che si sono fermate a bordo pedana per assistere ai salti acrobatici dell’artistica e alle eleganti coreografie della ritmica e per la Gym è stata l’occasione per promuovere la propria attività, che spazia dalla ginnastica per i piccolissimi fino alla ginnastica per adulti e alla danza moderna. Insomma, è stata una bella giornata di sport, all’insegna di una città giovane, allegra e a misura di bambino.

Per quanto riguarda la stagione 2015/2016 della Gym-Aosta, l’appuntamento è per la settimana del 12 ottobre, data di inizio di tutti i corsi.

 
GINNASTICA
PER LA GYM-AOSTA
INIZIA LA NUOVA STAGIONE
DEI CORSI DI GINNASTICA

Dal 14 settembre, al Palaindoor di Corso Lancieri ad Aosta,
dal lunedì al venerdì, dalle 17:30 alle 18:30,
è possibile iscriversi ai corsi di ginnastica artistica e ritmica,
di acrobatica e di danza moderna per la stagione sportiva 2015/2016

Con il mese di settembre ha inizio come sempre la nuova stagione sportiva, sebbene anche quest’estate l’attività della GYM-AOSTA non abbia conosciuto soste, con il corso estivo di ginnastica oltre che con gli allenamenti delle squadre agonistiche di artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica.

I corsi di gym-bebé e di baby gym, invece, insieme a quelli di avviamento alla ginnastica artistica e ritmica, di acrobatica, di ginnastica avanzata, di danza moderna e di ginnastica per adulti, cominceranno a partire da metà ottobre nelle diverse sedi di Aosta, Pont Suaz, Villair di Quart, Sarre Capoluogo, Montan, Saint-Christophe, La Salle e Morgex.

Sarà possibile iscriversi ai diversi corsi, a partire da LUNEDÍ 14 settembre, secondo il calendario settimanale qui sotto riportato:

  • TUTTI I GIORNI dal LUNEDÍ al VENERDÍ dalle 17:30 alle 18:30 al PALAINDOOR di AOSTA
  • per i corsi del Villair di Quart ci si può iscrivere presso la biblioteca comunale
  • per i corsi di La Salle e Morgex si può telefonare a Nicole Penengo al n. 347.5777881


  • Per ulteriori informazioni telefonare a:

    MARCO FUCINI 0165 235997- 349 1373956
    ELENA BETEMPS 328 7074734
    CORNELIA LUCIANAZ 0165 33866

     
    GINNASTICA
    LA GYM-AOSTA IN BELGIO:
    ESPERIENZA
    STRAORDINARIA DI
    AMICIZIA

    Dal 24 al 29 agosto, a Soumagne, la Gym è stata ospite della locale
    associazione sportiva, nel segno della cordialità e nell’ambito di una
    collaborazione tecnico-sportiva che dura ormai da 6 anni

    Valle d’Aosta e Belgio si sono ritrovati insieme, da lunedì 24 agosto fino a sabato 29, a Soumagne, cittadina nei pressi di Liegi, nell’ambito di uno scambio tecnico-sportivo tra le squadre agonistiche di ginnastica artistica femminile e di ritmica della Gym-Aosta e della locale associazione sportiva ASBL Gym Soumagne. È stato questo il quarto incontro tra le due società: in due occasioni, nel 2009 e nel 2013, la Gym ha ospitato gli amici belgi, mentre in questo fine agosto è stata la società del capoluogo regionale a recarsi nella cittadina belga, accolta in un’atmosfera, come sempre, di sincera amicizia.

    La delegazione valdostana, 38 persone tra ginnaste (ben 27), tecnici, dirigenti ed accompagnatori, ha vissuto questa settimana sportiva in un clima di grande serenità, potendo approfittare di un complesso sportivo molto grande e attrezzato. Al mattino allenamenti in palestra, sia di artistica che di ritmica, ma anche di acrogym, nel pomeriggio, invece, visite turistiche di grande interesse: Bruxelles e Liegi, per quanto riguarda le città, e poi una escursione nelle “Fagnes”, zone acquitrinose tipiche della zona. Non sono mancati i momenti istituzionali, con il ricevimento da parte delle autorità comunali di Soumagne e la cena di gala a chiusura della settimana, con lo scambio dei doni. Naturalmente, come già nelle occasioni precedenti, c’è stato un saggio finale con esibizioni individuali e collettive, molto apprezzato dal pubblico presente. Non sono mancati neppure i momenti di svago e di puro divertimento, come il pomeriggio trascorso in un parco acquatico, a Gulpen nella vicina Olanda, che ha entusiasmato ginnaste e ginnasti, ma anche istruttrici e dirigenti.

    Insomma, ancora una volta un’esperienza fantastica e istruttiva per la Gym-Aosta, grazie alla disponibilità di tutti gli amici di Soumagne, dirigenti, allenatori e ginnasti, con una menzione particolare per Sabine Havart Bolognesi, che come sempre ha messo a disposizione tutto il suo tempo, il suo impegno e il suo grande cuore.

     
    GINNASTICA
    LA GYM-AOSTA IN BELGIO
    PER UNO STAGE DI
    ARTISTICA E RITMICA

    Dal 24 al 29 agosto una delegazione di 38 persone sarà ospite, a Soumagne,
    della locale associazione sportiva, nell’ambito di una collaborazione
    tecnico-sportiva che dura ormai da 6 anni

    Una foto ricordo dell'incontro di due anni fa ad Aosta

    Valle d’Aosta e Belgio si incontreranno, da lunedì 24 agosto fino a sabato 29, a Soumagne, cittadina nei pressi di Liegi, nell’ambito di uno scambio tecnico-sportivo tra le squadre agonistiche di ginnastica artistica femminile e di ritmica della Gym-Aosta e della locale associazione sportiva ASBL Gym Soumagne. È la quarta volta che le due società si incontrano: per due volte la Gym ha ospitato gli amici belgi e una volta, nel 2010, era stata la società del capoluogo regionale a recarsi nella cittadina belga, accolti in un’atmosfera di sincera amicizia.

    La delegazione valdostana, 38 persone tra ginnaste, tecnici, dirigenti ed accompagnatori, vivrà questa settimana sportiva in un clima di serenità, forte della più che positiva esperienza precedente. Sono previsti allenamenti al mattino nella splendida struttura a disposizione della società belga, mentre i pomeriggi e le sere saranno dedicati al turismo, allo svago e a momenti di convivialità. Nel programma predisposto dalla sempre disponibile e simpatica segretaria della Gym Soumagne, Sabine Havart Bolognesi, di origini italiane ed assidua frequentatrice della nostra Valle, ci sono anche una gita a Bruxelles ed una a Liegi.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    3 GINNASTE DELLA GYM
    ALLA CORTE DEL DIRETTORE TECNICO NAZIONALE

    Dal 13 al 17 luglio, a Civitavecchia,
    Alexia Angelini, Fabiana Caria e Fatima Rosset hanno partecipato ad un
    allenamento collegiale condotto da Enrico Casella,
    direttore tecnico unico delle squadre nazionali di artistica femminile;
    l’emozione di trovarsi a tu per tu con Vanessa Ferrari


    Da sx - Angelini Ferrari Caria Rosset

    Per la ginnastica valdostana, per la Gym-Aosta, ma soprattutto per Alexia Angelini, Fabiana Caria e Fatima Rosset, questo mese di luglio dell’anno 2015 sarà ricordato, e rimarrà indelebile nelle menti delle 3 ginnaste della Gym, come il tempo delle grandi emozioni. Le giovani atlete valdostane, reduci da una grande stagione agonistica, Alexia nel campionato di serie A2 e le “allieve” Fabiana e Fatima nel difficile campionato di “alta specializzazione”, hanno infatti partecipato ad un impegnativo allenamento collegiale, a Civitavecchia, alla corte di Enrico Casella, direttore unico delle squadre nazionali di ginnastica artistica femminile oltre che storico allenatore di Vanessa Ferrari, la più grande ginnasta italiana di tutti i tempi. E le emozioni, accanto alle ore di allenamento e alle fatiche fisiche, sono state davvero tante: naturalmente trovarsi di fronte al “guru” della ginnastica italiana non è esperienza di tutti i giorni, ma anche allenarsi in palestra insieme ad una ex campionessa del mondo, Vanessa Ferrari appunto, non è un’emozione concessa a tutti. Ma le 3 ginnaste della Gym hanno potuto vivere proprio questo grande sogno insieme alla loro istruttrice, Claudia Iacona, che ha potuto trarre dall’esperienza di Civitavecchia utili insegnamenti per impostare al meglio la preparazione, in vista degli impegni agonistici del prossimo autunno.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    COLLEGIALE AL PALAINDOOR
    TRA GYM-AOSTA E TRECATESE


    Dal 2 al 7 luglio, 13 ginnaste dell'Unione Sportiva Trecatese
    sono state ospiti della Gym-Aosta: è stata una settimana intensa
    fatta di allenamenti ma anche di momenti di svago

    Collegiale Trecatese - Gym Aosta

    Anche quest’estate, come nelle due precedenti, la Gym-Aosta ha organizzato un allenamento collegiale di ginnastica artistica femminile, dal 2 al 7 luglio, a cui ha partecipato, insieme alle ginnaste valdostane, un gruppo di 13 atlete dell’Unione Sportiva Trecatese, accompagnate dalla loro responsabile tecnica, Laura Martinelli. Si è trattato di un’occasione di confronto tecnico, ma anche e soprattutto di un momento di incontro in amicizia tra bambine e ragazze unite dalla passione per la ginnastica. Gli allenamenti si sono svolti in prevalenza al Palaindoor di Corso Lancieri, ma una giornata è stata dedicata all’incontro, a La Salle, con il gruppo agonistico della Gym della Valdigne. Non sono mancati i momenti di svago, come la visita al castello di Fénis, la gita al Lago d’Arpy o il pomeriggio passato in piscina ad Aosta.

    Un’esperienza ormai consolidata che sicuramente avrà un seguito negli anni a venire.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA A TORINO
    PER UN COLLEGIALE
    DI GINNASTICA RITMICA

    Da venerdì 26 giugno, per una settimana, 9 ginnaste della Gym hanno
    partecipato ad uno stage di ginnastica ritmica
    insieme ad altre atlete provenienti da tutto il Piemonte

    Collegiale di ritmica a Torino - Il gruppo di ginnaste al completo

    Da venerdì 26 giugno e fino al venerdì successivo, 9 ginnaste della Gym-Aosta hanno partecipato ad un collegiale di ginnastica ritmica organizzato dalla società “Ritmica Piemonte”, che si è svolto a Torino nel palazzetto “Le Cupole” e che ha visto le nostre atlete, insieme ad altre provenienti da numerose altre società di ginnastica, svolgere un’intensa preparazione sia fisica che tecnica. Gli allenamenti si sono svolti con sedute sia mattutine che pomeridiane sotto la guida di tecniche e coreografe di grande esperienza.

    Le ginnaste della Gym che hanno partecipato allo stage sono state: Beatrice Nuvolari, Debora De Gaetano, Cecilia Nuvolari, Eleonora Vallomy, Ginevra Vittone, Carlotta Paletti, Cecilia Ronco, Alessia Favre e Sofia Righi.

    Ad accompagnare le nostre ginnaste e a seguirle durante gli allenamenti sono state le istruttrici della Gym, Elena Bétemps, Giorgia Righi e Stéphanie Stranges.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI
    SALE SUL SECONDO GRADINO DEL PODIO
    NELLA “COPPA D’ESTATE”
    A PESARO

    La portacolori della Gym-Aosta conquista il 2° posto
    con la rappresentativa del Piemonte/Valle d’Aosta,
    a soli 25 centesimi dalla vittoria

    Alexia al volteggio

    Alexia Angelini, la ginnasta quindicenne della Gym-Aosta convocata nella rappresentativa del comitato Piemonte/Valle d’Aosta, per partecipare alla “Coppa d’Estate”, ha concluso nel migliore dei modi questa prima parte della stagione, prima della pausa estiva, conquistando con la propria squadra uno splendido 2° posto, a soli 25 centesimi dalla vittoria.

    La competizione, di carattere nazionale e con classifica per squadre regionali, si è svolta sabato 27 giugno a Pesaro. Oltre ad Alexia hanno fatto parte della delegazione Piemonte/Valle d’Aosta anche due ginnaste di Cuneo e tre di Torino, due delle quali compagne di squadra nel recente campionato di serie A2 in cui la nostra ginnasta si è così brillantemente comportata. Il programma tecnico della competizione prevedeva che ogni ginnasta potesse eseguire al massimo due esercizi ed Alexia è stata chiamata, per l’occasione, ad esibirsi alle parallele asimmetriche e al volteggio.

    La gara di Pesaro è stata vinta dal Veneto con il punteggio totale di 99.55, davanti alla squadra del Piemonte/Valle d’Aosta con pt. 99.30; al 3° posto, staccata di oltre due punti, la Toscana (in tutto le squadre regionali scese in pedana sono state 10). Alexia ha fatto egregiamente la sua parte, ottenendo un buon 13 netto al volteggio, con uno “yurchenko teso” ben eseguito, e un 10.85 alle parallele asimmetriche, frutto di un esercizio di elevatissimo valore tecnico, portato a termine con qualche piccola imperfezione.

    Ad accompagnare Alexia e il resto della squadra, insieme al direttore tecnico per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Roberto Gemme, c’era anche l’istruttrice della Gym, Claudia Iacona.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI A PESARO PER LA
    COPPA D’ESTATE
    La portacolori della Gym-Aosta rappresenterà la nostra Regione
    nella rappresentativa Piemonte/Valle d’Aosta

    Alexia Angelini

    Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, è stata convocata (e non poteva essere altrimenti dopo la sua straordinaria stagione) nella rappresentativa del comitato Piemonte/Valle d’Aosta, per partecipare alla “Coppa d’Estate”, competizione nazionale per squadre regionali in programma sabato 27 giugno a Pesaro. Faranno parte della squadra anche due ginnaste di Cuneo e tre di Torino. Il programma tecnico prevede che ogni ginnasta possa eseguire al massimo due esercizi: Alexia probabilmente scenderà in pedana alle parallele asimmetriche e al volteggio (o in alternativa al corpo libero). Per la ginnasta della Gym si tratta dell’ultimo atto, prima della pausa estiva, di una stagione fin qui superlativa, con il podio conquistato in serie A2 e il pokerissimo di vittorie conquistato tre settimane fa a Torino nel “Torneo Primavera”.

    Ad accompagnare Alexia e il resto della squadra, insieme al direttore tecnico per il Piemonte e la Valle d’Aosta, Roberto Gemme, ci sarà anche l’istruttrice della Gym Claudia Iacona.

     
    GINNASTICA
    LA GYM-AOSTA A PESARO
    PER LE FINALI NAZIONALI DI
    “GINNASTICA IN FESTA”
    In grande evidenza Ivan Lo Re, che conquista il 12° posto assoluto,
    un 10° posto al corpo libero e un 14° al trampolino,
    nella finalissima del “Torneo GpT di 2° livello” di artistica maschile

    I ginnasti della Gym - da sx Figliuzzi, Fonte, Lo Re - con il tecnico Andrea Bologna

    In questo fine settimana, a Pesaro, si sono svolte le finali nazionali di diverse competizioni di ginnastica artistica e ritmica, settore GpT, nell’ambito della grande manifestazione denominata “Ginnastica in Festa”. La Gym-Aosta si è presentata in tutti e tre i settori, dell’artistica maschile e femminile e della ritmica, con una delegazione composta da 3 ginnasti e 10 ginnaste.

    Ecco i risultati.

    Per la finale del Torneo GpT di 2° livello di artistica femminile, Vanessa Lai, ginnasta di “terza fascia” della Gym, ha concluso la sua prima esperienza nazionale al 113° posto con il punteggio totale di 35.65, in un confronto con altre 197 ginnaste.

    Per l’equivalente torneo maschile, erano in gara 3 ginnasti della Gym: Matteo Figliuzzi e Luca Fonte, in “prima fascia”, e Ivan Lo Re, in “seconda fascia”. E proprio Ivan ha ottenuto il risultato più significativo nell’ambito della delegazione valdostana grazie ad uno splendido 12° posto (79 i ginnasti in gara) nella classifica generale, con il punteggio complessivo di 36.45; ancora Ivan ha poi ottenuto un ottimo 10° posto al corpo libero (pt. 11.90) e un altrettanto significativo 14° posto al minitrampolino (pt. 12.00). Tra i ginnasti più giovani, nella classifica generale, Matteo Figliuzzi è giunto 90° con pt. 33.65 e Luca Fonte 108° con pt. 32.95 (120 i ginnasti in gara). Nelle classifiche di specialità, Luca ha ottenuto poi un buon 21° posto al volteggio (pt. 11.70) e Matteo un positivo 36° posto al minitrampolino (pt. 11.60).

    Per la ginnastica ritmica erano in programma le finali del campionato di serie D. Tra le “allieve” la Gym era presente con la squadra composta da Federica Marinone, Carlotta Paletti, Eleonora Vallomy e Ginevra Vittone, che è giunta 71° con il punteggio totale di 23.85. Nella categoria “open” la squadra con Corinne Carlin, Debora De Gaetano, Federica De Girolamo, Beatrice Nuvolari e Carlotta Scipioni è giunta 61° con pt. 30.00.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI
    INSUPERABILE A TORINO
    NEL “TORNEO PRIMAVERA”
    Sabato 6 giugno, al Palaginnastica, la fuoriclasse della Gym-Aosta
    ha vinto nel concorso generale ed è risultata prima anche in tutte e quattro
    le classifiche di specialità;
    brave anche le compagne di squadra, Lucrezia Mammoliti e Asya Rosset,
    rispettivamente 8° e 11°

    Lucrezia Mammoliti, Asya Rosset e Alexia Angelini

    Sabato 6 giugno, al Palaginnastica di Torino, si è svolta la gara interregionale di ginnastica artistica femminile, denominata “Torneo Primavera”, con la partecipazione di ginnaste provenienti dalla Valle d’Aosta, dal Piemonte e dalla Liguria. La nostra Regione è stata rappresentata dalla Gym-Aosta con 3 “junior”, Alexia Angelini, Lucrezia Mammoliti e Asya Rosset. La competizione prevedeva come programma tecnico l’esecuzione di esercizi liberi ai quattro attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. Erano previste una classifica generale e le classifiche di specialità.

    Nella categoria “junior” ha letteralmente trionfato Alexia Angelini, forte dell’esperienza in serie A appena conclusa, che ha conquistato la 1° posizione nel concorso generale con il punteggio totale di 51.75. La gara di Alexia è stata praticamente perfetta, avendo presentato gli esercizi già più volte sperimentati nelle prove di campionato. Sempre nella classifica generale, troviamo all’8° posto Lucrezia Mammoliti con il punteggio complessivo di 40.90 (11.30 sia alla trave che al volteggio) e all’11° posto Asya Rosset con il totale di 36.65 (11.70 al corpo libero e 12.45 al volteggio).

    Nelle classifiche di specialità, ancora festa grande per la Gym con Alexia Angelini quattro volte sul gradino più alto del podio, al volteggio con 13.25, alle parallele asimmetriche con 11.85, alla trave con 13.25 e infine al corpo libero con 13.40.

    Grande soddisfazione è stata espressa dall’istruttrice Claudia Iacona per il risultato di Alexia e delle sue due compagne di squadra.

     
     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ENRICA RIGOLLET ED HÉLÈNE DOTTI
    VINCONO A RICCIONE
    AI NAZIONALI DI
    “ARTISTICA EUROPA”

    Le due portacolori della Gym conquistano il titolo nazionale nelle rispettive
    categorie: Enrica Rigollet tra le junior ed Hélène Dotti tra le senior;
    salgono sul podio anche Greta Rosset e Alessia Parini

    La vittoria di Enrica Rigollet con Alessia Parini terza

    Dal 30 maggio al 2 giugno, a Riccione, si sono svolte le finali nazionali del “Campionato di Artistica Europa”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile, che ha visto la Gym-Aosta rappresentare la Valle d’Aosta con ben 16 ginnaste, qualificate a questa importante manifestazione attraverso 3 diverse gare interregionali.

    Le ginnaste valdostane si sono presentate in pedana suddivise in 3 diverse categorie, allieve, junior e senior, e su 3 differenti programmi tecnici: “silver maxi”, “silver top” e “gold”; tutte hanno presentato esercizi liberi ai quattro attrezzi, trave, parallele asimmetriche, corpo libero e volteggio.

    Accompagnate dalle istruttrici Gabriella Boaretto ed Elisa Andreacchio, hanno partecipato alla gara di Riccione: Arianna Alciati, Carola Alleyson, Silvia Balestrini, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Elisa Di Stasi, Hélène Dotti, Francesca Minellono, Gaia Ollari, Alessia Parini, Sara Pica, Alice Politi, Francesca Restano, Enrica Rigollet, Greta Rosset.

    Sabato, nel programma “silver maxi”, grande prova di Silvia Balestrini che nella categoria senior è giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, con il punteggio totale di 33.50; nello stesso programma ma tra le junior, 35° posto per Sara Pica con pt. 32.70.

    Domenica è stata la volta del programma “silver top”. Tra le allieve di 2° fascia, ancora un podio sfiorato per la Gym grazie al 4° posto di Arianna Alciati con il totale di 38.15; 5° posizione per Aurora Caruso (pt. 38.00), 8° per Sarah Caniato (pt. 37.85), 10° per Alice Politi (pt. 37.60) e 11° per Francesca Minellono (pt. 37.15). Nella categoria junior, Gaia Ollari è giunta 13° con pt. 38.40, Francesca Restano 14° con lo stesso punteggio totale della compagna, mentre Asia Buccella ha concluso la sua gara in 18° posizione con pt. 38.05.

    Lunedì, ultimo giorno di gare, è stato il turno del programma “gold”, quello tecnicamente più impegnativo, e qui la Gym ha portato a casa ben due titoli nazionali, un secondo e un terzo posto. Nella categoria junior, grande gara di Enrica Rigollet, vincitrice con il punteggio totale di 42.65; sul 3° gradino del podio è invece salita Alessia Parini con il totale di 34.25, subito davanti alla compagna di squadra Carola Alleyson. Tra le senior, infine, splendida doppietta della Gym, grazie alla vittoria di Hélène Dotti, con il punteggio totale di 40.10, e al 2° posto di Greta Rosset, con pt. 39.35.

    Insomma, una tre giorni di grandi soddisfazioni per la ginnastica valdostana!

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA A PERUGIA
    PER LA FINALE NAZIONALE
    DEL CAMPIONATO DI B2
    Sabato 23 maggio, 6 ginnaste della Gym sono scese in pedana per la finale
    nazionale del campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile
    Gym Aosta - Perugia 2015

    Sabato 23 maggio, a Perugia, si è svolta la finale nazionale del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre per le categorie “junior” e “senior”. La Gym-Aosta, raggiunta la qualificazione dopo due prove interregionali, ha partecipato all’importante manifestazione con una squadra composta da 6 ginnaste: Hélène Dotti, Lucrezia Mammoliti, Enrica Rigollet, Asya e Greta Rosset, con Alessia Parini riserva. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a tutti gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

    Nonostante l’indisponibilità della sua punta di diamante, Alexia Angelini, che ha appena concluso la sua esperienza in A2 con il podio conquistato a Rimini due settimane fa, la Gym è comunque riuscita ad allestire una squadra competitiva, anche se molto giovane, con ben 3 ginnaste “junior”. Nella finale di Perugia le atlete valdostane hanno concluso la loro prova con il 39° posto su 60 squadre finaliste, 2° posto tra le società del comitato Piemonte/Valle d’Aosta (dietro solo alla Forza e Virtù di Novi Ligure che ha una squadra in A1!).

    Il punteggio complessivo di 67.70, realizzato in gara, è stato il frutto di due ottime prestazioni al corpo libero, 12.15 sia per Enrica Rigollet che per Asya Rosset, e di due altrettanto buoni salti al volteggio, 11.80 per Lucrezia Mammoliti e 11.25 per Hélène Dotti; alla trave poi, ancora un ottimo punteggio per Lucrezia Mammoliti, 11.20, frutto di un esercizio senza errori, e un buon 9.15 per Greta Rosset.

    Terminata l’esperienza del campionato di serie B, le nostre ginnaste sono ora attese alla finale nazionale di “Artistica Europa”, in programma tra il 30 maggio e il 2 giugno a Riccione.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    4 GIOVANISSIME GINNASTE
    DELLA GYM AL LORO
    ESORDIO AGONISTICO
    Nel “Torneo GpT di 1° livello”, a Novara,
    Ilaria Ciervo, Martina Fea, Alessia La Spina e Ilaria Savigni
    hanno fatto il loro debutto agonistico
    GYM AOSTA - Torneo GpT di primo livello

    Domenica 10 maggio, a Novara, si è svolto il “Torneo regionale GpT di 1° livello”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 4 ginnaste di “prima fascia” (8-11 anni), al loro esordio agonistico: si è trattato di Ilaria Ciervo, Martina Fea, Alessia La Spina e Ilaria Savigni. La gara prevedeva l’esecuzione di esercizi con elementi imposti a 3 attrezzi: trave, corpo libero e minitrampolino.

    Dato l’elevato numero di partecipanti, 135 ginnaste di “prima fascia”, solo ora è stata pubblicata la classifica completa. Tra le nostre piccole atlete la migliore è stata Alessia La Spina, che con il punteggio totale di 22.90 ha conquistato il 33° posto, risultando tra l’altro la più giovane ginnasta in gara; 77° è risultata Ilaria Ciervo con pt. 22.40, 85° Martina Fea con pt. 22.30 e 89° Ilaria Savigni con il totale di 22.20. Una prima bella e positiva esperienza per le nostre giovanissime ginnaste, accompagnate in gara dalle loro istruttrici, Elisa Andreacchio e .

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA
    A PERUGIA PER I NAZIONALI DI B2
    Sabato 23 e domenica 24 maggio, 6 ginnaste della Gym scenderanno in pedana
    per la finale nazionale del campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile
    GYM AOSTA

    Sabato 23 e domenica 24 maggio, a Perugia, è in programma la finale nazionale del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre per le categorie “junior” e “senior”. La Gym-Aosta, qualificata dopo due prove interregionali, parteciperà all’importante manifestazione con una squadra composta da 6 ginnaste: Hélène Dotti, Lucrezia Mammoliti, Enrica Rigollet, Asya e Greta Rosset, con Alessia Parini riserva. Il programma tecnico prevede l’esecuzione di esercizi liberi a tutti gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA
    A TORINO PER LA SERIE D
    Domenica 17 maggio, 3 compagini della Gym
    hanno partecipato alla fase regionale di serie D di artistica femminile;
    molto positivi il 5° e il 7° posto delle 2 squadre “allieve”
    GYM AOSTA

    Domenica 17 maggio, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la fase regionale Piemonte/Valle d’Aosta del Campionato di serie D, competizione a squadre di ginnastica artistica femminile, valevole anche come qualificazione alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno. La Gym-Aosta è scesa in pedana con 3 squadre e 13 ginnaste.

    Nella categoria “allieve”, miglior risultato per la squadra blu, con Alice Politi, Aurora Caruso, Sarah Caniato e Francesca Minellono, che ha conquistato un bel 5° posto, davanti alla squadra gialla, con Maya Vallet, Clizia Vallet, Tania Trento e Arianna Alciati, giunta 7°; entrambe le compagini si sono qualificate per Pesaro.

    Nella categoria “open”, la giovane squadra junior della Gym, con Sara Spensatello, Francesca Restano, Gaia Ollari, Asia Buccella e Camilla Gianchini, che si è trovata a competere con ginnaste molto più grandi ed esperte, ha concluso la propria gara in 22° posizione.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA
    CANDELO CON 6
    GIOVANISSIME GINNASTE
    Domenica 17 maggio, 6 giovanissime ginnaste della Gym
    hanno partecipato alla 2° “Valutazione Giovani Top” di ginnastica ritmica
    GINNASTICA RITMICA - Giovanissime Top

    Domenica 17 maggio, a Candelo, si è svolta la 2° Valutazione Regionale “Giovani Top”, competizione individuale di ginnastica ritmica riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. In particolare, per la Gym-Aosta sono scese in pedana 6 ginnaste, Giulia Savoye, Cecilia Ronco, Alessia Favre, Elisa Bérard, Aurora Scarpone e Stella Cerri. La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi con elementi imposti.

    Nella categoria 2007, al corpo libero, il miglior risultato l’ha realizzato Alessia Favre che ha conquistato il 7°posto, seguita da Elisa Bérard 16°, Cecilia Ronco 20° e Giulia Savoye 25°. Agli attrezzi, invece, 7° posto per Giulia Savoye.

    Nella categoria 2008, invece, nella classifica al corpo libero, Aurora Scarpone ha conquistato la 9° posizione, mentre Stella Cerri è giunta 19°.

     
    GINNASTICA
    I SAGGI 2015
    DELLA GYM-AOSTA
    SABATO 16 MAGGIO
    A PONT SUAZ
    Sabato 16 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
    in 2 saggi distinti, si sono esibiti i ginnasti e le ginnaste dei numerosi corsi
    che la Gym ha organizzato in diverse località della Valle; hanno partecipato anche
    le tre squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile
    e di ginnastica ritmica
    Saggio 2015

    Sabato 16 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA ha proposto al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica: il primo nel pomeriggio e il secondo alla sera.

    I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, La Salle e Morgex, sono stati complessivamente circa 450, compresi gli iscritti ai corsi per adulti e i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale, con in testa Alexia Angelini, splendida protagonista del Campionato di serie A2 di artistica, con il podio conquistato nella classifica finale.

    Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le bambine della danza moderna e gli agonisti – sono stati protagonisti ai saggi del 16 maggio e tutti sono stati premiati con una coppa e con un simpatico astuccio, targati Gym-Aosta. La Gym ha festeggiato così con queste manifestazioni il suo 19° compleanno: nei saggi di Pont Suaz sono state numerose le esibizioni, una quarantina, che hanno mescolato ginnastica, musica e danza. Ci sono stati anche momenti di sport ad altissimo livello con le esibizioni della punta di diamante della Gym, Alexia Angelini, che ha lasciato a bocca aperta il numerosissimo pubblico che ha affollato gli spalti del palazzetto di Pont Suaz. In conclusione dei due saggi, istruttrici e istruttori della Gym hanno voluto presentare una breve e simpatica coreografia, mettendosi in gioco in prima persona. I “mesi dell’anno” sono stati il filo conduttore della manifestazione di quest’anno e, accanto alle esibizioni, un momento significativo dei due saggi sono state le “premiazioni speciali”. Sono state premiate le ginnaste che hanno raggiunto i 5 o i 10 anni di frequenza ai corsi Gym; per i 5 anni, Martina Belvedere - Sofia Aurora Mantione - Carole Coluzzi - Sara Mammoliti Mochet - Francesca Carcavallo - Federica De Girolamo - Carlotta Scipioni - Chiara Alfonsi - Rebecca Caputo - Matilde De Gattis - Sofia Rogolino - Federica Marinone - Giulia Granata - Matilde Marino - Martina Balerio - Giulia Foletto - Aurora Laino - Giulia Lanaro - Martina Pirozzolo - Marta Saulle - Elisa Berard - Cecilia Ronco; per i 10 anni, Carola Alleyson, Corinne Carlin e Yvonne Jaccod.

    Il “Trofeo Pennacchioli” è stato assegnato a Fatima Rosset, che qualche settimana fa ha conquistato il titolo di campionessa per il Piemonte e la Valle d’Aosta nel campionato di alta specializzazione di artistica femminile; il “Trofeo Renato Fucini” se lo è aggiudicato Giada Rogolino, della squadra agonistica di ritmica, come premio ad una carriera di oltre 14 anni di attività. È stata poi assegnata una targa ad Alexia Angelini per la sua partecipazione al campionato nazionale di serie A2. Alla manifestazione della Gym ha presenziato, premiando alcune ginnaste, il sindaco neo eletto di Aosta, Fulvio Centoz.

     
    GINNASTICA ARTISTICA
    LA GYM-AOSTA
    AL “PALARUFFINI”
    PER LA COPPA ITALIA
    Giovedì 14 maggio, 3 squadre della Gym
    hanno partecipato alla fase interregionale di “Coppa Italia”
    Gym Aosta - Coppa Italia squadra di terza-quarta fascia

    Giovedì 14 maggio, al “Palaruffini” di Torino, si è svolta la fase interregionale di “Coppa Italia”, competizione a squadre di ginnastica artistica e ritmica, valevole anche come qualificazione alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno. Tre le squadre della Gym in pedana, una nel programma di artistica femminile e due nel programma misto.

    Nell’artistica femminile, in “prima fascia”, la squadra con Alice Politi, Arianna Alciati, Clizia Vallet, Tania Trento, Sophie Vevey e Giada Bosco è giunta 13°, mentre nel programma misto, in “seconda fascia”, la Gym con Maya Vallet, Arline Lumignon, Sara Spensatello, Yvonne Jaccod, Francesca Restano, Gaia Ollari e Ivan Lo Re è giunta 8°. Sempre nel programma misto ma in “terza/quarta fascia”, la squadra formata da Silvia Balestrini, Lucrezia Rossi, Vanessa Lai, Elisabetta Rallo e ancora Ivan Lo Re ha conquistato la 9° posizione.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA A CHIERI
    PER LA 2° VALUTAZIONE
    “GIOVANI TOP”
    Domenica 10 maggio, 8 giovanissime ginnaste della Gym
    hanno partecipato alla 2° “Valutazione Giovani Top” di artistica femminile;
    hanno conquistato la “fascia oro” Jolie Blanc (2010), Janis Picchiottino e
    Martina Saroglia (2009) e Alice Tonolini (2008)

    GYM AOSTA - Giovani Top a Chieri

    Domenica 10 maggio, a Chieri, si è svolta la 2° Valutazione Regionale “Giovani Top”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. In particolare, per la Gym-Aosta sono scese in pedana 8 ginnaste: Annamaria Lupinacci, Giorgia Petozzi, Sofia Susanna e Alice Tonolini (Esordienti), Chiara Ferrando, Janis Picchiottino e Martina Saroglia (mini-baby), Jolie Blanc (micro-baby). La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi con elementi imposti a 4 attrezzi, trave, parallele, volteggio e corpo libero, con classifiche suddivise in 3 fasce, oro, argento e bronzo.

    Tra le micro-baby (2010), Jolie Blanc ha conquistato la “fascia oro”.

    Nella categoria mini-baby (2009), “fascia oro” per Janis Picchiottino e Martina Saroglia e “fascia bronzo” per Chiara Ferrando. Tra le esordienti (2008), Alice Tonolini ha conquistato la “fascia oro”, Sofia Susanna la “fascia argento”, Annamaria Lupinacci e Giorgia Petozzi la “fascia bronzo”.

     
    GINNASTICA
    I SAGGI 2015
    DELLA GYM-AOSTA
    SABATO 16 MAGGIO
    A PONT SUAZ
    Sabato 16 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz,
    in 2 saggi distinti, il primo alle 17:00 e il secondo alle 20:30, si esibiranno
    i ginnasti e le ginnaste dei numerosi corsi che la Gym ha organizzato in diverse
    località della Valle; saranno presenti anche le tre squadre agonistiche di
    ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica

    Gym Aosta - un momento dei saggi dello scorso anno

    Sabato 16 maggio, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, la GYM-AOSTA proporrà al pubblico valdostano 2 distinti saggi di ginnastica: il primo avrà inizio alle ore 17:00, il secondo alle 20:30.

    I ginnasti e le ginnaste che hanno frequentato i numerosi corsi, distribuiti tra i comuni di Aosta, Sarre, Charvensod, Quart, Saint Christophe, La Salle e Morgex, sono stati complessivamente circa 450, compresi gli iscritti ai corsi per adulti e i componenti delle squadre agonistiche di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica, che molto bene si sono comportati nelle competizioni a cui hanno partecipato nell’anno in corso, con numerose vittorie sia a livello regionale che interregionale, con in testa Alexia Angelini, splendida protagonista del Campionato di serie A2 di artistica.

    Tutti – i piccoli ginnasti dei baby-gym, i più grandicelli dei corsi di artistica e ritmica, le ragazze della danza moderna e gli agonisti – saranno protagonisti ai saggi del 16 maggio. La Gym festeggerà così con queste manifestazioni il suo 19° compleanno: durante questi 19 anni sono stati oltre 6000 i bambini che hanno seguito i diversi corsi di ginnastica organizzati un po’ in tutta la Regione ed oggi la Gym primeggia nel campo della ginnastica in Valle d’Aosta sia per numero di iscritti e tesserati alla FGI che per la varietà dell’offerta, che comprende i tre settori agonistici di ginnastica artistica maschile, femminile e ritmica.

    Nei saggi di Pont Suaz sono previste numerose esibizioni, che mescoleranno ginnastica, musica e danza: saranno insomma degli spettacoli che non mancheranno di entusiasmare genitori e parenti dei protagonisti ma anche tutti coloro, appassionati o semplici curiosi, che vorranno assistere alle manifestazioni; queste saranno certamente grandiose per la quantità dei partecipanti ma non deluderanno, tuttavia, neppure i palati più fini, che avranno modo di apprezzare le coreografie e le progressioni acrobatiche delle ginnaste e dei ginnasti delle squadre agonistiche. I “mesi dell’anno” saranno il filo conduttore dei saggi di quest’anno e, accanto alle esibizioni, un momento significativo delle 2 manifestazioni saranno le “premiazioni speciali”, “Trofeo Pennacchioli” e “Trofeo Renato Fucini”, come quelle per le ginnaste e i ginnasti che hanno raggiunto i 5 o i 10 anni di frequenza ai corsi Gym o che si sono particolarmente distinti nell’attività agonistica.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE

    ALEXIA ANGELINI
    SUL PODIO NELLA
    CLASSIFICA FINALE DEL
    CAMPIONATO DI A2

    La portacolori della Gym-Aosta,
    in prestito alla “Reale Ginnastica Torino”,
    termina sul podio, al 3° posto, la sua splendida avventura nel
    “Campionato di serie A2” di ginnastica artistica femminile

    Alexia in un passaggio acrobatico alla trave

    Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, ha concluso, per quest’anno, la propria splendida avventura nel “Campionato nazionale di serie A2” di ginnastica artistica femminile, salendo, insieme alle compagne di squadra della “Reale Ginnastica Torino”, a cui la Gym ha concesso in prestito la propria ginnasta, sul 3° gradino del podio nella classifica finale di campionato. Purtroppo è mancato l’acuto nell’ultima gara, sabato 9 maggio, al “105 Stadium” di Rimini, dove la compagine piemontese è apparsa un po’ meno brillante del solito, concludendo così la quarta prova all’8° posto con il punteggio totale di 142.45. Grazie comunque ai piazzamenti nelle gare precedenti, 4° posto ad Ancona, 2° a Milano e 5° a Firenze, la squadra è riuscita a conservare il 3° posto nella classifica generale con 66 punti, che per una squadra neo-promossa è un grande risultato. Rimane il piccolo rammarico di avere mancato per pochi punti la promozione nella massima serie, a cui accedono le prime due squadre nella graduatoria finale.

    Venendo alla nostra ginnasta, come nelle prove precedenti è stata chiamata ad affrontare tutti e quattro gli attrezzi, parallele asimmetriche, trave, corpo libero e volteggio. La sua gara è iniziata alle parallele, dove, forse per l’emozione o forse per la preoccupazione di dovere presentare un esercizio con un nuovo elemento acrobatico di grande difficoltà, il “catchev”, Alexia è apparsa meno sicura del solito e si è dovuta accontentare di un 9.25, certamente al di sotto del valore del suo esercizio. Alla trave, poi, ha saputo reagire con grande carattere, portando a termine la sua prova senza cadute e solo con qualche sbilanciamento, cosa che le è valso un buon 11.75. A questo punto la sua gara è andata in crescendo ed è stata superlativa sia al corpo libero, dove ha ottenuto uno dei punteggi più alti in assoluto, 12.45, che al volteggio, dove con il suo “yurchenko teso” ha meritato un ottimo 13.25.

    Grande Alexia, dunque, e grande soddisfazione per lei e la sua istruttrice, Claudia Iacona, che l’ha preparata in questi anni e l’ha accompagnata in tutte le prove di campionato. Ma grande gioia anche per tutta la Gym-Aosta, che ha visto una propria ginnasta, per la prima volta nella storia della ginnastica valdostana, partecipare ad un campionato di serie A e, ciliegina sulla torta, salire sul podio!

     
    GINNASTICA ARTISTICA RITMICA
    GRANDE GYM A MALNATE (VA):
    2 VITTORIE E 4 PODI
    Domenica 3 maggio, grande prova delle ginnaste della Gym-Aosta
    che conquistano la vittoria con Geanina Tulearca e Corinne Carlin,
    due secondi posti con Federica de Girolamo e Beatrice Nuvolari e
    due terzi posti con Carlotta Scipioni e Debora De Gaetano

    La vittoria di Geanina Tulearca

    Domenica 3 maggio, a Malnate in provincia di Varese, la Gym-Aosta ha partecipato alla prova interregionale del campionato di “Ritmica Europa”, competizione individuale di ginnastica ritmica. Sono state 8 le ginnaste valdostane che si sono cimentate con la palla e con il cerchio.

    Per il programma “Silver”, sono scese in pedana Gaia Di Carlo, in “seconda fascia”, Federica De Girolamo, Carlotta Scipioni e Geanina Tulearca, in “terza fascia”, Corinne Carlin e Debora De Gaetano, in “quarta fascia”.

    Per il programma “Gold”, ha difeso i colori della Gym Cecilia Nuvolari, in “seconda fascia”, mentre Beatrice Nuvolari, in “quarta fascia”, ha gareggiato nel programma “Master”.

    E la Gym è tornata a casa con un ricco bottino, fatto di 2 vittorie e 4 podi. Nel programma “Silver”, in “terza fascia”, bella vittoria di Geanina Tulearca alla palla con pt.10.00, mentre al cerchio, 2° e 3° posto rispettivamente per Federica De Girolamo (pt. 10.00) e Carlotta Scipioni (pt. 9.80). In “quarta fascia”, seconda vittoria per la Gym con Corinne Carlin alla palla (pt. 11.20), mentre Debora De Gaetano si è classificata 3° al cerchio (pt. 10.05). Sempre nel programma “Silver” ma in “seconda fascia”, 7° posto per Gaia Di Carlo al cerchio (pt. 6.50).

    Nel programma “Gold”, Cecilia Nuvolari, in “seconda fascia” è giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, nell’esercizio alla palla (pt. 8.30), mentre nel programma “Master” (per le ginnaste che svolgono attività di alta specializzazione), Beatrice Nuvolari è giunta 2° alla palla (pt. 10.90) e 4° al cerchio (pt. 11.10).

    Grande soddisfazione, dunque, per le istruttrici Elena Bétemps e Stéphanie Stranges, che hanno accompagnato le ginnaste in gara, e per la Gym-Aosta tutta.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI
    A RIMINI PER L’ULTIMA PROVA DI SERIE A2
    La portacolori della Gym-Aosta,
    in prestito alla “Reale Ginnastica Torino”,
    scenderà in pedana per giocarsi con la squadra piemontese
    la possibilità di accedere alla massima serie

    Alexia - la tensione è al massimo

    Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, si appresta a concludere, per quest’anno, la propria splendida avventura nel “Campionato nazionale di serie A2” di ginnastica artistica femminile: sabato 9 maggio, infatti, al “105 Stadium” di Rimini, è in programma la quarta ed ultima prova del campionato 2015. Insieme alle compagne della “Reale Ginnastica Torino”, a cui la Gym ha concesso in prestito la propria ginnasta, Alexia si giocherà l’ultima chance di accedere alla massima serie nel 2016. Attualmente, in classifica la compagine piemontese occupa la terza posizione, a soli 4 punti dalla seconda, ma solo le prime due squadre nella graduatoria finale conquisteranno la promozione in serie A1 per il prossimo anno. Non sarà facile per Alexia e compagne, ma provarci è d’obbligo. La nostra ginnaste, come nelle prove precedenti, sarà chiamata ad affrontare tutti e quattro gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero, e molto si aspettano da lei sia la squadra che la sua istruttrice, Claudia Iacona, che, come nelle prove precedenti, la accompagnerà in campo gara.

    In bocca al lupo, Alexia!

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    FATIMA ROSSET E
    FABIANA CARIA
    AI NAZIONALI DI CATEGORIA
    A Fermo, le 2 portacolori della Gym-Aosta, in un contesto di altissimo livello,
    hanno conquistato rispettivamente il 25° e il 54° posto,
    nella finale del Campionato di Alta Specializzazione

    Fatima Rosset e Fabiana Caria

    Tra venerdì 24 e domenica 26 aprile, a Fermo, si sono disputate le finali nazionali del Campionato di Categoria, competizione individuale di ginnastica artistica femminile con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara hanno partecipato anche 2 ginnaste della Gym-Aosta, entrambe nella categoria “allieve di 3° livello”: si tratta di Fatima Rosset, che è scesa in pedana con il titolo di campionessa regionale per il Piemonte e la Valle d’Aosta, conquistato un mese fa a Torino, e della compagna Fabiana Caria.
    Le due ginnaste sono state accompagnate in campo gara dalla loro istruttrice Claudia Iacona.

    La gara, rivelatasi di altissimo livello come prevedibile, ha visto le nostre due ginnaste difendersi con determinazione, pur commettendo qualche errore. Al termine della gara Fatima è risultata 25° con il punteggio complessivo di 80.825, frutto di uno straordinario 17.65 alla trave, quarto punteggio assoluto della gara, di un buon 16.925 al volteggio, di un altrettanto buono 16.60 al corpo libero, e di due punteggi un po’ al di sotto delle sue possibilità, 15.00 ai cinghietti e 14.65 alle parallele asimmetriche. Fabiana si è invece piazzata al 54° posto con un totale di 72.275, ottenuto grazie a due buoni punteggi, 16.525 al volteggio e 15.60 ai cinghietti, e alcuni punteggi un po’ al di sotto delle sue capacità, 14.45 al corpo libero, 13.00 alle parallele asimmetriche e 12.70 alla trave.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA
    AI PIEDI DEL PODIO
    NEL “TROFEO RITMO DAY”
    A Giaveno, sabato 25 aprile, la Gym ha conquistato il 4° posto assoluto
    nella classifica generale per società;
    tra le 34 ginnaste valdostane, in evidenza le squadre “Giovani”,
    con Céline Péaquin, Sofia Falcicchio, Emily Giorgi e Giada Pace,
    ai piedi del podio al corpo libero,
    e Aurora Scarpone, Stella Cerri, Ludovica Bellini e Irene Vuillermoz,
    al 6° posto agli attrezzi
    Ritmo Day - Prima e Terza-Quarta fascia

    Sabato 25 aprile, a Giaveno, si è svolta la 2° prova del “Ritmo Day”, competizione a squadre di ginnastica ritmica, il cui programma tecnico prevede esercizi collettivi con i piccoli attrezzi. Alla manifestazione ha partecipato, in rappresentanza della Valle d’Aosta, la Gym-Aosta, che ha fatto scendere in pedana 34 ginnaste suddivise in 8 squadre di 5 diverse categorie.

    Nella categoria “Giovani”, al corpo libero, Céline Péaquin, Sofia Falcicchio, Emily Giorgi e Giada Pace hanno sfiorato il podio conquistando il 4° posto. Sempre nella categoria “Giovani”, ma agli attrezzi, la squadra “argento”, con Aurora Scarpone, Stella Cerri, Ludovica Bellini e Irene Vuillermoz, si è piazzata brillantemente in 6° posizione; all’8° posto troviamo la squadra “smeraldo”, con Cecilia Ronco, Alessia Favre ed Elisa Bérard, e al 10° la squadra “bianca”, con Martina Condurro, Margot Gabrielli, Chiara Pampagnin, Kristel Zorzato ed Erica Baccoli.

    In “prima fascia”, la squadra “rosa” della Gym, composta da Federica Marinone, Giulia Savoye, Carlotta Paletti e Ginevra Vittone, si è classificata all’11° posto, mentre la  squadra “bordeaux”, con Giulia Lanaro, Martina Pirozzolo, Elena Baccoli e Marta Saulle, è giunta 15°.

    In “seconda fascia”, Alice Masoni, Emilie Jordan, Chiara Pocetta, Maya Marcoz e Bianca Barenghi hanno conquistato il 10° posto; infine, in “terza/quarta fascia”, 10° posizione anche per la squadra composta da Giada Rogolino, Geanina Tulearca, Anthea Contini, Federica De Girolamo e Carlotta Scipioni.

    Al termine della gara è stato assegnato il “Trofeo Ritmo Day”, che nel 2014 proprio la Gym si era aggiudicato: questa volta non è stata vittoria, ma il 4° posto finale nella classifica generale per società è comunque un ottimo risultato che soddisfa pienamente le ginnaste e le istruttrici che le hanno accompagnate in pedana.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA ALL’INTERREGIONALE
    NORD-OVEST DI SERIE C
    Al “Palaruffini” di Torino, le giovanissime
    Cecilia Nuvolari, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Greta Di Carlo
    conquistano un più che dignitoso 39° posto
    Gym Aosta - da sx Sistilli Righi Nuvolari Di Carlo

    Sabato 25 aprile, al “Palaruffini” di Torino, si è svolta la prova interregionale nord-ovest del “Campionato di serie C” di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta si è presentata in gara con una squadra giovanissima, composta da Cecilia Nuvolari, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Greta Di Carlo. Il programma tecnico prevedeva un esercizio collettivo al corpo libero, un esercizio di coppia con i cerchi, un esercizio a due in sequenza con fune e nastro e un esercizio individuale con la palla o con le clavette.

    Le nostre “ginnastine” hanno potuto solo difendersi in un contesto di altissimo livello, riuscendo comunque a migliorare di oltre 3 punti il punteggio realizzato nella fase precedente del campionato. Con il totale di 36.50 la squadra della Gym si è così piazzata al 39° posto. Nel dettaglio, le nostre 4 ginnaste hanno ottenuto un buon 10.65 al corpo libero, nell’esercizio ai cerchi, Cecilia Nuvolari e Sofia Sistilli hanno realizzato un 8 netto, alla fune/nastro, Sofia Righi e Cecilia Nuvolari hanno ottenuto 8.70 e infine, nell’individuale alla palla, Sofia Righi ha realizzato un significativo 9.15.

    Una buona esperienza per le nostre “allieve”, sicuramente utile per il futuro della ginnastica ritmica della Gym.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA A VERCELLI
    CONQUISTA LA
    QUALIFICAZIONE PER PESARO
    Le due squadre della Gym, domenica 19 aprile,
    nella prova regionale di serie D, conquistano il pass per i nazionali;
    la squadra giovanile ottiene il miglior punteggio assoluto alla palla/nastro
    Gym Aosta - Le due squadre di serie D

    Domenica 19 aprile, a Vercelli, si è svolta la prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta del “Campionato di serie D” di ginnastica ritmica, competizione a squadre che prevede un esercizio collettivo al corpo libero, uno di coppia con palla e nastro e uno individuale al cerchio.

    Alla gara la Gym ha presentato due squadre: una “giovanile”, con Federica Marinone, Carlotta Paletti, Ginevra Vittone ed Eleonora Vallomy, ed una “open”, con Federica De Girolamo, Carlotta Scipioni, Geanina Tulearca, Anthea Contini, Corinne Carlin, Debora De Gaetano e Beatrice Nuvolari.

    Entrambe le squadre, con una gara di buon livello, hanno conquistato un significativo 8° posto, raggiungendo l’obiettivo della qualificazione alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno.

    La squadra “giovanile” ha ottenuto un punteggio complessivo di 25.20, con un 8.10 al collettivo, 10.00 nell’esercizio di coppia e 7.10 nell’individuale; da sottolineare in particolare il grande risultato alla palla/nastro, dove Federica Marinone e Carlotta Paletti hanno realizzato il miglior punteggio in assoluto della gara. La squadra “open”, invece, ha realizzato un totale di 28.55, con 8.80 al collettivo, 8.35 nella coppia e 11.40 nell’individuale.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA SI QUALIFICA
    PER I NAZIONALI DI B2
    Domenica 19 aprile, a Torino, la squadra A ha conquistato il diritto a
    partecipare alla finale nazionale di campionato a Perugia, a fine maggio;
    buone le possibilità di qualificazione anche per la seconda squadra
    Le due squadre della Gym

    Domenica 19 aprile, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la seconda prova del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre per le categorie “junior” e “senior”. La Gym-Aosta, come già nella prima prova, ha presentato in pedana due squadre: la prima con Hélène Dotti, Lucrezia Mammoliti, Enrica Rigollet e Asya Rosset, la seconda con Elisa Di Stasi, Alessia Parini e Greta Rosset. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a tutti gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

    La prova della squadra A, pur non esente da errori e imprecisioni, ha comunque permesso alle nostre ginnaste di piazzarsi al 5° posto di giornata con il punteggio totale di 66.40; con il 4° posto nella classifica generale del campionato regionale Piemonte/Valle d’Aosta, la squadra ha poi raggiunto agevolmente l’obiettivo della qualificazione alle finali nazionali, in programma per il 23 e 24 maggio prossimi a Perugia. La squadra B, fornendo una buona prova, ha conquistato il 7° posto di giornata con pt. 65.25, migliorando di una posizione il risultato della prima prova; il 10° posto nella classifica finale, pur non dando per ora la certezza della qualificazione, lascia comunque molte possibilità alle nostre ginnaste di ottenere il pass per Perugia.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA
    DUE VOLTE SUL PODIO
    NELLA 2° PROVA DI
    "RITMICA EUROPA"
    Sabato 18 aprile, a Chivasso, e domenica 19, a Poirino,
    24 ginnaste della Gym sono scese in pedana per la 2° prova di
    "Ritmica Europa", conquistando due terzi posti,
    con Cecilia Nuvolari e Sofia Righi
    Le ginnaste che hanno gareggiato a Poirino nei programmi Gold e Master

    Sabato 18 e domenica 19 aprile, si è svolta la 2° prova di "Ritmica Europa", con in palio la qualificazione alle finali nazionali di Rimini a fine maggio. La Valle d'Aosta è stata rappresentata dalla Gym-Aosta, che ha fatto scendere in pedana ben 24 ginnaste: 11 a Chivasso, nella giornata di sabato, con 4 individualiste e 3 squadre, e 13 a Poirino, nella giornata di domenica, tutte individualiste. Le ginnaste si sono esibite a diversi piccoli attrezzi, palla, fune, cerchio, oltre che al corpo libero.

    Nella prova di sabato, programma tecnico "Joy", le individualiste si sono così classificate:



    Domenica è stata la volta delle individualiste, programmi tecnici "Silver", Gold" e "Master".

     
    GINNASTICA ARTISTICA
    LA GYM-AOSTA SUL PODIO DI
    TORINO CON TANIA TRENTO
    E IVAN LO RE
    Nel “Torneo GpT” di secondo livello, grande vittoria di Tania Trento
    in “prima fascia” e splendido 2° posto per Ivan Lo Re in “seconda fascia”;
    in evidenza anche la junior Camilla Gianchini, in 6° posizione, e le
    allieve Francesca Restano e Sara Spensatello, al 7° posto a pari merito
    Ivan Lo Re sul secondo gradino del podio

    Sabato 11 e domenica 12 aprile, la Gym-Aosta ha rappresentato la Valle d’Aosta in due importanti manifestazioni di ginnastica artistica maschile e femminile. Al “Palaginnastica” di Torino si è svolto il “Torneo GpT” di 2° livello, dove la Gym ha presentato 3 ginnasti, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte e Ivan Lo Re, e 9 ginnaste, Giada Bosco, Camilla Gianchini, Vanessa Lai, Arline Lumignon, Francesca Restano, Sara Spensatello, Tania Trento, Clizia Vallet e Sophie Vevey; ad Acqui Terme, invece, ha avuto luogo la 2° prova di “Artistica Europa” e qui sono state 2 le ginnaste della Gym a scendere in pedana: si è trattato di Arianna Alciati e Asia Buccella. Il programma tecnico delle gare prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a trave, parallele asimmetriche, parallele pari, volteggio, minitrampolino e corpo libero.

    Cominciamo da sabato e qui c’è stato il colpaccio di Ivan Lo Re, nella categoria “seconda fascia”, che nella classifica assoluta del Torneo GpT è salito sul secondo gradino del podio, conquistando brillantemente la qualificazione alle finali nazionali di Pesaro di fine giugno. In “prima fascia”, invece, Matteo Figliuzzi e Luca Fonte hanno conquistato rispettivamente il 15° e il 18° posto, anche loro ottenendo il diritto a partecipare ai nazionali. Nell’artistica femminile, altro ottimo risultato per la Gym con il 6° posto in “terza fascia” di Camilla Gianchini, con la compagna di squadra, Vanessa Lai, in 26° posizione, entrambe qualificate per Pesaro.

    Domenica, poi, c’è stata la ciliegina sulla torta con la grande vittoria di Tania Trento in “prima fascia” nella classifica assoluta; successo tanto più significativo in quanto la ginnasta della Gym ha solo 9 anni e ha dovuto confrontarsi con atlete in gran parte più grandi di lei. Molto buono anche il 10° posto di Clizia Vallet, che consente a lei come alla compagna di squadra di qualificarsi per le finali nazionali di Pesaro; seguono poi in classifica, Sophie Vevey al 29° posto e Giada Bosco (la più giovane ginnasta in gara) al 42°. In “seconda fascia”, ottima prestazione di Francesca Restano e Sara Spensatello, a pari merito in 7° posizione, entrambe qualificate per i nazionali, con Arline Lumignon al 35° posto.

    Ad Acqui Terme, invece, le nostre due ginnaste, nella prova interregionale di “Artistica Europa”, programma Silver Top, si sono ben comportate, pur con qualche imprecisione alla trave, piazzandosi nella prima metà della classifica.

    Grandi soddisfazioni, dunque, per le nostre ginnaste, per le istruttrici Jessica Lumignon, Gabriella Boaretto ed Elisa Andreacchio e per la Gym-Aosta tutta.

     
    GINNASTICA
    A PONT SUAZ
    GRANDE SUCCESSO PER IL
    CAMPIONATO VALDOSTANO
    "CSAIN" DI ARTISTICA
    E RITMICA
    Domenica 29 marzo, alla palestra olimpica di Pont Suaz,
    quasi 100 i ginnasti e le ginnaste della Gym scesi in pedana
    per il “Campionato valdostano CSAIn” di ginnastica artistica e ritmica
    ARTISTICA MASCHILE

    Domenica 29 marzo, organizzata dalla Gym-Aosta, si è svolta la prova unica del “Campionato valdostano CSAIn” di ginnastica artistica maschile e femminile e di ginnastica ritmica. Hanno partecipato alla manifestazione quasi 100 ginnaste e ginnasti della Gym, che si sono confrontati nelle diverse categorie secondo due diversi programmi, il JOY, per tutti coloro che svolgono attività di avviamento alla ginnastica, e il SILVER, per i ginnasti con esperienza nell’attività agonistica di base. La gara si è svolta alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz.

    Ecco i nomi dei ginnasti e delle ginnaste che hanno conquistato il titolo valdostano nelle diverse sezioni, programmi e categorie.


    GINNASTICA RITMICA
    Programma JOY
    Esordienti 1° Martina Condurro e Kristel Zorzato
    2°/3° fascia: 1° Beatrice Stuffer
    Programma SILVER
    Esordienti 2009: 1° Giada Pace
    Esordienti 2008: 1° Aurora Scarpone
    Esordienti 2007: 1° Giulia Savoye ed Elisa Bérard
    1° fascia: 1° Beatrice Amato
    GARA A COPPIE
    1° fascia: 1° Chiara Alfonsi/Matilde De Gattis
    2° fascia: 1° Bianca Barenghi/Elena Baccoli
    GARA A SQUADRE
    1° fascia: 1° Chiara Alfonsi/ Matilde De Gattis/ Elodie Marlier/ Sofia Rogolino/ Alice Verduci
    2° fascia: 1° Bianca Barenghi/ Chiara Pocetta/ Maya Marcoz/ Alice Masoni/ Emilie Jordan
    3° fascia: 1° Alessia Fucini/ Irene Fucini/ Paola Fucini/ Sara Squinabol/ Atena Vestena

    GINNASTICA ARTISTICA MASCHILE
    Programma JOY
    Giovani
    generale: 1° Massimo Marzenta
    attrezzi: 1° Samuel Zilio
    Allievi
    generale: 1° Federico Zaccuri
    attrezzi: 1° Matteo Figliuzzi
    Junior
    generale: 1° Ivan Lo Re

    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    Programma JOY
    Esordienti
    generale: 1° Lisa Rocher
    corpo libero e trampolino: 1° Janis Picchiottino
    trave: 1° Coralie Chanoux
    volteggio: 1° Virginia Gaglianone
    Giovani
    generale: 1° Alessia La Spina
    corpo libero, trampolino e trave: 1° Ilaria Savigni
    volteggio: 1° Martina Fea
    Allieve
    generale: 1° Greta Verduci
    corpo libero, trampolino e volteggio: 1° Linda Cetara
    trave: 1° Sofia Castronovo
    Junior/Master
    generale: 1° Sofia Mantione
    corpo libero, trave e volteggio: 1° Isotta Carcassi
    trampolino: 1° Christine D’Hérin
    Programma SILVER
    Esordienti
    generale: 1° Alice Tonolini
    Giovani
    generale: 1° Tania Trento
    attrezzi: 1° Giada Bosco
    Allieve
    generale 1° Maya Vallet
    corpo libero, trampolino
    e volteggio
    :
    1° Yvonne Jaccod
    trave: 1° Arline Lumignon e Clizia Valletd

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    TRIPLETTA DELLA GYM
    A CHIERI
    Domenica 29 marzo, nel campionato interregionale di “Artistica Europa”,
    le ginnaste “junior” della Gym hanno monopolizzato il podio
    con la vittoria di Alessia Parini, il 2° posto di Enrica Rigollet
    e il 3° di Carola Alleyson; tra le “senior”, terzo gradino del podio per Greta Rosset e 4° posto per Hélène Dotti
    La tripletta della Gym a Chieri

    Domenica 29 marzo, a Chieri, si è svolta la prova interregionale di “Artistica Europa”, programma “Gold”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile, valevole anche come qualificazione ai nazionali di Riccione di fine maggio. Il programma tecnico della gara, prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi ai 4 attrezzi: trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero, con classifica assoluta e classifiche di specialità. Alla competizione hanno partecipato anche 5 ginnaste della Gym, 3 “junior”, Carola Alleyson, Alessia Parini ed Enrica Rigollet, e 2 “senior”, Hélène Dotti e Greta Rosset.

    E tra le “junior” è stato trionfo per la Gym con il podio della classifica generale interamente occupato dalle ginnaste valdostane: la vittoria è andata ad Alessia Parini, davanti alla compagna Enrica Rigollet, con Carola Alleyson al 3° posto a completare la tripletta delle nostre ginnaste. Nelle classifiche di specialità, Alessia si è aggiudicata le prove al corpo libero e alle parallele, Enrica quella al volteggio e Carola la prova alla trave.

    Buona è stata anche la gara delle nostre “senior”, con Greta Rosset 3° nella generale, subito davanti alla compagna di squadra Hélène Dotti, ai piedi del podio. Nelle classifiche di specialità c’è da segnalare il 3° posto di Greta alle parallele.

    Grande soddisfazione dunque per la prova delle nostre ginnaste, tutte qualificate per i nazionali, è stata espressa dall’istruttrice della Gym, Gabriella Boaretto.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    FATIMA ROSSET
    CAMPIONESSA REGIONALE DI
    “ALTA SPECIALIZZAZIONE”
    A Torino, domenica 22 marzo, la portacolori della Gym-Aosta
    conquista il titolo Piemonte/Valle d’Aosta nella categoria “allieve di 3° livello”;
    5° posto finale per Fabiana Caria nella stessa categoria;
    nel 1° livello, buone prove di Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian
    Gym Aosta - Da sx Carcavallo Rosset Caria Chatrian

    Domenica 22 marzo, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la seconda prova del Campionato di Categoria Allieve di ginnastica artistica femminile, competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara hanno partecipato anche 4 ginnaste della Gym-Aosta; si tratta delle giovanissime Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian, nel primo livello (anno 2006), e di Fabiana Caria e Fatima Rosset, nel 3° livello (anno 2004). Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a trave, parallele asimmetriche, volteggio, corpo libero e, a parte il primo livello, anche laccetti.

    Ed è stata grande Gym con una prova maiuscola di Fatima, che, bissando il successo già ottenuto nella prima prova, è salita di nuovo sul gradino più alto del podio, conquistando così, per la prima volta nella storia sportiva della nostra società, il titolo regionale Piemonte/Valle d’Aosta di Categoria. Il punteggio totale realizzato nella seconda prova, 84.35, di un punto e mezzo superiore rispetto a quello della gara precedente, è stato il risultato di 5 esercizi quasi perfetti: miglior punteggio assoluto alla trave (17.70), al corpo libero (17.10) e ai laccetti (16.45), ma ottimi riscontri anche al volteggio (17.35) e alle parallele asimmetriche (15.75). Nella stessa categoria, la prova di Fabiana è stata invece più fallosa del solito: 8° posto di giornata per lei, con il punteggio totale di 76.175 (17.425 al volteggio), ma 5° posto nella classifica generale di campionato e quasi certa ammissione alle finali nazionali (insieme a Fatima), in programma a fine aprile a Fermo.

    Nella categoria “allieve di 1° livello”, prima esperienza positiva per le giovanissime Alessia e Chiara, rispettivamente 18° (pt. 53.15) e 19° (pt. 50.625), nella seconda prova, 18° e 21° nella classifica finale di campionato. Delle due giovani ginnaste della Gym, da sottolineare le prove al volteggio di entrambe, con punteggi superiori ai 15 punti, la prova al corpo libero di Alessia (13.65) e di Chiara alle parallele asimmetriche (12.95).

    Grande soddisfazione è stata espressa da Claudia Iacona, tecnico responsabile delle nostre ginnaste, per la prova delle proprie allieve e soprattutto per il grande risultato di Fatima Rosset, neo campionessa regionale di categoria. E la soddisfazione è di tutta la Gym!!!

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA AL
    SINCROGYM DI GIAVENO
    Tra sabato 21 e domenica 22 marzo, 23 ginnaste e 4 squadre della Gym
    sono scese in pedana per il Sincrogym
    Sincrogym con attrezzi - prima fascia

    Sabato 21 e domenica 22 marzo, a Giaveno, si è svolta la prova regionale Piemonte/Valle d’Aosta del Sincrogym, competizione a squadre di ginnastica ritmica. La Gym-Aosta ha partecipato alla gara con 4 squadre e 23 ginnaste, in tutte le categorie. Il programma tecnico prevedeva una competizione senza attrezzi ed una con attrezzi: in entrambi i casi le ginnaste dovevano eseguire un esercizio collettivo in sequenza e due esercizi di coppia.

    Sabato c’è stata la gara senza attrezzi. In “prima fascia” la Gym, con Alice Verduci, Elodie Marlier, Matilde De Gattis, Chiara Alfonsi, Sofia Rogolino, Aurora Campomizzi e Arianna Stuffer, ha conquistato la 13° posizione con pt. 70.25.

    Domenica è stata la volta della competizione con attrezzi. In “prima fascia” la squadra composta da Giulia Foletto, Matilde Ottonello, Marta Saulle, Aurora Laino, Giulia Lanaro e Martina Pirozzolo è giunta 18° con pt. 62.15; in “seconda fascia” la squadra Gym con Maya Marcoz, Chiara Pocetta, Alice Masoni, Emilie Jordan e Bianca Barenghi ha conquistato il 19° posto con pt. 65.95; infine, in “terza/quarta fascia” le veterane della Gym, Alessia Fucini, Irene Fucini, Paola Fucini, Sara Squinabol e Atena Vestena, hanno concluso la gara in 19° posizione con pt. 67.50.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI
    A FIRENZE FA UN PASSO
    DECISIVO VERSO LA
    PROMOZIONE IN A1
    La portacolori della Gym-Aosta,
    in prestito alla “Reale Ginnastica Torino”,
    nella terza prova del campionato di A2 contribuisce al 5° posto di squadra
    rafforzando la 3° posizione nella classifica generale:
    ora si fa molto concreta la possibilità di promozione nella massima serie
    Alexia alla trave

    Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, dopo il 2° posto ottenuto al Forum di Assago, due settimane fa, nella seconda prova del “Campionato nazionale di serie A2” di ginnastica artistica femminile, sabato 14 marzo è scesa in pedana al “Nelson Mandela Forum” di Firenze per la terza prova: insieme alle compagne della “Reale Ginnastica Torino”, a cui la Gym ha concesso in prestito la propria ginnasta, Alexia ha dato un contributo decisivo a rafforzare quel 3° posto in classifica generale, che consentirebbe alla squadra del capoluogo piemontese di accedere alla massima serie nel 2016. Se due settimane fa la squadra risultava seconda in classifica, tuttavia la quarta era a soli 2 punti di distacco: un margine tutt’altro che di sicurezza; ora, invece, la Ginnastica Torino ha sì perso una posizione in classifica ma dalla quarta la separano ben 10 punti...e non sono pochi!

    Tornando alla gara di Firenze, la squadra di Alexia ha concluso al 5° posto con il punteggio totale di 142.30. La nostra ginnasta, comunque, a differenza della prova di Assago, ha dato il suo contributo di punti a tutti gli attrezzi. Particolarmente brillante è stata alla trave, dove ha ottenuto un ottimo 12.50, e al corpo libero, con un brillante 11.70; al volteggio, ha presentato un salto nuovo, lo “yurchenko teso”, ottenendo lo stesso punteggio della gara precedente, 12.40; solo alle parallele asimmetriche Alexia ha commesso un errore, ma ha comunque ottenuto un 10.40 che ha permesso alla propria squadra di conquistare, per soli 20 centesimi, quel 5° posto finale che potrebbe rivelarsi decisivo ai fini della promozione in A1. Ora non resta che aspettare la quarta ed ultima prova di campionato, a Pesaro il 9 maggio prossimo, per sapere se per la “Ginnastica Torino” e per Alexia ci sarà la grandissima soddisfazione della promozione nella massima serie.

    Comunque andrà a finire, è già enorme la soddisfazione di Alexia per quanto ha saputo fare finora, così come lo è per la sua istruttrice, Claudia Iacona, che per l’occasione ha avuto la responsabilità di accompagnare anche le altre ginnaste della squadra, a causa dell’indisponibilità per infortunio di Manuela Marongiu, tecnico della Ginnastica Torino. Ed enorme è anche la soddisfazione di tutta la Gym-Aosta per aver visto una propria ginnasta gareggiare in un contesto di così alto livello.

     
    GINNASTICA ARTISTICA
    MATTEO FIGLIUZZI
    SUL 2° GRADINO DEL PODIO
    AD ALESSANDRIA
    Nella prima prova di “Artistica Europa”, sabato 7 marzo,
    il ginnasta della Gym ha conquistato, tra gli “allievi di seconda fascia”,
    il 2° posto nel programma Joy;
    5° posto per Luca Fonte e Francesca Minellono nel programma Silver;
    a Torino, invece, domenica 8 marzo, la portacolori della Gym
    Maya Vallet, nel “Torneo GpT di 3° livello”, ha conquistato il 6° posto
    Alcune ginnaste che hanno gareggiato ad Alessandria

    Sabato 7 e domenica 8 marzo, la Gym-Aosta è stata impegnata su due fronti con le sue squadre di ginnastica artistica maschile e femminile, oltre che a Pont Suaz per la “Valutazione Giovani Top”.

    Ad Alessandria era in programma la prima prova del campionato di “Artistica Europa” e alla gara la Gym ha presentato 4 ginnasti, Matteo Figliuzzi, Luca Fonte, Ivan Lo Re e Federico Zaccuri, e 9 ginnaste, Silvia Balestrini, Asia Buccella, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Francesca Minellono, Gaia Ollari, Sara Pica, Alice Politi e Francesca Restano. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a trave, parallele asimmetriche, parallele pari, volteggio, minitrampolino e corpo libero.

    A Torino, invece, era in programma il “Torneo GpT” di 3° livello di artistica femminile, che ha visto scendere in pedana 2 ginnaste della Gym, Yvonne Jaccod e Maya Vallet. Il programma tecnico della gara prevedeva esercizi liberi a trave, parallele asimmetriche, volteggio, minitrampolino e corpo libero.

    Il miglior risultato è arrivato da Alessandria nel programma Joy per merito di Matteo Figliuzzi, che è salito sul 2° gradino del podio nella categoria “allievi di seconda fascia” con il punteggio di 26.20. Sempre per la ginnastica maschile, ma nel programma Silver, 5° posto per Luca Fonte tra gli “allievi di prima fascia”, 9° per Ivan Lo Re e 15° per Federico Zaccuri in “seconda fascia”.

    Nella ginnastica femminile, programma Silver Top, ottimo successo di squadra della Gym che ha piazzato, tra le “allieve di seconda fascia”, 4 ginnaste nelle prime dieci posizioni: 5° Francesca Minellono, 7° Sarah Caniato e 8° a pari merito Alice Politi e Aurora Caruso. Sempre tra le Silver Top, le “junior” della Gym, Asia Buccella, Gaia Ollari e Francesca Restano, hanno concluso la gara dopo la decima posizione. Posizione di metà classifica per Sara Pica tra le “junior” nel programma Silver Maxi, mentre la “senior” Silvia Balestrini, sempre nel programma Silver Maxi, ha concluso in 9° posizione.

    A Torino, invece, nel “Torneo GpT di 3° livello”, buon 6° posto della portacolori della Gym Maya Vallet, nella categoria “seconda fascia”, con la compagna di squadra Yvonne Jaccod in 19° posizione.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA SI QUALIFICA
    PER L’INTERREGIONALE
    DI SERIE C
    Cecilia Nuvolari, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Greta Di Carlo,
    domenica 8 marzo a Torino, hanno strappato la qualificazione alla fase
    successiva del campionato riservato alla categoria “allieve”
    GYM - serie C ritmica

    Domenica 8 marzo, a Torino, si è svolta la seconda prova del “Campionato di serie C” di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta si è presentata in gara con due squadre giovanissime, la “rosa”, con Cecilia Nuvolari, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Greta Di Carlo, e quella “azzurra”, con Beatrice Amato, Désirée Anedda, Giulia Bellodi, Giulia Masoni e Giada Antonacci. Il programma tecnico prevedeva un esercizio collettivo al corpo libero, un esercizio di coppia con i cerchi, un esercizio a due in sequenza con fune e nastro e un esercizio individuale con la palla o con le clavette.

    La squadra “rosa”, con un punteggio, 33.15, di due punti superiore a quello della prova precedente, ha strappato un buon 13° posto che ha consentito alle nostre ginnaste di qualificarsi per l’interregionale nord-ovest del campionato, in programma a fine aprile; da sottolineare in particolare il 9.60 al corpo libero e il 9.10 alla palla.

    La ancor più giovane squadra “azzurra” ha dovuto accontentarsi del 21° posto con pt. 27.45, mancando di pochissimo la qualificazione; buoni comunque l’8.70 al corpo libero e il 6.80 ai cerchi.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    A PONT SUAZ
    LA 1° VALUTAZIONE “GIOVANI TOP”
    Domenica 8 marzo, alla palestra della scuola media di Pont Suaz,
    la Gym-Aosta ha organizzato la 1° “Valutazione Giovani Top” di artistica femminile
    con ginnaste provenienti da tutto il Piemonte e dalla Valle d’Aosta
    Premiazione Giovanissime Top

    Domenica 8 marzo, alla palestra olimpica della scuola media di Pont Suaz, si è svolta la 1° Valutazione “Giovani Top”, competizione individuale di ginnastica artistica femminile riservata a ginnaste dai 5 agli 8 anni. La gara, organizzata dalla Gym-Aosta, ha visto confrontarsi fra loro atlete alle prime esperienze agonistiche provenienti da tutto il Piemonte oltre che dalla Valle d’Aosta. In particolare, per la Gym sono scese in pedana 6 ginnaste: Nicole Dellio, Emma Viérin (Giovanissime Top), Annamaria Lupinacci, Sofia Susanna (Esordienti), Martina Saroglia (mini-baby) e Jolie Blanc (micro-baby). La Valutazione prevedeva l’esecuzione di esercizi con elementi imposti ai 5 attrezzi, trave, parallele, volteggio, corpo libero e cinghietti, con classifiche suddivise in 3 fasce, oro, argento e bronzo.

    Nella categoria “Giovanissime Top”, Emma Viérin si è classificata in “fascia oro”, conseguendo tra l’altro il secondo punteggio totale fra tutte le ginnaste, pt. 43.15, e il più alto punteggio alle parallele, 14.20, mentre Nicole Dellio ha conquistato la “fascia argento” con 40.05, con il miglior punteggio al volteggio (14.85).
    Tra le “esordienti”, in “fascia oro” troviamo Sofia Susanna (pt. 42.05), con il 2° punteggio alle parallele (14.10), e Annamaria Lupinacci (pt. 41.70). Nella categoria “Mini Baby”, Martina Saroglia ha conquistato la “fascia oro” con pt.41.95 (miglior punteggio alle parallele con 13.70) e altrettanto ha fatto, tra le “Micro Baby”, Jolie Blanc, che con 40.90 ha ottenuto il miglior totale nella sua categoria.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA
    IN EVIDENZA A BRA
    CON BEATRICE NUVOLARI
    La “senior” della Gym ha confermato il 4° posto al cerchio
    nel campionato di specialità
    Beatrice Specialità Cerchio

    Domenica 1° marzo, a Bra, si è svolta la seconda prova del “Campionato di Specialità” di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Per la Gym-Aosta è scesa in pedana Beatrice Nuvolari, tra le “senior”, esibendosi alla palla e al cerchio; assente purtroppo Anaïs Stévénin, tra le “junior”, a causa di un dolore alla mano.

    Beatrice ha fornito ancora una volta una prova maiuscola al cerchio, dove ha realizzato un ottimo 10.85 (punteggio di un punto superiore rispetto alla prima prova), che le ha consentito di conquistare il 4° posto, come già successo nella gara precedente. Un po’ meno precisa è stata invece alla palla, dove ha conquistato comunque un buon 9° posto con pt. 8.85. Nella classifica finale di campionato, che teneva conto del miglior punteggio tra le due prove, Beatrice ha concluso al 5° posto al cerchio e all’8° alla palla. Anche Anaïs, sebbene assente a Bra, è entrata nella classifica finale, conquistando la 16° posizione sia alla palla che alle clavette.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    UNA ALEXIA ANGELINI STREPITOSA
    SALE SUL 2° GRADINO
    DEL PODIO NELLA
    SECONDA PROVA DI SERIE A2
    La portacolori della Gym-Aosta, in prestito alla “Ginnastica Torino”,
    dopo il quarto posto di Ancona, conquista con le sue compagne di squadra
    il 2° posto al “Mediolanum Forum” di Assago
    Alexia - Un attimo prima di salire sul podio

    Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, dopo il 4° posto al suo esordio nel “Campionato nazionale di serie A2” di ginnastica artistica femminile, tre settimane fa ad Ancona, nella seconda prova, al “Mediolanum Forum” di Assago, sabato 28 febbraio, ha compiuto un vero capolavoro: insieme alle sue compagne della “Ginnastica Torino”, a cui la Gym ha concesso in prestito la propria ginnasta, Alexia è infatti salita sul 2° gradino del podio. La squadra del capoluogo torinese ha concluso la sua gara con il punteggio totale di 145.90, portandosi inoltre al secondo posto nella classifica generale di campionato e candidandosi autorevolmente alla promozione in serie A1.

    La gara della nostra ginnasta è iniziata dall’attrezzo a lei più ostico, la trave, dove, nonostante una caduta all’inizio dell’esercizio, è riuscita a strappare un buon 11.60, superiore di 30 centesimi rispetto al punteggio ottenuto ad Ancona. È stata poi la volta del corpo libero e qui Alexia non ha commesso errori, realizzando un ottimo 12.40. Lo stesso punteggio lo ha poi ottenuto al volteggio, nonostante un vecchio risentimento alla caviglia le abbia impedito di esprimersi al massimo delle sue possibilità. Il suo capolavoro, però, Alexia lo ha realizzato nel suo ultimo esercizio, alle parallele asimmetriche, con una prestazione impeccabile nell’esecuzione e notevole nel contenuto tecnico, che ha meritato un ottimo 12 netto, superiore di un punto rispetto alla gara di Ancona.

    Ad accompagnare la nostra ginnasta, oltre alla sua istruttrice, Claudia Iacona (insieme a Manuela Marongiu della Ginnastica Torino), c’è stato un intero pullman di tifosi valdostani, che l’hanno sostenuta durante la prova e che hanno gioito con lei a fine gara per lo splendido risultato, ottenuto insieme a tutte le sue compagne di squadra.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    GRANDE PROVA DI SQUADRA DELLA GYM-AOSTA
    NEL CAMPIONATO DI B2
    Domenica 22 febbraio, a Torino, le 2 squadre della Gym si sono
    classificate al 4° e all’8° posto, in una gara dall’elevato contenuto tecnico
    Le due squadre di serie B della Gym

    Domenica 22 febbraio, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la prima prova del Campionato di serie B2 di ginnastica artistica femminile, competizione a squadre per le categorie “junior” e “senior”. Nonostante l’indisponibilità della sua punta di diamante, Alexia Angelini, avendo già gareggiato in serie A ad Ancona due settimane fa, la Gym è comunque riuscita ad allestire ben due squadre per l’occasione: la prima con Hélène Dotti, Lucrezia Mammoliti, Enrica Rigollet e Asya Rosset, la seconda con Elisa Di Stasi, Alessia Parini e Greta Rosset. Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a tutti gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero.

    Le 16 squadre che si sono presentate in pedana si sono dimostrate, quasi tutte, di un notevole livello tecnico e la Gym non ha certo sfigurato in questo difficile contesto, piazzando la prima squadra al 4° posto con il punteggio totale di 68.60 e la seconda all’8° posto con 65.25.

    Da sottolineare, in prima squadra, le prove di Asya e Lucrezia che si sono cimentate su 3 attrezzi, il 12.25 di Hélène al volteggio, che è risultato il punteggio più alto fra tutte le nostre ginnaste in gara, e l’11.90 al corpo libero di Enrica. Per quanto riguarda la seconda squadra, Greta si è distinta in particolare al volteggio con 11.85, Alessia alla trave con 11.05 ed Elisa al corpo libero con 10.00. Molto buone sono le prospettive di qualificazione ai nazionali, per entrambe le squadre.

    Le ginnaste sono state accompagnate in gara dalle istruttrici Claudia Iacona e Gabriella Boaretto.

     
    GINNASTICA RITMICA
    SOFIA RIGHI
    A BIELLA PER IL CAMPIONATO DI CATEGORIA
    La portacolori della Gym-Aosta, la più giovane ginnasta in gara,
    è giunta 14° tra le “allieve di prima fascia” nella seconda prova
    del Campionato di Alta Specializzazione
    Sofia Righi

    Domenica 22 febbraio, a Biella si è svolta la seconda prova del “Campionato di Categoria” di ginnastica ritmica, competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara ha preso parte anche la giovanissima portacolori della Gym-Aosta, Sofia Righi, che ha gareggiato tra le “allieve di prima fascia” e si è confrontata con altre ginnaste provenienti da tutto il Piemonte. Il programma tecnico della competizione prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a 3 attrezzi: palla, nastro e corpo libero.

    Sofia ha concluso la sua prova in 14° posizione con il punteggio totale di 24.60; la sua gara è stata superba al corpo libero, dove ha realizzato un ottimo 9.55, buona alla palla, dove ha ottenuto un significativo 8.70, un po’ meno precisa al nastro, dove ha comunque strappato un discreto 6.35.

    La ginnasta della Gym è stata accompagnata in gara dalla sua istruttrice Eleonora Paciolla.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    GRANDE VITTORIA DI
    FATIMA ROSSET AL
    CAMPIONATO DI CATEGORIA
    A Torino, nella prima prova del campionato di alta specializzazione,
    la portacolori della Gym è salita sul gradino più alto del podio nel 3° livello,
    con la compagna di squadra, Fabiana Caria, in 4° posizione;
    nel primo livello, al loro esordio nella competizione,
    Alessia Carcavallo è giunta 17° e Chiara Chatrian 20°
    La premiazione del 3° LIVELLO con Fatima prima e Fabiana quarta

    Domenica 15 febbraio, al “Palaginnastica” di Torino, si è svolta la prima prova del Campionato di Categoria Allieve di ginnastica artistica femminile, competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara hanno partecipato anche 4 ginnaste della Gym-Aosta; si è trattato delle esordienti Alessia Carcavallo e Chiara Chatrian, nel primo livello (anno 2006), e di Fabiana Caria e Fatima Rosset, nel 3° livello (anno 2004). Il programma tecnico prevedeva l’esecuzione di esercizi liberi a trave, parallele asimmetriche, volteggio, corpo libero e, a parte il primo livello, anche laccetti.

    Si è cominciato con le ginnaste più grandi ed è stato subito grande risultato per la Gym con la splendida vittoria di Fatima Rosset, sul gradino più alto del podio con il punteggio totale di 82.875. A parte un errore alla trave, nel cui esercizio ha comunque realizzato il punteggio più alto tra le ginnaste in gara, 16.55, premio all’elevata difficoltà tecnica della sua prestazione, Fatima ha condotto una gara di altissimo livello, con un 17.925 al volteggio, 16.90 al corpo libero, 15.90 alle parallele asimmetriche e 15.60 ai laccetti. Brava anche la sua compagna di squadra, Fabiana Caria, giunta ai piedi del podio, in 4° posizione, con un punteggio totale di 78.425; da sottolineare soprattutto il 17.10 ai laccetti, il 15.40 alle parallele asimmetriche e il 15.20 alla trave.

    È stata poi la volta delle ginnaste più giovani, con le due ginnaste della Gym alla loro prima esperienza nel campionato, dove l’inesperienza e l’emozione dell’esordio l’hanno fatta da padrona. Buona comunque la prova di Alessia Carcavallo, giunta 17° con il totale di 49.875, con 14.275 al volteggio e 13.25 al corpo libero. Ha pagato più del dovuto la sua prima volta in un contesto di così alto livello, invece, Chiara Chatrian, giunta comunque 20° con il punteggio complessivo di 41.75; per lei un buon 12.10 al corpo libero e un positivo 11.70 alle parallele asimmetriche.

     
    GINNASTICA RITMICA
    UNA VITTORIA E DUE PODI PER LA GYM-AOSTA
    ALLA PRIMA PROVA DI “RITMICA EUROPA”
    Domenica 15 febbraio, a Poirino, 14 ginnaste della Gym
    sono scese in pedana in 7 diverse categorie;
    nel programma GOLD, grande 2° posto in “quarta fascia”
    di Beatrice Nuvolari, nel programma SILVER, vittoria per Corinne Carlin
    in “quarta fascia” e 3° posto per Federica De Girolamo in “terza fascia”
    Da sx - Beatrice Nuvolari e Anais Stévénin

    Domenica 15 febbraio, a Poirino, si è svolta la prima prova del campionato di “Ritmica Europa”, competizione individuale di ginnastica ritmica, a cui la Gym-Aosta ha partecipato con 14 ginnaste. Le ginnaste si sono esibite a diversi piccoli attrezzi: palla, fune, cerchio e clavette.

    Per il programma “Joy” sono scese in pedana Beatrice Stuffer in “seconda fascia”, giunta in 9° posizione, in “terza fascia” Martina Diémoz, che ha concluso al 16° posto, con Elisa Antonacci al 17° e Rebecca Caputo al 20°.

    Per il programma “Silver” hanno gareggiato, in “seconda fascia” Gaia Di Carlo, giunta 19°, in “terza fascia” Federica De Girolamo, che ha conquistato un notevolissimo 3° posto, Carlotta Scipioni, che è giunta 6°, e Geanina Tulearca, che ha concluso in 14° posizione. Sempre nel programma “Silver”, ma in “quarta fascia”, è arrivata la grande vittoria di Corinne Carlin, ma brave sono state anche le sue compagne di squadra, Anthea Contini 5°, Debora De Gaetano 6°e Giada Rogolino 7°.

    Infine, per il programma “Gold”, quello tecnicamente più impegnativo, un altro grande risultato per la Gym è arrivato da Beatrice Nuvolari, salita sul secondo gradino del podio in “quarta fascia”; in “terza fascia”, buona prova anche di Anaïs Stévénin, che ha conquistato il 12° posto.

     
    GINNASTICA RITMICA
    GIULIA SAVOYE
    SUL PODIO DI VALENZA
    Nella prima “Valutazione Giovanissime Top” di ritmica,
    la ginnasta della Gym-Aosta ha conquistato il 3° posto
    nella classifica “con attrezzi” per la “categoria 2007”
    Il podio di Giulia Savoye

    Domenica 8 febbraio, a Valenza, si è svolta la prima “Valutazione Giovanissime Top” di ginnastica ritmica, competizione individuale e a coppie per ginnaste tra i 6 e gli 8 anni. Per Gym-Aosta erano presenti 7 ginnaste, Elisa Bérard, Alessia Favre, Cecilia Ronco e Giulia Savoye, per la “categoria 2007”, Stella Cerri, Aurora Scarpone e Irene Vuillermoz, per la “categoria 2008”. Le nostre Giovanissime si sono esibite in esercizi liberi al corpo libero e alla palla.

    Il risultato migliore di giornata, per i nostri colori, è arrivato dalla “categoria 2007”, dove Giulia Savoye è salita sul 3° gradino del podio nella classifica “con attrezzi”. Nella classifica al “corpo libero”, ancora Giulia è stata la migliore, con un buon 12° posto, con Alessia Favre 19°.

    Nella “categoria 2008”, le 3 ginnaste della Gym, alla loro prima esperienza di gara, si sono ben comportate, con Stella Cerri 8°, Aurora Scarpone 9° e Irene Vuillermoz 12°, nella classifica al “corpo libero”.

    Infine, Elisa Bérard e Cecilia Ronco, unica coppia scesa in pedana, si sono cimentate con successo in un esercizio a due alla palla.

     
    GINNASTICA RITMICA
    BUON ESORDIO DELLA GYM
    NEL CAMPIONATO
    DI SERIE C
    Le due squadre scese in pedana a Valenza, domenica 8 febbraio,
    conquistano l’11° e il 16° posto
    Gym Aosta - Serie C di Ritmica

    Domenica 8 febbraio, a Valenza, si è svolta la prima prova del “Campionato di serie C” di ginnastica ritmica, competizione a squadre riservata alla categoria “allieve”. La Gym-Aosta si è presentata in gara con due squadre giovanissime, la “rosa”, con Cecilia Nuvolari, Sofia Righi, Sofia Sistilli e Greta Di Carlo, e quella “azzurra”, con Beatrice Amato, Giulia Bellodi, Giulia Masoni e Giada Antonacci (non ha potuto gareggiare Désirée Anedda, perché malata). Il programma tecnico prevedeva un esercizio collettivo al corpo libero, un esercizio di coppia con i cerchi, un esercizio a due in sequenza con fune e nastro e un esercizio individuale con la palla o con le clavette.

    Molto buona è stata la prova di entrambe le nostre squadre. La “rosa” è giunta all’11° posto con il punteggio totale di 31.35, frutto soprattutto di un buon 8.80 nel collettivo e di un notevolissimo 8.55 alla palla (3° punteggio in gara); positivi sono stati comunque anche il 7.25 alla fune/nastro e il 6.75 ai cerchi. La squadra “azzurra”, con ginnaste tutte alla prima esperienza nel campionato, ha conquistato invece la 16° posizione con un totale di 29.05, risultato ottenuto grazie ad un fantastico 9.25 nel collettivo ma con buoni punteggi anche negli altri esercizi: 6.65 alla palla, 6.60 alla fune/nastro e 6.55 ai cerchi.

    In attesa della seconda prova, in programma per l’8 marzo prossimo, già un primo passo è stato fatto verso la qualificazione di entrambe le squadre alla fase interregionale nord-ovest del campionato.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI
    A 75 CENTESIMI DAL PODIO
    NELLA PRIMA DI SERIE A2
    La portacolori della Gym-Aosta, in prestito alla Ginnastica Torino,
    conquista con la sua squadra un ottimo 4° posto ad Ancona
    Ancona 7-2-2015 - La seconda e la quarta da sinistra sono Claudia Iacona e Alexia Angelini

    Buona la prima per Alexia Angelini, punta di diamante della Gym-Aosta, al suo esordio nel “Campionato nazionale di serie A2” di ginnastica artistica femminile. Al “Palasport Rossini” di Ancona si sono infatti confrontate le 11 squadre che nel 2015 si giocheranno il passaggio alla massima serie e la “Ginnastica Torino”, neo promossa in A2, società a cui la Gym ha ceduto in prestito Alexia per tutto il campionato, ha conquistato un ottimo e forse inatteso 4° posto con il punteggio di 140.50, a soli 75 centesimi di punto dal podio. Per la cronaca la gara è stata vinta dalla World Sport Academy di San Benedetto del Tronto, seguita dalla Casellina di Scandicci e dall’Ardor Padova.

    La squadra del capoluogo piemontese era composta da 6 ginnaste e il programma di gara prevedeva l’esecuzione, per ogni squadra, di 4 esercizi liberi ad ogni attrezzo ed i migliori 3 punteggi per ciascuna specialità contribuivano al punteggio di squadra. La ginnasta di Charvensod, nonostante fosse reduce da una fastidiosa e debilitante influenza, è scesa in pedana a tutti gli attrezzi e per ognuno di essi ha dato il suo contributo di punti al risultato complessivo della squadra. La sua gara, pur con una forma fisica non al top, è stata quasi perfetta. Al volteggio ha presentato uno “Yurchenko” carpiato stoppato all’arrivo (si tratta di un salto con un giro e mezzo all’indietro), ottenendo un buon 12.50; alle parallele asimmetriche si è esibita in un esercizio ricco di difficoltà tecniche, con salti tra i due staggi (tra cui un “tarzan” perfettamente eseguito) e granvolte, guadagnandosi il punteggio più alto per la propria squadra, un notevole 11.00 netto; alla trave Alexia ha forse fatto il suo capolavoro con un esercizio senza cadute e sbilanciamenti, nonostante le grandi difficoltà, cosa che le è valso un ottimo 11.30; al corpo libero, infine, con il suo doppio salto raccolto all’indietro e i suoi avvitamenti, la ginnasta valdostana ha realizzato un 12.00 netto che premia il suo grande impegno e le sue grandi qualità.



    A fine gara Alexia ha espresso la sua enorme gioia per un esordio in serie A che meglio non poteva andare, per sé e per la squadra, confessando soprattutto la sua soddisfazione per la trave, attrezzo che teme molto in gara; ma ha anche confessato: ”mi ha dato fastidio trovarmi ai piedi del podio per pochissimi centesimi!”. Alexia è stata accompagnata in pedana, oltre che dal tecnico responsabile della Ginnastica Torino, Manuela Marongiu, anche dalla sua istruttrice “targata” Gym-Aosta, Claudia Iacona, che si è detta ovviamente molto soddisfatta per la prova della propria ginnasta e per un’esperienza che, nonostante la fatica e lo stress di oltre 6 ore di gara, è stata per lei un grande traguardo professionale.



    E la soddisfazione è anche per tutta la Gym-Aosta, che per la prima volta si è vista rappresentata in un contesto di così alto livello tecnico.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI:
    INIZIA AD ANCONA
    L’AVVENTURA IN SERIE A
    La portacolori della Gym-Aosta, in prestito alla Ginnastica Torino,
    scenderà in pedana, sabato 7 febbraio, per la prima prova del
    Campionato di serie A2 di artistica femminile
    Alexia Angelini

    Alexia Angelini, la ginnasta punta di diamante della Gym-Aosta, si appresta ad affrontare la più importante esperienza sportiva della sua carriera: la quattordicenne di Charvensod, infatti, in prestito alla “Reale Società Ginnastica Torino”, scenderà in pedana, sabato 7 febbraio ad Ancona, per la prima prova del “Campionato di serie A2” di ginnastica artistica femminile.

    Il campionato, che si svolge in parallelo tra serie A2 e A1, vedrà confrontarsi tra loro le migliori società d’Italia e il gotha della ginnastica nazionale (Vanessa Ferrari in testa con la sua “Brixia Brescia”). La ginnasta della Gym, reduce da una settimana di influenza che l’ha alquanto debilitata, dovrà comunque cimentarsi su tutti e quattro gli attrezzi, trave, parallele asimmetriche, volteggio e corpo libero. Ad accompagnarla in gara ci sarà anche la sua istruttrice, tecnico federale, Claudia Iacona.

    In bocca al lupo Alexia!!!

     
    GINNASTICA RITMICA
    BEATRICE NUVOLARI
    AI PIEDI DEL PODIO A CANDELO
    La senior della Gym, nel Campionato di Specialità,
    conquista il 4° posto al cerchio e il 6° alla palla;
    tra le junior, buona prova di Anaïs Stévénin che ottiene
    un doppio 13° posto, alla palla e alle clavette
    Anais e Beatrice

    Domenica 1° febbraio, a Candelo, si è svolta la prima prova del “Campionato di Specialità” di ginnastica ritmica, competizione individuale riservata alle categorie “junior” e “senior”. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana Beatrice Nuvolari, tra le “senior”, e Anaïs Stévénin, tra le “junior”.

    Grande prova di Beatrice che si è esibita alla palla e al cerchio e proprio a quest’ultimo attrezzo la nostra ginnasta ha sfiorato il podio con un ottimo 4° posto ed un punteggio, 9.85, che premia un esercizio di elevata difficoltà, eseguito con eleganza e precisione tecnica. Molto buona anche l’esecuzione alla palla, che le è valsa la 6° posizione con pt. 9.35.

    Brava anche Anaïs, la nostra giovanissima “junior”, che con due esercizi di buona levatura tecnica è riuscita, in un contesto particolarmente difficile per il livello delle ginnaste, ad ottenere un doppio 13° posto, alla palla con il punteggio di 8.15 e alle clavette con pt. 8.50.

    Buona la prima, dunque, per le nostre ginnaste, in attesa della seconda prova in programma a Bra per il prossimo 1° marzo.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    LA GYM-AOSTA A TORTONA
    PER IL 18° MEMORIAL
    BARBARA GEMME
    8 le ginnaste della Gym scese in pedana tra sabato e domenica;
    spicca nella classifica assoluta, tra le "allieve", il 14° posto di Sarah Caniato,
    mentre nelle classifiche agli attrezzi Aurora Caruso
    giunge ai piedi del podio nella specialità del volteggio e
    Francesca Minellono è 10° alla trave
    Da sx - dietro Caruso, Caniato, Minellono, Restano, Buccella
    davanti Politi, Alciati, Ollari alle estremità le istruttrici Maria Vittoria Apostoli ed Elisa Andreacchio

    Sabato 24 gennaio e domenica 25, a Tortona, è andata in scena la 18° edizione del "Memorial Barbara Gemme", competizione di ginnastica artistica femminile, che anche quest'anno ha inaugurato la nuova stagione agonistica. Per la Gym-Aosta sono scese in pedana 8 ginnaste, tutte per il programma B, riservato al settore GpT: le "allieve" Arianna Alciati, Sarah Caniato, Aurora Caruso, Francesca Minellono e Alice Politi e le "junior" Asia Buccella, Gaia Ollari e Francesca Restano. Il programma tecnico prevedeva l'esecuzione di esercizi liberi a 3 attrezzi: trave, volteggio e corpo libero.

    Per quanto riguarda le "allieve", sono state ben 92 le ginnaste partecipanti, provenienti dal Piemonte e dalla Liguria oltre che dalla Valle d'Aosta. Tra le valdostane spicca, nella classifica assoluta, il 14° posto di Sarah Caniato, ma altrettanto positive sono state le prove delle sue compagne di squadra: troviamo infatti al 16° posto Aurora Caruso, al 23° Francesca Minellono, al 32° Arianna Alciati e al 39° Alice Politi. Nelle classifiche per attrezzo, grande prova di Aurora Caruso al volteggio, arrivata ai piedi del podio, al 4° posto, prova altrettanto positiva di Francesca Minellono alla trave, giunta in 10° posizione, mentre al corpo libero Alice Politi ha conquistato un buon 11° posto.

    Per quanto riguarda la categoria "junior", la gara ha visto confrontarsi tra loro circa 120 ginnaste e si è protratta fino alla serata di domenica. Nella classifica assoluta la migliore delle ginnaste della Gym è stata Francesca Restano, giunta 43°, seguita da Asia Buccella, 52°, e da Gaia Ollari, 65°. Agli attrezzi, sono da segnalare il 40° posto di Francesca Restano al corpo libero, il 39° di Asia Buccella alla trave e il 49°, ancora di Francesca Restano, al volteggio.

     
    GINNASTICA RITMICA
    SOFIA RIGHI
    ALL'ESORDIO NEL CAMPIONATO DI CATEGORIA
    La giovanissima ginnasta della Gym-Aosta, 8 anni appena compiuti,
    ha conquistato il 13° posto nella prima prova del Campionato di Alta
    Specializzazione di ginnastica ritmica, a Candelo
    Sofia Righi

    Domenica 25 gennaio, a Candelo, ha preso il via ufficialmente la stagione agonistica per quanto riguarda la ginnastica ritmica, con la prima prova del "Campionato di Categoria", competizione individuale con programma tecnico di alta specializzazione. Alla gara ha preso parte anche la giovanissima portacolori della Gym-Aosta, Sofia Righi, di appena 8 anni, in rappresentanza della Valle d'Aosta. Sofia ha gareggiato tra le "allieve di prima fascia" e si è confrontata con altre ginnaste provenienti da tutto il Piemonte. Il programma tecnico della competizione prevedeva l'esecuzione di esercizi liberi a 3 attrezzi: palla, nastro e corpo libero.

    La piccola ginnasta valdostana, all'esordio in questa competizione, ha conquistato un buon 13° posto con il punteggio totale di 20.35, risultando tra l'altro fra le più giovani concorrenti in gara.

    Nel dettaglio Sofia ha realizzato 7.55 al corpo libero, 7.05 alla palla e 5.75 al nastro. Grande soddisfazione è stata espressa dalle istruttrici della Gym per la prova della nostra ginnasta, anche perché il contesto della competizione si è rivelato essere di un livello tecnico particolarmente elevato.

     
    GINNASTICA RITMICA
    LA GYM-AOSTA A CANDELO
    PER UNA GARA
    SPECIALE DI RITMICA
    5 ginnaste della Gym si sono cimentate in una gara amichevole
    in vista degli impegni ufficiali del prossimo fine settimana
    Beatrice Nuvolari e Anais Stevenin

    Il via ufficiale alle competizioni di ginnastica ritmica per l’anno agonistico 2015 è previsto per il prossimo fine settimana. In vista di ciò, il comitato regionale Piemonte/Valle d’Aosta ha organizzato una gara amichevole a Candelo (Biella), sia per le allieve, con un programma tecnico di alta specializzazione, che per le junior e senior, con il programma del campionato di specialità.

    Tra le ginnaste “allieve di prima fascia”, hanno gareggiato anche 3 giovanissime portacolori della Gym, tutte del 2006: si tratta di Beatrice Amato e Sofia Righi, che si sono esibite al corpo libero e al nastro, e di Désirée Anedda, che si è presentata al corpo libero e alla palla.

    Tra le “junior”, sempre per la Gym, era presente Anaïs Stévénin, che è scesa in pedana con un esercizio alle clavette, mentre, tra le “senior”, Beatrice Nuvolari ha presentato un esercizio al cerchio.

    Soddisfazione per la positiva esperienza di Candelo è stata espressa dalle istruttrici Elena Bétemps e Stéphanie Stranges, che hanno accompagnato le ginnaste in gara.

     
    GINNASTICA ARTISTICA FEMMINILE
    ALEXIA ANGELINI:
    INIZIA L’AVVENTURA IN SERIE A
    La portacolori della Gym-Aosta, dopo una grande stagione come “junior”,
    gareggerà in serie A2 in prestito alla Ginnastica Torino;
    la prima prova il 7 febbraio ad Ancona e l’ultima il 9 maggio a Pesaro
    Alexia alle parallele asimmetriche

    Alexia Angelini, la ginnasta punta di diamante della Gym-Aosta, si appresta ad affrontare la più importante esperienza sportiva della sua carriera, dopo una stagione, quella appena trascorsa, condotta ad altissimo livello nella categoria “junior”, soprattutto nel campionato di Alta Specializzazione, competizione individuale con programma tecnico di preparazione olimpica. Grazie ai suoi ottimi risultati, la quattordicenne di Charvensod è stata richiesta in prestito dalla “Reale Società Ginnastica Torino” per il Campionato di serie A2 di artistica femminile di quest’anno; e la Gym ovviamente ha risposto positivamente e con entusiasmo a tale richiesta, pur mantenendo il tesserino della ginnasta, che, dunque, per tutta l’attività individuale del 2015 continuerà a gareggiare per la propria società.

    Il campionato, che si svolge in parallelo tra serie A2 e A1, artistica femminile e maschile, oltre che con il trampolino elastico, vedrà confrontarsi tra loro le migliori società d’Italia e il gotha della ginnastica nazionale (Vanessa Ferrari in testa con la sua “Brixia Brescia”). La prima prova è in programma il 7 febbraio ad Ancona, poi sarà la volta del Forum di Assago a Milano il 28 febbraio (è previsto un pullman che partirà da Aosta per seguire la nostra ginnasta), la terza prova si svolgerà a Firenze il 14 marzo, mentre la quarta ed ultima prova di campionato è in programma per il 9 maggio a Pesaro.

    La ginnasta della Gym nella sua preparazione, che si svolgerà in prevalenza al palaindoor di Aosta ma anche a Torino insieme alle sue compagne di avventura, sarà sempre seguita dalla sua istruttrice, tecnico federale, Claudia Iacona.

    In bocca al lupo Alexia!!!

     
    GINNASTICA RITMICA
    IL GALÀ DELLA BEFANA
    DELLA GYM-AOSTA
    Pont Suaz
    5 gennaio 2015
    Per inaugurare il nuovo anno, lunedì 5 gennaio a Pont Suaz,
    le squadre agonistiche di ritmica si sono esibite di fronte
    a genitori, parenti e amici

    Per il nono anno consecutivo la Gym-Aosta ha organizzato, per inaugurare la nuova stagione sportiva, un Galà di ginnastica ritmica alla Palestra Olimpica di Pont Suaz: la manifestazione si è svolta nella serata di lunedì 5 gennaio ed è durata poco più di un’ora, con 24 esibizioni dei diversi gruppi agonistici e pre-agonistici, che hanno presentato esercizi individuali e collettivi, oltre a coreografie preparate per l’occasione. La manifestazione di Pont Suaz è stata innanzi tutto una festa, dove le ginnaste, dalle più giovani di 5 e 6 anni alle prime armi fino alle veterane della squadra, hanno presentato, tra l’altro, gli esercizi che stanno ancora perfezionando in vista delle prime gare in programma per fine gennaio. Il Galà è stata anche l’occasione per esibirsi di fronte al proprio pubblico, essendo davvero poche, purtroppo, le occasioni per poterlo fare, dato che quasi tutta l’attività agonistica viene svolta fuori Valle. Ma il Galà della Gym è stato anche un momento di celebrazione dei successi, e sono stati davvero tanti, nell’anno sportivo appena terminato, tra i quali le vittorie di squadra al “Ritmo Day”, nel mese di maggio, e quelle più recenti al “Torneo Allieve” e nella “Christmas Cup”, nel mese di dicembre.